Apple: fermate Microsoft!

Steve Jobs non ci sta e in 30 pagine chiede all'accusa nel processo antitrust di non darla vinta all'azienda di Bill Gates. Jobs chiede che alle scuole sia lasciata libertà di scelta. Con lui associazioni e nove stati americani

Apple: fermate Microsoft!Washington (USA) - Arriva da Cupertino, sede del quartier generale di Apple, un dossier di 30 pagine vergato dai legali dell'azienda della Mela su precisa direttiva di Steve Jobs, boss di Apple. Una memoria che accusa Microsoft e chiede agli stati che perseguono l'azienda nel processo antitrust di non fidarsi dell'accordo proposto dalla softwarehouse di Bill Gates.

Il dossier di Apple aggiunge peso alle critiche che da diversi giorni vengono scagliate da molti, procuratori compresi, contro la proposta di accordo di Microsoft, una proposta che prevede un forte impegno "riparatorio" dell'azienda nelle scuole, un mercato sul quale Apple conserva una importante quota di mercato. Fino a questo momento la proposta Microsoft ha incontrato il benestare del Ministero della Giustizia e di nove dei diciotto stati coinvolti nel processo antitrust.

Come si ricorderà, il piano Microsoft prevede importanti donazioni tecnologiche a migliaia di istituti scolastici fino ad oggi svantaggiati da una situazione economica non particolarmente rosea. Ma il probabile arrivo di grandi quantità di software Microsoft a costo zero viene percepito come una ulteriore indebita turbativa di mercato. E, secondo molti, la "sanzione" per concludere il procedimento antitrust equivarrebbe a dare all'azienda di Gates una corsia privilegiata in uno dei pochi mercati nei quali non dispone di una posizione dominante.
Ed è proprio questa la tesi che Apple intende portare avanti con tutto il peso del proprio nome e del ruolo centrale nel mercato delle tecnologie didattiche. Ma se occorrerà aspettare ancora una o due settimane per avere il parere del tribunale sull'accordo proposto da Microsoft, Apple ora spinge gli stati che pensano comunque di continuare il processo contro l'azienda di Gates a non demordere.

Steve Jobs"Circa metà dei computer nelle scuole oggi sono computer Apple - ha tuonato Steve Jobs - e noi siamo i secondi fornitori in assoluto alle scuole e i maggiori fornitori di computer portatili. Detto questo, siamo stupiti che un accordo imposto contro Microsoft per aver violato la legge dovrebbe consentirle, anzi incoraggiarla ad entrare in modo anticompetitivo in questo settore, uno dei pochi mercati dove non dispongono di potere monopolistico".

"Oggi - ha continuato Jobs - le nostre scuole hanno una scelta, e fino ad oggi hanno scelto Apple metà delle volte. Noi riteniamo che le nostre scuole meritino di mantenere le proprie possibilità di scelta, e ai nostri bambini va offerto qualcosa di meglio che imparare su vecchi e rimaneggiati computer Windows-Intel".

I missili da Cupertino non sono certo l'unica critica che Microsoft deve fronteggiare. Basti pensare che oltre alla protesta di Apple, al giudice che presiede il tribunale è arrivata richiesta di rifiutare l'accordo di Microsoft anche dall'Associazione dell'industria dei computer americana (CCIA) e dall'Istituto americano antitrust. Entrambe le richieste portano motivazioni analoghe a quelle formulate da Apple.

E mentre Jobs faceva illustrare al tribunale le proprie tesi, Microsoft ha fatto sapere che il caso antitrust che coinvolge l'azienda presso l'Unione Europea può essere risolto. In una intervista, il consigliere generale associato di Microsoft, John Frank, ha spiegato che l'azienda "darebbe il benvenuto ad una opportunità di incontrare la Commissione per discutere se vi sia un modo amichevole per risolvere il caso".

Come noto la Commissione sta lavorando per accertare se Windows sia stato disegnato da Microsoft in modo tale da impedire alle applicazioni delle softwarehouse concorrenti di girare sul sistema operativo bene quanto i programmi realizzati dalla stessa Microsoft. E sta ragionando sulle modalità con cui Microsoft ha incluso il proprio Windows Media Player all'interno del sistema operativo.
TAG: apple
261 Commenti alla Notizia Apple: fermate Microsoft!
Ordina
  • Simpatico Steve Jobs lui dice che il Pc basati su Windows + Intel nascono gia vecchi sicuramente ma lui non tiene conto che i Machintosh nascono su hardware propietario il che non si possono ne upgradare ne personalizzare il che mi fa capire che io non andrò mai su hardware propietario targato Apple!!!

    P.S. Scusa Steve Jobs ma io preferisco l'assemblato e fino a quando non usciranno Machintosh assemblati io diro no alla tua piattaforma propietaria!!!!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fantamen
    > Simpatico Steve Jobs lui dice che il Pc
    > basati su Windows + Intel nascono gia vecchi
    > sicuramente ma lui non tiene conto che i
    > Machintosh nascono su hardware propietario
    > il che non si possono ne upgradare ne
    > personalizzare il che mi fa capire che io
    > non andrò mai su hardware propietario
    > targato Apple!!!
    >
    > P.S. Scusa Steve Jobs ma io preferisco
    > l'assemblato e fino a quando non usciranno
    > Machintosh assemblati io diro no alla tua
    > piattaforma propietaria!!!!!!


    ti hanno rubato la zappa e ti e' rimasto del tempo libero?
    guarda che i Mac (a parte il fatto che DEVI comprarlo intero), successivamente a cio' puoi modificartelo come ti pare e piace...non c'e' mica Steve dietro le spalle di ogni utente Apple a sorvegliare.
    Conosco uno che si e' messo due processori G4 dentro un "Cubo"...
    io mi sono fatto un RAID di dischi EIDE su un G3 per un totale di 110 GB
    puoi cambiare gli HD, lettori CD, processori e schede video come cavolo vuoi...conosci qualche altro pezzo che nei PC puoi cambiare e negli Apple no?
    non+autenticato
  • Hai detto le parole giuste prima te lo devi comprare intero come te lo vendono loro poi in un secondo tempo te lo personalizzi.Ma non hai afferrato una cosa che il PC assemblato lo compri gia personalizzato è non lo devi personalizzare piu in un secondo momento ( comunque lo puoi fare anche in un secondo momento)come invece devi fare con Machintosh.Tutti soldi buttati in piu ma se a te piace così fatti tuoi il portafoglio è tuo.
    non+autenticato
  • Mi vien da ridere. Riprendo un titolo sul sito Apple di qualche anno fa:

    "Apple Computer Europe and Microsoft Corporation Sign Far-Reaching Co-Marketing and Joint Shipment Agreement"

    "MS to invest $150 million in Apple"

    Forse hanno finito i soldi e Microsoft non gliene da più ?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Antibufala

    > "Apple Computer Europe and Microsoft
    > Corporation Sign Far-Reaching Co-Marketing
    > and Joint Shipment Agreement"
    >
    > "MS to invest $150 million in Apple"

    la classica foglia di fico per il monopolista: poiché l'ultimo barlume di concorrenza non si faceva vivo (tanto la M$ potè illecitamente), per evitare il peggio durante il processo Antitrust, Zio Bill ha deciso di rivitalizzarla un tantino.

