Portale open source per la PA

Annuncio

Roma - I suoi promotori hanno annunciato la nascita di "eZPA", che si definisce "portale open source per la Pubblica amministrazione". "Per la prima volta in Italia - si legge in una nota - le pubbliche amministrazioni locali potranno realmente entrare in possesso di una soluzione ad altissimi contenuti
tecnologici, praticando una reale politica di riuso del software e tagliando effettivamente tutti i costi relativi all'acquisto di una soluzione software".

"eZPA - continua la nota - consente di sviluppare un sistema di e-government che, nei suoi sviluppi più avanzati, rappresenterà un potente strumento di coinvolgimento e partecipazione dei cittadini ai processi decisionali, evolvendo verso modelli innovativi di eDemocracy".

Il 27 Novembre prossimo, a Ferrara, in occasione del Linuxday, giornata nazionale dedicata a Linux e al software libero, sarà presentata la prima versione 1.0 di eZPA.
Una demo on-line è già disponibile all'indirizzo: http://ezpa.nizan.net
TAG: italia
9 Commenti alla Notizia Portale open source per la PA
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)