Vuoi l'ADSL? Peggio per te

Questo ha pensato un lettore bersagliato dal telemarketing. Una vicenda che tira in ballo ancora una volta il celebrato mondo dei call center

Roma - Scrivo queste righe dal mio triste pc casalingo, macchina dalla potenza inaudita... azzoppata da una connessione a internet in dial-up. E' il doloroso destino di chi vive in quelle zone poco fuori dai centri urbani, in una regione come la Sardegna, dove tutto ciò che dista più di 100 metri dal municipio è considerato aperta campagna.
Insomma, per chiarirci, di connessione veloce non se ne parla nemmeno.

Se non che, un bel giorno, mio padre mi dice che metteranno l'ADSL.

Lo guardo e mi chiedo se ha battuto la testa contro qualche spigolo appuntito, ma non presenta nessuna contusione; mi racconta che una gentile signorina ha telefonato dicendo di essere di Tin.it e chiedendo se eravamo interessati a installare l'adsl. E che lui gli aveva detto si, di procedere ecc.
Dopo essermi ripreso dallo shock, chiedo delucidazioni al mio caro genitore (che ha tanti pregi, ma di computer non capisce un tubo) riguardo a quale contratto ha sottoscritto, e lui mi dice che ha chiesto quello con il modem adsl in comodato d'uso. Io, che ho già un modem ADSL (un residuato bellico dell'ufficio, ma questa è una questione diversa) decido di chiamare il numero verde per far modificare questa richiesta.

E qui inizia il bello.
Al numero verde 803380 mi risponde un distinto ragazzo che, dopo avermi chiesto il numero di telefono di casa, mi dice che la richiesta è stata respinta, perché la zona di casa mia non è coperta dal servizio.
Rimango basito.

Gli faccio presente che sono LORO che mi hanno chiamato per dirmi se volevo l'ADSL, e non il contrario; lui mi ripete la stessa cosa, e poi, lievemente seccato, mi spiega che i numeri di telefono da contattare vengono dati a una ditta esterna che fa le chiamate e propone i contratti, poi Tin.it verifica le richieste.
Inoltre, mi consiglia di mandare una disdetta tramite raccomandata.

Io mi astengo dal ridergli in faccia, poiché capisco che è un lavoratore vittima di un sistema, e lo ringrazio per la chiarezza. Qualche giorno dopo, mentre stavo bevendo un Martini Wodka molto secco e preparandomi a salvare il mondo, vengo svegliato da una telefonata. E indovinate un po' chi è? Un'altra signorina che vorrebbe propormi un contratto ADSL! Evviva!

Le spiego quello che è successo in questi giorni e lei rimane basita.
Mi mette in attesa per qualche minuto, dopo di che mi dice che effettivamente la zona di casa mia non è coperta dal servizio.
Gli rispondo che l'avevo capito anche io, anche perché nel sito di Tin.it c'è un bel form che ti permette di verificare la copertura, e io l'avevo controllato già un annetto fa. A questo punto la signorina non sa più che pesci pigliare, mi dice che gli hanno dato un elenco che non era stato verificato; insomma, improvvisa un po'. Mi saluta dicendomi che, se dovesse arrivarmi a casa un contratto o qualcosa del genere, non devo firmare nulla.
La saluto dicendole che se dovesse arrivarmi qualcosa, manderò tutto a un avvocato.