    Ora quell'azione non è più necessaria, e la M$ può lasciar morire l'apple come vuole.

    Se conosci il monopolio lo eviti...




    non+autenticato
  • > > "Apple Computer Europe and Microsoft
    > > Corporation Sign Far-Reaching Co-Marketing
    > > and Joint Shipment Agreement"
    > >
    > > "MS to invest $150 million in Apple"
    >
    > la classica foglia di fico per il
    > monopolista: poiché l'ultimo barlume di
    > concorrenza non si faceva vivo (tanto la M$
    > potè illecitamente), per evitare il peggio
    > durante il processo Antitrust, Zio Bill ha
    > deciso di rivitalizzarla un tantino.

    Peccato che i soldi la Apple li ha presi !

    > Ora quell'azione non è più necessaria, e la
    > M$ può lasciar morire l'apple come vuole.

    Beh, se Apple non sa stare in piedi da sola ....

    > Se conosci il monopolio lo eviti...

    Infatti non ho più l'abbonamento con Telecom.
    non+autenticato
  • ma hai già dato un okkio a come lavora l'unità (è indipendente) della M$ che si dedica allo sviluppo di software per il mac? è gente a cui piace il mac e che ha capito che il porting di sogt win in mac non serve a niente, ma i prodotti vanno sviluppati secondo le orientazioni degli utenti mac...e non è detto che ciò che va bene in office per mac lo sia per win e viceversa. Mai dato un okkio a Office v. X per vedere come la M$ curi il dettaglio per soddisfare l'utenza mac? Se si non ti stupiresti del fatto che M$ non snobbi il mercato mac...anche se lo fa per soldi, la sua unità di sviluppo mac è attenta alle esigenze degli utenti della mela. I buchi nell'acqua si pagano..vedasi office 4.2 per mac o word 6....vendite limitate e in taluni casi rinviate al produttore per scarsa qualità del prodotto!
    non+autenticato
  • > ma hai già dato un okkio a come lavora
    > l'unità (è indipendente) della M$ che si
    > dedica allo sviluppo di software per il mac?

    Non ho grande esperienza di MAC se non per un programma: lo user agent. Ebbene, IE è sicuramente migliore di Netscape.

    > mela. I buchi nell'acqua si pagano..vedasi
    > office 4.2 per mac o word 6....vendite
    > limitate e in taluni casi rinviate al
    > produttore per scarsa qualità del prodotto!

    Non tutto è perfetto. Magari le versioni successive sono migliori, sempre che ce ne siano. I buchi nell'acqua nel mondo del business sono calcolati, come tutti gli investimenti.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Antibufala
    > > Se conosci il monopolio lo eviti...
    >
    > Infatti non ho più l'abbonamento con Telecom.

    fai fai da traino a Zio Bill...
    non+autenticato
  • > Conseguenza logica: vi è il rischio che così
    > facendo la posizione di monopolio della M$
    > si rafforzi attraverso un aumento della
    >> quota di mercato nel settore scolastico
    >> attraverso l'erosione delle rispettive parti
    >> di mercato degli altri agenti economici; e
    >> questo grazie al permesso di entrare su tale
    >> mercato settoriale a costo zero dato che le
    >> si attribuisce la facoltà di distribuire
    >> gratuitamente i propri prodotti.


    >se apple volesse potrebbe fare altrettanto
    >ma non lo fa
    >evidentemente il costo non e' zero


    Certe volte ho come l'impressione che gli utenti PC (quelli che difendono MS) appartengano ad una fascia d'eta' compresa fra i 6 e i 14 anni, gli utenti Linux (che spingono per una informatica veramente libera, ma soprattutto gratuita) tra i 15 e i 20, mentre gli utenti Mac (liberi professionisti, amanti delle cose utili, belle e funzionali) dai 21 in su.

    E' cosi' difficile capire che se qualunque azienda e' libera di regalare, a titolo promozionale, i propri prodotti, ma lo fa con parsimonia perche' produrre costa?.
    Nel caso di MS si propone di trasformare una punizione in una promozione: e' quello il "costo zero" di cui si parla.

    Ma ragazzi (parlo a quelli dai 6 ai 14 anni), vi sembra normale che un'azienda debba pagare 2200 MILIARDI (mi pare sia questa la cifra) solo per una parte delle cause legali cui e' sottoposta?
    Io mi rifiuterei, da oggi e per sempre, di acquistare qualunque suo prodotto. Ma, soprattutto, non avrei alcun dubbio circa le modalita' che l'hanno portata a raggiungere la sua posizione predominante nel mercato informatico!

    Se Apple (o qualunque altra azienda) regala qualche suo computer alle scuole a titolo promozionale, lo fa pagando la ricerca (Apple FA ricerca e sviluppo; Microsoft fa solo marketing, e pure in quello copia Apple: vedi lo slogan "Windows XP: al centro del tuo mondo digitale"), le materie prime e i propri dipendenti.

    Microsoft si offre di regalare i propri prodotti (enorme ritorno promozionale) quale punizione per aver commesso un illecito: che paghi per l'illecito; quindi, se vuole dare la scalata al settore educational, che faccia promozione; ossia 2200 (la punizione) + 2200 (la promozione) e non 2200 (la punizione) - 2200 (la promozione derivante dalla punizione).

    Avete capito ora, o dovete digitare ancora decine di migliaia di tasti inutilmente?

    Saluti a tutti
    non+autenticato
  • Scusate ... riscrivo alcune frasi che non avevo composto correttamente:

    E' cosi' difficile capire che nonostante qualunque azienda sia libera di regalare, a titolo promozionale, i propri prodotti, lo fa con parsimonia perche' produrre costa?.
    Nel caso di MS si propone di trasformare una punizione in una promozione: e' quello il vero "costo zero" per l'azienda in questione.

    ... ma ragazzi (parlo a quelli dai 6 ai 14 anni), vi sembra normale che un'azienda debba pagare piu' di 1000 MILIARDI solo per una parte delle cause legali cui e' sottoposta (soldi, tra l'altro, che sicuramente recuperera' dalle vostre tasche, suoi fedeli clienti ... sempre che siate tra quelli che pagano il software che utilizzano)?

    Microsoft si offre di regalare i propri prodotti (enorme ritorno promozionale) quale punizione per aver commesso un illecito.
    Che paghi per l'illecito. Poi, se vuole dare la scalata al settore educational, che faccia promozione; ossia 1000 (la punizione) + 1000 (la promozione) = 2000 e non 1000 (la punizione) - 1000 (la promozione derivante dalla punizione) = 0. Altrimenti a me sembrerebbe proprio una bella e grande presa per i fondelli per gli "UTONTI" di Alien (mitico!).

    Saluti a tutti
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cube Libre
    > Certe volte ho come l'impressione che gli
    > utenti PC (quelli che difendono MS)
    > appartengano ad una fascia d'eta' compresa
    > fra i 6 e i 14 anni, gli utenti Linux (che
    > spingono per una informatica veramente
    > libera, ma soprattutto gratuita) tra i 15 e
    > i 20, mentre gli utenti Mac (liberi
    > professionisti, amanti delle cose utili,
    > belle e funzionali) dai 21 in su.

    Direi che gli utenti Mac fanno parte della fascia presuntuosi e supponenti, viste le tue parole...

