Nuovo provino per SQL Server 2005

Microsoft ha rilasciato un'altra anteprima del successore di SQL Server, Yukon, e una versione preliminare di un tool gratuito per la gestione e l'amministrazione dei database

Redmond (USA) - In attesa del suo più volte prorogato debutto, Microsoft ha messo a disposizione degli sviluppatori una nuova "technology preview" di SQL Server 2005, anche noto con il nome in codice di Yukon.

Questa nuova versione preliminare del database made in Redmond aggiunge due funzionalità, chiamate Analysis Services e Integration Services, ottimizzate per i processori a 64 bit. Il supporto alla tecnologia x86-64 era stato aggiunto al motore di SQL Server 2005 già lo scorso marzo.

Rispetto all'attuale versione di SQL Server, Yukon promette migliori performance e maggiore scalabilità, inoltre include il supporto integrato alla crittografia dei dati e ai dispositivi mobili.
Microsoft ha rilasciato un'anteprima anche di SQL Server 2005 Express Manager, uno strumento gratuito progettato per semplificare ed automatizzare la gestione e l'amministrazione dei database. Costruito al di sopra di MS.NET Framework 2.0, Express Manager potrà essere utilizzato in congiunzione con SQL Server 2000, SQL Server 2000 Desktop Engine (MSDE 2000) e SQL Server 2005 Developer ed Express Edition. Quest'ultima edizione, gratuita, è stata pensata per la creazione di semplici applicazioni data-driven.

Microsoft non ha ancora fissato alcuna data per il lancio del suo prossimo database.
TAG: microsoft
27 Commenti alla Notizia Nuovo provino per SQL Server 2005
Ordina
  • Nella alfa usavano un linguaggio in update xquery proprietario (in quanto non c'è standard).

    Stanno provvedendo col w3c o escono col loro?
    Giusto per regolarmi...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Nella alfa usavano un linguaggio in update
    > xquery proprietario (in quanto non
    > c'è standard).
    >
    > Stanno provvedendo col w3c o escono col loro?
    > Giusto per regolarmi...

    Due domande da profano:
    1) Il linguaggio di query di SQL Server non è appunto l'SQL?
    2) Il W3C non si occupa solo degli standard del Web?
    non+autenticato
  • > Due domande da profano:
    > 1) Il linguaggio di query di SQL Server non
    > è appunto l'SQL?

    Il linguaggio di query per l'xml è xquery. Yukon lo supporta anche in query miste con SQL.

    > 2) Il W3C non si occupa solo degli standard
    > del Web?

    Non solo. Standardizza anche XML e linguaggi connessi come XQuery, XSL, XML-Schema; o derivati per il web come SVG.

    Il problema è che XQuery è una specifica di interrogazione (tipo una SELECT nell'ambito SQL) ma non di aggiornamento. Sicchè M$ usa una sua sintassi XML senza, se non sbaglio, curarsi di standardizzarla prima.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > www.postgresql.org/news/246.html

    Supporta Parallelismo intraquery/interquery?
    Transazioni distribuite?
    non+autenticato
  • >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > www.postgresql.org/news/246.html
    >
    > Supporta Parallelismo intraquery/interquery?
    > Transazioni distribuite?

    Si, ma se leggi la documentazione scopri che supporta tante altre cosucce interessanti.
    non+autenticato
  • >
    > www.postgresql.org/news/246.html

    Meglio attendere che esca dalla Beta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > www.postgresql.org/news/246.html
    >
    > Meglio attendere che esca dalla Beta

    è già in RC


    non+autenticato
  • Come nella migliore tradizione ms questo prodotto è semplicemente un pacco.

    Non vedo perchè spendere dei soldi per un prodotto di fascia bassa quando ce ne sono a centinaia gratuiti. Se non fosse per la fissa dei fan di microsoft a senso unico non si venderebbe una sola licenza ... in realtà c'è pure parecchio marketing dietro, e una grossa parte del lavoro lo fa l'indottrinamento dei corsi ms.

    Poi che notizie...
    "Questa nuova versione preliminare del database made in Redmond aggiunge due funzionalità, chiamate Analysis Services e Integration Services, ottimizzate per i processori a 64 bit. Il supporto alla tecnologia x86-64 era stato aggiunto al motore di SQL Server 2005 già lo scorso marzo."

    Chiedi ad una qualunque ditta e te lo fa in un paio di mesi... ottimizzato per i processori a 64 bit? ma veramente? ... che fenomeni.

    d.
    non+autenticato
  • > Come nella migliore tradizione ms questo
    > prodotto è semplicemente un pacco.

    Si si... L'ha detto anche mio cuggino!

