Apple denuncia chi parla troppo

Non ci sono nomi nella sua denuncia né vengono indicati i siti di cui si parla, ma il big di Cupertino vuole che cessi immediatamente la diffusione in rete di dettagli di un nuovo prodotto

Cupertino (USA) - Apple ancora una volta alla carica di chi, a conoscenza di informazioni riservate sui prodotti in via di realizzazione, non si trattiene dal distribuirle su Internet, violando così il segreto industriale della Mela.

La mamma del Mac ha presentato una denuncia presso il Tribunale della contea di Santa Clara accusando ignoti di diffondere informazioni riservate attraverso siti web, siti che non vengono identificati dall'esposto. Sebbene la denuncia di Apple non specifichi di quale prodotto si stia parlando, l'azienda ha descritto la diffusione in rete di dettagli tecnici e immagini avvenuta alla fine di novembre.

La questione del cosiddetto leakage di informazioni riservate è da sempre una preoccupazione per Apple. Capace di trasformare il lancio di ogni prodotto in un evento mediatico e circondata da schiere di analisti abili nel carpire il senso di ogni refolo di novità proveniente dal suo quartier generale, l'azienda della Mela ha sempre agito con forza contro chi diffonde segreti industriali.
"Il DNA di Apple è l'innovazione - ha spiegato un portavoce - e la protezione dei nostri segreti commerciali è essenziale per il nostro successo".

I legali dell'azienda hanno spiegato che certe informazioni possono essere diffuse soltanto da chi ha sottoscritto un contratto NDA (Non Disclosure Agreement), quei contratti che obbligano a mantenere il massimo riserbo e che nel caso di Apple impegnano al silenzio i dipendenti sia durante il loro impiego nella casa della Mela sia successivamente. All'autorità giudiziaria Apple chiede che in nome della legge sul segreto industriale della California e dei danni che il leakager provoca all'azienda la diffusione di queste informazioni vengano subito interrotte. Apple si aspetta anche di essere risarcita dei danni che queste azioni provocano. Difficile peraltro che dettagli così succosi siano sfuggiti a chi segue da vicino le attività della Mela.
TAG: apple
161 Commenti alla Notizia Apple denuncia chi parla troppo
Ordina
  • Apple, la denuncia è per "Asteroid"

    Apple non avrebbe sporto denuncia per le fughe di notizie sull'iPod flash, ma per i dettagli che alcuni siti dediti alle indiscrezioni avrebbero rivelato su "asteroid", una periferica Firewire dedicata a Garageband. A rivelarlo le carte processuali.
    di Redazione
    ( 21-12-2004 )

    Sarebbero le fughe di notizie su un prodotto hardware denominato in codice "Asteroid", e non le indiscrezioni sull'iPod flash, la causa della denuncia presentata da parte di Apple contro anonimi. A rivelarlo è il sito Mac Observer che sostiene di avere avuto la possibilità di leggere i documenti inerenti il procedimento intentato presso un tribunale della California.

    Secondo quanto scrive il sito Mac Apple cita, infatti, esplicitamente Asteroid, un'interfaccia Garageband capace di registrare audio via Firewire, come oggetto del contendere, chiedendo che i siti che hanno fornito informazioni su di esso rivelino la fonte della fuga di notizie dopo che una indagine interna all'azienda non è stata in grado di rivelare il colpevole della disseminazione non autorizzata dell'informazione. Apple cita esplicitamente tre siti: AppleInsider, Think Secret e PowerPage, e quattro giornalisti (Jason O. Grady, Kasper Jade, Paul Scates, and Bob Borries) ai quali il tribunale dovrebbe imporre la produzione della documentazione in loro possesso per far sì che si giunga all'identificazione del responsabile. I giornalisti non sono però considerati da Apple come responsabili diretti, ma solo indiretti, così che essi non vengono citati a giudizio.

    Apple richiederà al colpevole una cifra superiore ai 25.000 dollari di danni; l'ammontare esatto sarà stabilito nel corso del processo. Nel momento in cui il responsabile sarà individuato Apple chiederà anche altre pene accessorie, dai danni morali ad una ingiunzione a non rivelare altri dettagli in suo possesso fino all'imposizione che faccia sì che esso non sia più in grado di impossessarsi di altre informazioni riservate.