    > E' cosi' difficile capire che se qualunque
    > azienda e' libera di regalare, a titolo
    > promozionale, i propri prodotti, ma lo fa
    > con parsimonia perche' produrre costa?.

    Ma certamente se lo facesse zio Steve sarebbe cosa buona e giusta, perchè usare Apple fa diventare "...liberi professionisti, amanti delle cose utili, belle e funzionali...".. o no?

    > Nel caso di MS si propone di trasformare una
    > punizione in una promozione: e' quello il
    > "costo zero" di cui si parla.

    Questo è vero...

    > Ma ragazzi (parlo a quelli dai 6 ai 14
    > anni),>

    Poi ci farà sapere se le dobbiamo rispondere col "Voi", Vostra Maestà...

    > vi sembra normale che un'azienda
    > debba pagare 2200 MILIARDI (mi pare sia
    > questa la cifra) solo per una parte delle
    > cause legali cui e' sottoposta?

    Succede anche per le compagnie del tabacco...Sorride

    > Io mi rifiuterei, da oggi e per sempre, di
    > acquistare qualunque suo prodotto.

    ...infatti la gente continua a fumare!Sorride


    > Ma,soprattutto, non avrei alcun dubbio circa le
    > modalita' che l'hanno portata a raggiungere
    > la sua posizione predominante nel mercato
    > informatico!

    Soprattutto dopo che Vostra Regale Maestà, maturo,libero,professionista,amante delle cose utili,belle e funzionali ci ha mostrato la luce!!!
    Alleluja!!! Sempre sia Lodato!

    > Se Apple (o qualunque altra azienda) regala
    > qualche suo computer alle scuole a titolo
    > promozionale, lo fa pagando la ricerca
    > (Apple FA ricerca e sviluppo; Microsoft fa
    > solo marketing, e pure in quello copia
    > Apple: vedi lo slogan "Windows XP: al centro
    > del tuo mondo digitale"), le materie prime e
    > i propri dipendenti.

    Quindi avalli il fatto che se lo facesse Apple sarebbe giusto perchè ritieni i suoi prodotti più validi?
    Complimenti per l'apertura mentale...il concetto de "la legge è uguale per tutti" non ti sfiora minimamente il tuo illuminato cervellino? Se è corretto che non lo faccia M$, lo stesso deve valere per tutti, a prescindere dalla qualità del prodotto...

    > Microsoft si offre di regalare i propri
    > prodotti (enorme ritorno promozionale) quale
    > punizione per aver commesso un illecito: che
    > paghi per l'illecito;

    Toh, qualcosa di sensato...

    > quindi, se vuole dare
    > la scalata al settore educational, che
    > faccia promozione; ossia 2200 (la
    > punizione) + 2200 (la promozione) e non 2200
    > (la punizione) - 2200 (la promozione
    > derivante dalla punizione).

    Continui a stupirmi per la tua sagacia!Sorride

    > Avete capito ora, o dovete digitare ancora
    > decine di migliaia di tasti inutilmente?

    Mah, dovresti darci il tuo indirizzo per mandarti la domanda di libero pensiero in carta bollata, o sacro detentore di tutte le verità!


    >
    > Saluti a tutti
    non+autenticato
  • > Direi che gli utenti Mac fanno parte della
    > fascia presuntuosi e supponenti, viste le tue
    > parole...

    ... prese alla lettera, direi di si, ma io mi riferivo al fatto che in molti commenti letti in questo thread (come peraltro nel tuo) una certa categoria di utenti non riesce ad afferrare un concetto evidente (e l'evidenza dello stesso non vuol dire che io sia particolarmente "illuminato"). A questi (e solo a questi) attribuisco allegoricamente una fascia d'eta'.
    ... ma forse tu non afferri le allegorie.

    >>> E' cosi' difficile capire che se qualunque
    >>> azienda e' libera di regalare, a titolo
    >>> promozionale, i propri prodotti, ma lo fa
    >>> con parsimonia perche' produrre costa?.

    > Ma certamente se lo facesse zio Steve sarebbe
    > cosa buona e giusta, perchè usare Apple fa
    > diventare "...liberi professionisti, amanti
    > delle cose utili, belle e funzionali..."

    ... e che c'entra con quello che ho scritto?

    >>> Nel caso di MS si propone di trasformare una
    >>> punizione in una promozione: e' quello il
    >>> "costo zero" di cui si parla.

    >Questo è vero...

    ... meno male ...

    >>> Ma ragazzi (parlo a quelli dai 6 ai 14
    >>> anni)

    > Poi ci farà sapere se le dobbiamo rispondere col
    > "Voi", Vostra Maestà...

    ... ricordi? ... l'allusione a chi non afferra un concetto evidente? (ma poco comprensibile per una certa fascia d'eta'?)

    >>> vi sembra normale che un'azienda
    >>> debba pagare 2200 MILIARDI (mi pare sia
    >>> questa la cifra) solo per una parte delle
    >>> cause legali cui e' sottoposta?

    > Succede anche per le compagnie del tabacco...Sorride

    ... ah, beh ...

    >>> Io mi rifiuterei, da oggi e per sempre, di
    >>> acquistare qualunque suo prodotto.

    > ...infatti la gente continua a fumare!Sorride

    ... appunto ... (e pensare che, perlomeno, sul "package" delle sigarette c'e' l'indicazione di quanto facciano male Sorride

    >>> Ma,soprattutto, non avrei alcun dubbio circa
    >>> le modalita' che l'hanno portata a raggiungere
    >>> la sua posizione predominante nel mercato
    >>> informatico!

    > Soprattutto dopo che Vostra Regale Maestà,
    > maturo,libero,professionista,amante delle cose
    > utili,belle e funzionali ci ha mostrato la
    > luce!!! Alleluja!!! Sempre sia Lodato!

    ... questo si, e' un commento luminoso ... e soprattutto utile.

    >>> Se Apple (o qualunque altra azienda) regala
    >>> qualche suo computer alle scuole a titolo
    >>> promozionale, lo fa pagando la ricerca, le
    >>> materie prime e i propri dipendenti.

    > Quindi avalli il fatto che se lo facesse Apple
    > sarebbe giusto perchè ritieni i suoi prodotti
    > più validi?

    ... a parte il fatto che ho esteso l'esempio a "qualunque altra azienda" ... ah, ma tu hai un chiodo fisso: Apple!

    > Complimenti per l'apertura mentale...

    ... complimenti per la tua!!!

    > il concetto de "la legge è uguale per tutti" non
    > ti sfiora minimamente il tuo illuminato
    > cervellino? Se è corretto che non lo faccia M$,
    > lo stesso deve valere per tutti, a prescindere
    > dalla qualità del prodotto...

    ... ti rispondo alla Di Pietro: e che c'azzecca?
    TUTTI POSSONO REGALARE I PROPRI PRODOTTI, MA NON LO POSSONO FARE "COME PUNIZIONE"!!!
    ... ma e' cosi' difficile?
    Apple (ne' altre aziende) devono (al momento e a differenza di MS) subire alcuna punizione.

    >>> Microsoft si offre di regalare i propri
    >>> prodotti (enorme ritorno promozionale) quale
    >>> punizione per aver commesso un illecito: che
    >>> paghi per l'illecito;

    > Toh, qualcosa di sensato...

    ... ma ci sei, o ci fai?

