Multa da 80 euro per un virus writer

Succede in Russia dove i cybercop locali hanno identificato Whale, pseudonimo dell'untore che ha diffuso in rete due codici malevoli

Mosca - 3mila rubli, equivalenti a circa 80 euro, è la multa comminata ad un virus writer russo dalle locali autorità di polizia.

Stando a quanto emerso, si tratta di un giovane, Eugene Sucharov, noto come "Whale", multato perché avrebbe diffuso in rete i due software malevoli noti come Stepan e Gastropod. Secondo quanto riferito dalla polizia, avrebbe anche reso pubblico il codice sorgente dei due worm in modo tale da consentire a terzi di produrne facilmente varianti modificate.

L'azione, che in altri paesi sarebbe costata molto di più a Sucharov, è stata punita con una sanzione che gli osservatori occidentali ora considerano "ridicola".
Va detto che Sucharov era uno dei membri della 29a, una crew di virus writer a cui si attribuisce la creazione di Cabir, considerato il primo codice capace di infettare gli smart phone, in questo caso Symbian OS. In quel caso si trattava di un "concept virus", ossia un worm in sé incapace di produrre grandi danni quanto invece di disegnare una nuova strada ai creatori di codici malevoli di questo tipo.

Come ricorda Silicon.com, della crew avrebbe fatto parte anche "Benny", nome in codice di un virus writer che ora lavora in una società ceca di produzione antivirus, la Zoner Software. Un'assunzione che non ha però suscitato le vivacissime polemiche che hanno accompagnato l'inserimento in una società di sicurezza tedesca di Sven Jarschan, il giovane tedesco capace di realizzare una delle più temibili varianti di Sasser.
TAG: cybercops
22 Commenti alla Notizia Multa da 80 euro per un virus writer
Ordina
  • Ma questi qua che sanno tutto e dicono tutto su queste cose, concepiscono solo sanzioni che vanno dal minimo della tortura e amputazione della mano destra, fino alla lapidazione sulla pubblica piazza?

    Ottanta euro sono un sacco di soldi, per un ragazzino nullatenente.
    Questo e' pure russo.
    Facciamo un po' il conto in CD.
    80 euro sono esattamente 4 CD qui da noi.
    E da lui che i CD costano due rubl, con 3000 rubli quanti ne prende?

    Ecco che se invece di esprimere la multa in euro la esprimessimo in CD, l'ammontare appare tutt'altro che ridicolo, e questi fantomatici osservatori hanno perso un'altra occasione per stare zitti.
    Sono osservatori? Che osservino in silenzio.
    Vogliono fare anche i commentatori? Benissimo allora si accomodino da Vespa, Costanzo o Biscardi.
    non+autenticato
  • Mah, ragioni come un ragazzino 15enne.
    80 euro sono ridicoli rispetto al danno che hanno procurato i suoi virus.
    non+autenticato
  • i virus su linux li deve installre il root ?
    non+autenticato
  • > i virus su linux li deve installre il root ?

    no, bisogna farli girare con wine, l'emulatore di windows.
    non+autenticato
  • Linux fa cosi' schifo che manco i virus ci vogliono girare...ROTFL!Deluso
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Linux fa cosi' schifo che manco i virus ci
    > vogliono girare...ROTFL!Deluso

    Passi parecchio tempo a ridere delle cose che dici?
    Terra2
    2332
  • Ce ne sono molti meno, anche perchè dovendo tu, virus writer provetto, scrivere un virus, preferisci scrivere un virus che infetti un sistema protetto da un sistema di accounting efficente, dove gli utenti in media sanno bene quello che fanno e costantemente monitorato dal punto di vista della sicurezza
    Oppure scrivi un virus compatibile con la famiglia di OS che gira almeno almeno sul 75% dei personal computer del mondo, che è inoltre nota per avere una serie di "piccole" falle di sicurezza nelle versioni non aggiornate?Ficoso
    non+autenticato
  • ....e che danno di default su tutti i PC dal 486 in poi...?A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > i virus su linux li deve installre il root ?

    Si, dalla bash:
    se non sei già dentro come utente root:
    su - (inserisci la password di root)
    poi
    rpm -i /directory_del_virus/nome_del_virus.rpm
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > i virus su linux li deve installre il
    > root ?
    >
    > Si, dalla bash:
    > se non sei già dentro come utente
    > root:
    > su - (inserisci la password di root)
    > poi
    > rpm -i
    > /directory_del_virus/nome_del_virus.rpm

    aggiungo, ma solo per completezza:

    rpm -U /directory_del_virus/nome_del_virus.rpm se vuoi fare un upgrade del vecchio virus

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > i virus su linux li deve installre
    > il
    > > root ?
    > >
    > > Si, dalla bash:
    > > se non sei già dentro come utente
    > > root:
    > > su - (inserisci la password di root)
    > > poi
    > > rpm -i
    > > /directory_del_virus/nome_del_virus.rpm
    >
    > aggiungo, ma solo per completezza:
    >
    > rpm -U
    > /directory_del_virus/nome_del_virus.rpm se
    > vuoi fare un upgrade del vecchio virus


    Se per installare un semplice virus bisogna fare tutto questo casino !!!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > i virus su linux li deve
    > installre
    > > il
    > > > root ?
    > > >
    > > > Si, dalla bash:
    > > > se non sei già dentro come
    > utente
    > > > root:
    > > > su - (inserisci la password di
    > root)
    > > > poi
    > > > rpm -i
    > > >
    > /directory_del_virus/nome_del_virus.rpm
    > >
    > > aggiungo, ma solo per completezza:
    > >
    > > rpm -U
    > > /directory_del_virus/nome_del_virus.rpm
    > se
    > > vuoi fare un upgrade del vecchio virus
    >
    >
    > Se per installare un semplice virus bisogna
    > fare tutto questo casino !!!!!


    Beh...è chiaro che la possibilità di propagazione di un os è direttamente proporzionale alla facilità con la quale si installano i virus...

    PS QUello che hai letto sopra è "un casino" PER TE che non ne capisci nulla.

    Se per te scrivere "rpm -i nome_programma" oppure "apt-get install nome_programma" è UN CASINO, allora è vero: linux non è per tutti. E a me va BENISSIMO così.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > > i virus su linux li deve
    > > installre
    > > > il
    > > > > root ?
    > > > >
    > > > > Si, dalla bash:
    > > > > se non sei già dentro
    > come
    > > utente
    > > > > root:
    > > > > su - (inserisci la password di
    > > root)
    > > > > poi
    > > > > rpm -i
    > > > >
    > > /directory_del_virus/nome_del_virus.rpm
    > > >
    > > > aggiungo, ma solo per completezza:
    > > >
    > > > rpm -U
    > > >
    > /directory_del_virus/nome_del_virus.rpm
    > > se
    > > > vuoi fare un upgrade del vecchio
    > virus
    > >
    > >
    > > Se per installare un semplice virus
    > bisogna
    > > fare tutto questo casino !!!!!
    >
    >
    > Beh...è chiaro che la
    > possibilità di propagazione di un os
    > è direttamente proporzionale alla
    > facilità con la quale si installano i
    > virus...
    >
    > PS QUello che hai letto sopra è "un
    > casino" PER TE che non ne capisci nulla.
    >
    > Se per te scrivere "rpm -i nome_programma"
    > oppure "apt-get install nome_programma"
    > è UN CASINO, allora è vero:
    > linux non è per tutti. E a me va
    > BENISSIMO così.

    ehm... mi rendo conto che anche l'ironia non è per tutti...

    P.S. comunque io uso una Debian e quindi userei apt-get...
    non+autenticato