SKY, SECA 2 non morrà nel 2004

Duro attacco del costruttore Jepssen contro l'operatore satellitare che in tribunale, dove si difende da pesanti accuse, annuncia: la scadenza di fine 2004 non sarà rispettata. A rischio le sat-tv indipendenti?

SKY, SECA 2 non morrà nel 2004Roma - Da mesi, come noto, SKY Italia ha annunciato che cesserà alla fine del 2004 la diffusione delle trasmissioni in codifica SECA 2, quella più ampiamente utilizzata dai dispositivi di ricezione. Una decisione sulla quale è in corso una battaglia a tutto campo tra la stessa SKY ed operatori del settore, costruttori e utenti. Ma ora arriva una smentita.

Dopo ripetute prese di posizione con le quali SKY ha sostenuto la necessità del passaggio al solo standard proprietario NDS per combattere la pirateria, attirandosi gli strali di giuristi ed analisti, lo scorso 17 dicembre l'azienda ha dichiarato che non sarà possibile rispettare quella scadenza.

Non a caso la notizia viene diffusa da Jepssen, il noto costruttore di elettronica di consumo, il quale per la cosiddetta blindatura dei decoder aveva denunciato SKY lo scorso giugno e ora annuncia che l'ammissione di SKY è arrivata proprio nel corso dell'udienza presso la Corte d'Appello di Roma.
Jepssen, che accusa SKY di abuso di posizione dominante e violazione della legge antitrust, ha spiegato in una nota che "su sollecitazione di Jepssen, Sky Italia ha ammesso - con dichiarazione a verbale - che il termine del 31.12.2004 non potrà essere rispettato, con la conseguenza che le trasmissioni in SECA 2 non cesseranno per quella data, contraddicendo così, ed in maniera eclatante (vista la sede dove resa), quanto finora sostenuto con ogni clamore di mezzi".

Secondo Jepssen, i ritardi di SKY sono da imputare al fatto che l'abbandono del SECA 2 "costituendo una grave lesione di diritti costituzionalmente garantiti, sta incontrando non poche difficoltà attuattive". Come noto, SKY è accusata da più parti di voler non solo monopolizzare le trasmissioni satellitari ma anche le tecnologie di ricezione (nonché, secondo qualcuno, anche le installazioni di parabole) così da avere il controllo totale del mercato che già domina, per lo scorno degli operatori e costruttori indipendenti.

L'ammissione di SKY, secondo Jepssen, mette in luce ancora una volta la strategia dell'operatore satellitare, ossia "costringere gli abbonati, in poco tempo e con apparenti e perentorie scadenze, ad accettare un ricevitore dedicato dallo standard proprietario (NDS) minacciandoli di non potere vedere diversamente i propri programmi preferiti (sicchè la necessità di tempi molto stretti è dettata, in realtà, dal bisogno di non dare all'abbonato il tempo di riflettere)".

Jepssen ha anche ricordato la "valanga di messaggi pubblicitari (...) in cui si asserisce a caratteri cubitali che viene offerto un ricevitore gratis, salvo poi, scoprire che in realtà è solo in comodato gratuito". E l'azienda non crede a quanto più volte dichiarato da SKY, ossia che il traumatico passaggio al solo NDS sia necessario per combattere la pirateria. "La realtà - afferma Jepssen - è ben altra".

Il costruttore, esattamente come descritto nella denuncia alle autorità europee presentata contro SKY Italia dai giuristi dell'Istituto Ravà, ritiene che SKY anziché ricorrere agli strumenti di legge esistenti per difendersi dai pirati "ha deciso di imporre un proprio decoder e di trasmettere solo in uno standard proprietario, in palese violazione della normativa italiana e comunitaria in materia di antitrust, telecomunicazioni, pubblicità, ecc".

L'accusa di Jepssen è chiarissima: "Disponendo di milioni di ricevitori in grado di ricevere solo in uno standard proprietario (NDS) installati su tutto il territorio nazionale, (SKY, ndr.) evita che nuovi soggetti possano inserirsi nel mercato della tv satellitare a pagamento, se non cercando accordi con la stessa, che avrebbe comunque una palese posizione dominante".