    >>> quindi, se vuole dare
    >>> la scalata al settore educational, che
    >>> faccia promozione; ossia 2200 (la
    >>> punizione) + 2200 (la promozione) e non 2200
    >>> (la punizione) - 2200 (la promozione
    >>> derivante dalla punizione).

    > Continui a stupirmi per la tua sagacia!Sorride

    ... anche tu ...

    >>> Avete capito ora, o dovete digitare ancora
    >>> decine di migliaia di tasti inutilmente?

    > Mah, dovresti darci il tuo indirizzo per
    > mandarti la domanda di libero pensiero in carta
    > bollata, o sacro detentore di tutte le verità!

    ... a me sarebbe bastato leggere qualcosa di piu' interessante ... sara' per la prossima volta.

    Saluti a tutti

    P.S. Per tua informazione sono utente Mac, utente PC e mi spiace di non essere capace d'installare e usare Linux.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cube Libre
    > > Direi che gli utenti Mac fanno parte della
    > > fascia presuntuosi e supponenti, viste le
    > tue
    > > parole...
    >
    > ... prese alla lettera, direi di si,

    E come dovrei prenderle delle parole scritte?Sorride

    > ma io
    > mi riferivo al fatto che in molti commenti
    > letti in questo thread (come peraltro nel
    > tuo)

    Nel mio? ???

    > una certa categoria di utenti non
    > riesce ad afferrare un concetto evidente (e
    > l'evidenza dello stesso non vuol dire che io
    > sia particolarmente "illuminato").

    Ma dai...quale modestia...a quando la beatificazione?Sorride

    > A questi(e solo a questi) attribuisco
    > allegoricamente una fascia d'eta'.
    > ... ma forse tu non afferri le allegorie.

    Eh già...solo chi possiede un Mac ha accesso al concetto di allegoria!Sorride

    > > Ma certamente se lo facesse zio Steve
    > sarebbe
    > > cosa buona e giusta, perchè usare Apple fa
    > > diventare "...liberi professionisti, amanti
    > > delle cose utili, belle e funzionali..."
    >
    > ... e che c'entra con quello che ho scritto?

    E sarei io a non afferrare il concetto di allegoria? o preferisci il concetto di "sarcasmo"? tsk tsk...cominciamo bene..Sorride

    > >Questo è vero...
    >
    > ... meno male ...

    A differenza di qualcuno, non ho problemi a confermare delle sacrosante opinioni convalidate dai fatti...Sorride

    > > Poi ci farà sapere se le dobbiamo
    > rispondere col
    > > "Voi", Vostra Maestà...
    >
    > ... ricordi? ... l'allusione a chi non
    > afferra un concetto evidente? (ma poco
    > comprensibile per una certa fascia d'eta'?)

    Eh, grazie per la dritta, Machiavelli! ma facci il piacere...

    > > Succede anche per le compagnie del
    > tabacco...Sorride
    >
    > ... ah, beh ...

    Hai per caso l'esclusiva dell'uso delle allegorie?Sorride

    > > ...infatti la gente continua a fumare!Sorride
    >
    > ... appunto ... (e pensare che, perlomeno,
    > sul "package" delle sigarette c'e'
    > l'indicazione di quanto facciano male Sorride

    E quindi?...Sorride

    > > Soprattutto dopo che Vostra Regale Maestà,
    > > maturo,libero,professionista,amante delle
    > cose
    > > utili,belle e funzionali ci ha mostrato la
    > > luce!!! Alleluja!!! Sempre sia Lodato!
    >
    > ... questo si, e' un commento luminoso ... e
    > soprattutto utile.

    Uhm...mi sa che MacOSX ha qualche effetto collaterale sulle persone che lo usano..."MAcOSX! E scendi in campo unto dal Signore! Mi consenta!"Sorride
    Ma forse pereferisci essere chiamato Re Sola?Sorride

    > > Quindi avalli il fatto che se lo facesse
    > Apple
    > > sarebbe giusto perchè ritieni i suoi
    > prodotti
    > > più validi?
    >
    > ... a parte il fatto che ho esteso l'esempio
    > a "qualunque altra azienda" ... ah, ma tu
    > hai un chiodo fisso: Apple!

    Ma perdindirindina, lo leggi il titolo dell'articolo o no? "Apple:fermate Microsoft!"
    Ma chiodo fisso, è parte integrante dell'argomento in questione!
    Mah...e poi sarei io quello che divaga...

    > > Complimenti per l'apertura mentale...
    >
    > ... complimenti per la tua!!!

    Beh, si, detto da te lo prendo come un complimento..Sorride

    > > il concetto de "la legge è uguale per
    > tutti" non
    > > ti sfiora minimamente il tuo illuminato
    > > cervellino? Se è corretto che non lo
    > faccia M$,
    > > lo stesso deve valere per tutti, a
    > prescindere
    > > dalla qualità del prodotto...
    >
    > ... ti rispondo alla Di Pietro: e che
    > c'azzecca?
    > TUTTI POSSONO REGALARE I PROPRI PRODOTTI, MA
    > NON LO POSSONO FARE "COME PUNIZIONE"!!!

    MA sei vero?:)
    Tu hai accennato che se un'azienda (e guarda caso citavi Apple) "regala" i propri prodotti e lo fa "...pagando la ricerca(Apple FA ricerca e sviluppo; Microsoft fa solo marketing, e pure in quello copia Apple: vedi lo slogan "Windows XP: al centro del tuo mondo digitale"), le materie prime e i propri dipendenti..." allora ti garba...

    Ahò, sono parole tue, mica mie

    > ... ma e' cosi' difficile?

    Cosa?Sorride

    > Apple (ne' altre aziende) devono (al momento
    > e a differenza di MS) subire alcuna
    > punizione.

    E chi dice il contrario? mica io..Sorride

    > > Toh, qualcosa di sensato...
    >
    > ... ma ci sei, o ci fai?

    Io!?!Sorride

    > > Continui a stupirmi per la tua sagacia!Sorride
    >
    > ... anche tu ...

    Un altro complimento! Spero solo non mi chieda un'appuntamento!Sorride

    > ... a me sarebbe bastato leggere qualcosa di
    > piu' interessante ... sara' per la prossima
    > volta.
    >
    > Saluti a tutti

    Beh, se discutere con te è servito ad allontanarti, allora direi che è stato tempo ben speso!Sorride

    > P.S. Per tua informazione sono utente Mac,

    Ma dai? chi l'avrebbe detto!Sorride

    > utente PC

    Eh, che vuoi...nessuno è perfetto..Sorride

    > e mi spiace di non essere capace
    > d'installare e usare Linux.

    Ma come? non eri tu un saggio "utente Mac, libero professionisti, amanti delle cose utili, belle e funzionali, dai 21 in su", ergo più maturo di "un utente PC (che difende MS! Quale orrore!)appartenente ad una fascia d'eta' compresa fra i 6 e i 14 anni"?

    Qualcosa non quadra!Sorride

    Bye bye...
    non+autenticato
  • Ah, tanto per dire qualcosa di buono su MAcOS e derivati:

    "05/11/01 - News - Cupertino (USA) - Alcuni degli utenti che in questi giorni hanno provato la nuova versione di iTunes per Mac OS X, il software di Apple per la gestione della musica digitale, hanno avuto una brutta sorpesa: nel caso peggiore, a fine installazione, l'hard disk era vergine e lindo come appena acquistato.
    Diversi utenti hanno infatti testimoniato di aver perso, dopo l'installazione di iTunes 2, l'intero contenuto del disco, e per taluni questo ha significato dire addio a più di 100 GB di dati. Come dire: Santo Backup aiutaci tu..."

