Intel cancella un altro chip

Questa volta si tratta di un chip che avrebbe dovuto servire per favorire la costruzione di televisori a retroproiettore con prezzi sensibilmente più bassi rispetto a quelli attuali

Santa Clara (USA) - All'inizio dell'anno Intel annunciò lo sviluppo di chip basati sulla tecnologia LCoS (Liquid Crystal on Silicon) che, secondo gli intenti del colosso, avrebbero dovuto tagliare i costi di produzione di televisori a retroproiezione e favorirne l'ingresso sul mercato di massa.

Con l'ennesimo dietrofront, negli scorsi giorni Intel ha però annunciato la cancellazione del progetto in conseguenza di una recente analisi del proprio budget per il 2005. Il chipmaker ha spiegato infatti che lo sviluppo dei chip LCoS richiedeva investimenti superiori a quanto preventivato, investimenti che avrebbero fruttato dopo un periodo di tempo troppo lungo per giustificarne l'esborso. Intel ha quindi dichiarato di voler dedicare le proprie risorse "ad altre aree".

Lo scorso febbraio, presso il CES di Las Vegas, Intel aveva spiegato che la propria tecnologia LCoS avrebbe consentito la costruzione di televisori a grande schermo e ad alta definizione con immagini più nitide rispetto agli attuali sistemi e a prezzi inferiori a 2.000 dollari.
La tecnologia LCoS, che rivaleggia con altre tecnologie già adottate nei display per televisori, tra le quali la Digital Light Processing (DLP) implementata sui chip di Texas Instruments, permette di costruire chip di formato ridotto denominati "microdisplay" che producono immagini visualizzabili su grandi display a retroproiezione

La tecnologia LCOS prevede l'inserimento di uno strato di cristalli liquidi tra un vetro di copertura e una superficie altamente riflettente, simile a uno specchio, dotata di un pattern di pixel e situata su un chip di silicio. Questi strati formano un microdisplay che può essere utilizzato nei display di proiezione, ad esempio TV a grande schermo con proiezione posteriore.

Intel sosteneva di aver sviluppato un processo di fabbricazione specifico per i microdisplay LCOS che poteva consentire l'incremento della densità di transistor dei chip e la creazione di più microdisplay con livelli crescenti di risoluzione senza cambiare le dimensioni del dispositivo.
TAG: hw
1 Commenti alla Notizia Intel cancella un altro chip
Ordina