ADSL, Telecom citata per danni

L'ex monopolista dimentica di predisporre l'ADSL per il Salone itPMI e CarraraFiere ricorre in tribunale. Querela per danni

Carrara - CarraraFiere, la società che gestisce i padiglioni fieristici di Carrara, citerà per danni Telecom Italia. Ne hanno dato notizia il presidente e il direttore generale, Luigi Danesi e Paris Mazzanti, nel corso dell'inaugurazione di itPMI Expo, il Salone delle tecnologie per l'informazione per le piccole e medie imprese e i professionisti in calendario fino al 25 novembre.

"Abbiamo già dato mandato al nostro ufficio legale di sporgere querela" - ha dichiarato Mazzanti. "Non è possibile - ha aggiunto Danesi - che Telecom disattenda un impegno così importante".

Motivo della querelle le speciali linee telefoniche che Telecom si era impegnata a realizzare per la rassegna itPMI: un complesso impianto ADSL con 2 megabyte di potenza per le connessioni veloci a Internet destinate agli oltre 60 espositori.
"Abbiamo firmato il contratto lo scorso 8 ottobre - sottolinea Mazzanti - ma pur avendo un mese e mezzo a disposizione per realizzare l'impianto, Telecom non ha fatto niente fino all'ultimissimo momento. Risultato: quando stamani alle 9,30 la manifestazione si è aperta, non funzionava nessuna delle postazioni informatiche dei nostri espositori. I quali hanno potuto cominciare a connettersi con Internet soltanto varie ore dopo".

Evidentemente, ha dichiarato Danesi, Telecom non è più in grado di far fronte ai propri impegni: "Su itPMI CarraraFiere ha investito capitali ed energie ingenti. In una manifestazione così specializzata, addirittura alla sua prima edizione, non aver potuto garantire fin dall'inizio le connessioni Internet agli espositori ha rappresentato un danno economico e d'immagine sensibilissimo. Ritengo dunque giusto che Telecom sia chiamata a risarcirci".
TAG: adsl
11 Commenti alla Notizia ADSL, Telecom citata per danni
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)