    Cfr http://punto-informatico.it/p.asp?i=37865

    Bisogna consigliarlo a Cossiga!!!!Sorride))
    non+autenticato
  • a Parte questa piccola considerazione ma vi rendete conto che se M$ creasse un monopolio totale che incredibili vantaggi ne otterremmo.
    Un solo formato immagine , un solo formato documento , un solo linguaggio di programamzione (vb che schifo) un solo protocollo di rete....

    Vi rendete conto come faciliterebbe la vita ai nostri controllori il pc sarebbe solo una TV interattiva e facilmente monitorabile.

    Il mondo informatico sarebbe di una noisita' unica a favore di servizi come pubblicità e marketing.

    Le scuole formerebbero solo tecnici che sostituirebebro altri tecnici nella manutenzione dell'enorme sistema creato da M$.

    Brrrrrrrrrrrrr...... mi vengono i brividi solo a pensarlo.

    Usate prodotti alternativi tanto come validita' siamo + o - allo stesso livello dei prodotti M$
    ma almeno potrete ii futuro continuare a scegliere...

    Linux , MacOs , Ecs , Beos devono esistere

    non+autenticato
  • - Scritto da: Mr_Hoddin
    > Linux , MacOs , Ecs , Beos devono esistere

    Ma basta con questo vittimismo!
    Non mi pare che i suddetti SO corrano rischi d'estinzione...
    Grazie a Dio io sul mio PC personale posso installare ciò che voglio, e questo a prescindere se a scuola mi trovo davanti un PC/Win o un MAC o Linux o altro!

    Piuttosto, prendetevela con le SoftwareHouses che decidono di supportare un SO a scapito di altri! Windows vende perchè è supportato da tante applicazioni/giochi...esattamente come (in campo videoludico) la PS2.
    E anche perchè è, non dimentichiamolo, uno dei SO più "piratati" di sempre...esattamente come quelli per le console Sony!

    La FIAT esiste da un secolo in Italia, ma ciò non toglie che io possa scegliere di comprare una Skoda o una UAZ o una Daewoo...

    Microsoft detiene, assieme ad Apple, una grossa fetta delle utenze informatiche, ma nonostante questo chiunque si può installare il SO operativo che vuole...
    E' chiaro che ogni utente ha preferenze diverse e vorrebbe che il "suo" SO fosse il più venduto/usato...ma purtroppo le favole esistono solo nei libri!

    Il problema è che gli unici SO "user friendly" alla portata di tutti sono Win9x/2000/XP e MacOS
    Gli altri, volenti o nolenti, occuperanno sempre e solo una nicchia di mercato...e se un giorno dovessero diventare meno "macchinosi" o meno "per esperti", è abbastanza probabile che perderanno tutte le peculiarità che adesso li contraddistinguono, come ogni prodotto che diventi di largo consumo...
    Quindi, la soluzione è...che non c'è soluzione!
    Il mercato sarà sempre diviso in "nicchie"...oggi la fetta più grosdsa è di M$, domani sarà di Apple o Linux, più in là vedremo...ed ogni volta ci saranno gli "ltri", gli "esclusi" che si lamenteranno...purtroppo fa parte della nostra natura di esseri fallibili ed imperfetti...Sorride

    Tutto questo, obviously, IMHO!
    :))
    non+autenticato


  • due risposte
    1) no Apple non e` neanche un po` di MS le ultime azioni che aveva le ha vendute 15 giorni fa

    > Il problema è che gli unici SO "user
    > friendly" alla portata di tutti sono
    > Win9x/2000/XP e MacOS
    > Gli altri, volenti o nolenti, occuperanno
    > sempre e solo una nicchia di mercato...e se
    > un giorno dovessero diventare meno
    > "macchinosi" o meno "per esperti",

    2) Ma guarda! e BEOS, e` piu` "user
    friendly di Win,e` gratis e` piu` potente di MacOS, gira su PC INTEL eppure non lo usa nessuno perche`?
    Perche`nessuno fa SW per BEOS, MS domina il mercato, BEOS e` praticamente morto pur essendo superiore.
    Si tratta di Monopolio raggiunto con pratiche anche illegali, ci sono condanne di tribunale che lo confermano
    E` tutto qui
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pietro
    > due risposte
    > 1) no Apple non e` neanche un po` di MS le
    > ultime azioni che aveva le ha vendute 15
    > giorni fa

    Infatti...chi ha parlato di questo?Sorride)

    > 2) Ma guarda! e BEOS, e` piu` "user
    >    friendly di Win,e` gratis e` piu` potente
    > di MacOS, gira su PC INTEL eppure non lo usa
    > nessuno perche`?

    Appunto...alla domanda dovresti rispondere tu, non io!Sorride

    > Perche`nessuno fa SW per BEOS, MS domina il
    > mercato, BEOS e` praticamente morto pur
    > essendo superiore.

    Alla faccia della modestia...e ti sei chiesto come mai si produce software per Apple,M$Win,Linux e non per BeOS?

    > Si tratta di Monopolio raggiunto con
    > pratiche anche illegali, ci sono condanne di
    > tribunale che lo confermano
    > E` tutto qui

    Mi hai sentito affermare il contrario?
    Quello che condanno è che non può essere certo uno Steve Jobs a farmi la morale...Non mi pare si trovino in vendita iMac con Linux o BeOS preinstallati sopra...Perchè sarebbe "giusto" che Apple avesse il Monopolio Hardware e Software e questo non va bene per M$? Oppure, perchè sarebbe giusto che la maggiorparte di PC avessero su installato Linux? o BeOS?Sorride

    E' tutto qui...Sorride
    non+autenticato

  • "Quello che condanno è che non può essere certo uno Steve Jobs a farmi la morale...Non mi pare si trovino in vendita iMac con Linux o BeOS preinstallati sopra..."
    ---> Semplice perchè l'HW è prodotto dalla stessa casa che fa l'OS e quindi giocoforza l'OS è perfettamente adattado all'HD.... poi se vuoi formattare e metterci linux puoi farlo....qui è la stessa ditta che fa HD e OS...nel caso M$ no, ma è riuscita ad imporsi ugualmente e non sempre con metodi ortodossi! Mi pare che questo non lo si possa negare...indipendentemente dall'appartenenza ad un campo o all'altro....se invertiamo i nomi tra Apple e M$ direi le stesse cose della Apple.

    Perchè sarebbe "giusto" che Apple avesse il Monopolio Hardware e Software e questo non va bene per M$? Oppure, perchè sarebbe giusto che la maggiorparte di PC avessero su installato Linux? o BeOS?Sorride
    ---> Il problema è riconducibile a quanto detto sopra. Apple fa l'HD e ci installa il suo OS...l'utente se non lo vuole puo cambiarlo. I produttori di PC sono finiti (o stati obbligati a finirci) nela logica che chi usa un PC deve usare per forza windows...e quindi comprano le licenze per win preistallato sulla macchina....ma chiunque è libero chi installare un altro OS...quanto a farsi rimborsare il costo della licenza che il produttore a riportato sul prezzo del PC...questo è un altro discorso...se la base di utenti ad esempio linux diventasse più grande e i clienti cominciassero a chiedere di avere linux invece di qin preistallato credo proprio che i produttori comincerebbero a riorientare le loro installazioni di base...

    non+autenticato
  • - Scritto da: OS X Ready
    > ---> Semplice perchè l'HW è prodotto dalla
    > stessa casa che fa l'OS e quindi giocoforza
    > l'OS è perfettamente adattado all'HD....

