In ascensore a 60 Km/h

Fila a 17 metri al secondo e arriva a 500 metri di altezza, con tecnologie di controllo della pressione. Chi vuole scalare la neotorre di babele deve andare a Taiwan

Taipei (Taiwan) - Da 0 a 508 metri in 30 secondi. Non è un'automobile di nuova generazione, sono invece le prestazioni di una coppia di ascensori pensati per portare "in quota" i visitatori del più alto grattacielo del mondo, quantomeno quelli che volessero avventurarsi fino all'ultimo piano della torre TFC 101 nella capitale taiwanese, alta appunto 508 metri.

Ad affermare che i due ascensori sono dotati delle tecnologie più veloci del settore è nientemeno che il Guiness dei primati, pubblicazione che da lunghissimo tempo registra, certifica e segnala record raggiunti in pressoché qualsiasi ambito dell'attività umana (e non solo).

Tra le tecnologie più avanzate dei nuovi ascensori realizzati dalla Toshiba Elevator and Building Systems c'è anche un inedito sistema di controllo della pressione. Un tale sbalzo in così poco tempo, infatti, potrebbe provocare diversi fastidi ai passeggeri degli ascensori. Con il nuovo apparato la pressione viene adattata gradualmente. Ma non è tutto qui. Ci sono sistemi automatici di controllo per monitorare e modificare il bilanciamento dell'ascensore in modo da ridurre le vibrazioni e il rumore durante la corsa.
La Tower di TaipeiAll'incredibile velocità di 17 metri al secondo, dunque, gli ascensori portano alla cima di un edificio che è 50 metri più alto delle celeberrime "Petronas Tower" di Kuala Lumpur, in Malaysia.

Per i patiti del brivido che volessero essere sparati in cima al grattacielo è bene segnalare che il ritorno a terra avviene con molta più calma. Per ragioni di sicurezza, infatti, gli ascensori impiegano quasi un minuto di più a scendere.
TAG: mondo
54 Commenti alla Notizia In ascensore a 60 Km/h
Ordina
  • Si potrebbe provare a mandare quell'ascensore in caduta libera e vedere se è proprio uguale ad un sistema di riferimento privo di gravitàA bocca aperta:D
  • Avrà tutti accorgimenti tecnoogici e sofisticati ma al pensiero di prenderlo... brrrrrrrrrrrrr, solitamente avverto un senso di mancanza quando un ascensore normale frena al piano, non so voi, io mi sento mancare le gambe , figuriamoci la sensazione che proverei in un ascensore a 60 km/h, svenirei!!Perplesso
  • la decellerazione puo e anzi sara' sicuramente rallentata..
    poi scusa non era quel genietto di einstein a dire che se un'accellerazione (quindi anche una decellerazione) ha un moto uniforme e' indistinguibile dalla forza di gravita'?

    in fisica ti meriti un bel 4A bocca aperta
    non+autenticato

  • Ma dove hai studiato ??????
    Se c'e' un accelerazione costante la percepirai SEMPRE!

    Solo che la forza relativa di gravita' F=m*(g+a) sara' diversa dalla forza di gravita' normale quidi ti sentirai un po piu leggero o un po piu pesante.

    Quindi un poco di vouto o di peso suplemetari ci saranno sempre.

    In fisica ti meriti un bel 3.

    Pero' immagino che l'accelerazione non sara' certo quella di una Ferrari di F1.

    Ps. spiegami cos'e' un accelerazione con un moto uniforme non ho mai sentito questo concetto.

    - Scritto da: Anonimo
    > la decellerazione puo e anzi sara'
    > sicuramente rallentata..
    > poi scusa non era quel genietto di einstein
    > a dire che se un'accellerazione (quindi
    > anche una decellerazione) ha un moto
    > uniforme e' indistinguibile dalla forza di
    > gravita'?
    >
    > in fisica ti meriti un bel 4A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Ma dove hai studiato ??????
    > Se c'e' un accelerazione costante la
    > percepirai SEMPRE!
    >
    > Solo che la forza relativa di gravita'
    > F=m*(g+a) sara' diversa dalla forza di
    > gravita' normale quidi ti sentirai un po piu
    > leggero o un po piu pesante.
    >
    > Quindi un poco di vouto o di peso
    > suplemetari ci saranno sempre.
    >
    > In fisica ti meriti un bel 3.
    >
    > Pero' immagino che l'accelerazione non sara'
    > certo quella di una Ferrari di F1.
    >
    > Ps. spiegami cos'e' un accelerazione con un
    > moto uniforme non ho mai sentito questo
    > concetto.
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > la decellerazione puo e anzi sara'
    > > sicuramente rallentata..
    > > poi scusa non era quel genietto di
    > einstein
    > > a dire che se un'accellerazione (quindi
    > > anche una decellerazione) ha un moto
    > > uniforme e' indistinguibile dalla forza
    > di
    > > gravita'?
    > >
    > > in fisica ti meriti un bel 4A bocca aperta

    :$ Fan WindowsFan Linux
    bravo, dagli anche un calcione nel popò!
    non+autenticato
  • il solito professore represso e disoccupato (precario ???).
    Valore aggiunto = 0
    non+autenticato
  • Se si deve scrivere km e non Km lo si faccia. Il sistema internazionale di misura dovrebbe essere conosciuto da chi scrive su un sito con contenuti scientifici come PI.
    Romeo

    PS. Purtroppo sono anch'io un professore (di chimica) anche se non precario e, forse, non represso. Devo aggiungere che questa disinvoltura dei media nell'uso dei simboli di grandezza e di unita' di misura si ripercuote poi negativamente sul processo di apprendimento degli studenti.
    non+autenticato
  • >Devo aggiungere che questa
    > disinvoltura dei media nell'uso dei simboli
    > di grandezza e di unita' di misura si
    > ripercuote poi negativamente sul processo di
    > apprendimento degli studenti.

    che esagerazione
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Se si deve scrivere km e non Km lo si
    > faccia. Il sistema internazionale di misura
    > dovrebbe essere conosciuto da chi scrive su
    > un sito con contenuti scientifici come PI.
    > Romeo
    >
    > PS. Purtroppo sono anch'io un professore (di
    > chimica) anche se non precario e, forse,
    > non represso. Devo aggiungere che questa
    > disinvoltura dei media nell'uso dei simboli
    > di grandezza e di unita' di misura si
    > ripercuote poi negativamente sul processo di
    > apprendimento degli studenti.