    > Non vedo perchè spendere dei soldi
    > per un prodotto di fascia bassa quando ce ne
    > sono a centinaia gratuiti.

    Fascia bassa? Sei sicuro?

    ASP.NET Caching -> metto in cache tutti i DataSet che ho letto da Yukon
    Yukon con codice .NET -> creo dei trigger in Yukon che chiamano un metodo nella mia applicazione per invalidare la cache al momento che cambiano i dati

    costi: quasi zero per implementare una soluzione del genere con queste tecnologie

    benefici: bhe, fai un po' tu... Già senza Yukon sfruttando correttamente la cache ottengo quasi le stesse performance di un sito statico (siccome la maggior parte delle query sono letture, non aggiornamenti - di solito). Non ho più in giro i risultati degli stress test ma, se volete, credetemi sulla parola.

    > Se non fosse per
    > la fissa dei fan di microsoft a senso unico
    > non si venderebbe una sola licenza ... in
    > realtà c'è pure parecchio
    > marketing dietro, e una grossa parte del
    > lavoro lo fa l'indottrinamento dei corsi ms.

    Se lo dici tu....

    > Poi che notizie...
    > "Questa nuova versione preliminare del
    > database made in Redmond aggiunge due
    > funzionalità, chiamate Analysis
    > Services e Integration Services, ottimizzate
    > per i processori a 64 bit. Il supporto alla
    > tecnologia x86-64 era stato aggiunto al
    > motore di SQL Server 2005 già lo
    > scorso marzo."
    >
    > Chiedi ad una qualunque ditta e te lo fa in
    > un paio di mesi... ottimizzato per i
    > processori a 64 bit? ma veramente? ... che
    > fenomeni.
    >
    > d.

    Non capisco la tua ostilità... Tra l'altro mi pare di capire che tu non abbia compreso bene che Yukon è stato riscritto in buona parte da zero e quindi non credo che abbiano impiegato poi troppo.
    non+autenticato

  • > Fascia bassa? Sei sicuro?

    Si si, fascia bassa, sono sicuro.

    > ASP.NET Caching -> metto in cache tutti i
    > DataSet che ho letto da Yukon
    > Yukon con codice .NET -> creo dei trigger
    > in Yukon che chiamano un metodo nella mia
    > applicazione per invalidare la cache al
    > momento che cambiano i dati
    >
    > costi: quasi zero per implementare una
    > soluzione del genere con queste tecnologie

    Quasi zero? Con SQL Server copiato allora siamo a zero, altrimenti non è gratuito. Magari guarda i prezzi per quattro pocessori.

    > Non capisco la tua ostilità... Tra
    > l'altro mi pare di capire che tu non abbia
    > compreso bene che Yukon è stato
    > riscritto in buona parte da zero e quindi
    > non credo che abbiano impiegato poi troppo.

    Riscritto da zero? Aiiaiaiaiaii!! Grossi bug in vista!!
    non+autenticato
  • Hai ragione perchè utilizzare un DB ormai vetusto rivestito.
    io scelgo MySQL 5.

    MySQL 5.0 porterà con sé sostanziose novità, come il supporto delle stored procedures, triggers e views, che lo renderanno adatto per l'uso in applicazioni di livello enterprise. Zack Urlocker, vice presidente del marketing presso MySQL AB, ha dichiarato che il ritardo dell'uscita del prodotto è dovuto principalmente al fatto che si è fatto il possibile per introdurre tutte queste nuove funzionalità senza minare una delle caratteristiche principali che ha da sempre contraddistinto MySQL: le sue prestazioni.

    Urlocker ancora afferma che che MySQL AB ha cercato di implementare le procedure senza sovraccaricare o rallentare il server, questo si traduce nel fatto che le applicazioni che hanno bisogno di stored procedures nel database possono usarle, mentre le applicazioni che non le richiedono non hanno quasi nessun degrado delle prestazioni.

    MySQL 5.0 si prevede venga rilasciato definitvamente nel corso dei primi quattro mesi del prossimo anno.

    Tanti saluti Yukon!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Come nella migliore tradizione ms questo
    > prodotto è semplicemente un pacco.
    >
    > Non vedo perchè spendere dei soldi
    > per un prodotto di fascia bassa quando ce ne
    > sono a centinaia gratuiti.

    Fascia bassa? Forse non lo sai ma SQL Server è oggi nelle prime posizioni delle classifiche TPC per le performance dopo averle stra-dominate per almeno 2 anni. Con la nuova versione mi aspetto di rivedere SQL Server balzare in testa alle classifiche, così come aveva fatto Oracle 10 appena uscito e come fa oggi la nuova versione di DB2. Se SQL Server è di fascia bassa allora lo sono anche Oracle e DB2. E non mi sembra proprio.

