Microsoft uscita da Apple?

Lo sostiene il San Jose Mercury Times, che non cita la fonte. Due righe che lanciano molti interrogativi

San Jose (USA) - Non ci sono ancora conferme ufficiali ma il giornale che ha riportato la notizia è noto per la sua affidabilità. Il San Jose Mercury Times, come rilevato nelle scorse ore da Macity, ha infatti pubblicato un lungo articolo dedicato ai rapporti tra Microsoft e Apple relativamente allo sviluppo di nuovi prodotti e alle scelte strategiche.

Tra parentesi, in mezzo all'articolo, ha poi scritto:

(Microsoft said it no longer holds any of the $150 million in Apple stock it bought four years ago, when Apple was struggling.)
Ovvero: "Microsoft ha affermato di non possedere più nulla dei 150 milioni di dollari in azioni Apple comprate quattro anni fa, quando Apple era in difficoltà"

La notizia della cessione da parte di Microsoft delle quote di Apple, che fino a questo momento non era mai salita agli onori della cronaca, è destinata ad interessare moltissimo i sostenitori dell'azienda della Mela che hanno sempre sofferto la presenza dell'ex nemico, Microsoft appunto, nel capitale sociale dell'impresa creata da Steve Jobs.

Per leggere l'articolo originale del Mercury Times clicca qui.
TAG: apple
91 Commenti alla Notizia Microsoft uscita da Apple?
Ordina
  • lo sai FinalCut mi stai proprio simpatico nn è ke x caso hai msn?? se cel'hai il mio contatto è neo_supreme@hotmail.it
    non+autenticato
  • allora ho solo 13 anni ma ne sò molto + di carissimo amico mio.
    tanto x iniziare l'era dei personal computer è iniziata cn l'apple II ( apple two) xkè era un computer cn grandi caratteristike hardware ed era molto pikkolo rispetto agli IBM-COMPATIBILI (basti considerare un Altair 8800 e un apple II e farne un paragone) dell'epoca siamo nel 1977 il software ke girava nell' apple II era una versione del basic comprata da una società kiamata microsoft.
    la microsoft nn ha MAI e cn questo intendo realmente MAI inventato un cavolo di niente! il DOS ( disk opereting system) è stato acquistato dalla microsoft da un azienda chiamata Siattle tecnology nel 1981 x il prezzo di 50.000 $ senza menzionare l'allora contratto cn l' IBM il dos originale nn fu mai modificato ma gli fu solamente dato l'appellativo di MS-DOS ( microsoft disk opereting system) xkè era stato acquistato dalla microsoft ke ha poi pensato bn di modificarlo e aggiustare qualke pikkolo diffetto grafico. Sull altra sponda nel 1981 la apple lanciava il Lisa il primo computer cn un interfaccia grafica ke usasse il mouse e nn le solite righe di testo il sistema operativo era stato precedentemente acquistato da parte di apple dalla XEROX di PALO ALTO infatti il sistema era l'alto xerox ke con qualke pikkolo aggiustamente è diventato il LISA OS base x tutti i futuri computer fino ai giorni d'oggi. Nel 1984 la apple lancia una normale evoluzione del Lisa il primo macintosh 128 Kb ( il macintosh era stato progettato cm una versione economica del Lisa x il semplice fatto ke il Lisa aveva un costo troppo elevato e quindi c'era bisogno di una riduzione sostanziale) e cn il primo vero sistema operativo della storia il MAC OS 6 detto anke System 6. La microsoft riuscì a entrare nell'equipè di sviluppatori della apple e a " rubare" tutti i progetti dell system 6 x creare una specie di system proprio ovvero il windows 1.0 .
    Cn il windows 1.0 ke era del tutto uguale all' system 6 e cn un hardware molto inferiore di costo degli IBM compatibili del tempo tutti corsero a prendere il proprio IBM compatibile anke se i prodotti apple erano Superiori sia a livello hardware ke software ( il primo windows era molto macchinoso e lento crashava spesso xò già col windows 3.0 la kosa venne superata anke se la apple dall'altra parte era in netto vantaggio).cn la storia ho finito qui quindi il primo personal computer è stato l' apple II il primo computer cn interfaccia grafica e mouse il Lisa dov'è la microsoft???? >Bill Gates nn è affatto un genio è soltanto una zecca tirata appresso da quello ke è il reale fondatore della microsoft Paul Allen infatti senza Paul Allen nn si sarebbe mai arrivati a comprare il DOS e quindi la microsoft nn esisterebbe proprio capito Bill Gates= NADA
    La apple inoltre 3 mesi dopo l'uscita del macintosh 128 Kb licenziò Steve Jobs ( l'allora CEO e co-fondatore insieme a Steve Wozniack detto "WOZ") e prese John Sculley cm suo nuovo CEO. Jhon Sculley fece una serie d'insuccessi clamorosi finke nel 1997 torna steve Jobs e trova un'azienda mandata allo sfascio tutti gli consigliano di chiudere baracche e burattini ma lui no costruisce solo un altro ultimo progetto l' iMac, un computer ke vendette kosì bene da far riprendere apple e finanziare progetti futuri ma x costruire l'iMac steve jobs aveva dovuto vendere delle azioni della apple alla microsoft in modo tale ke la microsoft finanziasse il progetto, subitov dopo il successo dell' iMac tutte le azioni furono ricomprate a termine contratto nel 2002. Adesso la apple controlla il 10 percento del mercato dei personal computer mentre l'anno scorso ne controllava solo il 2 percento e s'è avuto un tale miglioramente solo in 4 trimestri se si continua kosì fra poko le kose saranno rovesciate io lo spero tanto.
    SPERO d' esserti stato d'aiuto x il tuo post e ke lo modificherai sapendo queste kose ke t'ho detto grazie se qualc'uno volesse il mio contatto di msn è neo_supreme@hotmail.it x la posta elettronica devil_cb_2007@libero.it                    

