Software, le brevissime di oggi

Acquisire e restaurare la musica - Gestire e riparare i font sotto Mac OS X - Mandrake 10.1 Powerpack - Route 66 Mobile abbraccia l'Europa - Creare loghi in pochi minuti - Archiviazione e gestione dei documenti

Acquisire e restaurare la musica
Audio cleanic 2005 deLuxe di Magix è una suite di tool orientata al restauro di materiale audio di ogni tipo, come dischi, cassette, tracce CD o brani in formato MP3. Secondo il produttore, gli strumenti di restauro digitale eliminano tutti i rumori indesiderati, dal fruscio più leggero ai peggiori disturbi sonori, dal rumore dei brani in MP3 eccessivamente compressi a quello del vinile graffiato. La funzione di masterizzazione permette poi di riversare il materiale restaurato su CD o DVD. Per gli utenti meno esperti sono disponibili diversi wizard che analizzano automaticamente il materiale audio individuando le impostazioni ottimali per tutti gli effetti, sia in fase di riproduzione, sia in fase di mastering e masterizzazione. Il "Task Assistant" inoltre fornisce esaurienti spiegazioni sulle principali funzioni del programma, il tutto corredato da mini video tutorial. Gli utenti avanzati invece possono sfruttare i 38 effetti da studio applicandoli in modo manuale, decidendo così di volta in volta il livello di intervento e la regolazione di ogni effetto. Il rack "Effetti" consente di applicare funzioni avanzate di restauro e ottimizzazione e di applicare effetti professionali come l'effetto sorround. Magix audio cleanic 2005 deLuxe, che comprende manuali, tutorial video, cavo audio e adattatore audio per Hi-Fi, costa 49,99 euro.

Gestire e riparare i font sotto Mac OS X
Active distribuisce la versione italiana di FontAgent Pro e FontAgent Pro Workgroup Edition, due programmi progettati per gestire e ripare i font agli utenti Mac OS X. FontAgent Pro consente di ottimizzare, catalogare e tenere sotto controllo la propria collezione di font, assicurando che questi vengano stampati in modo corretto. Font Player e Confronto Font sono gli strumenti che permettono di individuare esattamente quali sono i font più adatti ai propri impieghi. Font Book permette di stamparli, per poterli più facilmente proporre ai propri clienti. FontAgent Pro permette di attivare, in modo manuale o del tutto automatico, i font da usare per ogni lavoro. Poiché il sistema utilizza solo i font necessari ed attivati, vengono risparmiate risorse del sistema ed i menu dei font diventano più semplici da usare. Con FontAgent Pro è poi possibile raggruppare i font a seconda delle proprie esigenze, creando set o biblioteche di font che potranno essere allegati ai file da inviare ad un servizio di stampa. FontAgent Pro Workgroup Edition permette di condividere i propri font con altri utenti nel proprio gruppo di lavoro, sfruttando la tecnologia Rendevous di Appl. FontAgent Pro ha il prezzo di listino di 99 euro +IVA, FontAgent Pro Workgroup Edition di 129 euro + IVA e FontAgent Pro Workgroup Edition 3 utenti di 359 euro + IVA.

