Washington nasconde i nuovi satelliti

C'è maretta al Congresso. I parlamentari non possono parlare pubblicamente di un network di satelliti top secret i cui costi non fanno che crescere. Tanto non si può dire

Washington (USA) - Le indiscrezioni si moltiplicano, proprio quando i parlamentari iniziano a stancarsi di un clima di segretezza che circonda un non meglio precisato progetto satellitare statunitense. I suoi costi sarebbero lievitati dagli originali 5 miliardi di dollari agli attuali 9,5. Non si sa quasi nulla, nulla peraltro si dovrebbe sapere su un progetto top secret, ma si tratterebbe di una costellazione di satelliti non documentata, una rete di macchine orbitanti dalle capacità ignote che saranno poste attorno al pianeta per scopi classificati e sconosciuti.

Questa è la situazione che è sembrato voler denunciare un importante politico americano, il senatore John D. Rockefeller IV, che ha descritto la spesa "per un progetto che richiede investimenti pubblici" come "del tutto esagerata".

Con una inconsueta micro-manifestazione condita da dichiarazioni allusive, peraltro preventivamente controllate da ufficiali della sicurezza del Governo, Rockefeller ha voluto dare espressione alla montante opposizione al progetto da parte dei senatori democratici, di cui è uno dei più celebri personaggi, ma anche - si narra - di alcuni colleghi repubblicani.
"La mia decisione di assumere questa iniziativa in qualche modo senza precedenti - ha dichiarato Rockefeller - è basata solamente sulla mia opposizione ferma, condivisa da molti nella nostra Commissione, ad un certo programma di acquisizione di imponenti fondi pubblici che ritengo sia uno spreco assolutamente ingiustificato nonché pericoloso per la sicurezza nazionale. A causa della natura altamente riservata dei progetti che riguardano il budget per l'intelligence non posso parlarne apertamente".

Sul misterioso network satellitare il governo è abbottonatissimo. I reporter che ci lavorano sopra finora si sono scontrati con una blindatura con pochi precedenti. Lockheed Martin, la società che deve alle commesse governative quasi tutto il proprio reddito, ha fatto sapere pochi giorni prima dell'esternazione di Rockefeller che "la nostra policy ci impedisce di descrivere cosa facciamo o cosa non facciamo in merito a progetti classificati".

Ma ci sono indizi. Secondo quanto riportato dal Washington Post solo qualche settimana fa alcuni senatori democratici non hanno firmato verbali della Commissione bicamerale che si occupa di prevedere le spese per l'intelligence nel 2005. "Fonti - scrive l'autorevole quotidiano americano - indicano che quel rifiuto voleva essere una protesta per l'ennesima inclusione del programma satellitare".

Già, perché ciò che ha denunciato Rockefeller è che le ripetute bocciature da parte dei parlamentari fin qui non hanno affossato il progetto, che viene re-introdotto ad ogni riunione tecnica in modo da far arrivare risorse che ora stanno diventando stratosferiche. Negli ultimi due anni - ha dichiarato il senatore - tutti i voti in Commissione "sono stati boicottati".