                                                think different
    non+autenticato
  • > una riduzione sostanziale) e cn il primo vero
    > sistema operativo della storia il MAC OS 6 detto
    > anke System 6.

    tutto giusto ma il primo Ma OS sul 128K era appunto System 1.0 che arrivò velocemente alle versione 5.0 con il Macintosh Plus (1MB di RAM)

    System 6.0 fu una prima vera rivolzione (ai tempi del Mac II, Mac SE 30) e System 7.0 la seconda, System 8 fu il primo a chiamarsi Mac OS

    Windows fino a Win95 non arrivò nemmeno vicino a System 7 come funzionalità.

    Fan AppleFan Linux
    non+autenticato
  • Io sto operando nel campo dei computer dal 1979 circa. E mi sembra che qui pochi conoscano la storia di Windows.

    Microsoft ha "inventato" il PC: cioe` uno strumento informatico alla portata di tutti: sia delle tasche che delle capacita` tecniche. Prima del MS-DOS esistevano i computer. Li chiamavamo microprocessori. Per usarli occorreva conoscere un sistema operativo (a quel tempo andava di moda il CP/M), conoscere l'hardware, comperare le schede, metterle insieme e far funzionare il tutto. Alcune ditte hanno sformato i precursori dei PC: Commodore, HP, Apple.

    Poi e` arrivato un piccolo genio di nome Bill Gates che ha sformato il DOS (disc operating system) che si sforzava di rendere il computer alla portata di tutti. La HP ha lavorato al suo progetto per un paio di anni, a meta` del percosrso un paio dei sui progettisti si sono licenziati, hanno lavorato in un garage per alcuni mesi ed hanno sfornato il primo Apple, seguito un anno dopo dal HP-85.
    Ma e` stato con il DOS che i computer sono usciti dai laboratori ed hanno invaso il mondo.

    Qualche tempo dopo (e siamo arrivati ai microprocessori a 16 bit - quelli precedenti erano tutti a 8 bit) la Apple ha deciso che il DOS era ancora troppo difficile ed ha inventato il sistema a finestre, e attorno a questo sistema ha costruito il suo primo MACINTOSH (faccio notare che il progetto del Mac era costruito attorno all'idea del sistema a finestre). Ha fatto fare il sistema operativo alla Microsoft di Bill Gates (che aveva una notevole esperienza).

    Poco tempo dopo la Microsoft e` uscita con un Windows per PC (che si appoggiava sul DOS): La Apple ha citato la Mcrosoft in tribunale, la cosa si e` tirata avanti per anni (la Microsoft aveva avvocati buoni anche allora) e alla fine si e` risolta con un accordo che prevedeva un pagamento milionario di Microsoft a favore della Apple. Infatti nel frattempo Windows per PC aveva gia` venduto molto bene e non era piu` possibile ritirarlo dal mercato.

    La Apple con il Mac aveva cambiato politica: era una macchina chiusa, per cui non era possibile costruire schede da inserirci dentro se non vendendole tramite i canali Apple (l'utente non poteva avere neppure il cacciavite per aprire la scatola del Mac). E questo e` stato, secondo me, un grosso errore, perche` a quel punto ha perso clienti che volevano sfruttare le grosse competenze hardware che esistevano nel mondo.

    Le cose sono poi cambiate, ma la Apple ha perso terreno, ed ha avuto alti e bassi: era superiore sul piano tecnico, ma inferiore sulle politiche commerciali rispetto ai competitori.

    In un momento di crisi della Apple c'e` stato il "salvataggio" di Microsoft, essenzialmente perche` altrimenti la M$ avrebbe violato la legge antitrust americana, come ha detto M.F.

    Ciao
    Michele
    non+autenticato
  • - Scritto da: Michele

    > Io sto operando nel campo dei computer dal
    > 1979 circa. E mi sembra che qui pochi
    > conoscano la storia di Windows.

    > Microsoft ha "inventato" il PC: cioe` uno
    > strumento informatico alla portata di tutti:
    > sia delle tasche che delle capacita`
    > tecniche. Prima del MS-DOS esistevano i
    > computer. Li chiamavamo microprocessori. Per
    > usarli occorreva conoscere un sistema
    > operativo (a quel tempo andava di moda il
    > CP/M), conoscere l'hardware, comperare le
    > schede, metterle insieme e far funzionare il
    > tutto. Alcune ditte hanno sformato i
    > precursori dei PC: Commodore, HP, Apple.

    Quindi usare un C-Vic20 era piu' difficile che assemblarsi un Pc, metterci i driver per CdRom / Audio / Video ???