    Se non fosse per
    > la fissa dei fan di microsoft a senso unico
    > non si venderebbe una sola licenza ... in
    > realtà c'è pure parecchio
    > marketing dietro, e una grossa parte del
    > lavoro lo fa l'indottrinamento dei corsi ms.


    Molto più semplicemente, SQL Server è il prodotto commerciale con il rapporto prezzo/prestazioni migliore. La gente non è mica stupida, semplicemente sa fare due conti. Ci sono i principali analisti che lo dicono, oppure se vuoi puoi sempre guardare il sito http://www.tpc.org.
    >
    > Poi che notizie...
    > "Questa nuova versione preliminare del
    > database made in Redmond aggiunge due
    > funzionalità, chiamate Analysis
    > Services e Integration Services, ottimizzate
    > per i processori a 64 bit. Il supporto alla
    > tecnologia x86-64 era stato aggiunto al
    > motore di SQL Server 2005 già lo
    > scorso marzo."
    >
    > Chiedi ad una qualunque ditta e te lo fa in
    > un paio di mesi... ottimizzato per i
    > processori a 64 bit? ma veramente? ... che
    > fenomeni.

    Da come parli mi sa che non sai nemmeno cosa siano gli Analysis Services o gli Integration Services.

    >
    > d.
    non+autenticato
  • assolutamente daccordo. se fosse gratis, magari, potrebbe pure andare bene, ma a pagamento.
    oltretutto ha bisogno dell'iradiddio di ram fisica dedicata per poter stare in piedi.
    avete provato mai poi a fare una query dove chiedete un range di record senza usare i cursori ? (quello che i database veri fanno, tipo select a from tabella where limit x offset y ? o un select distinct su singolo campo? secondo me e inferiore e di gran lunga a prodotti open source tipo postgresql ad esempio, che per caratteristiche si puo' avvicinare a oracle.
    non+autenticato
  • Un istituto di un certo spessore come una banca, una compagnia di assicurazioni, se ne fotte del prezzo del prodotto, ma guarda al supporto ufficiale del prodottore.

    non+autenticato

  • Questo sara' il piu' potente Database
    di tutti i tempi, superando finalmente
    in potenza il gigante Oracle (che rimane
    pero' sempre il piu' veloce). La possibilita'
    di eseguire codice .NET e' la caratteristica
    che mi piace di piu', realizzando l'integrazione
    che ogni amministratore DB o cliente ha sempre
    sognato...slurp!Sorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Questo sara' il piu' potente Database
    > di tutti i tempi, superando finalmente
    ma chi se ne frega!
    > in potenza il gigante Oracle (che rimane
    > pero' sempre il piu' veloce). La
    > possibilita'
    > di eseguire codice .NET e' la caratteristica
    > che mi piace di piu', realizzando
    > l'integrazione
    > che ogni amministratore DB o cliente ha
    > sempre
    da sempre hanno brillato in pochezza e Oracle resta e restera' il modello.
    > sognato...slurp!Sorride
    Immagino MONOpiattaforma ...che cavolo!
    non+autenticato
  • Aborro il termine "potente" in un simile contesto.

    In ogni caso attendo con ansia di poter valutare il prodotto.
    Sicuramente già SQL 2000 non era male e c'è da attendersi che questo sia un altro programma molto valido.
    Notevole la possibilità di utilizzare i linguaggi di .net all'interno del database (es: per stored procedures).
    Mi auguro che abbiano migliorato la stabilità dell'enterprise manager, che sul 2000 qualche problemino lo dà e (da programmatore Java) che finalmente rilascino un JDBC di qualità.
    Che possano arrivare a scalzare Oracle dai piani alti mi sembra difficile (anche se la mia unica esperienza con Oracle non è stata positiva).
    Ai piani bassi, invece, se faranno una buona politica con l'SQL Express è facile prevedere un discreto calo di consensi per altri prodotti (mi viene in mente un certo MySQL...)

    un fan di PostgreSQL
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Notevole la possibilità di utilizzare
    > i linguaggi di .net all'interno del database
    > (es: per stored procedures).
    Spero che la protezione da codice maligno sia fatta bene...
    cmq imho la possibilita' di far girare codice .net complesso non dovrebbe essere una funzionalita' del database, ma dell'AS...
    Se poi lo si giustifica con la possibilita' di customizzare il db in base all'utilizzo (codice mobile?) rabbrividisco quando penso che cosi' facendo si aprono innumerevoli strade a gente malintenzionata....
    Secondo me il database deve solo tenere i dati, e tenerli "bene"... l'AS ha il compito di manipolarli, personalizzarli(customizzarli), visualizzarli etc. etc...