    Quindi se compro un PC HP dovrei trovarci HPOS?
    Ma che ti sei bevuto il cervello?

    > poi se vuoi formattare e metterci linux puoi
    > farlo....

    Toh, esattamente come quando compri il PC..puoi formattarlo ed installarci Linux, se vuoi...
    Mah...


    > qui è la stessa ditta che fa HD e OS...

    Non è proprio così... la Apple è un'assemblatrice di Hardware...a parte le scocche dei suoi prodotti tutto il resto proviene da altre case produttrici...il processore da motorola (o altri), l'hard disk da Quantum (o altri)...i controller...etc. etc.
    Cioò che fa l'Apple è assemblare hardware (sicuramente di qualità, non lo metto in dubbio) adatto al proprio SO

    > nel caso M$ no, ma è riuscita ad
    > imporsi ugualmente e non sempre con metodi
    > ortodossi! Mi pare che questo non lo si
    > possa negare...indipendentemente
    > dall'appartenenza ad un campo o
    > all'altro....se invertiamo i nomi tra Apple
    > e M$ direi le stesse cose della Apple.

    Assolutamente d'accordo...anche se dal tuo nickname dubito saresti così "severo" nei confronti di zio SteveSorride

    > ---> Il problema è riconducibile a quanto
    > detto sopra. Apple fa l'HD e ci installa il
    > suo OS...l'utente se non lo vuole puo
    > cambiarlo.

    Purtroppo mi tocca contraddirti...a prescindere (da come detto sopra) che l'Apple non produce quasi nulla del suo Hardware, ti faccio cortesemente notare che la Microsoft di Hardware (se escludiamo la recente Xbox e qualche joystick/pad) non ne produce affatto!
    Produce invece un SO che, legalmente o meno, è diventato molto diffuso...motivo per il quale molti produttori di PC (IBM, HP/Compaq, Dell, Siemens etc.) lo forniscono "di serie", a prescindere dalla sua qualità ed affidabilità...

    > I produttori di PC sono finiti (o
    > stati obbligati a finirci) nela logica che
    > chi usa un PC deve usare per forza
    > windows...

    Come tutti gli utenti Apple...come possono apprezzare Linux se la macchina gli viene fornita "di serie" con MacOSx?Sorride)

    > e quindi comprano le licenze per
    > win preistallato sulla macchina....ma
    > chiunque è libero chi installare un altro
    > OS...quanto a farsi rimborsare il costo
    > della licenza che il produttore a riportato
    > sul prezzo del PC...

    Ti faccio notare che oggi come oggi puoi entrare nella quasi totalità degli Hardware discount e chiedere un PC nella conformazione che più ti aggrada...e se non vuoi Windows, quelli mica te lo installano...basta chiedere un PC senza SO installato...magari sarà una richiesta strana per loro, ma sono tenuti a dartelo

    > questo è un altro
    > discorso...se la base di utenti ad esempio
    > linux diventasse più grande e i clienti
    > cominciassero a chiedere di avere linux
    > invece di qin preistallato credo proprio che
    > i produttori comincerebbero a riorientare le
    > loro installazioni di base...

    E come fa a crescere la base di utenti se il SO in questione non diventa:
    1 - più user friendly
    2 - più cool (se non ci girano tutti i giochi, te lo puoi scordare!)
    3 - In versione unica! Come si pretende che l'utente medio si districhi fra le decine di diverse versioni di Linux? senza contare che il kernel viene aggiornato di continuo...

    Tutto ciò, obviously, IMHO!Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: OS X Ready
    > ---> Semplice perchè l'HW è prodotto dalla
    > stessa casa che fa l'OS e quindi giocoforza
    > l'OS è perfettamente adattado all'HD....

    Quindi se compro un PC HP dovrei trovarci HPOS?
    Ma che ti sei bevuto il cervello?


    ---> No,non c'entra questo... dico solo che se fai l'OS su hw che esce da casa tua ci sono meno rischi di incompatibilità varie. Metti che la M$ si metta a fare/assemblare (vedi tu che ti piace) un PC sicuramente avresti meno problemi di compatibilità hw per il suo system....Se ritieni che ciò non sia logico allora non so che dirti.



    > poi se vuoi formattare e metterci linux puoi
    > farlo....

    Toh, esattamente come quando compri il PC..puoi formattarlo ed installarci Linux, se vuoi...
    Mah...

    ---> Io non sollevavo il problema..dicevo solo che è possibile farlo...per chi vuole.


    > qui è la stessa ditta che fa HD e OS...

    Non è proprio così... la Apple è un'assemblatrice di Hardware...a parte le scocche dei suoi prodotti tutto il resto proviene da altre case produttrici...il processore da motorola (o altri), l'hard disk da Quantum (o altri)...i controller...etc. etc.
    Cioò che fa l'Apple è assemblare hardware (sicuramente di qualità, non lo metto in dubbio) adatto al proprio SO

    ---> Allora spiegami che fa Compaq, dell, acer, microspot ecc... non porducono hw, ma assemblano motherboard, cpu, carte video e audio, HD e chi + ne ha + ne metta...ok HP fa pure le stampanti e Acer i cd-rw...ma non mi dire che producono carte video, barrette di ram e via dicendo....

    Esempio: il compaq deskpro che uso adesso in uffiocio ha una carta video nvidia, una carta ethernet pci intel, una cpu pentium 3 di intel, uno zip iomega, l'HD non ho voglia di aprire per vedere la marca, idem per la ram e via dicendo...

    Infatti pordurre/assemblare usa il termine che vuoi...ma il fatto è che assembla in modo da ottimizzare i rischi di incompatibilità senza lesinare sulla performance della macchina.


    > nel caso M$ no, ma è riuscita ad
    > imporsi ugualmente e non sempre con metodi
    > ortodossi! Mi pare che questo non lo si
    > possa negare...indipendentemente
    > dall'appartenenza ad un campo o
    > all'altro....se invertiamo i nomi tra Apple
    > e M$ direi le stesse cose della Apple.

    Assolutamente d'accordo...anche se dal tuo nickname dubito saresti così "severo" nei confronti di zio SteveSorride

    ---> Se ragiono per fede forse no...ma se ragiono n termii prettamente economici la conclusione non cambia....e in certi casi l'oggettività deve prevalere....


    > ---> Il problema è riconducibile a quanto
    > detto sopra. Apple fa l'HD e ci installa il
    > suo OS...l'utente se non lo vuole puo
    > cambiarlo.

    Purtroppo mi tocca contraddirti...a prescindere (da come detto sopra) che l'Apple non produce quasi nulla del suo Hardware, ti faccio cortesemente notare che la Microsoft di Hardware (se escludiamo la recente Xbox e qualche joystick/pad) non ne produce affatto!
    Produce invece un SO che, legalmente o meno, è diventato molto diffuso...motivo per il quale molti produttori di PC (IBM, HP/Compaq, Dell, Siemens etc.) lo forniscono "di serie", a prescindere dalla sua qualità ed affidabilità...