    > Poi e` arrivato un piccolo genio di nome
    > Bill Gates che ha sformato il DOS (disc
    > operating system) che si sforzava di rendere
    > il computer alla portata di tutti.

    Poi e' arrivato un piccolo genio, che ha pensato di fare una cosa che nessuno nel mondo dell'informatica aveva mai fatto: rivolgersi agli imbecilli e sostituire alla qualita' del prodotto l'apparenza commerciale.
    Cosi' facendo e' riuscita a battere prodotti simili che presentavano anche vari vantaggi: OpenDos della Caldera, CrossDos, ecc...

    > La HP ha
    > lavorato al suo progetto per un paio di
    > anni, a meta` del percosrso un paio dei sui
    > progettisti si sono licenziati, hanno
    > lavorato in un garage per alcuni mesi ed
    > hanno sfornato il primo Apple, seguito un
    > anno dopo dal HP-85.
    > Ma e` stato con il DOS che i computer sono
    > usciti dai laboratori ed hanno invaso il
    > mondo.

    Si, infatti al contrario della concorrenza Bill (genialmente) si e' accordato con i vari produttori per fornire il dos in piu' modi possibili a tutti queagli Utonti che non sapevano che il S.O. si puo' anche scegliere.

    > La Apple con il Mac aveva cambiato politica:
    > era una macchina chiusa, per cui non era
    > possibile costruire schede da inserirci
    > dentro se non vendendole tramite i canali
    > Apple (l'utente non poteva avere neppure il
    > cacciavite per aprire la scatola del Mac). E
    > questo e` stato, secondo me, un grosso
    > errore, perche` a quel punto ha perso
    > clienti che volevano sfruttare le grosse
    > competenze hardware che esistevano nel
    > mondo.

    Come l'Amiga, che per' era piu' economica e sistava diffondendo come macchina da videoproduzione.

    > Le cose sono poi cambiate, ma la Apple ha
    > perso terreno, ed ha avuto alti e bassi: era
    > superiore sul piano tecnico, ma inferiore
    > sulle politiche commerciali rispetto ai
    > competitori.

    > In un momento di crisi della Apple c'e`
    > stato il "salvataggio" di Microsoft,
    > essenzialmente perche` altrimenti la M$
    > avrebbe violato la legge antitrust
    > americana, come ha detto M.F.

    Gia'
    non+autenticato
  • Non c'e' un solo paragrafo scritto in questo post che non contenga falsita' o almeno pesantissime inesattezze.

    La tua singolare-personale-opinabilissima interpretazione e' ridicola e chiaramente faziosa.

    Vergognati.

    Carlo S.

    PS: Dal '79 sono passati alcuni anni, ma per certa gente vedo che il tempo si e' proprio fermato. O almeno e' trascorso inutilmente...
    non+autenticato
  • voleva apparire l'articolo, ma ne è scaturito un racconto fazioso.
    bill non ha solo reso il pc alla portata di tutti, ha permesso si radicasse questa sfiducia verso le macchine e ci ha permesso tutt'oggi di non meravigliarci quando qualcosa va in crash.
    e alla microsoft, spesso, fanno sistemi operativi dove manco un blu screen of death torna utile.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Michele
    > Io sto operando nel campo dei computer dal
    > 1979 circa. E mi sembra che qui pochi
    > conoscano la storia di Windows.
    ---------------------------------------------------------------
    No la conosciamo.

    > Microsoft ha "inventato" il PC: cioe` uno
    > strumento informatico alla portata di tutti:
    > sia delle tasche che delle capacita`
    > tecniche.
    ---------------------------------------------------------------
    La Microsoft ha inventato solo un linguaggio macchina scritto in Basic e il formato d'interscambio documenti .RTF quando sui PC vendevano molto ma molto di più wordstar e wordperfect. La Microsoft non ha mai inventato né prodotto Personal Computer.

    > Poi e` arrivato un piccolo genio di nome
    > Bill Gates
    --------------------------------------------------------------
    Suppongo ti riferisca alla straordinaria capacità d'incantatore di serpenti.

    > che ha sformato il DOS (disc
    > operating system)
    ---------------------------------------------------------------
    Peccato che lo abbia solo comprato dalla Seattle software, ed il suo inventore si chiama Tim Paterson che fu pure assunto dalla MS, per 50.000 $ e successivamente rifilato all'IBM che voleva un so per il suo PC e voleva il CP/M pensando erroneamente che i proprietari fossero quelli della Microsoft.

    > che si sforzava di rendere
    > il computer alla portata di tutti.
    ---------------------------------------------------------------
    Quelli che si sforzavano di rendere il computer alla portata di tutti stanno molto più a sud di Seattle per la precisione a infinitive loop n° 1 a Cupertino in California.

    > Ma e` stato con il DOS che i computer sono
    > usciti dai laboratori ed hanno invaso il
    > mondo.
    ---------------------------------------------------------------
    I primi PC uscirono da Apple ed il primo tentativo di S.O. ad interfaccia grafica risale al 1979, si chiamava LisaOS e veniva installato su computer chiamati Apple LISA.

