Oracle è già sposa di Linux 2.4

Seguendo la sua politica massicciamente incentrata su Linux, Oracle annuncia il supporto per il nuovo kernel Linux 2.4 e un'iniziativa per regalare CD con Oracle 9i per Linux ai membri del suo developer program

Redwood Shores (USA) - Confermando Linux come una delle sue più grandi priorità, Oracle ha annunciato, a ridosso del suo rilascio, l'aggiunta del supporto per il nuovo kernel 2.4 ai suoi prodotti di punta: l'Application server Oracle 9i e il database Oracle 8i.

Il colosso, che sostiene di essere la prima azienda di software ad offrire supporto per il nuovo kernel Linux, ha anche annunciato che gli oltre 1,3 milioni di iscritti all'Oracle Technology Network (OTN), possono ora registrarsi per ricevere un CD gratuito contenente l'Oracle 9i Application Server per Linux, un prodotto già disponibile da qualche tempo per il libero download dal sito di OTN.