A dar manforte a Jepssen, ieri è intervenuta anche Adiconsum che in una nota ha appoggiato l'iniziativa del costruttore ricordando che "alle associazioni dei consumatori non è permesso andare in giudizio con azioni collettive ed è quindi necessario che in difesa dei diritti negati da SKY provvedano direttamente coloro che ne sono privati". "Adiconsum - ha spiegato l'associazione - continuerà difendere i consumatori con tutti i mezzi possibili e soprattutto con la corretta e veritiera informazione".

Ad ogni modo, continua Jepssen, a rischio sono anche le trasmissioni in chiaro. Ecco perché.
114 Commenti alla Notizia SKY, SECA 2 non morrà nel 2004
Ordina
  • Unilateralmente Sky mi ha staccato il segnale, mi ha cessato l'abbonamento perche' ho rifiutato il nuovo decoder con tecnologia NDS.
    Li avevo diffidati al farlo, ho mandato fax, raccomandate e nessuno si e' degnato di rispondere.

    Oggi l'operatrice di turno del customer care (dove ho aspettato 35 minuti) mi ha "gentilmente" comunicato che il mio contratto e' cessato perche' Sky a deciso farmi il favore di non farmi piu' pagare l'abbonamento in quanto le trasmissioni in standard SECA2 sono state sospese, pertanto, avendo io rifiutato il cambio di tecnologia, il contratto e' stato sospeso in data 31/12/2004, e che nelle prossime settimane Sky inviera' a tutti coloro che hanno rifiutato il decoder, la comunicazione di cessazione di contratto. Quindi, prima cessano il contratto, poi lo comunicano.

    Aggiungo che mi avevano sospeso il servizio gia' una volta a novembre 2004, dopo 2 raccomandate e 16 fax (!!!) me lo hanno riattivato.

    A Dicembre hanno deciso unilateralmente di togliere dal mio contratto l'opzione calcio, e non lo hanno ripristinato, nonostante l'ennesima diffida a variare i contenuti dell'offerta concordata contrattualmente.

    Non c'e' niente da fare. Oggi mi hanno sospeso tutti i servizi.
    Mi sento derubato.

    L'operatrice di primo livello, non potendo rispondere alle mie richieste, mi ha passato un altro operatore, che constatata l'illeggitimita' del provvedimento, "ha aperto" un caso all'amministrazione che provvedera' quanto prima a farmi ripristinare il servizio.

    Secondo voi?
    Io quasi quasi vado con Fastweb.
  • Jepssen non mollare mai avrai sempre il mio appoggio e volevo comunicaterlo pubblicamente! Ti sosterrò in tutti i modi che mi saranno possibili. Grazie davveroSorride

    Forse un giorno Davide batterà davvero Golia.

    Il mio motto: ODIO SKY!
    non+autenticato
  • anche chi ha accettato lo sky box a mio avviso dovrebbe rispedirlo al mittente e pretendere che gli sia data la possibilità di vedere i programmi sky con il decoder di proprietà.)

    Io penso che da un punto di vista legale esista questa possibilità ,anche perchè la posta in gioco è altissima ...ovvero evitare che l'australiano diventi proprietario monopolista dell'intero mercato satellitare italiano ,mentre il nano è padrone del terrestre .

    saranno in grado di fare un gesto intelligente gli italioti drogati di pallone e liberarsi dalla schiavitù televisiva prossima ventura .???

    ho poca fiducia ,ma rispedire al mittente milioni di decoder sky sarebbe il gesto più intelligente e rivoluzionario degli ultimi 50 anni.....

    allora forza italioti abbiate la forza di diventare cittadini italiani.
    rispedite lo skybox al mittente!!!

    il pallone può attendere.........