    > ed ha
    > inventato il sistema a finestre, e attorno a
    > questo sistema ha costruito il suo primo
    > MACINTOSH (faccio notare che il progetto
    > del Mac era costruito attorno all'idea del
    > sistema a finestre).
    ---------------------------------------------------------------
    che videro durante una visita nei laboratori della Xerox. La capacità straordinaria di questi due geni, cioé Steve Jobs e Steven Wozniak, precisiamo a scanso di equivoci, fu di mettere insieme ciò che era solo un'idea.

    > Ha fatto fare il sistema operativo alla
    > Microsoft
    ---------------------------------------------------------------
    In preda all'alcool già a quest'ora della mattina?

    > di Bill Gates (che aveva una
    > notevole esperienza).
    ---------------------------------------------------------------
    In cosa?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Vito

    > > Ma e` stato con il DOS che i computer sono
    > > usciti dai laboratori ed hanno invaso il
    > > mondo.
    > ---------------------------------------------
    > I primi PC uscirono da Apple ed il primo
    > tentativo di S.O. ad interfaccia grafica
    > risale al 1979, si chiamava LisaOS e veniva
    > installato su computer chiamati Apple LISA.

    No guarda, senza nulla togliere al LisaOS (di cui ho letto la storia e le eccezionali caratteristiche, per l'epoca ma anche per oggi, quante installazioni di Lisa e quante del DOS abbiamo, sia al'epoca che oggi? Non mi pare he Lisa abbia invaso il mondo, Lisa e' stato poco piu' che un' esperimento, quanto al MAC e' sempre stato "d'elite", anche se il piu' diffuso dopo il WinDos; intanto il DOS ce l'avevamo pure al Liceo, ricordate i famosi IBM XT e AT? Quelli si che hanno invaso il mondo(aziendale e scolastico prima)... poi sono arrivati gli IBM compatibili e allora il DOS e' entrato pure nelle case. A scuola, mentre ci si incriccava il cervello con i comandi DOS c'era un' "unto" che gia' cliccava con il mouse su un Mac... ed e' rimasto un privilegiato ancora per qualche anno mentre il DOS si propagava anche nelle case. Il mouse per i Dossisti e' arrivato un po' dopo ma oramai i giochi erano fatti, MAc e WinDos crescevano ma non con gli stessi ritmi.

    P.S. il PC-DOS non e' stato solo Microsoft ma anche IBM, Novell, Compaq ecc., per questo e' sempre stato poiu' alla portata di chiunque del (pur eccellente) MAC.
    non+autenticato
  • Beh per la cronaca lo stesso BillGates ha affermao che i pc fino ad ora non sono stati "bravi" come ci si doveva aspettare, non sono stati intuitivi e non hanno aiutato molto l'utente...insomma ci si aspettava di più e si poteva fare di più, credo sia una affermazione da tenere sempre a mente.
    Partiamo anche dal fatto che non esiste il sistema perfetto, ma sicuramente ne esiste uno migliore del windows...
    Apple quando il computer era diffuso solo nelle grosse aziende, negli istituti, e poco nele case era la dominatrice del mercato, tantè che IBM commissionò ad una allora piccola softwarehouse di nome MicroSoft, un sistema operativo che le peremettesse di colmare il Gap che aveva accumulato, e negli accordi di allora la MS doveva aiutare a sviluppare sia il proprio MS-Dos che l'OS/2...ma le cose andarono ben diversamente per IBM...ed anche per Apple...
    Mickey
    non+autenticato
  • Che Windows abbia impregnato il mercato è indubbio.

    Che Macintosh abbia sempre fornito un' esperienza di lavoro migliore è altrettanto indubbio

    che 'sto Michele sia un ignorante della forza del treno è ancora una volta indubbio
    non+autenticato
  • >
    > > di Bill Gates (che aveva una
    > > notevole esperienza).
    > ---------------------------------------------
    > In cosa?

    Nello scucire soldi ai polli e nel far fallire i propri concorrenti...
    non+autenticato


  • - Scritto da: Michele
    > Io sto operando nel campo dei computer dal
    > 1979 circa. E mi sembra che qui pochi
    > conoscano la storia di Windows.

    x me nn è vero se lo fosse conosceresti la storia vera!! Cominciamo con gli strafalcioni, molti riportati anke in altri post precedenti al mio come correzione alla tua allegra storiellina.

    > Microsoft ha "inventato" il PC: cioe` uno
    > strumento informatico alla portata di tutti:
    > sia delle tasche che delle capacita`
    > tecniche.

    Sbagliato MS nn ha mai inventato quello ke potremmo definire Personal Computer, ideato da IBM invece nel 1981 con il 5150 o meglio IBM PC. E tale Personal Computer in realtà, se lo vogliamo intendere come macchina comune x la massa assemblabile con varie periferiche allora dobbiamo andare al 1975 con i vari Home Kit Computer, il primo l'Altair 8800 (ke diete anke vita ad una serie di comp durati fino al 1979/80, contrassegnati dal tipo di slot ke usavano chiamato S-100 o Slot 100), qualkuno ora potrebbe anke parlarmi dell'Apple I del 76, straordinaria macchina anke quella x l'epoca, la prima ad avere una tastiera integrata tra gli Home Kit Computer. Da precisare ke forse l'unica volta ke MS nn ha copiato un software è stato proprio x l'msbasic degli Altair. Per quelli ke nn lo sanno l'msbasic dolente dirvi ke divenne in seguito su alcuni homecomputer degli anni '80, il basic di questi. Non di tutti x fortunaSorride ...cmq x scioccarvi un po' di + ms stessa dall'msbasic in origine x gli intel 8080 ne tirò fuori uno anke x il nuovo motorola 6800 e poi x il 6809...da cui discenderanno alcune istruzione del MOS 6502 e quindi la stessa ms migrò il suo msbasic anke verso questa cpu, il basic del C=64 x esempio (i cui credit ms nn compaiono a prima vista)..e se nn mi credere accendete invece un C=128 e leggetevi i credit in alto del basic...io leggo un bel Microsoft.