    --> Ripeto i produttori di pc assemblano componenti vari fatte da altre come fa Apple....per quanto concerne l'OS è normale che lo installino di serie dato che come dici tu è più usato e quindi perchè impegolarsi a proporre un'alternativa valida...tanto l'utente prende quello che c'è..a me produttore torna comodo metterci win...e una volta venduto il PC se ci sono problemi sono cavoli dell'utente...

    > I produttori di PC sono finiti (o
    > stati obbligati a finirci) nela logica che
    > chi usa un PC deve usare per forza
    > windows...

    Come tutti gli utenti Apple...come possono apprezzare Linux se la macchina gli viene fornita "di serie" con MacOSx?Sorride)

    ---> Hai ragione....ma a questo punto linux è meglio di X?

    > e quindi comprano le licenze per
    > win preistallato sulla macchina....ma
    > chiunque è libero chi installare un altro
    > OS...quanto a farsi rimborsare il costo
    > della licenza che il produttore a riportato
    > sul prezzo del PC...

    Ti faccio notare che oggi come oggi puoi entrare nella quasi totalità degli Hardware discount e chiedere un PC nella conformazione che più ti aggrada...e se non vuoi Windows, quelli mica te lo installano...basta chiedere un PC senza SO installato...magari sarà una richiesta strana per loro, ma sono tenuti a dartelo

    ----> Si ma dato che molta gente il pc se lo compra anche nei supermercati e di base ci trovi win...te lo tieni. Se non lo vuoi prova a chiedere il rimborso..vedrai che non è così semplice (mi pare che qualcuno aveva pubblicato una lettera a tal proposito su PI). Se invece win ti va bene e te lo vuoi tenere in taluni casi capita che invece del cd originale di win ti trovi nella scatola solo un clone di restore della macchina. Nel prezzo del pc hai pagato pure la licenza di win allora mi pare ovvio riceverne pure il cd.


    > questo è un altro
    > discorso...se la base di utenti ad esempio
    > linux diventasse più grande e i clienti
    > cominciassero a chiedere di avere linux
    > invece di qin preistallato credo proprio che
    > i produttori comincerebbero a riorientare le
    > loro installazioni di base...

    E come fa a crescere la base di utenti se il SO in questione non diventa:
    1 - più user friendly
    2 - più cool (se non ci girano tutti i giochi, te lo puoi scordare!)
    3 - In versione unica! Come si pretende che l'utente medio si districhi fra le decine di diverse versioni di Linux? senza contare che il kernel viene aggiornato di continuo...

    ---> 1- lo so ma io non sono sicuro uno di quelli che può contribuire alla cosa dato che non ne ho le capacità tecniche
    2- se devo usare il pc quasi esclusivaemnte per giocare mi prendo la play
    3- Ok è vero ci vorrebbe una distribuzione di nella quale convergano il meglio delle varie distr attuali. Quanto agli update di kernel e di system perchè non farlo via una funzione di update da internet..in fondo sia win che macos fanno la stessa cosa...te la scarichi e aggiorni.

    Ciao e buon pome
    non+autenticato
  • - Scritto da: OS X Ready
    > ---> No,non c'entra questo... dico solo che
    > se fai l'OS su hw che esce da casa tua ci
    > sono meno rischi di incompatibilità varie.

    E non mi pare il caso di MacOSX 10.0, vero?Sorride
    Infatti Apple è così sicura del suo nuovo SO da venderlo nella maggior parte dei casi installato in dual boot col precedente...

    > ---> Io non sollevavo il problema..dicevo
    > solo che è possibile farlo...per chi vuole.

    Dicevo lo stesso io all'inizio, no?Sorride

    > ---> Allora spiegami che fa Compaq, dell,
    > acer, microspot ecc... non porducono hw, ma
    > assemblano motherboard, cpu, carte video e
    > audio, HD e chi + ne ha + ne metta...ok HP
    > fa pure le stampanti e Acer i cd-rw...ma non
    > mi dire che producono carte video, barrette
    > di ram e via dicendo....

    E chi diceva il contrario? il mio discorso mirava proprio a dimostrare che non c'è molta differenza fra una Compaq e la Apple..Sorride
    E comunque le suddette marche producono anche RAM e HD e stampanti etc. proprietarie...Sorride

    > Esempio: il compaq deskpro che uso adesso in
    > uffiocio ha una carta video nvidia, una
    > carta ethernet pci intel, una cpu pentium 3
    > di intel, uno zip iomega, l'HD non ho voglia
    > di aprire per vedere la marca, idem per la
    > ram e via dicendo...

    Ma è quello che dicevo io...forse non hai letto bene...

    > Infatti pordurre/assemblare usa il termine
    > che vuoi...ma il fatto è che assembla in
    > modo da ottimizzare i rischi di
    > incompatibilità senza lesinare sulla
    > performance della macchina.

    Come con MacOS X?Sorride

    > > nel caso M$ no, ma è riuscita ad
    > > imporsi ugualmente e non sempre con metodi
    > > ortodossi! Mi pare che questo non lo si
    > > possa negare...indipendentemente
    > > dall'appartenenza ad un campo o
    > > all'altro....se invertiamo i nomi tra Apple
    > > e M$ direi le stesse cose della Apple.

    Diciamo che entrambi sappiamo che nel profondo del tuo cuore non è vero...ma te la passo lo stesso...Sorride

    > ---> Se ragiono per fede forse no...

    Eh eh...vedi sopra...

    > ma se
    > ragiono n termii prettamente economici la
    > conclusione non cambia....e in certi casi
    > l'oggettività deve prevalere....

    Nulla da eccepire...

    > --> Ripeto i produttori di pc assemblano
    > componenti vari fatte da altre come fa
    > Apple....per quanto concerne l'OS è normale
    > che lo installino di serie dato che come
    > dici tu è più usato e quindi perchè
    > impegolarsi a proporre un'alternativa
    > valida...tanto l'utente prende quello che
    > c'è..a me produttore torna comodo metterci
    > win...e una volta venduto il PC se ci sono
    > problemi sono cavoli dell'utente...

    Ma io non ho mai affermato il contrario...mi sa che ti sei perso...Sorride

    > ---> Hai ragione....ma a questo punto linux
    > è meglio di X?

    Personalmente credo di no...
    ...ma se riusciranno a complementarsi a vicenda come stanno tentando, forse avremo davvero un ottimo SO...Sorride

    > ----> Si ma dato che molta gente il pc se lo
    > compra anche nei supermercati e di base ci
    > trovi win...te lo tieni.

    E fin quì è la stessa cosa che accade con Apple...

    > Se non lo vuoi
    > prova a chiedere il rimborso..vedrai che non
    > è così semplice

    E anche qui, vedi sopra...

    > Se invece win ti va bene e te lo vuoi
    > tenere in taluni casi capita che invece del
    > cd originale di win ti trovi nella scatola
    > solo un clone di restore della macchina. Nel
    > prezzo del pc hai pagato pure la licenza di
    > win allora mi pare ovvio riceverne pure il
    > cd.