    > Che possano arrivare a scalzare Oracle dai
    > piani alti mi sembra difficile
    Anche a me...
    avra' si' e no meta' delle funzionalita' di oracle 10g e andra' a meta' della sua velocita'...
    gente che ci lavora ha detto (dopo aver usato per molto tempo SQL Server) che Oracle e' una favola...

    > Ai piani bassi, invece, se faranno una buona
    > politica con l'SQL Express è facile
    > prevedere un discreto calo di consensi per
    > altri prodotti (mi viene in mente un certo
    > MySQL...)
    Tutto dipende
    1) dal costo totale
    2) dalla semplicita' di utilizzo
    3) dalla velocita' del db... con mysql siamo ai livelli di oracle (pur avendo mooooooolte meno funzionalita')
    4) dalla pirateria (ebbene si'... non nascondiamolo!!! mysql e' scaricabile liberamente... anche se poi dovresti pagare la licenza se non fai software gpl)

    > un fan di PostgreSQL
    non sembrerebbe dal tuo post...
    non una parola su PostgreSQL 8.0... non una parola su Mysql 5.0
    non+autenticato
  • > in potenza il gigante Oracle (che rimane

    Qual'è la macchina più potente che può far girare SQL Server, e qual'è quella più potente che può far girare Oracle? La scalabilità verso l'alto di SQL Server rimane sempre limitata dalla scalabilità di Windows....

    Potete trovare un confronto interessante qui:

    http://www.wisdomforce.com/dweb/resources/docs/MSS...
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Questo sara' il piu' potente Database
    > di tutti i tempi, superando finalmente
    > in potenza il gigante Oracle (che rimane
    > pero' sempre il piu' veloce). La
    > possibilita'
    > di eseguire codice .NET e' la caratteristica
    > che mi piace di piu', realizzando
    > l'integrazione
    > che ogni amministratore DB o cliente ha
    > sempre
    > sognato...slurp!Sorride

    Bene, dai un'occhiata a PostgreSQL. Puoi scrivere stored procedures in plpgsql, tcl, java, perl, php, python, eccetera. In più non ti costa miliardi di euro in licenze.
    non+autenticato
  • > Bene, dai un'occhiata a PostgreSQL. Puoi
    > scrivere stored procedures in plpgsql, tcl,
    > java, perl, php, python, eccetera. In
    > più non ti costa miliardi di euro in
    > licenze.

    Non conosco PostgreSQL (mai sentito nominare proprio). Però devo dire che il fatto di utilizzare codice .NET all'interno di stored procedures e TRIGGER (!!!) è una figata, anche perchè è poi anche possibile chiamare da SQL Server una funzione di Call Back (vedi delegates) nell'applicazione. In pratica si crea un infrastruttura per la quale è la banca dati ad avvisare la varie applicazioni quando c'è una modifica ai dati senza fare polling o giri assurdi per gestire la cosa.

    Se questo non ti pare fico e/o innovativo e/o non ne vedi i vantaggi non so che dirti.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Bene, dai un'occhiata a PostgreSQL. Puoi
    > > scrivere stored procedures in plpgsql,
    > tcl,
    > > java, perl, php, python, eccetera. In
    > > più non ti costa miliardi di
    > euro in
    > > licenze.
    >
    > Non conosco PostgreSQL (mai sentito nominare
    > proprio).

    E lo dici così apertamente e neanche ti vergogni?

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > > Bene, dai un'occhiata a
    > PostgreSQL. Puoi
    > > > scrivere stored procedures in
    > plpgsql,
    > > tcl,
    > > > java, perl, php, python, eccetera.
    > In
    > > > più non ti costa miliardi di
    > > euro in
    > > > licenze.
    > >
    > > Non conosco PostgreSQL (mai sentito
    > nominare
    > > proprio).
    >
    > E lo dici così apertamente e neanche
    > ti vergogni?
    >

    Stavo pensando la stessa cosa...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non conosco PostgreSQL (mai sentito nominare
    > proprio).

    L'ignoranza non è una scusa. Informati.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Questo sara' il piu' potente Database
    > di tutti i tempi, superando finalmente
    > in potenza il gigante Oracle (che rimane
    > pero' sempre il piu' veloce).

    Veramente il più veloce oggi è DB2.

    La
    > possibilita'
    > di eseguire codice .NET e' la caratteristica
    > che mi piace di piu', realizzando
    > l'integrazione
    > che ogni amministratore DB o cliente ha
    > sempre
    > sognato...slurp!Sorride
    non+autenticato