    Sono d'accordo.
    k significa chilo ed è minuscola
    Es. si scrive kB e non KB
    Edo
    29
  • - Scritto da: Edo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Se si deve scrivere km e non Km lo si
    > > faccia. Il sistema internazionale di
    > misura
    > > dovrebbe essere conosciuto da chi
    > scrive su
    > > un sito con contenuti scientifici come
    > PI.
    > > Romeo
    > >
    > > PS. Purtroppo sono anch'io un
    > professore (di
    > > chimica) anche se non precario e,
    > forse,
    > > non represso. Devo aggiungere che questa
    > > disinvoltura dei media nell'uso dei
    > simboli
    > > di grandezza e di unita' di misura si
    > > ripercuote poi negativamente sul
    > processo di
    > > apprendimento degli studenti.
    >
    > Sono d'accordo.
    > k significa chilo ed è minuscola
    > Es. si scrive kB e non KB

    Allora se vogliamo proprio essere precisi:
    1) al professore di chimica dico che l' h (nel senso di ora) non esiste nel SI dove l'unità di misura del tempo è il secondo (s), quindi bisognerebbe dire 16,6 m/s e non 70 km/h
    2) a chi gli ha risposto dico che kB = 1000 Byte (fattore mille che si usa nel misurare le velovità di connessione e trasferimento dati, es. 56 kb/s = 56.000 bit/s e non 57.344 b/s), per il fattore di moltiplicazione di 1024 usato nel quantificare le RAM per esempio, la conferenza dei pesi e delle misure ha stabilito che si deve invece usare il prefisso "kibi" e non "kilo".
    non+autenticato

  • a chi gli ha risposto dico che kB = 1000
    > Byte (fattore mille che si usa nel misurare
    > le velovità di connessione e
    > trasferimento dati, es. 56 kb/s = 56.000
    > bit/s e non 57.344 b/s), per il fattore di
    > moltiplicazione di 1024 usato nel
    > quantificare le RAM per esempio, la
    > conferenza dei pesi e delle misure ha
    > stabilito che si deve invece usare il
    > prefisso "kibi" e non "kilo".

    Grazie, quella del kibi non la sapevo!
    Edo
    29
  • - Scritto da: Edo
    > a chi gli ha risposto dico che kB = 1000
    > > Byte (fattore mille che si usa nel
    > misurare
    > > le velovità di connessione e
    > > trasferimento dati, es. 56 kb/s = 56.000
    > > bit/s e non 57.344 b/s), per il fattore
    > di
    > > moltiplicazione di 1024 usato nel
    > > quantificare le RAM per esempio, la
    > > conferenza dei pesi e delle misure ha
    > > stabilito che si deve invece usare il
    > > prefisso "kibi" e non "kilo".
    >
    > Grazie, quella del kibi non la sapevo!

    Prego, pensa che la notizia mi pare di averla letta proprio su PI qualche tempo faA bocca aperta
    Tra parentesi proprio qui a fianco c'è la pubblicità di una connessione ADSL che fa vedere una specie di tachimetro dove sono segnate le velocità di connessione raggiunte dalla lancetta e si può leggere "Kbps" al posto di "kb/s".
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Edo
    > > a chi gli ha risposto dico che kB = 1000
    > > > Byte (fattore mille che si usa nel
    > > misurare
    > > > le velovità di connessione e
    > > > trasferimento dati, es. 56 kb/s =
    > 56.000
    > > > bit/s e non 57.344 b/s), per il
    > fattore
    > > di
    > > > moltiplicazione di 1024 usato nel
    > > > quantificare le RAM per esempio, la
    > > > conferenza dei pesi e delle misure
    > ha
    > > > stabilito che si deve invece usare
    > il
    > > > prefisso "kibi" e non "kilo".
    > >
    > > Grazie, quella del kibi non la sapevo!
    >
    > Prego, pensa che la notizia mi pare di
    > averla letta proprio su PI qualche tempo fa
    >A bocca aperta
    > Tra parentesi proprio qui a fianco
    > c'è la pubblicità di una
    > connessione ADSL che fa vedere una specie di
    > tachimetro dove sono segnate le
    > velocità di connessione raggiunte
    > dalla lancetta e si può leggere
    > "Kbps" al posto di "kb/s".
    Io il kibi lo conoscevo da prima del SI.
    Quando avevo il raffreddore mangiavo un kibi, la vitamina C faceva effetto, mi stappava il naso e il kibi ridiventava un kiwi.
    Magia!
    E non vi immaginate i petabyte col mal di pancia!
    non+autenticato
  • > Io il kibi lo conoscevo da prima del SI.
    > Quando avevo il raffreddore mangiavo un
    > kibi, la vitamina C faceva effetto, mi
    > stappava il naso e il kibi ridiventava un
    > kiwi.
    > Magia!
    > E non vi immaginate i petabyte col mal di
    > pancia!

    Mi hai regalato cinque minuti di risate!
    Grazie!
    Edo
    29
  • sognorima venga con me al 508° metro...

    track, 30 secondi e devi aver già finito tuttoOcchiolino
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)