Cosa accadrà ora? Il Post non si lancia in previsioni ma spera in future indiscrezioni. Intanto il progetto avanza.
TAG: mondo
57 Commenti alla Notizia Washington nasconde i nuovi satelliti
Ordina
  • Ma scusate! Chi permette che sulle nostre teste volino oggetti con funzioni segrete, che non si sa se siano solo spionistiche (solo) o che magari emettano radiazioni o microonde nocive?
    al satellite si puo' accedere a qualsiasi punto della terra come sappiamo tutti, quindi qualsiasi persona sulla terra, con la precisione al centimetro.
    Non per fare il paranoico gratuitamente, ma credo che tutto quello che attraversa i nostri confini, che sia cielo o spazio, debba essere minuziosamente documentato. A cosa servono quei cosi? A spiare? A controllare le informazioni? Captare telefonate? A provocare il cancro a gente scomoda con raggi gamma? Dato che non sono documentate queste funzioni, se vogliono se li installano in orbita geostazionaria sul loro paese, e BASTA! Ma stiamo scherzando? Dico... anche se fossero SOLO degli spioni per sapere tutti i nostri affari interni, per controllarci meglio, per sapere prima le nostre mosse e giocare sporco... non mi piace proprio.
    Sarà anche fantascienza per qualcuno, ma ritengo questa questione molto molto seria.
    Anche oggi, da un ip, sai chi e' la persona dal codice fiscale ad esso collegato, dal codice fiscale arrivi al cellulare, dal cellulare sai sempre dov'è chi ha scritto un articolo, e poi??? metti che qualcuno fa o dice qualcosa che non piace a chi controlla un sistema del tipo sopracitato!
    Una volta avevano i sicari con veleni, pallottole e silenziatori, adesso hanno emettitori gamma (o altro) per ammazzare con precisione chirurgica dal satellite, tanto ormai... e' difficile o impossibile scoprire la natura di un cancro e i servizi segreti hanno ammazzato molta gente cosi', non erano film, ma notizie vere. Solo che la verità, forse , si viene a sapere dopo 100 anni, quando ormai gli interessati saranno tutti sicuramente all'altro mondo.
    non+autenticato
  • Non penserai mica che l'ip che vedi da questo messaggio sia il mio... Vero.....
    non+autenticato
  • il senatore John D. Rockefeller IV, grande nipote del magnate che noi tutti conosciamo anche grazie a Topolino, dice la verità!!!



    trollgirl
    non+autenticato
  • senza di loro il mondo sarebbe ancora in balia di stalin, fidel, adolf e saddam vari...

    e oggi tutti gli anti americani e anti occidentali disobbedienti di questo forum farebbero la fame e leccherebbero le scarpe al tiranno di turno...

    che dio benedica pure voi!
    non+autenticato
  • > senza di loro il mondo sarebbe ancora in
    > balia di stalin, fidel, adolf e saddam
    > vari...

    ne sei proprio certo?

    avevo più stima del popolo americano prima che votasse e rivotasse come presidente un ex (??) alcolizzato e cocainomane, e prima che accogliessero quasi con entusiasmo leggi come il Patrioct Act I e II ...

    :\
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > senza di loro il mondo sarebbe ancora in
    > > balia di stalin, fidel, adolf e saddam
    > > vari...
    >
    > ne sei proprio certo?
    >
    > avevo più stima del popolo americano
    > prima che votasse e rivotasse come
    > presidente un ex (??) alcolizzato e
    > cocainomane, e prima che accogliessero quasi
    > con entusiasmo leggi come il Patrioct Act I
    > e II ...
    >
    >A bocca storta

    quindi adesso odi gli USA perchè non la pensano come te al 100%

    dai tipi come te è meglio starci lontano
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > avevo più stima del popolo americano
    > prima che votasse e rivotasse come
    > presidente un ex (??) alcolizzato e
    > cocainomane, e prima che accogliessero quasi
    > con entusiasmo leggi come il Patrioct Act I

    ma la PATRIOT Act non è una legge anti terrorismo applicata alle reti informatiche?

    qualcuno ha in coraggio di dire che i terroristi non usano Internet?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > senza di loro il mondo sarebbe ancora in
    > balia di stalin, fidel, adolf e saddam
    > vari...

    Stalin non l'hanno sconfitto è morto per malattia anzi il premier inglese e il presidente americano a fine guerra gli hanno anche stretto la mano (ed era già allora un dittatore), il comunismo si è sconfitto da solo (almeno in Unione Sovietica) in Cina c'è ancora e fà proprio affari d'oro con i tuoi amiconi americani.

    Fidel è ancora bellamente il dittatore di Cuba e questo anche dopo che ha perso il sostegno dell'Urss, ma si sà dato che Cuba può esportare solo povertà e non petrolio quello non lo combattono anche se ce l'hanno proprio a due passi da casa.

    Adolf l'hanno sconfitto i russi vincendo la DECISIVA battagli di Stalingrado e cominciando una innarrestabile controffensiva, quindi al massimo gli americani hanno fermato l'avanzare del comunismo in Europa (fatto di cui infatti li ringrazio) ma non l'hanno fatto certo per altruismo, fidati...