Mandrake 10.1 Powerpack
Italsel distribuisce Mandrake 10.1 PowerPack, pacchetto di applicazioni e tool aggiuntivi per il sistema operativo Mandrakelinux. Il PowerPack si rivolge in particolar modo agli utenti desktop e include applicazioni per la produttività, il multimedia, lo sviluppo di software e di pagine web, server personali, ecc. Il Mandrake Control Center permette di accedere a tutte le utility di configurazione hardware e di sistema da un unico luogo. Include un'ampia selezione di utility grafiche ed assistenti per configurare i servizi più conosciuti, inclusi il server web Apache, il server email Postfix, il firewall Shorewall e molti altri. Il Mandrake Control Center fornisce anche utility per il backup dei dati importanti e per lo scheduling delle attività che devono essere eseguite periodicamente. Il PowerPack contiene poi il supporto avanzato a Wi-Fi e il tool URPMI, che combinato a RPMDrake e MandrakeUpdate consente di installare e disinstallare con facilità pacchetti software via Internet. Il Software Management System risolve automaticamente le dipendenze del software ed esegue gli aggiornamenti relativi alla sicurezza del sistema attraverso Internet. Mandrake 10.1 PowerPack è costituito da 7 CD, un manuale cartaceo, 2 guide elettroniche e comprende 60 giorni di supporto on-line. Il suo prezzo è di 79,99 euro.
Route 66 Mobile abbraccia l'Europa
Dopo il lancio di Route 66 Mobile Italia 2005, la società olandese Route 66 lancia sul mercato italiano e internazionale il nuovo Route 66 Mobile Europe 2005, un prodotto che, come dicono i produttori, "porta l'Europa Occidentale - aree apline, Benelux, Francia, Germania, Gran Bretagna, Penisola Iberica, Scandinavia, Atene e le maggiori strade europee - sullo schermo degli smart phone basati sul sistema operativo Symbian OS". Per utilizzare le 10 mappe geografiche disponibili, tra cui quella dell'Italia, occorre copiarle dal CD-ROM sulla MultiMediaCard: è possibile scegliere la mappa di proprio interesse e la lingua in cui si preferisce ricevere le istruzioni vocali. Oltre alla mappa con dettagli fino ai numeri civici di ogni singolo paese, è possibile l'installazione di tutte le strade più importanti d'Europa (MRE, Major Roads of Europe) in modo da utilizzare una sola MMC card anche per percorsi molto lunghi. Il software supporta il ricalcolo dinamico del percorso, la tipologia di quest'ultimo (più veloce, più breve), le istruzioni vocali, la ricerca degli indirizzi, i preferiti, i punti d'interesse, la visualizzazione con prospettiva 3D, allarmi legati ai limiti di velocità, ecc. Route 66 Mobile Europe 2005 è compatibile con tutti gli smartphone forniti di slot per la MultiMediaCard (MMC/RS-MMC), tecnologia Bluetooth, sistema operativo Symbian OS 6.1 o superiore e Series 60 platform 1.0 o superiore. Tra questi i Nokia (3230, 6260, 6600, 6620, 6630, 6670, 7610, N-Gage, N-Gage QD), Siemens SX1 e Sendo X. Il suo prezzo, comprensivo di MMC da 256 MB e ricevitore GPS, è di 399 euro.

Creare loghi in pochi minuti
SWGSoft ha rilasciato AAA Logo 1.2, nuova versione di un programma di grafica specificamente concepito per la creazione di loghi da stampare o pubblicare sul Web. Secondo la software house che lo produce, AAA Logo consente anche a chi ha poca dimestichezza con i software di grafica di creare logo di buona qualità partendo dai 100 template e i 2.000 elementi grafici integrati nell'applicazione. Il programma include anche una vasta libreria di font e permette di lavorare in grafica vettoriale. Il software costa 49,95 dollari e può essere scaricato in versione trial da qui.

Archiviazione e gestione dei documenti
Ycon ha lanciato la versione 4.6 di yDoc, software per la gestione, archiviazione e ricerca di documenti elettronici in ambito aziendale. Informazioni e documenti, in qualsiasi formato siano generati, possono essere acquisiti e archiviati con yDoc 4.6, e quindi resi disponibili a tutti gli utenti di una rete locale aziendale, compresi quelli che si collegano da remoto, che possono utilizzare un motore di ricerca per individuare rapidamente i dati di interesse. yDoc 4.6 opera in modo trasparente ai database ed è stato pensato per girare sia su di una singola stazione di lavoro che all'interno di complesse configurazioni client-server, inoltre è interfacciabile con le periferiche hardware della rete, in modo particolare le stampanti e gli scanner, indipendentemente dalla tipologia o dal modello. Viene venduto al prezzo di 1.150 euro IVA esclusa nella versione monoutente. Una demo della nuova versione del prodotto sarà presto scaricabile da qui.
TAG: mercato
11 Commenti alla Notizia Software, le brevissime di oggi
Ordina

  • - Scritto da: Anonimo
    > Solo FUD
    > Fan Apple

    Beh, dai con il tempo si consumano... poi se non li usi con qualche attenzione possono anche rigarsi... insomma ogni tanto un po' di manutenzione è necessaria...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Solo FUD
    > > Fan Apple
    >
    > Beh, dai con il tempo si consumano... poi se
    > non li usi con qualche attenzione possono
    > anche rigarsi... insomma ogni tanto un po'
    > di manutenzione è necessaria...