Morale?
Chi va piano, va sano e va lontano.
Nnzeus

Ciao
quanto ti è accaduto è quanto sta accadendo a molti altri utenti di telefonia italiani, e non solo per conto di Tin.it. Molti sono gli operatori che affidano a società esterne le campagne promozionali telefoniche, per esempio per piazzare l'ADSL, e il controllo che loro stessi possono operare sul modo in cui agiscono queste società è estremamente limitato. Se a questo si aggiungono i bonus che molti garantiscono ai telemarketer che fanno più contratti il quadro credo diventi chiaro. E' quello dei call center in Italia, più volte presentato e raccontato su queste pagine.
A presto, La redazione
60 Commenti alla Notizia Vuoi l'ADSL? Peggio per te
Ordina
  • Visto che mi connetto dial-up con Wind, la stessa mi ha chiamato e mi ha proposto Libero ADSL. Ho ascoltato tutto e poi ho detto: "Vabbé, farò l'attivazione dal sito" alché mi hanno risposto "Ma lei si fida a inserire i suoi dati personali su internet? Che ne sa lei di dove vanno a finire?" (giuro!) Mi sono messo a ridere ed ho chiesto se stesse lavorando per Wind o contro Wind. Si è messo a ridere pure lui e mi ha salutato. Una persona gentilissima....
    non+autenticato
  • Quest'anno fino a metà giugno avevo una linea adsl flat con il modem in comodato giugno che poi ho disdetto anche per colpa del decreto Urbani.
    Più o meno un mese dopo a metà luglio mi chiamano dalla Alice per sapere se ero interessato a un servizio adsl a tempo dicendomi che col modem in comodato d'uso sarebbe costata soloamente 50 euro all'installazione e 1.8 euro all'ora e che inoltre fino a settembre era completamente gratuita
    Io gli rispondo che ho già un modem quindi non mi serviva, a questo punto questa persona mi risponde che allora se voglio fare l'attivazione e ho già il modem l'attivazione è completamente gratutita, io nei primi secondi stento a crederci ma visto che avevo sentito questa storia anche da altre persone alla fine accetto.
    Io gli chiedo quanto ci vorrà per l'attivazione e mi rispondono che devo solamente attendere un corriere che mi porti un cdrom per attivare il servizio.
    Dopo circa un mese che non mi arriva niente mi reco nella sede telecom della mia città in piazza giovanni 23 a Cagliari, per sostituire un telefono che non funzionava bene, e trovandomi la chiedo pure se si occupano di adsl e se potevano controllare se era attiva la mia connessione, questo mi dice che la connessione è già attiva e che mi era stata addebitata nella bolletta la spesa di 22 euro per essa (che poi è risultata nella bolletta di luglio).
    a questo punto vado a casa a provare il modem con il cd che aveva in dotazione e mi accorgo che funziona benissimo e la connessione è attiva.b>
    Questi truffatori mi hanno prima di tutto detto che un servizio era gratuito mentre costava 22 euro, inoltre con le loro informazioni sbagliate mi hanno fatto completamente sprecare la loro offerta di servizio gratuito per 2 mesi
    non+autenticato
  • Lavoro in un call center che vende l'adsl di Wind, e posso dirvi che è veramente divertente parlare coi clienti:

    - Le interessa l'adsl di infostrada?

    Risposte che ho ottenuto:

    - ho già sky!

    - conosco una persona interessata, chiami al 00147485269

    - non sono mai stato in autostrada, non ho la patente

    - prrrrr

    - attenda in linea(si allontana, prende una tromba da stadio e me la spara nella cornetta)

    - lui: ah, si, m'interessa avevo già avuto l'adsl ma non funzionava, erano dei bas***rdi mi hanno addebitato 300?!!!
    io: non si preoccupi, al nostra adsl di infostrada funziona perfettamente! quale adsl aveva prima?
    lui: uh... mi faccia pensare...a si! quella di Wind!

    - l'ho già fatta con voi, un vostro collega mi ha chiamato nei giorni scorsi, ero interessato perchè la flat era gratis per tutto il 2005!!!! (ah, però....)

    - (provincia di Latina) Ma insomma, ma che ca**o volete da me??? Si segni sulla scheda, nun me duvete ropeee i cojoni!!!!!

    - no grazie, non ho il telefono

    - internet? che schifo, ci sono solo donne nude, teste decapitate...e voi, siete tutti dei drogati!!!!


    and so on, credo che dovrei registrarle e metterle su un sito, sapete come potrei registrare le chiamate? avete consigli?




    non+autenticato
  • sono ancora io, sono al lavoro ne ho appena fatta una fantastica:

    In genere quando chiami un numero privato(i nostri archivi sono molto vecchi, a volte compaiono numeri che ora sono privati) la gente si prende veramente male!
    inoltre sappiate che la gente che vi chiama a casa per l'adsl non lavora per le compagnie, ma per aziende terze...

    - Salve sono di libero...(mi interrompe)

    > Come ha avuto questo numero?

    - ehm.. mi è comparso in lista...

    > Non dica cazzate, è un numero privato (con aria minacciosa)

    - Che le posso dire, i nostri archivi sono vecchi...

    > Lo sa che è reato? Mi dica il suo nome e per chi lavora.

    - (dico il mio nome vero e che lavoro per Wind, che non è veroSorride il fatto è ho un nome buffo, sembra inventato...)

    > Non mi prenda per il culo! Ho il vostro numero vi denuncio!

    - Ok, Wind telecomunicazioni s.p.a. lorenteggio, Milano....

    > Non crederà di passarla liscia? lo sa che potrebbe perdere il posto di lavoro? Ho le conoscenze per farlo! Mi rivolgerò direttamente ai suoi datori!