    Saddam è stato per parecchio tempo il loro migliore amico nel golfo fino a quando non si sono fatti scoprire (pirla come pochi) a vendere armi anche agli iraniani proprio mentre Saddam era in guerra con loro, chissa perchè da allora il rais a cominciato a disprezzara l'occidente, e a dar contro all'America (che persona ingrata, vero?)

    Ma chi ti ha insegnato la storia a scuola? Topolino?

    > e oggi tutti gli anti americani e anti
    > occidentali disobbedienti di questo forum
    > farebbero la fame e leccherebbero le scarpe
    > al tiranno di turno...
    >
    > che dio benedica pure voi!

    Quando un politico nomina Dio nei suoi discorsi non sò perchè ma mi sento molto a disagio....
    Se poi una intera nazione comincia a pensare di essere benedetta da Dio, allora personalmente comincio a sudare freddo....

  • - Scritto da: suppostino
    >
    > Saddam è stato per parecchio
    > tempo il loro migliore amico nel golfo fino
    > a quando non si sono fatti scoprire (pirla
    > come pochi) a vendere armi anche agli
    > iraniani proprio mentre Saddam era in guerra
    > con loro, chissa perchè da allora il
    > rais a cominciato a disprezzara l'occidente,
    > e a dar contro all'America (che persona
    > ingrata, vero?)
    >
    > Ma chi ti ha insegnato la storia a scuola?
    > Topolino?
    >

    non ne posso più di queste stupide leggende... la vendita di armi è qualcosa che nessuno mai potrà farmare soprattutto in periodi di guerra ... nemmeno lo stato, lascia stare le sciocchezze che ti dicono i docenti a scuola...

    la verità è che sei un anti occidentale invidioso di quello che l'america ha creato e della civiltà raggiunta in meno di 400 anni

    stai sputanto sul piatto dove mangi assieme a bertinotti e casarini...
    vergognatevi invece di andare in giro a rubare nei supermercati
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > l'america ha creato e della civiltà
    > raggiunta in meno di 400 anni

    In meno di 400 si, ma mica sono partiti da 0, quali discendenti di europei hanno saltato la selce scheggiata, la scoperta dell'agricoltura, l'addomesticamento del cavallo, l'eta' del bronzo, la scoperta della scrittura, l'eta' del ferro, e cosucce come carta, tessitura, mulini, bussola e navigazione intercontinentale. Dici nulla.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: suppostino
    > >
    > > Saddam è stato per parecchio
    > > tempo il loro migliore amico nel golfo
    > fino
    > > a quando non si sono fatti scoprire
    > (pirla
    > > come pochi) a vendere armi anche agli
    > > iraniani proprio mentre Saddam era in
    > guerra
    > > con loro, chissa perchè da
    > allora il
    > > rais a cominciato a disprezzara
    > l'occidente,
    > > e a dar contro all'America (che persona
    > > ingrata, vero?)
    > >
    > > Ma chi ti ha insegnato la storia a
    > scuola?
    > > Topolino?
    > >
    >
    > non ne posso più di queste stupide
    > leggende... la vendita di armi è
    > qualcosa che nessuno mai potrà
    > farmare soprattutto in periodi di guerra ...
    > nemmeno lo stato, lascia stare le
    > sciocchezze che ti dicono i docenti a
    > scuola...

    Leggi...
    http://www.pbmstoria.it/dizionari/storia_mod/i/i07...
    http://www.presentepassato.it/Glossario/irangate.h...
    Così scoprirai anche tu che ERA proprio il governo americano che faceva il DOPPIO GIOCO vendendo armi anche all'Iran.

    > la verità è che sei un anti
    > occidentale invidioso di quello che
    > l'america ha creato e della civiltà
    > raggiunta in meno di 400 anni

    E' semplicemente che sono stanco di sentire idolatrare il mito americano come se fosse il paradiso in terra.
    Mi sembra che in quanto a traffico di droga, omicidi, crak finanziari, inquinamento e differenza di reddito tra chi sta bene e chi sta male non siano secondi a nessuna delle altre democrazie del mondo.
    Qualcosa nel tuo paradiso non funziona molto bene.Perplesso
    Il problema (che quelli come te ancora non vedono manco col binocolo) è che l'America essendo LA superpotenza sta guidando il mondo verso la competizione sempre più spinta e non verso una collaborazione, e lo sta facendo pure male.