    Esatto, FUD
    Fan Apple
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Solo FUD
    > Fan Apple

    se esiste il software significa che ogni tanto succede, non credi ?
    Cmq confermo, i font su mac, a prescindere dall'OS, si spaccano.

    PS.: uso mac per lavoro.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Solo FUD
    > > Fan Apple
    >
    > se esiste il software significa che ogni
    > tanto succede, non credi ?
    > Cmq confermo, i font su mac, a prescindere
    > dall'OS, si spaccano.
    >
    > PS.: uso mac per lavoro.

    Mai successo che si rompessero i font
    FUD
    Fan Apple
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Mai successo che si rompessero i font
    > FUD
    > Fan Apple

    non fare il Troll.
    è vero ogni tanto capita.

    EnJoY
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Mai successo che si rompessero i font
    > FUD
    > Fan Apple

    il fatto che non succeda a te non significa che non possa succedere.

    da http://www.abacus.it/index.php?pagina=23&cod_prodo...

    [...]
    R: In entrambi i casi la malfunzione è causata da uno o più font corrotti presenti nella Font presente nella cartella Sistema di OS X. Per individuare questi Font occorrono programmi appositi tra cui Font Doctor X scaricabile in versione trailer al sito http://www.versiontracker.com/dyn/moreinfo/macosx/...
    [...]

    il primo che ho trovato
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > [...]
    > R: In entrambi i casi la malfunzione
    > è causata da uno o più font
    > corrotti presenti nella Font presente nella
    > cartella Sistema di OS X. Per individuare
    > questi Font occorrono programmi appositi tra
    > cui Font Doctor X scaricabile in versione
    > trailer al sito
    > www.versiontracker.com/dyn/moreinfo/macosx/13
    > [...]
    >
    > il primo che ho trovato

    aggiugerei che generalmente una font "farlocca" è la prima causa in media che blocca una applicazione (photoshop/indesign, ecc) e che sotto OS9 provocava una mitica bomba di sistema!

    Io ho InDesign su un iMac con solo le font di sistema installate e indesign non ha avuto un solo tentennamento in un anno di utilizzo, vicerversa su tutti gli altri PowerMac con Suticase e più di un paio di centinaia di font installati indesign si chiude da solo almeno una volta ogni 10/15gg!:@

    Fan Apple
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > [...]
    > > R: In entrambi i casi la malfunzione
    > > è causata da uno o più
    > font
    > > corrotti presenti nella Font presente
    > nella
    > > cartella Sistema di OS X. Per
    > individuare
    > > questi Font occorrono programmi
    > appositi tra
    > > cui Font Doctor X scaricabile in
    > versione
    > > trailer al sito
    > >
    > www.versiontracker.com/dyn/moreinfo/macosx/13
    > > [...]
    > >
    > > il primo che ho trovato
    >
    > aggiugerei che generalmente una font
    > "farlocca" è la prima causa in media
    > che blocca una applicazione
    > (photoshop/indesign, ecc) e che sotto OS9
    > provocava una mitica bomba di sistema!

    Cosa succede su OSX?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > aggiugerei che generalmente una font
    > > "farlocca" è la prima causa in media
    > > che blocca una applicazione
    > > (photoshop/indesign, ecc) e che sotto OS9
    > > provocava una mitica bomba di sistema!
    >
    > Cosa succede su OSX?

    ti blocca un'applicazione...(tipo indesign) e sei costretto a killarla e rilanciarla ....

    ....mi pareva di essere stato chiaro... perché?

    Fan Apple
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Solo FUD
    > Fan Apple

    Non è vero, sono utili se vuoi utilizzare qualche font per PC scritta con i piedi...

    io poi ho trovato anche delle font Adobe "originali" che suitcase voleva riparare...

    Fan Apple