    Poiché Apple, dai dati che ha rilevato (tra cui su alcuni siti anche uno schizzo dettagliato dell'accessorio e specifiche tecniche altrettanto precise) crede che l'anonimo sia un dipendente dell'azienda e che esso stia continuando a disseminare informazioni, è anche probabile che la conseguenza diretta sia il licenziamento dello stesso dipendente

    http://www.macitynet.it/macity/aA20004/index.shtml
    non+autenticato
  • Qualcuno che conosce bene il mondo Mac, riuscirebbe a farmi(ci) sapere le reali differenze tra diverse versioni di Iexplorer per Mac??!?

    L'esigenza nasce dal fatto che ho testato il mio sito per la versione 5.0, tutto ok.
    Ho provato anche su un G4 senza Java.. Ok..

    Ora compare un mio cliente dicendo che non vede addirittura il mio sito..

    C'e' un'anima pia che ha Mac, e che mi potrebbe spiegare le reali differenze di X-Browsing Mac?

    Qualcuno che mi aiuti a far chiarezza, per carità!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Qualcuno che conosce bene il mondo Mac,
    > riuscirebbe a farmi(ci) sapere le reali
    > differenze tra diverse versioni di Iexplorer
    > per Mac??!?

    il tuo sito utilizza CSS ? bene la versione di MS Internet Explorer per Mac è bacata.
    su google trovi un semplice Hack...
    http://www.sam-i-am.com/work/sandbox/css/mac_ie5_h...

    > L'esigenza nasce dal fatto che ho testato il
    > mio sito per la versione 5.0, tutto ok.
    > Ho provato anche su un G4 senza Java.. Ok..
    >
    > Ora compare un mio cliente dicendo che non
    > vede addirittura il mio sito..

    devi solo fare una piccola modifica al codice css per ie su mac.

    > C'e' un'anima pia che ha Mac, e che mi
    > potrebbe spiegare le reali differenze di
    > X-Browsing Mac?

    compatibilità di IE Mac...
    http://www.corecss.com/properties/ie5mac.php

    mi spieghi come mai utilizzi ie su mac ? quando hai a disposizione safari, firefox, opera, ecc...

    > Qualcuno che mi aiuti a far chiarezza, per
    > carità!

    ehm...come al solito MS non si smentisce mai con i suoi prodotti...(per fortuna che non viene più prodotto IE per mac)



    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Qualcuno che conosce bene il mondo Mac,
    > riuscirebbe a farmi(ci) sapere le reali
    > differenze tra diverse versioni di Iexplorer
    > per Mac??!?
    >
    > L'esigenza nasce dal fatto che ho testato il
    > mio sito per la versione 5.0, tutto ok.
    > Ho provato anche su un G4 senza Java.. Ok..
    >
    > Ora compare un mio cliente dicendo che non
    > vede addirittura il mio sito..
    >
    > C'e' un'anima pia che ha Mac, e che mi
    > potrebbe spiegare le reali differenze di
    > X-Browsing Mac?
    >
    > Qualcuno che mi aiuti a far chiarezza, per
    > carità!

    La risposta è una sola... IE fa cagare
    La versione per Mac poi è abbandonata, meglio puntare su veri browser.
    non+autenticato
  • Ghiotte notizie sul forum delle segnalazioni!Sorride
    Terra2
    2332

  • - Scritto da: Terra2
    > Ghiotte notizie sul forum delle
    > segnalazioni!Sorride

    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=8396...
    non+autenticato
  • Quoto:

    "La mamma del Mac ha presentato una denuncia (...)accusando ignoti di diffondere informazioni riservate attraverso siti web, siti che non vengono identificati dall'esposto. Sebbene la denuncia di Apple non specifichi di quale prodotto si stia parlando, l'azienda ha descritto la diffusione in rete di dettagli tecnici e immagini (...).

    La questione del cosiddetto leakage di informazioni riservate è da sempre una preoccupazione per Apple..."

    Ma dai, mi vien da ridere! Una denuncia per "rumors" su un prodotto NON SPECIFICATO effettuata da siti web NON SPECIFICATI? Ridicolo.. ha un peso legale prossimo allo zero.. invece l'effetto massmediatico è sicuramente già raggiunto: attenzione attirata e tutti a parlare delle presunte novità Apple.. Cosa non si inventano gli uomini del marketing per salvarsi la propria nicchietta di mercato...:s
    non+autenticato
  • Scusa ma visto che si parla dell'I-pod basato su memoria flash card tu con " nicchietta" ti riferisci al monopolio che Apple ha sui lettori mp3 portatili?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Scusa ma visto che si parla dell'I-pod
    > basato su memoria flash card tu con "
    > nicchietta" ti riferisci al monopolio che
    > Apple ha sui lettori mp3 portatili?

