Niente più SP5 per Windows 2000

Microsoft ha deciso di cancellare il rilascio del prossimo service pack e sviluppare, al suo posto, un update più snello da ultimare nel giro di 6-7 mesi

Redmond (USA) - Non ci sarà alcun nuovo service pack per Windows 2000. A dispetto di quanto annunciato lo scorso anno, Microsoft ha ora infatti annunciato di voler cancellare l'uscita del Service Pack (SP) 5 e rilasciare, al suo posto, un Update Rollup (UR).

L'UR per Windows 2000 sarà reso disponibile verso la metà del prossimo anno e conterrà tutti gli aggiornamenti di sicurezza rilasciati a partire dal giugno del 2003, data di pubblicazione dell'SP4.

Rispetto ad un service pack, un update rollup contiene un numero significativamente inferiore di aggiornamenti, e in genere tutti relativi alla sicurezza: Microsoft afferma che questa caratteristica, aggiunta al fatto che l'UR conterrà solo un piccolo numero di patch inedite, permetterà alle aziende di ridurre i tempi di test pre-deployment. Nonostante ciò, il big di Redmond ha specificato che l'UR conterrà anche "un piccolo numero di importanti aggiornamenti" che non avranno a che fare con la sicurezza.
"Gli hotfix creati dopo l'SP4, ma non inclusi nell'UR, continueranno ad essere disponibili come download individuali", ha spiegato Microsoft sul sito di Windows 2000. Il colosso ha anche aggiunto che l'SP4 sarà un prerequisito indispensabile per l'installazione dell'UR.

L'SP4 va dunque considerato l'ultimo service pack per Windows 2000. Questo sistema operativo, che oggi rappresenta ancora la versione di Windows più diffusa nel mondo enterprise, sta infatti avvicinandosi a quella data, fissata per il giugno del 2005, dopo la quale Microsoft cesserà buona parte delle attività di supporto.

Microsoft ha pubblicato una FAQ sull'UR per Windows 2000 qui.
TAG: microsoft
62 Commenti alla Notizia Niente più SP5 per Windows 2000
Ordina
  • Fido primo (ed unico) sistema microsoft ad essere snello e performante.
    non+autenticato
  • Perfettamente d'accordo, forse il migliore os M$ di sempre (a detta anche dei linuxari).

    - Scritto da: Anonimo
    > Fido primo (ed unico) sistema microsoft ad
    > essere snello e performante.
    non+autenticato
  • Performante su quale hardware?! Qui da noi gira a fatica con un pentium III a 1 ghz! Win xp invece va molto più veloce.

  • - Scritto da: dendra75
    > Performante su quale hardware?! Qui da noi
    > gira a fatica con un pentium III a 1 ghz!

    io ho detto la stessa cosa con un P3@700 e mi hanno mangiato vivo...

    Fan Apple
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: dendra75
    > > Performante su quale hardware?! Qui da
    > noi
    > > gira a fatica con un pentium III a 1
    > ghz!
    >
    > io ho detto la stessa cosa con un P3@700 e
    > mi hanno mangiato vivo...
    >
    > Fan Apple

    il forum era questo:
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=8130...

    non+autenticato
  • > io ho detto la stessa cosa con un P3@700 e
    > mi hanno mangiato vivo...
    win 95: fatto girare su 486 16 mb di ram
    nt4ws e server: fatti girare su cyrix pr200+ con 32 mb di ram
    win2k: fatto girare su p2 350 con 128 mb di ram
    winXP: fatto girare su celeron 500 con 64 mb di ram con luna e tutte le ca**atine attivate (e ti ripeto che ha una sk video integrata da 2 soldi, quindi nn aiuta un ca***)

    In tutti i casi le prestazioni erano soddisfacenti (le sk video erano da pc da ufficio, i dischi erano singoli ide).

