Pentium M oltre i 2 GHz

Intel ha introdotto nella famiglia di processori mobili Pentium M un nuovo modello top di gamma capace di fornire, nonostante il basso clock, performance non lontane da quelle dei Pentium 4 desktop

Milano - Intel ha svelato un nuovo modello di Pentium M, il 765, indirizzato ai notebook thin and light di fascia alta.

Costruito con una tecnologia di processo a 90 nanometri, il nuovo chip mobile include 2 MB di cache L2, un front-side bus a 400 MHz e la tecnologia per il risparmio energetico SpeedStep Enhanced. Il processore gira ad una frequenza di clock di 2,10 GHz, la più elevata dell'intera linea di Pentium M.

I processori Pentium M, insieme alla famiglia di chipset 855 e alla famiglia di moduli di rete Wi-Fi PRO/Wireless, sono i componenti principali di Centrino, una piattaforma mobile che da qualche tempo ha fatto il proprio ingresso anche sul mercato dei notebook consumer.
Intel ha già avviato la distribuzione delle versioni "in box" dei nuovi processori ai distributori autorizzati Intel e agli integratori di sistemi di tutto il mondo. In lotti da 1.000 unità, il Pentium M 765 è disponibile al prezzo di 637 dollari.

Proprio questa settimana Intel ha tagliato il prezzo di vari modelli di Pentium M e Celeron M, nonché dei pacchetti Centrino.
TAG: hw