Samsung miniaturizza le MMC

Le nuove schedine MultiMediaCard avranno dimensioni più piccole di un francobollo. Il loro target ideale sono telefoni cellulari e smartphone

Seoul (Corea del Sud) - A soli tre mesi di distanza dal debutto delle schede di memoria flash MMCmobile, Samsung è già pronta a saltare oltre e lanciare sul mercato un formato MultiMediaCard (MMC) ancora più compatto.

Le nuove memory card proposte da Samsung, battezzate MMCmicro, si indirizzano in modo particolare ai telefoni cellulari. La loro dimensione, pari a 12 x 14 x 1,1 mm, è sensibilmente inferiore sia a quella delle MMC card tradizionali (24 x 32 x 1,4 mm) sia a quella delle MMCmobile (24 x 18 x 1,4 mm). Queste ultime sono le eredi delle Reduced-Size (RS) MMC, card con identico formato ma velocità inferiori e maggiori consumi.

Come le MMCmobile, le MMCmicro supportano sia la tensione standard di 3,3 volt, sia la tensione di 1,8 volt: quest'ultima, particolarmente adatta per i dispositivi mobili, permette di estendere sensibilmente l'autonomia delle batterie.
Le schede MMCmicro possono leggere i dati ad una velocità di 10 MB al secondo e scriverli a 7 MB al secondo: per fare un confronto, le RS-MMC hanno velocità di lettura e scrittura intorno ai 2 MB al secondo. Le micro-card di Samsung verranno inizialmente prodotte in tagli da 32, 64 e 128 MB: quest'ultima versione sarà in grado di memorizzare circa 60 fotografie da 5 megapixel (ma le fotocamere che equipaggiano l'attuale generazione di videofonini superano raramente i 2 megapixel, per il momento), e circa un'ora di video in risoluzione QVGA (230 x 240 pixel).

Samsung ha detto che lavorerà a stretto contatto con la MultiMediaCard Association per standardizzare il suo nuovo formato MMC.

Il produttore coreano inizierà la produzione in volumi delle schede MMCmobile durante il primo trimestre del prossimo anno.
4 Commenti alla Notizia Samsung miniaturizza le MMC
Ordina