    Certo se vuoi configurare correttamente win2k *server* non è la stessa cosa che configurare correttamente un win2k workstation, ma le richieste hardware, sempre che sia configurato correttamente (cosa che tra i due sistemi cambia di molto) sono simili.
    Poi dipende a cosa "server" la tua macchina, di li in su le risorse te le "occupa" la destinazione più che il sistema che ci sta sotto.
    non+autenticato
  • > win2k: fatto girare su p2 350 con 128 mb di
    > ram
    ...
    > Poi dipende a cosa "server" la tua macchina,
    > di li in su le risorse te le "occupa" la
    > destinazione più che il sistema che
    > ci sta sotto.
    PS: sul p2 350 erano una RC di win 2k, seguita da un 2k workstation e affiancato poi da una trial di 120 gg di win 2k Advanced Server.
    Torniamo alla precisazione finale, una macchina del genere non la usarei certo in un ambiente di produzione che richieda qualcosa di paragonabile ad un Advanced Server (oggi, ma allora mi sembrava un portento finalmente un bus a 100 MHz, bei tempi!) ma da qui a dire che il prodotto non ci giri ce ne corre! Un discorso del genere che prescinda degli anni di cui stiamo parlando E soprattutto dall'uso che ne vuoi fare non sta impiedi, mia nonna scrive ancora in wordstar su dos 5 e si può dire che il 386 per le sue esigenze di produttività vada più che bene!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > win2k: fatto girare su p2 350 con 128
    > mb di
    > > ram
    > ...
    > > Poi dipende a cosa "server" la tua
    > macchina,
    > > di li in su le risorse te le "occupa" la
    > > destinazione più che il sistema
    > che
    > > ci sta sotto.
    > PS: sul p2 350 erano una RC di win 2k,
    > seguita da un 2k workstation e affiancato
    > poi da una trial di 120 gg di win 2k
    Un mio amico ha Win Xp su P II a 350 Mhz con 192 Mb di ram!
    > Advanced Server.
    > Torniamo alla precisazione finale, una
    > macchina del genere non la usarei certo in
    > un ambiente di produzione che richieda
    > qualcosa di paragonabile ad un Advanced
    > Server (oggi, ma allora mi sembrava un
    > portento finalmente un bus a 100 MHz, bei
    > tempi!) ma da qui a dire che il prodotto non
    > ci giri ce ne corre! Un discorso del genere
    > che prescinda degli anni di cui stiamo
    > parlando E soprattutto dall'uso che ne vuoi
    > fare non sta impiedi, mia nonna scrive
    > ancora in wordstar su dos 5 e si può
    > dire che il 386 per le sue esigenze di
    > produttività vada più che
    > bene!
    non+autenticato
  • Anonimo wrote:
    > [...]

    Compliemnti per il quote: ci vuole un occhio di lince per leggere l'unica riga di post ke hai scritto. -_-''
  • Minchia e' veramente il peggiore!!!A bocca aperta:D:D
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Poi dipende a cosa "server" la tua macchina,
    > > di li in su le risorse te le "occupa" la
    > > destinazione più che il sistema che
    > > ci sta sotto.

    più che giusto.

    file/print server
    suitcase/portfolio server
    webserver di test
    ftp per uso clienti/fornitori

    ...firewall e antivirus...

    tutto il resto è stato disabilitato (ci ho messo due giorni)

    ...per funzionare funziona, ma a dire che è "performante" ce ne passa un casino...


    Fan Apple
    non+autenticato
  • Service Pack, Update Rollup, Cip e Ciop, Parasgnaps...

    ...chiamateli un po' come volete, la sostanza, mi par di capire, e' che gli utenti win2000 avranno meno bug fixes di quanto sarebbe necessario.

    A m$ non riescono piu' nemmeno a star dietro ai bug.

    Mi viene un dubbio... tutta sta esplosione di falle e difetti e' avvenuta dopo la ben nota esposizione di parti di codice m$.
    Se e' come penso io il codice doveva essere fatto davvero coi piedi, visto che a quanto pare basta averlo sotto mano per trovare un bug alla settimana.

    Mah... mi sbagliero'.

    Comunque sara' davvero ora che aggiorni anch'io il mio sistema. Vediamo... apt-get....


    CoD
    non+autenticato
  • emerge world !!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > emerge world !!!

    Con distcc, speroSorride
    11237


  • - S
    >
    > Comunque sara' davvero ora che aggiorni
    > anch'io il mio sistema. Vediamo...
    > apt-get....

    Indubbiamente se usi Debian, una certa familiarità con il Pc devi averla. Ma non è così per tutti. E io mi metto in prima linea fra questi.

    Che lo si voglia o no, Win è il sistema sul quale la maggior parte di noi "utonti" ha iniziato a conoscere il Pc.