    > Prima del MS-DOS esistevano i
    > computer. Li chiamavamo microprocessori.

    No li chiamavi tu così, prima del msdos..e di altri dos...i computer si chiamavano sempre così, al max ripeto puoi definirli anke Home Kit Computer (gli S-100), oppure se intendi quelli aziendali o scientifici li puoi anke chiamare semplicemente mainframes o miniframes a seconda di quanto erano grandi.

    > Per
    > usarli occorreva conoscere un sistema
    > operativo (a quel tempo andava di moda il
    > CP/M)

    Veramente il primo CP/M è stato costruito nel 1972 a dire la verità la prima ver commerciale parte dal 1974...e fu usato x la prima volta su un Home kit computer...era l'IMSAI 8080 (altro S-100) con i8080, anke se i primi esperimenti del CP/M partono da cpu i4004 e i8008. Anzi ti dirò di + la società Digital Research ke lo produceva venne fondata solo nel 1976, infatti la 1.3 del CP/M venne venduta in quell'anno e mai prima!!
    Se vuoi parlare di os vecchi parliamo di Unix, Multics, GECOS, Tops10, Tops20, RSX-11 (tutta la serie)!! allora si ke t do ragione.

    > , conoscere l'hardware, comperare le
    > schede, metterle insieme e far funzionare il
    > tutto. Alcune ditte hanno sformato i
    > precursori dei PC: Commodore, HP, Apple.

    La Commodore nn ha MAI e ripeto MAI avuto intenzione di sfondare in ambienti PC, era molto + interessanta ad andare oltre...con gli Amiga, anke queste macchine stupende a quei tempi...altro ke PC della stessa epoca.
    Solo verso il 1992/93...uscirono alcuni PC assemblati proprio della Commodore...x me nn sapeva dove sbattere la testa, infatti dichiarò bancarotta nel 1994!! Visto ke sono in tema gli amighisti doc sapranno sicuramente ke non è stata la Commodore a fare l'Amiga nel 1987, esisteva già e venne comprata dalla C= nel 1985, proprio prima ke lanciasse la prima Amiga, ke era l'Amiga 1000.

    >
    > Poi e` arrivato un piccolo genio di nome
    > Bill Gates che ha sformato il DOS (disc
    > operating system)

    genio della finanza e degli affari, immagino ke la parola ke volevi scrivere fosse sfornato e non sformato...cmq sbagli con entrambe ms nn ha mai creato il suo msdos, del quale fino alla versione 3.21 non ne possedeva nemmeno i pieni diritti!!
    Ti posso dire ke nel 1980 un tale Tim Patterson mostrò a MS, il "suo" 86-Dos ke aveva anke rivenduto alla SCP, ke lo kiamò SCP-Dos (ho scritto suo fra virgolette xké nella realtà dei fatti lo stesso caro Tim lo copiò da un precedente os di hobbisti, il QDOS, ke era una versione del CP/M 2.2 x i8080 modificato in modo da essere usato anke sui nuovi i8086, tutto questo xké la versione ufficiale del CP/M-86 x i8086 tardava ad uscire)
    Paul Allen contatto dopo pochi mesi lo stesso Tim, x mettersi daccordo sulla vendita dei diritti...ma a Tim nn venne mai detto ke il committente finale era IBM, altrimenti se lo teneva stretto e faceva lui l'affare, cmq la vendita andò in porto addirittura solo un mese prima dalla presentazione del IBM PC con il Personal Computer Dos 1.0 (il primo msdos non aveva nome ms, solo dalla 2.0 ms kiese a IBM di metterglielo), c'è da dire poi ke la stessa IBM scoprì sull'86-Dos qualkosa kome 300 bugs circa ke korresse lei e nn ms!! L'86-Dos venne ceduto al costo di 100.000$ alcuni xò dicono l'esatta metà 50.000$...insomma la cifra era questa circa.



    > Ma e` stato con il DOS che i computer sono
    > usciti dai laboratori ed hanno invaso il
    > mondo.

    Veramente c'erano già usciti dai labs nel 1975, e anke senza dos!!! altrimenti l'Apple I da dove credi ke sia nato in un lab!!! kome hai detto tu in garage x opera di hobbisti...i due SteveOcchiolino

    >
    > Qualche tempo dopo (e siamo arrivati ai
    > microprocessori a 16 bit - quelli precedenti
    > erano tutti a 8 bit) la Apple ha deciso che
    > il DOS era ancora troppo difficile ed ha
    > inventato il sistema a finestre,

    Ma lascia perdere ke nn sai la storia!!! il primo sistema a finestre in assoluto e poi neanke, era lo XeroxStar del 1981..e ti posso anke segnalare ke nell'anno prima nell'80 un sistema a finestre, il PERQ, usato dalle workstation della Three Rivers Computer Corporation..e ke progetti iniziali di una gui risalgono al 1973 da parte sempre della Xerox con gli Alto.