    non+autenticato
  • Il giorno 23 Giugno 2004 mia Moglie non sapendo ha ritirato lo Skyfobox io il giorno 29 Giugno 2004 ho mandato una raccomandata A/R a Sky e p/c all'AGCOM scrivendo che mai avrei installato il loro decoder e che mi facessero sapere cosa dovevo fare per restituirlo aggiungendo che se entro 90 gg non ricevevo risposta mi ritenevo autorizzato a disfarmene. a oggi non ho ricevuto nessuna risposta e la Signorina del loro call center quando le detto che me ne ero disfatto mi ha chiesto se me ne poteva mandare un'altro ah-ah-ah-ah-ah ma ci sono o ci fanno? Gaetano
    non+autenticato
  • Cioè non capisco, sky decide di ritardare il passaggio a NDS e tutti quelli che hanno accettato quella schefezza di skybox già da 5 mesi come il sottoscritto siamo stati FRAUDOLENTAMENTE FREGATI DA UN AUT.AUT FATTO DA SKY IN QUESTI MESI....
    MA VI RENDETE CONTO!!??
    non+autenticato
  • scusa, ma perchè non ti sei documentato????
    non hai letto che era una schifezza???
    se non ti sei documentato peggio per te....
    non+autenticato
  • Sky ha giocato proprio sulla fesseria della Gente come te che pur di non perdere una partita di questa specie di calcio si fa prendere per il..................Gaetano
    non+autenticato
  • Con precisione conometrica sono di nuovo diponibili emulatori s2 che permettono la visione dell'intero pacchetto
    (tranne il calcio che viene trasmesso solo in ennediesse).
    Chissà chi fornisce le informazioni ai vari hacker?
    non+autenticato
  • Hai detto bene: precisione cronometrica.
    La "famosa" hash table fino ad oggi assolutamente sconosciuta ed inaccessibile, visto che il suo padroncino è in qualche difficoltà legale, deve aver deciso di dargli una mano rivelandosi in tutta il suo splendore.
    Così, finalmente, potremo ricominciare a gridare "Al pirata! Al pirata!" ed ogni azione successiva sarà ampiamente legittimata.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Hai detto bene: precisione cronometrica.
    > La "famosa" hash table fino ad oggi
    > assolutamente sconosciuta ed inaccessibile,

    già. E' esattamente così.

    Chissà perchè, quest'estate dopo che Sky annunciò il passaggio a NDS entro l'anno, auto-miracolosamente sono comparse dal nulla le loro hash table.

    Chissà perchè, poco dopo l'inizio del campionato si è oscurato tutto. Ma il Seca non era insicuro ?

    E chissà perchè oggi, dopo che Sky fa una mezza marcia indietro, ricompaiono le chiavi ?


    Per chi pensasse "ma questi sono fissati con la teoria del complotto", ricordo a tutti che Canal+ FECE CAUSA a Murdock qualche hanno fa, per aver diffuso apposta in rete informazioni sul come sproteggere il Seca ( nella sua versione originaria ), al solo scopo di mettere in difficoltà i suoi concorrenti e spingere il suo sistema. E tanto li ha messi in difficoltà, che alla fine se li è comprati. All'inizio sembrava che dovesse essere D+ che comprava Stream, in realtà è successo il contrario.

    Durante il processo, venne addirittura portate delle prove che facevano risalire al file .DOC originale che parlava di come sproteggere il Seca, ad una certa filiale di Sky in Israele. Casualmente, la società che ha sviluppato NDS è israeliana...

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Con precisione conometrica sono di nuovo
    > diponibili emulatori s2 che permettono la
    > visione dell'intero pacchetto
    > (tranne il calcio che viene trasmesso solo
    > in ennediesse).
    > Chissà chi fornisce le informazioni
    > ai vari hacker?

    E chissà chi fornisce le schede?
    non+autenticato
  • c'è tanto del vero quanto del falso sulla notizia...
    le chiavi attualmente operative sono poche
    e precisiamo che sono mesi e mesi che continuano a funzionare e posso dire solo che SKY centra poco
    non è certamente colpa loro se il sistema è insicuro...
    a mio parere nn c'è un sistema sicuro neanche quello adottato da mediaset per il DDT / MHP per la visione delle partite... e solo un modo per farsi autopubblicità...
    la sicurezza non è mai troppa ...
    n.b. le bianchine funzionano!

    by wabaa
    rovinirovi
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 20 discussioni)