    > stai sputanto sul piatto dove mangi assieme
    > a bertinotti e casarini...
    > vergognatevi invece di andare in giro a
    > rubare nei supermercati

    Mai rubato neanche una caramella in vita mia non sputo mai Bertinotti e Casarini al massimo possono essere amici tuoi non certo miei e se proprio lo vuoi sapere penso proprio che uno dei principali problemi del nostro paese sia il mancato rispetto delle regole (che credo siano la base per una VERA democrazia).

    C'hai provato ma ti è andata male.
    :D
  • Civili morti nell Torri gemelle: 3.000
    Soldati USA morti in Iraq: 2.000
    Bambini morti di fame in africa: 5.000.000 ogni anno

    Secondo te, in un mondo ragionevole, quale problema dovrebbe avere la priorità?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Civili morti nell Torri gemelle: 3.000
    > Soldati USA morti in Iraq: 2.000
    > Bambini morti di fame in africa: 5.000.000
    > ogni anno
    >
    > Secondo te, in un mondo ragionevole, quale
    > problema dovrebbe avere la priorità?

    Appunto, in un mondo ragionevole....Triste
    non+autenticato
  • Inizia a fare il tuo, inizia a non mangiare carne.....

    be happy, go vegan
    non+autenticato
  • ...che gli americani stiano spendendo miliardi in progetti militari a spese del debito pubblico, così quando anche loro avranno una situazione tipo francia/germania/italia con l'inflazione che corre e non una moneta per tener su l'esercito poi se ne rendono conto.
    L'ultima flotta di satelliti distrutta era la flotta Iridium di Motorola che hanno fatto autodistruggere perchè troppo costosa da mantenere in funzione, e anche i satelliti ogni 10-15 anni devono essere sostituiti, considerando che 15 anni fà gli USA mettevano in cielo satelliti e satelliti ora devono spendere anche per sostituire quelli al termine del ciclo vitale di allora...
    In più il loro elefantiaco sistema militare continua a succhiar soldi e Bush si ostina a tagliare le tasse (tipo Berlusconi), solo che le taglia di 7 punti a scapito dei più poveri...
    ...quanto ci metteranno per accorgersi che averci wall street non significa avere messo il trainer al mondo e che non ci sono soldi infiniti ?
    non+autenticato
  • > L'ultima flotta di satelliti distrutta era
    > la flotta Iridium di Motorola che hanno
    > fatto autodistruggere perchè troppo
    > costosa da mantenere in funzione, e anche i

    Veramente la flotta Iridium è ancora in orbita.. è sopravvissuta grazie ad un contratto con l'esercito statunitense che, a fronte del pagamento di un elevato for-fait, si è assicurata l'uso illimitato del network.

    Iridium tuttavia può ancora essere utilizzata dai civili.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > L'ultima flotta di satelliti distrutta
    > era
    > > la flotta Iridium di Motorola che hanno
    > > fatto autodistruggere perchè
    > troppo
    > > costosa da mantenere in funzione, e
    > anche i
    >
    > Veramente la flotta Iridium è ancora
    > in orbita.. è sopravvissuta grazie ad
    > un contratto con l'esercito statunitense
    > che, a fronte del pagamento di un elevato
    > for-fait, si è assicurata l'uso
    > illimitato del network.
    >
    > Iridium tuttavia può ancora essere
    > utilizzata dai civili.

    E inoltre, mi ero dimenticato di aggiungere.. Iridium è una rete di satelliti privati, finanziata appunto da Motorola. Il governo e i soldi pubblici non c'entrano nulla.

    E cosi per moltissimi altri satelliti, molti sono privati.

    La differenza tra italia e usa, è che in quest'ultimo paese se un azienda fallisce non si sperperano soldi publici per mantenerla in vita lasciando che gli sprechi continuino.

    non+autenticato
  • Puzza di bruciato dalle fornaci di Bush?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)