UK: metà degli utenti ha il broadband

Anzi di più. E non si parla di utenti con il digitale terrestre ma proprio di fibre e xDSL. Un incremento notevolissimo rispetto all'anno scorso

Londra - 11,5 milioni di persone nel Regno Unito accedono ad Internet attraverso tecnologie broad band. Stando ai numeri rilevati da Nielsen NetRatings, dunque, più della metà dei 22,8 milioni di utenti britannici dispone di connettività a banda larga.

Rispetto alle stime di 12 mesi fa l'incremento è impressionante: + 117 per cento rispetto ai 5,3 milioni di utenti broad band rilevati a dicembre 2003.

Ed è interessante notare, tra le altre cose, come la banda larga vada diffondendosi soprattutto nelle famiglie numerose. Nuclei familiari composti da 4 o più persone tendono ad avere, nella stragrande maggioranza, connettività a banda larga. Quelli più piccoli, invece, si accontentano spesso di un accesso a 56K.
Stando alla rilevazioni, nel Regno Unito come in molti altri paesi, chi dispone di accesso broad band passa più tempo online ed apre un maggior numero di pagine web. Addirittura chi utilizza la banda larga, che spesso significa connettività pagata a forfait e non a minuto (flat), tende a rimanere online due volte più a lungo degli utenti del dial-up tradizionale.

Lo studio di Nielsen NetRatings afferma che l'utilizzo crescente della rete per applicazioni multimediali, in particolare l'accesso a file audio e video ma anche al gaming online, si traduce in una quantità di nuove opportunità per gli operatori e i produttori di servizi e contenuti specializzati.

Secondo Gabrielle Prior, analista della società di ricerca, l'aumento della banda obbliga chi ha un sito web ad aumentare la propria offerta. "Man mano che cresce il numero degli utenti, i siti dovranno adattarsi, aggiornarsi e migliorare i propri contenuti per mantenere i visitatori e farne arrivare di nuovi".
TAG: mondo
37 Commenti alla Notizia UK: metà degli utenti ha il broadband
Ordina
  • Qualcuno leggendo l'articolo potrebbe pensare: cavolo! fortunati gli inglesi... noi siamo sempre i peggiori d'Europa.. *SE* non sapesse che l'Italia e' il secondo paese europeo (solo dopo la Francia) dove l'estensione della banda larga e' la piu' veloce in assoluto: il +117% in UK viene divorato dalle percentuali Italiane (quell'incremento viene totalizzato in poco piu' di sei mesi).
    Il discorso da affrontare sarebbe quello solito: in Italia l'ADSL c'e' (almeno in maggior parte) nelle zone densamente popolate, quindi e' normale che ci sia un incrimento cosi' alto, ma l'esempio a cui confrontarsi NON e' certo l'Inghilterra dove la situazione e' esattamente sovrapponibile a quella Italiana: densita' di copertura pressoche' identica (interland londinese scoperto.. tanto per citare un esempio eclatante).
    E' giusto quindi lamentarsi (vabbe' che qui c'e' gente che lo fa sempre e comunque) ma non lamentiamoci di essere Italiani e non Inglesi.. semmai, lamentiamoci di non essere Finlandesi ad esempio!Occhiolino
    non+autenticato
  • Ciao! Sembra che l'unico provider che copre la mia zona sia Libero... Dato che Mamma Telecom arriverà fra 4 o 5 mesi (e con lei spero altri operatori tipo Ngi ecc..), mi consigliate di aspettare o è un buon servizio anke quello di infostrada? Mi spiego meglio, come sono messi come tempi di attivazione, assistenza, si naviga ad una velocità accettabile (per me sarebbe disponibile solo il 640 in download) o la media è di 48 kbs come il mio attuale e fidato vecchio modem analogico??
    Grazie a tutti,

    MiRr0r

    PS se sono coperto solo da Libero, perkè non potrei utilizzare la loro 1,2 Mb??? (l'ho verificato dal sito e me l'ha detto anke la signorina dell 155)
  • In UK il 50% ha l'adsl o simili...

