Finsiel, stato di agitazione permanente

I dipendenti di uno dei più prestigiosi nomi della tecnologia italiana denunciano l'intenzione di Telecom Italia di dismettere le attività informatiche, lo ritengono un danno per l'intero paese

Roma - Punto Informatico ha ricevuto e volentieri pubblica quanto segue riservandosi di approfondire già nei prossimi giorni l'evoluzione di una situazione che tocca da vicino un'azienda tecnologica italiana ben conosciuta anche al di fuori dei confini nazionali

Spettabile Redazione,

Il 30 novembre i lavoratori delle aziende del gruppo Finsiel ? IT Mercato scioperato per tutta la giornata, per protestare contro la politica economica e sociale del Governo e contro la legge finanziaria: ma non solo.
Il coordinamento delle RSU Finsiel e Fim, Fiom, Uilm nazionali hanno proclamato lo stato d?agitazione permanente, a partire dallo sciopero di 8 ore del 30 novembre, per denunciare la politica di Telecom che sta smantellando il comparto informatica (gruppo Finsiel ? IT Mercato).

Contestualmente all?apertura dello stato di agitazione i segretari generali del sindacato metalmeccanico hanno chiesto un incontro alla Presidenza del Consiglio per illustrare al Governo le gravi conseguenze che possono derivare dalla vendita di quella che rimane la più grande azienda informatica nazionale.

Queste sono le prime iniziative in risposta alla decisione di Telecom di dismettere tutte le attività informatiche, dando il via a una specie di vendita all?asta: in questi giorni i 14 amministratori delegati delle aziende del gruppo Finsiel sono riuniti nella sede Telecom di Roma per raccogliere le offerte dei possibili compratori. 4.000 dipendenti in vendita a peso, in una versione moderna del mercato delle vacche!

Vendita intera o a spezzatino? A un soggetto industriale o a un fondo finanziario? Comunque vada è chiaro che ognuna delle possibili combinazioni può provocare gravi conseguenze sia sulle prospettive industriali che sui livelli occupazionali.

In questi ultimi anni le aziende Finsiel (acquisite dalla STET nel 1992) hanno già pagato duramente la politica ?rapace? di Telecom: prima c?è stata la vendita dei ?gioielli di famiglia?, Sogei e Lottomatica per prime, poi le esternalizzazioni a raffica e la cessione di non si sa quanti rami d?azienda, i tagli indiscriminati, gli investimenti maldiretti e col contagocce e, alla fine, anche l?impedimento a partecipare a importanti gare (a cui Telecom ha preso parte alleandosi con i principali concorrenti delle aziende Finsiel).

Ora Telecom, nell?affanno di fare cassa per risanare il proprio debito, ha deciso di disfarsi di quello che resta dell?informatica (4.000 addetti, 14 aziende distribuite su tutto il territorio nazionale) distruggendo un aggregato industriale che è ancora al primo posto in Italia per dimensioni e fatturato.

E' essenziale che tutti coloro che hanno a cuore il destino dell'enorme patrimonio professionale e culturale dell'Information Technology in Italia vengano a conoscenza di questo disastro annunciato: è per questo che vi Inviamo questa comunicazione, affinchè anche i lettori di Punto Informatico possano esprimere la loro opinione in proposito.

La RSU FINSIEL
TAG: mercato
127 Commenti alla Notizia Finsiel, stato di agitazione permanente
Ordina
  • Con tutto rispetto per i lavoratori che mai e poi mai devono meritarsi tutto cio...penso che la prima cosa da fare non e' piangersi addosso ma prendersela con il Management che sono tutti dei parassiti legalizzati, poi mettersi insieme...e fatevi una vostra attivita..
    Se valete andrete avanti...parlo solo per chi puo.
    Siete 4000... praticamente potreste fare l'anti MS qui in Italia.Avete un potenziale mostruoso.
    Basta con questa mentalita da assistenzialismo.
    Buttatevi.
    Se valete non dovete temere.
    Diversamente...mi dispiace per voi.
    Mi dispiace che a fine mese possiate avere problemi per poter far mangiare i vostri bambini, pagare gli affitti, l'assicurazione etc etc...questo non e' giusto.Ma avete vissuto in un limbo dorato fino ad oggi...e noi paghiamo.
    non+autenticato
  • Francamente, fatte le dovute eccezioni, sembra un covo di disfattisti, qualunquisti, piccoli artigiani che lavorano tanto (in nero, magari), guadagnano bene, e soprattutto non pagano tasse (o meno possibile)!