    - Chi? Wind? ok....

    non+autenticato
  • a me è successo proprio ieri. Una sedicente signorina mi voleva proporre un adsl a 1280, quando nella mia zona a malapena si trova quella a 640K.
    Chi propone queste offerte non conosce per niente quello che offre e non si prendono neanche il fastidio di controllare il tipo di copertura esistente in una zona con il numero di telefono.
    Alla fine dopo tutta la tiritera (sembrano degli automi parlanti) gli ho detto che non mi interessava per niente la loro offerta e che io mi trovavo bene con il mio piccolo contrattino libero@sogno.
    ciao.
    non+autenticato
  • E' capitato anche a me più di una volta, ed il bello è che non sanno più che cosa inventarsi per piazzare quei maledetti modem adsl a detta loro gratuiti (in quanto pagati dal governo, anche se come sappiamo i soldi per tale iniziativa alla fin fine provengono sempre dalle nostre tasche): quando ho risposto io l'ultima volta mi han detto che stavano "trasferendo tutte le linee internet al digitale" (testuali parole dell'espertissima operatrice) e che se non avessi accettato il generoso omaggio (l'importante è avere quel modem adsl, in fondo il contratto con un qualsiasi ISP è del tutto superfluo) non avrei potuto più navigare in analogico visto che la cosa era già in atto e sarebbe stata compiuta nel giro di pochi giorni (le ultime parole famose, tant'è che navigo tutt'ora con il mio 56k senza problemi), al che con fare minaccioso quando rifiuto la signorina mi minaccia e mi dice che sono proprio uno stupido a rifiutare i loro regali, che in fondo me la sono andata a cercare e che poi non mi sarei dovuto lamentare se non "avevo più internet".
    Il bello è che continuo a chiedere di essere tolto dalle loro liste (e a volte minaccio pure azioni legali), ma loro se ne fregano altamente e continuano imperterriti (pure ieri han telefonato in mia assenza, ed a mia madre che ha risposto han detto le stesse cose piene di terrorismo psicologico che ho scritto sopra): a parte forse togliersi dall'elenco telefonico (cosa che forse non funzionerà al 100%) qualcuno conosce qualche altro metodo per farli finire una volta per tutte?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E' capitato anche a me più di una
    > volta, ed il bello è che non sanno
    > più che cosa inventarsi per piazzare
    > quei maledetti modem adsl a detta loro
    > gratuiti (in quanto pagati dal governo,
    > anche se come sappiamo i soldi per tale
    > iniziativa alla fin fine provengono sempre
    > dalle nostre tasche): quando ho risposto io
    > l'ultima volta mi han detto che stavano
    > "trasferendo tutte le linee internet al
    > digitale" (testuali parole dell'espertissima
    > operatrice) e che se non avessi accettato il
    > generoso omaggio (l'importante è
    > avere quel modem adsl, in fondo il contratto
    > con un qualsiasi ISP è del tutto
    > superfluo) non avrei potuto più
    > navigare in analogico visto che la cosa era
    > già in atto e sarebbe stata compiuta
    > nel giro di pochi giorni (le ultime parole
    > famose, tant'è che navigo tutt'ora
    > con il mio 56k senza problemi), al che con
    > fare minaccioso quando rifiuto la signorina
    > mi minaccia e mi dice che sono proprio uno
    > stupido a rifiutare i loro regali, che in
    > fondo me la sono andata a cercare e che poi
    > non mi sarei dovuto lamentare se non "avevo
    > più internet".
    > Il bello è che continuo a chiedere di
    > essere tolto dalle loro liste (e a volte
    > minaccio pure azioni legali), ma loro se ne
    > fregano altamente e continuano imperterriti
    > (pure ieri han telefonato in mia assenza, ed
    > a mia madre che ha risposto han detto le
    > stesse cose piene di terrorismo psicologico
    > che ho scritto sopra): a parte forse
    > togliersi dall'elenco telefonico (cosa che
    > forse non funzionerà al 100%)
    > qualcuno conosce qualche altro metodo per
    > farli finire una volta per tutte?

  • - Scritto da: Anonimo
    > qualcuno conosce qualche altro metodo per
    > farli finire una volta per tutte?

    ciao, sono un operatore call center che vende l'adsl, da mia esperienza ti posso dire che il modo migliore è rispondere "ho fastweb", in genere non si richiama più....
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > qualcuno conosce qualche altro metodo per
    > farli finire una volta per tutte?

    Si il moto c'e', non appena ti dicono chi sono mandali affa........
    non+autenticato
  • A questa domanda in genere rispondo "aspetti in linea"...
    accendo il modem (visto che è lui che usa internet...)
    Click... Emulatore di terminale...
    ATA<invio> (il modem si mette in modalità "risposta")
    oppure
    ATDT701numerodelprovider<invio> e parte la sequenza di toni, ma questa soluzione è un tantino pericolosa perchè rischia di perforare un timpano al[la] centralinista... a meno che non sia esattamente quello che volete Occhiolino
  • LOLA bocca aperta
    non+autenticato
  • potrei venerarti come un dio per questo
  • sei un maledetto genio, ho riso un'ora!A bocca aperta
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 22 discussioni)