    Non so se intendevi solo l'utilizzo in ambito aziendale, ma per quanto riguarda l'uso casalingo, passare a Linux non è indolore: anche usando Mandrake, si deve fare i conti con programmi nuovi, magari altrettanto validi, ma diversi da quelli ai quali siamo abituati.

    E' vero il detto "No pain no gain", ma dubito che molta gente abbia voglia di sbattersi ad imparare un nuovo SO.
    Questo anche a scapito di un sistema meno sicuro e per il quale non vengono rilasciati più aggiornamenti.

    Scusate l'intervento OT;)
    non+autenticato
  • Il problema è proprio l'imprinting microsoft.......
    L'utonto, se nasce con win resterà utonto a vita..... perchè è lui che viene gestito dal sistema non viceversa... non saprà mai nè il come nè il perchè e si affiderà ciecamente alle scelte fatte per la massa, non appositamente per lui.

    Poi boh... dato che un sistema fallato senza bugfixes sulla rete è un pericolo per tutti secondo me dovrebbe essere dovere della casa produttrice fornire paches a vita per i difetti di fabbricazione del suo sw.....o quello o un aggiornamento al nuovo sistema operativo gratuito....
    Se una macchina infetta attacca la mia sfruttando un errore di programmazione introdotto da m$ e da m$ non eliminato...di chi è la responsabilità? Dell'utilizzatore o del possessore del sistema(che resta ms)?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > - S
    > >
    > > Comunque sara' davvero ora che aggiorni
    > > anch'io il mio sistema. Vediamo...
    > > apt-get....
    >
    > Indubbiamente se usi Debian, una certa
    > familiarità con il Pc devi averla. Ma
    > non è così per tutti. E io mi
    > metto in prima linea fra questi.
    >
    > Che lo si voglia o no, Win è il
    > sistema sul quale la maggior parte di noi
    > "utonti" ha iniziato a conoscere il Pc.
    >
    > Non so se intendevi solo l'utilizzo in
    > ambito aziendale, ma per quanto riguarda
    > l'uso casalingo, passare a Linux non
    > è indolore: anche usando Mandrake, si
    > deve fare i conti con programmi nuovi,
    > magari altrettanto validi, ma diversi da
    > quelli ai quali siamo abituati.
    >
    > E' vero il detto "No pain no gain", ma
    > dubito che molta gente abbia voglia di
    > sbattersi ad imparare un nuovo SO.
    > Questo anche a scapito di un sistema meno
    > sicuro e per il quale non vengono rilasciati
    > più aggiornamenti.
    >
    > Scusate l'intervento OT;)

    "Imparare un nuovo SO" ?....
    Ma come non era con winzozz che non avevi bisogno di "imparare" ?
    ( chi e' causa del suo mal....)A bocca aperta
    non+autenticato
  • Anonimo wrote:
    > "Imparare un nuovo SO" ?....
    > Ma come non era con winzozz che non avevi bisogno di
    > "imparare" ?

    Mi sai ke hai confuso MacOS X con Linux (o meglio: "i lammer ke danneggiano MacOS X coi lammer ke danneggiano Linux").

  • - Scritto da: DKDIB
    > Anonimo wrote:
    > > "Imparare un nuovo SO" ?....
    > > Ma come non era con winzozz che non
    > avevi bisogno di
    > > "imparare" ?
    >
    > Mi sai ke hai confuso MacOS X con Linux (o
    > meglio: "i lammer ke danneggiano MacOS X coi
    > lammer ke danneggiano Linux").
    ?????????????????????????
    Ma tu ti sei capito?
    IO NO!
    Fuma piu' leggero amico!A bocca aperta
    non+autenticato
  • Anonimo wrote:
    > [...] dubito che molta gente abbia voglia di sbattersi ad
    > imparare un nuovo SO.
    > Questo anche a scapito di un sistema meno sicuro e per il
    > quale non vengono rilasciati più aggiornamenti.

    Piccolo problema: gli utonti non usano certo Windows 2000 (magari!) ma Windows 98 perke' "stabile e leggero" (musiketta di sottofondo dei GemBOY: "Eeeh... Si' 'sto cazzo!").

