Dual-core, VIA anticiperà i big?

VIA si è detta pronta a lanciare un processore x86 a doppio core il cui debutto potrebbe anticipare, seppur di poco, quello dei chip dual-core di Intel e AMD. Il chipmaker taiwanese punta ai server ultradensi

Taipei (Taiwan) - Tra i due litiganti, il terzo... arriva primo. E' ciò che potrebbe accadere se Via, come annunciato in questi giorni da alcuni suoi dirigenti, lancerà sul mercato un processore a doppio core nel giugno del 2005, dunque con almeno un mese di anticipo rispetto a quanto finora svelato da Intel e AMD.

Questa mossa, che farebbe della "piccola" VIA il primo produttore a lanciare sul mercato un processore x86 dual-core, sembra confermare, insieme al preannunciato sviluppo di una CPU a 64 bit, la volontà del chipmaker taiwanese di affrontare il mercato dei processori x86 in modo assai più aggressivo rispetto al passato. Con l'architettura x86-64 di AMD e una tecnologia a doppio core VIA sta tentando di uscire dalla nicchia dei thin client e delle appliance per espandersi sul lucroso mercato dei server blade.

Sono i proprio i server ad alta densità quelli a cui VIA intende indirizzare i suoi futuri processori dual-core, server che si baseranno sulle proprie schede madre in formato mini-ITX con supporto a 2 processori. I system integrator potrebbero sviluppare server in formato 1U (4,4 cm di altezza) contenenti due schede Mini-ITX per un totale di 4 processori dual-core.
I processori a doppia propulsione di VIA adotteranno un processo di fabbricazione meno sofisticato di quello annunciato da AMD e Intel: VIA prevede infatti di costruire processori costituiti da due pezzi di silicio, ognuno contenente un core, integrati in un singolo package; Intel e AMD metteranno invece due core sullo stesso die di silicio. Il produttore taiwanese conta di introdurre chip a doppio core più avanti nel tempo, probabilmente non prima del 2006.

Per le sue CPU a doppia anima VIA utilizzerà Esther, un core a basso consumo (3,5 watt) capace, in futuro, di raggiungere una frequenze di clock di 2 GHz.
TAG: hw
14 Commenti alla Notizia Dual-core, VIA anticiperà i big?
Ordina
  • La versione ST dual core dell'Opteron (cioè lo ST-Opteròn dual core meglio conosciuto come Dual Stop Teròn) riuscirà a mantenere la leadership nella lotta a favore dell'antiterronismo?
    Anche Via si metterà a produrre robot per l'intercettazione, l'arresto e l'eliminazione degli esemplari più dannosi per la società, ma riuscirà nel suo intento di sterminio?
    L'importante è che che tutti questi robot (AMD, Intel e Via) cooperino e non si mettano i bastoni fra le ruote (o fra le gambe per i modelli più avanzati).
    :@
    non+autenticato
  • La concorrenza sicuramente farà bene... verranno prodotti dei robot sempre più precisi e spietati.

    Fan Windows
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > La concorrenza sicuramente farà
    > bene... verranno prodotti dei robot sempre
    > più precisi e spietati.
    >
    > Fan Windows

    Dici?Triste
    non+autenticato
  • Beh si, sicuramente alcuni modelli verranno dotati di Napalm ed altri di lanciafiamme a lunga portata.

    ;)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > La versione ST dual core dell'Opteron
    > (cioè lo ST-Opteròn dual core
    > meglio conosciuto come Dual Stop
    > Teròn) riuscirà a mantenere la
    > leadership nella lotta a favore
    > dell'antiterronismo?

    Forse un Prescott a N+1 GHz può dare qualcosina in più ma anche un doppio Hammer in cascata riesce a detonare parecchioOcchiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > La versione ST dual core dell'Opteron
    > > (cioè lo ST-Opteròn dual
    > core
    > > meglio conosciuto come Dual Stop
    > > Teròn) riuscirà a
    > mantenere la
    > > leadership nella lotta a favore
    > > dell'antiterronismo?
    >
    > Forse un Prescott a N+1 GHz può dare
    > qualcosina in più ma anche un doppio
    > Hammer in cascata riesce a detonare
    > parecchioOcchiolino

    secondo me x l'antiterrorismo è meglio il software, è l'unica cosa che può combattere contro questa piaga perkè la potenza di calcolo da sola non serve a nulla senza l'intelligenza informatica
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > secondo me x l'antiterrorismo è
    > meglio il software, è l'unica cosa
    > che può combattere contro questa
    > piaga perkè la potenza di calcolo da
    > sola non serve a nulla senza l'intelligenza
    > informatica

    L'antiterrorismo è un'altra cosa Troll
    non+autenticato
  • Ma si trovano i prodotti VIA in Italia? E se si dove? Qualcuno ha qualche info?
    Vorrei farmi un serverino in casa, ma credo che usare un Prescott a N+1 GHz mandi un po' troppo su la mia bolletta...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma si trovano i prodotti VIA in Italia? E se
    > si dove? Qualcuno ha qualche info?
    > Vorrei farmi un serverino in casa, ma credo
    > che usare un Prescott a N+1 GHz mandi un po'
    > troppo su la mia bolletta...

    In negozi un po seri... dove mi servo io li hanno oltre ad avere le mini-mobo (e' l'unico dei negozi che conosco ad averle)
    non+autenticato
  • http://www.mini-itx.it

    Inoltre, ho visto ch alcuni negozi di informatica hanno a disposizione nel loromagazzino delle Epia

    Henryx
    non+autenticato
  • Proprio qualche giorno fa un amico è arrivato in ufficio con un portatile con cpu Via acquistato in Italia. L'OS era un Linux super-personalizzato, ma non ricordo la distro. Comunque sembrava girare tutto alla grande. Qualcuno ha idea di quanto consumi un VIA?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Qualcuno ha idea di quanto consumi un VIA?

    Dipende da quanti esemplari intercetta, da che armi utilizza per abbatterli (il laser consuma molto) e anche dall'abilità del singolo esemplare di combattere o fuggire.
    Le azioni antiterronistiche richiedono un notevole dispendio energetico.
    Comunque diciamo che il consumo medio giornaliero è di 2-3 badilate di carbone o 2 litri di cherosene (dipende dalla tecnologia impiegata da ogni modello).
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma si trovano i prodotti VIA in Italia? E se
    > si dove? Qualcuno ha qualche info?

    Per cercare un cacciatore devi andare dove ci sono le sue prede, sicuramente i Dual Stop Teròn si radunano nelle aree con maggior concentrazione terronica tipo Reggio Calafrica
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Per cercare un cacciatore devi andare dove
    > ci sono le sue prede, sicuramente i Dual
    > Stop Teròn si radunano nelle aree con
    > maggior concentrazione terronica tipo Reggio
    > Calafrica

    ma te la 6 inventata 'sta città ke il mio navsat non la bekka?
    non+autenticato