    In italia il 50% abita in una zona coperta invece...

    (tralasciando che non so se 50% di copertura è vero o no)
    VOGLIO ANCHE IO A CASA L'ADSL!!!!!!

    Sob

    scusate lo sfogo

    --
    Jack
    http://jack.logicalsystems.it/homepage
  • Forse l' Uk sara' anche piu' avanti rispetto all' Italia, ma il broadband tipico non e' oltre il 256 Kbps e ancora peggio mettono un limite del traffico in download e non si vedono offerte oltre i 1 Mbps per l'ADSL o 1.5 Mbps per il cavo. Soluzione che costa mi pare 25£/mese.

    Senza parlare dell' obbligo simil italiano di far pagare l' affitto della linea telefonica (il canone) ex Britich Telecom anche se uno vuole solo il broadband e non il telefono.

    Cioe': non e' tutto oro quel che luccica...in Uk almeno ed in confronto con altre realta' europee.

    Perche' tutto questo? Conosco le connessioni olandesi dove ADSL e cavo si fannno concorrenza sfrenata e per 42 euro/mese si ha un download di 2.5 Mbps senza limiti di traffico in download.

    Poi ho sentito parlare di Svezia (ma non ho visto le offerte coi miei occhi) dove - se uno abita nella zona giusta (relativamente vicino al provider) - ha possibilita' di download di 27 (non 2 virgola 7, 27) Mbps.

    Sigh...ma e' meglio che mi fermo qui.

    Fabio





    non+autenticato
  • Non è del tutto esatto.
    Nel mio caso abito in un piccolo paese vicino a Reading e per £. 19 ho una connessione flat a 2 mega.
    In UK non c'è solo BT, sono molte diffuse compagnie locali che offrono spesso ottimi servizi.

    Francesco
    non+autenticato
  • Che provider?

    Fabio
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Forse l' Uk sara' anche piu' avanti rispetto
    > all' Italia, ma il broadband tipico non e'
    > oltre il 256 Kbps e ancora peggio mettono un
    > limite del traffico in download e non si
    > vedono offerte oltre i 1 Mbps per l'ADSL o
    > 1.5 Mbps per il cavo. Soluzione che costa mi
    > pare 25£/mese.
    >
    > Senza parlare dell' obbligo simil italiano
    > di far pagare l' affitto della linea
    > telefonica (il canone) ex Britich Telecom
    > anche se uno vuole solo il broadband e non
    > il telefono.
    >
    > Cioe': non e' tutto oro quel che
    > luccica...in Uk almeno ed in confronto con
    > altre realta' europee.
    >
    > Perche' tutto questo? Conosco le connessioni
    > olandesi dove ADSL e cavo si fannno
    > concorrenza sfrenata e per 42 euro/mese si
    > ha un download di 2.5 Mbps senza limiti di
    > traffico in download.
    >
    > Poi ho sentito parlare di Svezia (ma non ho
    > visto le offerte coi miei occhi) dove - se
    > uno abita nella zona giusta (relativamente
    > vicino al provider) - ha possibilita' di
    > download di 27 (non 2 virgola 7, 27) Mbps.
    >
    > Sigh...ma e' meglio che mi fermo qui.
    >
    > Fabio

    27 Mbps, trovarli server che offrono tanta banda in download.
    non+autenticato
  • > 27 Mbps, trovarli server che offrono tanta
    > banda in download.