    Salvo poi lagnarsi se gli crasha il PC o se i software (mi riferisco kiaramente a quelli non commerciali) non girano bene (giustamente: ki non programma tenendosi Windows 98 in dual boot o come macchina virtuale......).
  • ...e continuo ad utilizzare Windows 2000 in tutti gli uffici.
    Tenendoci questo "vecchio" OS, riusciamo ad usare tranquillamente anche Pentium II 300 con 128 MB di RAM.
    costi di upgrade azzerati e produttività massima... Sorride
    non+autenticato
  • > Tenendoci questo "vecchio" OS, riusciamo ad
    > usare tranquillamente anche Pentium II 300
    > con 128 MB di RAM.
    Anche XP gira bene con limitate risorse, anche con Luna.
    Ma aggiornare 2K a XP su una macchina da ufficio non ha comunque molto senso, se sei ragionevolmente sicuro di cosa ci sta a monte gli update non sono così critici e a livello di prestazioni e cose che ci puoi fare non c'è una grande differenza, a meno che non ti interessino le feature di amministrazione remota di XP (o il mediaplayer, o il moviemaker, ma in un ufficio non me par il caso).
    Quindi se vuoi mantenere l'ambiente uniforme e non spendere una lira di update/migrazione 2K va benissimo e chissà per quanto ancora andrà benissimo, sempre che le macchine vivano in un ambiente sicuro.
    Per casa tante piccole migliorie varrebbero comunque la pena di provare XP, anche su macchine della generazione che indichi (e ti converrebbe comunque anche su 2K un bell'upgrade con un banco di 256 o 512 M di ram prima che l'industria decida di nuovo di cambiare standard).
    non+autenticato
  • Anonimo wrote:
    > Anche XP gira bene con limitate risorse, anche con Luna.

    Quoto.


    Anonimo also wrote:
    > Ma aggiornare 2K a XP su una macchina da ufficio non ha
    > comunque molto senso [...]

    Quoto anke qui.
    IMHO non ci sono state migliorie significative (ma nemmeno peggioramenti... se non magari un uso leggermente superiore della RAM) con l'introduzione di Windows XP.

  • - Scritto da: Anonimo
    > ...e continuo ad utilizzare Windows 2000 in
    > tutti gli uffici.
    > Tenendoci questo "vecchio" OS, riusciamo ad
    > usare tranquillamente anche Pentium II 300
    > con 128 MB di RAM.
    > costi di upgrade azzerati e
    > produttività massima...Sorride

    Il footprint di Windows XP sul sistema è inferiore a quello di Windows 2000.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ...e continuo ad utilizzare Windows 2000 in
    > tutti gli uffici.
    > Tenendoci questo "vecchio" OS, riusciamo ad
    > usare tranquillamente anche Pentium II 300
    > con 128 MB di RAM.
    > costi di upgrade azzerati e
    > produttività massima...Sorride
    Mi associo, al momento ho quella ciofeca di WinME, scelta obbligata a suo tempo perché Win95 non supportava il nuovo HW che mi serviva e Win2000 non aveva i driver (poi realizzati) per altre cose.
    Ma ora la situazione è diversa, appena trovo un offerta allettante Win2000 Pro OEM + qualche pezzo che mi serve, un HD per esempio, mi decido e sborso l'ultimo obolo a MS per i prossimi 6 anni, poi si vedrà.
    Dubito fortemente che qualcuno sviluppi apposta qualcosa che giri sotto XP, ma non sotto 2000 nei prossimi 4 o 5 anni, forse usciranno applicazioni di nicchia o per server a 64bit, che non girerebbero neanche su XP 32bit.
    Finora, per esempio, c'è un solo programma che mi interessa
    che non giri anche su Win9x/ME.
    non+autenticato
  • A giudicare dalla qualita' del SP2 per xp, direi che e' un bene che sia stato cancellato...
    3518

  • - Scritto da: TPK
    > A giudicare dalla qualita' del SP2 per xp,
    > direi che e' un bene che sia stato
    > cancellato...

    è solo un colpo d'accellerazione per passare prima o poi a win2k3... nessun sys-admin sano di mente continuerebbe ad usare un OS (M$) non più supportato a lungo per cose serie...