    Beh, quello sta all'accortezza del comune acquirente! Se compro una macchina, controllo che le ruote ci siano davvero, non delle sagome di cartone!Sorride

    > ---> 1- lo so ma io non sono sicuro uno di
    > quelli che può contribuire alla cosa dato
    > che non ne ho le capacità tecniche

    Benvenuto nel club dei sognatori...Sorride

    > 2- se devo usare il pc quasi esclusivaemnte
    > per giocare mi prendo la play

    ehi, siamo soci degli stessi club, anche se io preferisco il Dreamcast!Sorride

    > 3- Ok è vero ci vorrebbe una distribuzione
    > di nella quale convergano il meglio delle
    > varie distr attuali. Quanto agli update di
    > kernel e di system perchè non farlo via una
    > funzione di update da internet..in fondo sia
    > win che macos fanno la stessa cosa...te la
    > scarichi e aggiorni.

    Concordo...anche perchè mi dai ragione..:;)
    non+autenticato


  • - Scritto da: Mr_Hoddin
    > a Parte questa piccola considerazione ma vi
    > rendete conto che se M$ creasse un monopolio
    > totale che incredibili vantaggi ne
    > otterremmo.
    > Un solo formato immagine , un solo formato
    > documento , un solo linguaggio di
    Per i pazzoidi che vorrebbero stampae i libri importando immagini (in un impaginatore) in .gif e salvati in RGB!
    > programamzione (vb che schifo) un solo
    > protocollo di rete....
    Il monopolio è famoso per essere l'emblema della libertà... sì, della libertà di fare quello che vuole il monopolista!
    >
    > Vi rendete conto come faciliterebbe la vita
    > ai nostri controllori il pc sarebbe solo una
    > TV interattiva e facilmente monitorabile.
    >
    > Il mondo informatico sarebbe di una noisita'
    > unica a favore di servizi come pubblicità e
    > marketing.
    >
    > Le scuole formerebbero solo tecnici che
    > sostituirebebro altri tecnici nella
    > manutenzione dell'enorme sistema creato da
    > M$.
    >
    > Brrrrrrrrrrrrr...... mi vengono i brividi
    > solo a pensarlo.
    >
    > Usate prodotti alternativi tanto come
    > validita' siamo + o - allo stesso livello
    > dei prodotti M$
    > ma almeno potrete ii futuro continuare a
    > scegliere...
    >
    > Linux , MacOs , Ecs , Beos devono esistere
    Meno male che scherzavi, pfiuuuuuuuuuf Sorride
    non+autenticato
  • Chiamare leggenda la storia di Bill Gates genietto del marketing che si fa prestare la centomila dagli amici per sviluppare il proprio sistema eccetera eccetera?? ESATTO!!
    Figlio di uno dei più grossi avvocati americani e di un membro (o membra...) della IBM foundation Bill Gates ha trovato la strada spianata fin dall'inizio per non parlare di veri e propri calci nel culo da parte di papà e mamma. Solo un minorato coglione e imbecille poteva evitare di fare fortuna a queste condizioni!!
    Il fatto che abbia in seguito attuato politiche monopolistiche da uomo di m... fa parte del gioco. Il Bill rappresenta il mondo libertario e capitalistico portato all'estremo, la fortuna grande di qualcuno e le sfighe di tanti altri (compreso me che nomino il nome di Dio invano ogni volta che lancio un programma su piattaforma Windows). Ma chi lo sa che se il reuccio fosse stato Jobs il mondo sarebbe stato migliore..?
    Di certo si spera che il reuccio non prenda iniziative devianti e si candidi alla casa bianca (come accade in certi paesi sottosviluppati o pseudo capitalistici).
    Siamo di fronte ad una paradossale e imbarazzante verità. Il libero mercato che si confronta con una massa di coglioni ignoranti (ma comunque arroganti)genera mostruosi scenari, che i coglioni stessi non riescono a distinguere bene perchè vi sono intrappolati e i loro degni rappresentanti (super coglioni, eletti dai coglioni)non vogliono o non possono contrastare, perchè beneficiari in prima persona di questo libero andazzo.
    Insomma, a mio modesto parere ciscuno ha i sistemi operativi che si merita, i capi di governo che si merita ecc ecc nessuno si scandalizzi, piuttosto ci si impegni a diffondere elementi e strumenti per emancipare i coglioni(un applauso in questo senso a Punto informatico che compie sforzi davvero superlativi)
    Se qualcuno ha documenti che possano confutare la mia versione dei fatti è ben accetto. Bye
    non+autenticato
  • - Scritto da: HardiO

    > Chiamare leggenda la storia di Bill Gates
    > genietto del marketing che si fa prestare la
    > centomila dagli amici per sviluppare il
    > proprio sistema eccetera eccetera?? ESATTO!!
    > Figlio di uno dei più grossi avvocati
    > americani e di un membro (o membra...) della
    > IBM foundation Bill Gates ha trovato la
    > strada spianata fin dall'inizio per non
    > parlare di veri e propri calci nel culo da
    > parte di papà e mamma. Solo un minorato
    > coglione e imbecille poteva evitare di fare
    > fortuna a queste condizioni!!

    Non credo ci sia da confutare la tua tesi, quanto magari riflettere sulla questione della strada spianata: secondo te solo un "minorato coglione e imbecille" non faceva successo.

    Va bene, allora tutti i figli di imprenditori e politici italiani, che hanno la strada spianata per via delle loro conoscenze, sono dei minorati coglioni e imbecilli ???

    Proprio non credi che un minimo di qualita' una persona le puo' avere. Poprio non ti sovviene che il Gates bambino era in costante competizione con le sorelle ed i genitori proprio per via del modo in cui era stato cresciuto ?? Bene o male che sia credo che abbia contribuito non poco a formare una persona che a 20 anni si sapeva muovere molto piu' sapientemente di altri. Ora se tutto e' dovuto al fatto di avere la strada aperta dinanzi a se per vie delle conoscenze della Mamma, non credo che significhi anche venir accompagnato passo passo.

    Se proprio credi che Gates sia una persona normale, allora togliti lo sfizio di vedere quante persone normali, straordinarie, e minorate fatto punteggio pieno al SAT di matematica e poi dimmi. O anche quello era parte della strada spianata?

    Credo che ci sia un fondo di verita' in tutto e che allo stesso definire la vita di Gates una "leggenda" sia esagerata, ma dire che le sue fortune vengono SOLO dalla famiglia mi sembra sbagliato.

    Il resto del discorso fila ma non puo' reggere: mi sembra di capire che te definisca "coglioni" tutti quelli che negli anni, in giro per il mondo, non avevano le conoscenze tecniche per capire che Windows era una schifezza. E' quello in sintesi cio' che dicevi? Se intendevi cio', io credo sia impossibili pensare che la gente sia acculturata su tutto. A me interessano i computer e gli animali, quindi cerdo di imparare cose nuove in quei campi, ma non posso considerarmi un conoscente di macchine o di frantoi, o di elettrodomestici. Semplicemente perche' non ne ho ne' il tempo ne' l'interesse.

    Stesso discorso vale per le persone alle quali i computer non interessano. Quello che voglio dire e': non si possono emarginare i coglioni in tutti i campi con movimenti di massa semplicemente perche' la massa non puo' essere esperta di tutto.

    Secondo me.
    Ciao
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 23 discussioni)