    Ecceneso' bisognerebbe interpellare qualche lettore emigrato in Svezia....ma latitano....o non ce ne sono...Sorride

    Ciao,
    Fabio
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Forse l' Uk sara' anche piu' avanti
    > rispetto
    > > all' Italia, ma il broadband tipico non
    > e'
    > > oltre il 256 Kbps e ancora peggio
    > mettono un
    > > limite del traffico in download e non si
    > > vedono offerte oltre i 1 Mbps per
    > l'ADSL o
    > > 1.5 Mbps per il cavo. Soluzione che
    > costa mi
    > > pare 25£/mese.
    > >
    > > Senza parlare dell' obbligo simil
    > italiano
    > > di far pagare l' affitto della linea
    > > telefonica (il canone) ex Britich
    > Telecom
    > > anche se uno vuole solo il broadband e
    > non
    > > il telefono.
    > >
    > > Cioe': non e' tutto oro quel che
    > > luccica...in Uk almeno ed in confronto
    > con
    > > altre realta' europee.
    > >
    > > Perche' tutto questo? Conosco le
    > connessioni
    > > olandesi dove ADSL e cavo si fannno
    > > concorrenza sfrenata e per 42 euro/mese
    > si
    > > ha un download di 2.5 Mbps senza limiti
    > di
    > > traffico in download.
    > >
    > > Poi ho sentito parlare di Svezia (ma
    > non ho
    > > visto le offerte coi miei occhi) dove -
    > se
    > > uno abita nella zona giusta
    > (relativamente
    > > vicino al provider) - ha possibilita' di
    > > download di 27 (non 2 virgola 7, 27)
    > Mbps.
    > >
    > > Sigh...ma e' meglio che mi fermo qui.
    > >
    > > Fabio
    >
    > 27 Mbps, trovarli server che offrono tanta
    > banda in download.


    emule, winmx, soulseek, dc++, shareaza contemporaneamenteA bocca aperta

    e la banda la occupiA bocca aperta

  • Più che leggo statistiche, tariffe, percentuali di copertura più penso che siamo un paese in piena recessione....probabilmente ultimii in europa..almeno nell'europa dei 15.

    non+autenticato
  • > Più che leggo statistiche, tariffe,
    > percentuali di copertura più penso
    > che siamo un paese in piena
    > recessione....probabilmente ultimii in
    > europa..almeno nell'europa dei 15.

    No, la vergogna è che non ti dicano come è costruita quella statistica.
    Essa include connettività a 128 e 256 kbit (più dei DUE TERZI) che da noi manco esistono più, si va dai 640 ai 12 megabit, e che definire "broadband" fa ridere i polli.
    Vai a vedere in Ighilterra se trovi un'adsl a 1.2 o 2 megabit con la facilità che trovi qui (ormai TUTTI la danno, Tiscali, FW, Libero, TI) , e poi ne riparliamo.
    Vai a vedere cosa è disponibile lontano da Londra, e poi ne riparliamo.

    L'Italia ha superato da tempo l'UK nel settore broadband, con buona pace di queste ridicole statistiche.

    Ciao!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Più che leggo statistiche,
    > tariffe,
    > > percentuali di copertura più
    > penso
    > > che siamo un paese in piena
    > > recessione....probabilmente ultimii in
    > > europa..almeno nell'europa dei 15.
    >
    > No, la vergogna è che non ti dicano
    > come è costruita quella statistica.
    > Essa include connettività a 128 e 256
    > kbit (più dei DUE TERZI) che da noi
    > manco esistono più, si va dai 640 ai
    > 12 megabit, e che definire "broadband" fa
    > ridere i polli.
    > Vai a vedere in Ighilterra se trovi un'adsl
    > a 1.2 o 2 megabit con la facilità che
    > trovi qui (ormai TUTTI la danno, Tiscali,
    > FW, Libero, TI) , e poi ne riparliamo.
    > Vai a vedere cosa è disponibile
    > lontano da Londra, e poi ne riparliamo.
    >
    > L'Italia ha superato da tempo l'UK nel
    > settore broadband, con buona pace di queste
    > ridicole statistiche.
    >
    > Ciao!


    Erhm... A dire il vero l'offerta piu' piccola che ho visto recentemente e' quella a 300kbit di NTL... Mi sbagliero'Sorpresa
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)