    Fan Apple
    non+autenticato
  • A casa Novell già brindano ....Scommettiamo che verso aprile decidono di estendere il supporto per almeno altri due anni.Occhiolino
    non+autenticato
  • > - Scritto da: TPK

    > è solo un colpo d'accellerazione per
    > passare prima o poi a win2k3... nessun
    > sys-admin sano di mente continuerebbe ad
    > usare un OS (M$) non più supportato a
    > lungo per cose serie...
    >
    >
    > Fan Apple

    Davvero?
    Pensa a come è ancora diffuso Winnt nelle aziende. (tanto è vero che M$ ne ha esteso il supporto)
    Ai sysadmin interessa che il sistema funzioni CON I PROPRI APPLICATIVI, non che sia l'ultima versione
    non+autenticato

  • > Davvero?
    > Pensa a come è ancora diffuso Winnt
    > nelle aziende. (tanto è vero che M$
    > ne ha esteso il supporto)
    > Ai sysadmin interessa che il sistema
    > funzioni CON I PROPRI APPLICATIVI, non che
    > sia l'ultima versione

    agli adminchia dovrebbe interessare avere un sistema patchato per evitare di avere una rete gruviera-zombie.... a quanto pare non è così
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > - Scritto da: TPK
    >
    > > è solo un colpo d'accellerazione
    > per
    > > passare prima o poi a win2k3... nessun
    > > sys-admin sano di mente continuerebbe ad
    > > usare un OS (M$) non più
    > supportato a
    > > lungo per cose serie...
    > >
    > >
    > > Fan Apple
    >
    > Davvero?
    > Pensa a come è ancora diffuso Winnt
    > nelle aziende. (tanto è vero che M$
    > ne ha esteso il supporto)
    > Ai sysadmin interessa che il sistema
    > funzioni CON I PROPRI APPLICATIVI, non che
    > sia l'ultima versione

    Il paragone non calza. Le evoluzioni da Win NT a Windows 2000 erano sostanziali. Windows 2003 è più ottimizzato e più stabile ma la compatibilità verso Windows 2000 è praticamente totale.
    non+autenticato
  • > è solo un colpo d'accellerazione per
    > passare prima o poi a win2k3... nessun
    > sys-admin sano di mente continuerebbe ad
    > usare un OS (M$) non più supportato a
    > lungo per cose serie...

    a costo di passare per troll, IMHO nessun sys-admin sano di mente userebbe M$, supportato o meno, per cose serie, se appena appena può farne a meno.
    Detto meglio: i server *nix, e win2k dentro la LAN per gli utenti. Dietro dei buoni server (se si impedisce agli utenti di usare IE) win2k aggiornato o meno va bene uguale (anzi: molto meglio di XP)
    non+autenticato

  • - Scritto da: TPK
    > A giudicare dalla qualita' del SP2 per xp,
    > direi che e' un bene che sia stato
    > cancellato...

    Cos'ha che non va l'SP2 di XP?
    Installato su diversi pc: nessun problema.
    Benefici: wireless ottimizzato, controllo centralizzato della sicurezza, SW anti pop-up ed anti spyware, DEP, aggoirnamenti di driver e sicurezza, supporto multimediale, DirectX 9.0c.........

    E che ragionamento poi: dato che, a tuo avviso, tale SP2 di xp non sarebbe adeguato, allora aboliamo tutti i SPDeluso
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: TPK
    > > A giudicare dalla qualita' del SP2 per
    > xp,
    > > direi che e' un bene che sia stato
    > > cancellato...
    >
    > Cos'ha che non va l'SP2 di XP?

    http://punto-informatico.it/p.asp?i=50401
    3518
  • Allora tieniti l'sp1 con falle ancora non scoperteA bocca aperta. Bastano piccoli accorgimenti per ovviare a falle che su 10 presunte nuove massimo sono 2 quelle effettivamente riscontrate. E non tiriamo in ballo IE che lo sappiamo tutti qual'è la situazione.Occhiolino

    - Scritto da: TPK
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: TPK
    > > > A giudicare dalla qualita' del SP2
    > per
    > > xp,
    > > > direi che e' un bene che sia stato
    > > > cancellato...
    > >
    > > Cos'ha che non va l'SP2 di XP?
    >
    > punto-informatico.it/p.asp?i=50401
    non+autenticato
  • > > Cos'ha che non va l'SP2 di XP?
    >
    > punto-informatico.it/p.asp?i=50401

    Secondo il tuo ragionamento, allora, un SP dovrebbe essere perfetto e non contenere mai errori.
    Non esisterebbe dunque la necessita' di un SP2, un semplice SP1 correggerebbe tutto e per sempre.
    Quindi non servirebbero neanche nuovi kernel, patch per la sicurezza (e non parlo solo di Windows, Linux, Mac ... )