    Bastano molto meno dei miei 15 anni di lavoro nel settore IT per sapere che:
    - qualsiasi a.d. (anche dell'azienda di 10 dipendenti) mira a massimizzare il profitto (e ci mancherebbe altro!)
    - qualsiasi piccola azienda ha come obiettivo di crescere, e, magari, di assumere le dimensioni tanto pelosamente disprezzate
    - è facilissimo sparlare delle altre aziende del settore, a meno di aver già fatto parte di diverse di esse (come me)
    - di aziende che lavorano bene, o anche solo discretamente, senza aver per questo inventato prodotti famosi nel mondo ce ne sono a migliaia
    - ci sono indiani (o rumeni, cinesi, africani, ecc.) che farebbero il vostro lavoro, qualsiasi esso sia, per meno della metà di quello che prendete voi, ma questo non giustifica nulla, se non la voglia degli imprenditori di delocalizzare all'estero la produzione (a tutto vantaggio del sistema economico italiano, ovviamente!)

    Potrei continuare ancora per ore, ma non ho nè tempo nè voglia di annoiare.

    Saluti
    non+autenticato
  • barbun! via dall'IT8)
    non+autenticato
  • Ho letto questi Post e credo che molti si confondono, ed altri non capiscono cosa vuol dire lavorare in un?azienda grande come Telecom Italia e Finsiel o Banksiel ecc.
    Sono aziende dove molti dipendenti scaldano la sedia come altri invece lavorano tutti i santi giorni ma questo è una cosa comune di tutte le aziende; il problema vero è che Finsiel è stata devastata da Telecom come Telecom stessa al suo tempo è stata distrutta dallo stato e da quel falso padrone che ha coperto tutti i suoi debiti lanciando l?OPA vi ricordate?.
    Vorrei ricordare a molti che la partecipazione alle gare bisogna avere delle referenze e non essere una società con 100 dipendenti.
    La verità è che Telecom ha partecipato alle gare con Finsiel e IBM per la PA per prendersi tutta la fetta del guadagno imponendo ad una società informatica un suo sistema di gestione come (SAP) e la sua gestione di outsourcing con il compare IBM che ha tutto a Milano o meglio ha spostato quello che era a Roma a Milano visto la disoccupazione che c?è al nord!
    Ma chi ha permesso tutto questo è il nostro governo signori che si arricchisce grazie ai suoi industriali che hanno tutte le vie col il verde!!
    non+autenticato
  • Entrerete finalmente nel sano mondo del lavoro italiano (speriamo...), dove se sei VERAMENTE bravo, capace e non ti lamenti allora trovi lavoro in un battibaleno e fai una barca di soldi.
    Spero di non dover pagare altre tasse per mantenere i vostri stipendi come già faccio con Alitalia & C...
    non+autenticato
  • oggi alla finsiel, l'altro ieri all'elettronica di consumo(voxson - rex), ieri all'elettronica informatica (olivetti), domani all'auto,
    ci rimarrà solo l'industria del divertimento.

    Tanto con il premier che abbiamo siamo anche avvantaggiati

    non+autenticato


  • > Entrerete finalmente nel sano mondo del
    > lavoro italiano (speriamo...), dove se sei
    > VERAMENTE bravo, capace e non ti lamenti
    > allora trovi lavoro in un battibaleno e fai
    > una barca di soldi.
    > Spero di non dover pagare altre tasse per
    > mantenere i vostri stipendi come già
    > faccio con Alitalia & C...

    certo nel "sano" mondo dei self made man, come il silvione nazionale. Se soprattutto non ti lamenti perche un lamento, o una critica viene vista dai dirigenti come pericolo...qualcuno sta usando il cervello, qualcuno potrebbe scavarli perche troppo bravo.
    Se comunque ci sono queste situazioni significa che in italia quelli veramente bravi sono pochissimi e gli altri sono tutti deficenti. O no? E comunqe se fosse il contrario non sarebbe possibile che tutti facessero soldi a palate...ci sono i ricchi perche esistono i poveri, e' una legge matematica.
    Da quanto vedo pero' dove lavoro io...essere dirigenti non signiifica essere intelligenti e capire queste cose, ANZI
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | Successiva
(pagina 1/7 - 32 discussioni)