Standard per far volare le cyber-immagini

Uno standard vuol mettere ordine nei servizi per la pubblicazione e la stampa di immagini, rendendoli accessibili e fruibili ovunque

Web - Alcune aziende hanno proposto un nuovo standard per Internet che renda più facile trasportare le immagini attraverso il Net e accedere ai servizi di stampa ovunque ci si trovi.

Il nuovo standard, chiamato Common Picture Exchange Environment (CPXe), ha come obiettivo quello di consentire agli utenti di spedire stampe o immagini attraverso centri di raccolta e smistamento a cui l'utente può accedere da qualsiasi parte del mondo attraverso un proprio account. Il sistema CPXe permetterà a chi viaggia di uploadare e scaricare le proprie immagini, condividerle su di un sito Web od ordinarne una stampa che possa essere ritirata in qualsiasi negozio di fotografie.

Se approvato, il CPXe potrebbe abbattere le rivalità fra standard proprietari differenti e consentire il libero scambio di immagini fra sistemi diversi di pubblicazione e stampa delle foto, tenendo un occhio ben puntato anche sulle problematiche relative alla salvaguardia dei diritti intellettuali.
"Molti retailer consentono la stampa delle immagini solo attraverso i propri punti vendita", ha detto Steve Sunderland, a capo della CPXe Initiative. "Se viaggiate, qualche volta vi può capitare di non essere vicino ad un negozio in cui avete un account". Per questo il gruppo vuole definire un protocollo che possa essere supportato da ogni laboratorio di stampa di fotografie digitali e, per la sua facile implementazione, anche da ogni altro negozio: farmacie, supermercati, ecc.

"E' una grande sfida, visto che ogni protagonista di questo settore già possiede un proprio sito di foto ed un proprio meccanismo di stampa", ha detto Sunderland. "Al momento non c'è nessun protocollo di rete standard ma tanti software proprietari".

CPXe Initiative, che collabora strettamente con l'Imaging Industry Association, spera di completare lo sviluppo del protocollo entro la fine del prossimo anno.
TAG: mondo
3 Commenti alla Notizia Standard per far volare le cyber-immagini
Ordina