    > e attorno a
    > questo sistema ha costruito il suo primo
    > MACINTOSH (faccio notare che il progetto del
    > Mac era costruito attorno all'idea del
    > sistema a finestre).

    Veramente prima del System, 1984 (divenuto poi MacOS dallaFicoso, la stessa Apple aveva già creato il LisaOS nel 1983.

    >
    > Poco tempo dopo la Microsoft e` uscita con
    > un Windows per PC (che si appoggiava sul
    > DOS)

    diciamo ke un idea x dare la gui ai dos non è di ms...ripeto studiati meglio la storia...la stessa Digital Research (quella ke produceva il CP/M prima e il DRDos dopo), nel 1984 produsse x il dos, la sua gui GEM, solo ke nel 1986 la carissima Apple decise ke era una copia del suo System, kosa x altra nn propriamente vera, conclusione il GEM è divenuto il TOS della serie AtariST nel 1985, e x dos dopo varie cause legali si decise di abbandonare il progetto. La prima ver di Windows, compare nel 1985, i p
    non+autenticato
  • Voglio aggiungere che il successo iniziale della MS si basa sul fatto che i PC IBM (e cloni) agli inizi montavano tre diversi sistemi op. tra cui il dos e il cp/m, il 3o mi pare fosse una delle prime ver. dell'os2 e il successo del DOS si deve in parte al fatto che questo costava molto meno degli altri.

    ------

    Bel post, ma perche scrivi "nn" x "non"? passino le "k", e i "x", ma "nn"!!!


