C'è chi vuole sia Blu-ray che HD DVD

Thomson, uno dei colossi che ha appoggiato lo standard Blu-ray fin dall'inizio, ha deciso di mettere i piedi in un'altra staffa e supportare anche il formato rivale, già abbracciato da cinque studios di Hollywood

Manhasset (USA) - Nessuna scommessa azzardata da parte di Thomson sul mercato dei DVD di nuova generazione. Al contrario di quanto hanno fatto molti suoi rivali, schieratisi a favore dell'uno o dell'altro standard, il colosso dell'elettronica di consumo ha infatti deciso di investire su entrambi i formati in lotta, Blu-ray e HD DVD.

Per la fine del 2005 Thomson ha intenzione di avviare la produzione dei supporti ottici a laser blu, che commercializzerà attraverso il proprio business Tecnhicolor, e dei player HD DVD, che distribuirà con il proprio nome in Europa e con il marchio RCA negli USA e altri stati.

Il supporto di Thomson allo standard HD DVD ha destato un certo interesse fra gli analisti: il nome dell'azienda compare infatti tra i membri fondatori della Blu-ray Disc Association, il consorzio che sviluppa e promuove le specifiche alla base della tecnologia Blu-ray. Ma a sorprendere ancor di più è il fatto che la società abbia dato priorità alla commercializzazione dei player HD DVD: non sembra un caso, del resto, che Thomson abbia annunciato questa scelta dopo che, alla fine di novembre, cinque fra i più grossi studios americani hanno ufficialmente abbracciato lo standard HD DVD. Il produttore ha infatti spiegato di voler assicurare alle major cinematografiche la disponibilità dei primi lettori in tempo per le festività natalizie del 2005: in questo stesso periodo Paramount Pictures, Universal Pictures, New Line Cinema e Warner Bros Studios distribuiranno i loro primi film su HD DVD.
Sebbene partita in anticipo rispetto al suo diretto rivale, Blu-ray viene oggi vista dall'industria come una tecnologia maggiormente orientata al settore professionale e aziendale piuttosto che a quello consumer. Non bisogna tuttavia dimenticare eccezioni importanti come 20th Century Fox, Disney e Sony, che utilizzeranno Blu-ray per distribuire film in alta definizione. Sony, massima promotrice di Blu-ray, supporterà inoltre questo standard sulla sua prossima console da gioco, una mossa che potrebbe contribuire non poco alla diffusione di Blu-ray nei salotti.
TAG: mercato
9 Commenti alla Notizia C'è chi vuole sia Blu-ray che HD DVD
Ordina
  • Non se ne può più!
    Mille standard per tecnologie varie, a partire dalle memorie per le apparecchiature elettroniche (macchine fotografiche, lettori mp3 ecc..) che hanno almeno 5 tipi diversi, passando per i DVD (+ e -) fino ad arrivare al blue ray contro HD-DVD.

    Non se ne può più...

    Almeno spero che entro il 2006 facciano uscire un player domestico capace di supportare tutto, a partire dai due formati blue ray e HD-DVD, fino a leggere gli odierni DVD e, magari, anche i CD.

    (Infatti non ho nessuna intenzione di buttare via la mia collezione di DVD. In realtà non mi interessa neanche la qualità del blue-ray o HD-DVD di turno, a me soddisfa già egregiamente la qualità del DVD odierno...)
    non+autenticato
  • > Non se ne può più...
    >
    > Almeno spero che entro il 2006 facciano
    > uscire un player domestico capace di
    > supportare tutto, a partire dai due formati
    > blue ray e HD-DVD, fino a leggere gli
    > odierni DVD e, magari, anche i CD.


    Perché mai dovrebbero?
    Se tu compri ora blue-ray e vince hd-dvd tu che fai? compri anche l'altro...

    Totale: 2 player venduti invece di 1

    Perché mai allora dovrebbero mettersi d'accordo?

    --
    Jack
    http://jack.logicalsystems.it/homepage

  • - Scritto da: JackMauro

    > Perché mai dovrebbero?
    > Se tu compri ora blue-ray e vince hd-dvd tu
    > che fai? compri anche l'altro...
    >
    > Totale: 2 player venduti invece di 1

    Oppure non compra niente in attesa di un dispositivo multistandard.
  • "Sony, massima promotrice di Blu-ray, supporterà inoltre questo standard sulla sua prossima console da gioco, una mossa che potrebbe contribuire non poco alla diffusione di Blu-ray nei salotti."