    Mi sembra giusto.
    Finalmente Apple ha sfondato in un mercato.
    Quello della musica di mer4a.
    D'altronde, producendo ca55a......
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Scusa ma visto che si parla dell'I-pod
    > > basato su memoria flash card tu con "
    > > nicchietta" ti riferisci al monopolio
    > che
    > > Apple ha sui lettori mp3 portatili?
    >
    > Mi sembra giusto.
    > Finalmente Apple ha sfondato in un mercato.
    > Quello della musica di mer4a.
    > D'altronde, producendo ca55a......

    che si poteva predentere da uno come te che da degli stupidi a tutti....ebbene si tu sei il riferimento in materia di intelligenza e cultura.

    ti leggero mentre sarò seduto sulla tazza del cesso...sei stimolante
    non+autenticato

  • Cosa non si
    > inventano gli uomini del marketing per
    > salvarsi la propria nicchietta di
    > mercato...:s

    Non hanno bisogno di inventarsi nulla.
    Ci pensano già i mactrolls che imperversano su questo forum.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Cosa non si
    > > inventano gli uomini del marketing per
    > > salvarsi la propria nicchietta di
    > > mercato...:s
    >
    > Non hanno bisogno di inventarsi nulla.
    > Ci pensano già i mactrolls che
    > imperversano su questo forum.

    Be'.. quelli convincono solo sè stessi.. si ritrovano tra loro e se la contano su quanto sarebbero "think different", negando qualsiasi evidenza contraria ai loro desiderata.. è come entrare nella cerimonia di una setta religiosa.. o in un bar di ultras...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > Cosa non si
    > > > inventano gli uomini del marketing
    > per
    > > > salvarsi la propria nicchietta di
    > > > mercato...:s
    > >
    > > Non hanno bisogno di inventarsi nulla.
    > > Ci pensano già i mactrolls che
    > > imperversano su questo forum.
    >
    > Be'.. quelli convincono solo sè
    > stessi.. si ritrovano tra loro e se la
    > contano su quanto sarebbero "think
    > different", negando qualsiasi evidenza
    > contraria ai loro desiderata.. è come
    > entrare nella cerimonia di una setta
    > religiosa.. o in un bar di ultras...


    A leggervi sembrate o gelosi o stolti a perdervi a raccontare queste scemenze alle quali solo voi credete.....uhm ma siete come loro arghhhhh
    contenti voi.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > Cosa non si
    > > > inventano gli uomini del marketing
    > per
    > > > salvarsi la propria nicchietta di
    > > > mercato...:s
    > >
    > > Non hanno bisogno di inventarsi nulla.
    > > Ci pensano già i mactrolls che
    > > imperversano su questo forum.
    >
    > Be'.. quelli convincono solo sè
    > stessi.. si ritrovano tra loro e se la
    > contano su quanto sarebbero "think
    > different", negando qualsiasi evidenza
    > contraria ai loro desiderata.. è come
    > entrare nella cerimonia di una setta
    > religiosa.. o in un bar di ultras...

    Think Different?
    Think Nothing.
    Sono come le loro mele bacate.
    Inutili.;)
    non+autenticato
  • > Be'.. quelli convincono solo sè
    > stessi.. si ritrovano tra loro e se la
    > contano su quanto sarebbero "think
    > different", negando qualsiasi evidenza
    > contraria ai loro desiderata.. è come
    > entrare nella cerimonia di una setta
    > religiosa.. o in un bar di ultras...

    i pochi apple users che conosco rispondono esattamente a questa tua descrizione...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Be'.. quelli convincono solo sè
    > > stessi.. si ritrovano tra loro e se la
    > > contano su quanto sarebbero "think
    > > different", negando qualsiasi evidenza
    > > contraria ai loro desiderata.. è
    > come
    > > entrare nella cerimonia di una setta
    > > religiosa.. o in un bar di ultras...
    >
    > i pochi apple users che conosco rispondono
    > esattamente a questa tua descrizione...

    mentre gli utonti si ritrovano su PI e ci sparlano sopra...come una setta di rosiconi.

    Chi è peggio? vedete voi...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 19 discussioni)