    - Scritto da: Spaceice
    >
    >
    > - Scritto da: Michele
    > > Io sto operando nel campo dei computer dal
    > > 1979 circa. E mi sembra che qui pochi
    > > conoscano la storia di Windows.
    >
    > x me nn è vero se lo fosse conosceresti la
    > storia vera!! Cominciamo con gli
    > strafalcioni, molti riportati anke in altri
    > post precedenti al mio come correzione alla
    > tua allegra storiellina.
    >
    > > Microsoft ha "inventato" il PC: cioe` uno
    > > strumento informatico alla portata di
    > tutti:
    > > sia delle tasche che delle capacita`
    > > tecniche.
    >
    > Sbagliato MS nn ha mai inventato quello ke
    > potremmo definire Personal Computer, ideato
    > da IBM invece nel 1981 con il 5150 o meglio
    > IBM PC. E tale Personal Computer in realtà,
    > se lo vogliamo intendere come macchina
    > comune x la massa assemblabile con varie
    > periferiche allora dobbiamo andare al 1975
    > con i vari Home Kit Computer, il primo
    > l'Altair 8800 (ke diete anke vita ad una
    > serie di comp durati fino al 1979/80,
    > contrassegnati dal tipo di slot ke usavano
    > chiamato S-100 o Slot 100), qualkuno ora
    > potrebbe anke parlarmi dell'Apple I del 76,
    > straordinaria macchina anke quella x
    > l'epoca, la prima ad avere una tastiera
    > integrata tra gli Home Kit Computer. Da
    > precisare ke forse l'unica volta ke MS nn ha
    > copiato un software è stato proprio x
    > l'msbasic degli Altair. Per quelli ke nn lo
    > sanno l'msbasic dolente dirvi ke divenne in
    > seguito su alcuni homecomputer degli anni
    > '80, il basic di questi. Non di tutti x
    > fortunaSorride ...cmq x scioccarvi un po' di +
    > ms stessa dall'msbasic in origine x gli
    > intel 8080 ne tirò fuori uno anke x il nuovo
    > motorola 6800 e poi x il 6809...da cui
    > discenderanno alcune istruzione del MOS 6502
    > e quindi la stessa ms migrò il suo msbasic
    > anke verso questa cpu, il basic del C=64 x
    > esempio (i cui credit ms nn compaiono a
    > prima vista)..e se nn mi credere accendete
    > invece un C=128 e leggetevi i credit in alto
    > del basic...io leggo un bel Microsoft.
    >
    > > Prima del MS-DOS esistevano i
    > > computer. Li chiamavamo microprocessori.
    >
    > No li chiamavi tu così, prima del msdos..e
    > di altri dos...i computer si chiamavano
    > sempre così, al max ripeto puoi definirli
    > anke Home Kit Computer (gli S-100), oppure
    > se intendi quelli aziendali o scientifici li
    > puoi anke chiamare semplicemente mainframes
    > o miniframes a seconda di quanto erano
    > grandi.
    >
    > > Per
    > > usarli occorreva conoscere un sistema
    > > operativo (a quel tempo andava di moda il
    > > CP/M)
    >
    > Veramente il primo CP/M è stato costruito
    > nel 1972 a dire la verità la prima ver
    > commerciale parte dal 1974...e fu usato x la
    > prima volta su un Home kit computer...era
    > l'IMSAI 8080 (altro S-100) con i8080, anke
    > se i primi esperimenti del CP/M partono da
    > cpu i4004 e i8008. Anzi ti dirò di + la
    > società Digital Research ke lo produceva
    > venne fondata solo nel 1976, infatti la 1.3
    > del CP/M venne venduta in quell'anno e mai
    > prima!!
    > Se vuoi parlare di os vecchi parliamo di
    > Unix, Multics, GECOS, Tops10, Tops20, RSX-11
    > (tutta la serie)!! allora si ke t do
    > ragione.
    >
    > > , conoscere l'hardware, comperare le
    > > schede, metterle insieme e far funzionare
    > il
    > > tutto. Alcune ditte hanno sformato i
    > > precursori dei PC: Commodore, HP, Apple.
    >
    > La Commodore nn ha MAI e ripeto MAI avuto
    > intenzione di sfondare in ambienti PC, era
    > molto + interessanta ad andare oltre...con
    > gli Amiga, anke queste macchine stupende a
    > quei tempi...altro ke PC della stessa epoca.
    > Solo verso il 1992/93...uscirono alcuni PC
    > assemblati proprio della Commodore...x me nn
    > sapeva dove sbattere la testa, infatti
    > dichiarò bancarotta nel 1994!! Visto ke sono
    > in tema gli amighisti doc sapranno
    > sicuramente ke non è stata la Commodore a
    > fare l'Amiga nel 1987, esisteva già e venne
    > comprata dalla C= nel 1985, proprio prima ke
    > lanciasse la prima Amiga, ke era l'Amiga
    > 1000.
    >
    > >
    > > Poi e` arrivato un piccolo genio di nome
    > > Bill Gates che ha sformato il DOS (disc
    > > operating system)
    >
    > genio della finanza e degli affari, immagino
    > ke la parola ke volevi scrivere fosse
    > sfornato e non sformato...cmq sbagli con
    > entrambe ms nn ha mai creato il suo msdos,
    > del quale fino alla versione 3.21 non ne
    > possedeva nemmeno i pieni diritti!!
    > Ti posso dire ke nel 1980 un tale Tim
    > Patterson mostrò a MS, il "suo" 86-Dos ke
    > aveva anke rivenduto alla SCP, ke lo kiamò
    > SCP-Dos (ho scritto suo fra virgolette xké
    > nella realtà dei fatti lo stesso caro Tim lo
    > copiò da un precedente os di hobbisti, il
    > QDOS, ke era una versione del CP/M 2.2 x
    > i8080 modificato in modo da essere usato
    > anke sui nuovi i8086, tutto questo xké la
    > versione ufficiale del CP/M-86 x i8086
    > tardava ad uscire)
    > Paul Allen contatto dopo pochi mesi lo
    > stesso Tim, x mettersi daccordo sulla
    > vendita dei diritti...ma a Tim nn venne mai
    > detto ke il committente finale era IBM,
    > altrimenti se lo teneva stretto e faceva lui
    > l'affare, cmq la vendita andò in porto
    > addirittura solo un mese prima dalla
    > presentazione del IBM PC con il Personal
    > Computer Dos 1.0 (il primo msdos non aveva
    > nome ms, solo dalla 2.0 ms kiese a IBM di
    > metterglielo), c'è da dire poi ke la stessa
    > IBM scoprì sull'86-Dos qualkosa kome 300
    > bugs circa ke korresse lei e nn ms!!
    > L'86-Dos venne ceduto al costo di 100.000$
    > alcuni xò dicono l'esatta metà
    > 50.000$...insomma la cifra era questa circa.
    >
    >
    >
    > > Ma e` stato con il DOS che i computer sono
    > > usciti dai laboratori ed hanno invaso il
    > > mondo.
    >
    > Veramente c'erano già usciti dai labs nel
    > 1975, e anke senza dos!!! altrimenti l'Apple
    > I da dove credi ke sia nato in un lab!!!
    > kome hai detto tu in garage x opera di
    > hobbisti...i due SteveOcchiolino
    >
    > >
    > > Qualche tempo dopo (e siamo arrivati ai
    > > microprocessori a 16 bit - quelli
    > precedenti
    > > erano tutti a 8 bit) la Apple ha deciso
    > che
    > > il DOS era ancora troppo difficile ed ha
    > > inventato il sistema a finestre,
    >
    > Ma lascia perdere ke nn sai la storia!!! il
    > primo sistema a finestre in assoluto e poi
    > neanke, era lo XeroxStar del 1981..e ti
    > posso anke segnalare ke nell'anno prima
    > nell'80 un sistema a finestre, il PERQ,
    > usato dalle workst
    non+autenticato
  • ...sono fuori dai coglioni.
    Come sostiene qualcuno in altri post forse lo zio Bill si è scocciato e vuole fare fuori anche Apple, bene ci provi pure ma almeno moriremo conservando un barlume di dignità (sempre che ci riesca) e dopo passeremo a Linux. In fondo i presupposti per dare il colpo di grazia a tutti ci sono, basta pensare alla "punizione" che gli hanno "inflitto" i suoi amici repubblicani: donare 500 mld di software alle scuole dove si sa che Apple negli USA la fa da padrone. Questo è il concetto di libero mercato dei repubblicani e darth vader: tutti a leccare il culo al più forte e dei piccoli o di chi magari ambisce a diventare "microsoft" che si facciano fottere anche se fanno prodotti migliori.