    Non sò per quanti di voi è stato così, ma il mio primo lettore DVD è stata la Playstation 2.
    Credo proprio che saranno le sorti della Playstation 3 ha determinare la vittoria o la sconfitta del Blu-ray.

    non+autenticato
  • Anche la mia, purtroppo ho sbagliato regalando tanti troppi soldi a Sony, un errore che non ripetero' piu'.In lacrime
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Non sò per quanti di voi è
    > stato così, ma il mio primo lettore
    > DVD è stata la Playstation 2.

    questa volta non sarà così semplice. Passare dal vhs al dvd non imponeva il cambio del televisore.

    Se hai aspettato così tanto ( cioè l'uscita della ps2 ) per passare al dvd, quanto aspetterai per passare all'alta definizione, che richiede un televisore apposito ? E anche i plasma per i quali la gente s'indebita oggi sono comunque obsoleti, in quanto vanno a 800x600 o 1024x768 se va bene, mentre l'HDTV richiede uno schermo 1900x1200

    il passaggio all'alta definizione sarà molto più difficile che quello dal vhs al dvd.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Non sò per quanti di voi è
    > > stato così, ma il mio primo
    > lettore
    > > DVD è stata la Playstation 2.
    >
    > questa volta non sarà così
    > semplice. Passare dal vhs al dvd non
    > imponeva il cambio del televisore.
    >
    > Se hai aspettato così tanto (
    > cioè l'uscita della ps2 ) per passare
    > al dvd, quanto aspetterai per passare
    > all'alta definizione, che richiede un
    > televisore apposito ? E anche i plasma per i
    > quali la gente s'indebita oggi sono comunque
    > obsoleti, in quanto vanno a 800x600 o
    > 1024x768 se va bene, mentre l'HDTV richiede
    > uno schermo 1900x1200
    >
    > il passaggio all'alta definizione
    > sarà molto più difficile che
    > quello dal vhs al dvd.



    Verissimo!
    Infatti con gli impianti attuali il DVD è ottimo!

    Racconto una esperienza personale: ieri ero in un centro commerciale e ho visto un bel impianto home theater con un fiammante televisore LCD 16:9 da almeno 32 pollici.
    La cifra? più di 3000 euro... (anche se non ricordo la cifra esatta)
    In quel momento stava girando come dimostrazione il DVD di Guerre Stellari - (Il 2°, quello dei cloni per intenderci).
    Ebbene... la grafica era tremenda! I volti delle persone e i bordi delle figure erano tutti scalettati e le dissolvenze facevano schifo...
    Questo non per colpa del DVD, ma per colpa della tecnologia LCD che ha dei pixel grossi come un'arancia, e tempi di latenza del pixel eterni, con i quali non si sale certo di definizione...
    Con il mio 28'' di 14 anni e un player DVD economico, il risultato di quello stesso DVD è sempre stato egregio!

    Prima migliorino i televisori... poi pensino all'alta definizione dei supporti...
    non+autenticato
  • Ma ahimè prima devono spremere il mercato dei prodotti attuali e poi lanceranno i nuovi, anche se a distanza di poco tempo.
    A me sembra già prematuro il passaggio dal DVD ad altri standard, visto che i lettori DVD hanno raggiunto una buona diffusione solo da un annetto...renderli già obsoleti potrebbe far incavolare un pochetto la gente. Anche se è vero che costano pochissimo (almeno gli entry level) per cui 50-60 euro spesi non sono una tragedia se tra un anno mi ritrovo un dispositivo obsoleto.
    Tuttavia l'osservazione sulle TV è corretta: l'HDTV ha ancora pochi terminali disponibili, oltretutto a costi astronomici per permetterne una diffusione accettabile.
    non+autenticato
  • "Sony, massima promotrice di Blu-ray, supporterà inoltre questo standard sulla sua prossima console da gioco, una mossa che potrebbe contribuire non poco alla diffusione di Blu-ray nei salotti."

    Non sò per quanti è stato così, ma il mio primo lettore DVD è stata la Playstation 2.
    Credo proprio che saranno le sorti della Playstation 3 ha determinare la vittoria o la sconfitta del Blu-ray.

    non+autenticato