    PS x Darth Vader: La famosa banca d'affari Salomon Brothers ha emesso un downgrade sul titolo MSFT, il motivo è che il prezzo dell'azione non è giustificato dai dati fondamentali dell'azienda (lo leggevo ieri su soldionline.it visto che vuoi sempre i link): forse questo meraviglioso S.O. che riesce a fare tutto non riesce a vendere come vorresti tu e il tuo amico Bill?
    non+autenticato
  • quindi..

    xbox e videogiochi si, apple no.

    mi sembra ovvio.

    il 7 per cento di apple gli frutta meno del 100 per cento di xbox o no? cioe'.. qui parliamo di finanza mica di evanescenti maniache della mela trans.

    gates ci ha visto bene ed ha guadagnato nel periodo iMac e dintorni.. insomma come sempre gates un bravo economista, jobs un bravo venditore di sogni a breve scadenza.

    forse la nuova fase jobs e' gia' finita.

    torna amelio ?Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • >quindi..

    >xbox e videogiochi si, apple no.

    Apple e' una delle pochissime realta' del mondo informatico che ha chiuso in positivo anche nel primo anno di recessione dalla nascita di questo tipo di industria.
    xbox non sembra vendere quanto ci si aspettava.
    Sony non sta certo a guardare e non mi risulta che vada d'amore e daccordo con il tuo tanto caro billy-little-willy.



    >mi sembra ovvio.

    Cio' che a te sembra ovvio, a me sembra idiota.
    Punti di vista...




    >il 7 per cento di apple gli frutta meno del 100 >per cento di xbox o no? cioe'.. qui parliamo di >finanza mica di evanescenti maniache della mela >trans.

    Da dove arriva questo dato del 7 per cento?
    Quando gates ha comprato azioni Apple, il valore stava fra i 10 e i 13 dollari.
    L'anno successivo e' salito a oltre 150 dollari e il titolo e' stato "splittato".
    L'anno scorso ha perso il 52 per cento in un solo giorno e da allora ad oggi e' solo cresciuto; praticamente un caso unico per quanto riguarda le aziende produttrici di computer presenti al Nasdaq.

    Nel frattempo, NESSUNO sa che cosa ha fatto billy-the-kid con le azioni acquistate. Quindi, di che parli, evanescente maniaco semplicemente trans?




    >gates ci ha visto bene ed ha guadagnato nel >periodo iMac e dintorni..

    Il periodo iMac e dintorni dura da poco piu' di tre anni, non trenta.
    Si capisce che non sai di che cosa stai parlando.
    gates ha investito in Apple per mettersi al riparo dall'antitrust, quando il Dipartimento di Giustizia sembrava volerglielo mettere nel cu*o.
    E poi, ricco com'e', non dirmi che comincia a sentire la mancanza di 150 milioni di dollari! Forse non e' cosi' ricco...

    >insomma come sempre gates un bravo economista, >jobs un bravo venditore di sogni a breve >scadenza.

    Keynes si sta rigirando nella tomba.
    gates non e' certo un economista; forse volevi dire speculatore-affarista?
    O forse, come al solito, volete far passare per buona ogni stronzata che vi passa nella testa, da quando vi hanno dato i 32 bit?
    Rilassati, cugino povero.



    >forse la nuova fase jobs e' gia' finita.

    Vorresti.
    Ma perche' non stiamo a vedere prima di parlare?




    >torna amelio ?Con la lingua fuori
    Non ne ho notizia.
    Ah, ma forse intendevi a Redmond!Con la lingua fuori


    Buona giornata. Economista.

    Carlo S.

    PS: Studiare fino alla terza media no, eh?
    non+autenticato
  • spiacente ma un economista non privilegia il monopolio come forma di mercato...forse intendi di dire abile stratega...ma senza etica negli affari!
    non+autenticato
  • - Scritto da: CrapX
    > quindi..
    >
    > xbox e videogiochi si, apple no.
    >
    > mi sembra ovvio.

    X-Pox ha fatto flop

    Inoltre MS ha investito in Apple quando questa stava fallendo...

    Come fai a tirare le conclusioni tu? A caso?

    > il 7 per cento di apple gli frutta meno del
    > 100 per cento di xbox o no?

    No: perché X-flop la vende in perdita (si parla di punto di pareggio intorno al 2005) mentre con apple ha guadagnato un sacco di soldi: ha comprato a 12$ circa e adesso vende a 20$ che sarebbero 40$ visto che c'è stato lo split. Ha guadagnato il 350%

    > forse la nuova fase jobs e' gia' finita.

    L'hanno deto già tante volte... troppe volte...

    continua a sognare
    non+autenticato


  • - Scritto da: CrapX
    > quindi..
    >
    > xbox e videogiochi si, apple no.
    >
    > mi sembra ovvio.
    Quarda che Bill aveva preso azioni Apple per non pagare una multa miliardari per aver copiato da Apple il System. Infatti le sue azioni erano limitate e non aveva diritto di voto. Lo sanno anche i sassi questa storia. Possibile siate così sordi?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)