Pamela Anderson Tamagotchi

I possessori di palmari potranno infilare una micro-pamela nei propri dispositivi trattandola come un tamagotchi. Chi la tratta male o va contro le sue convinzioni rischia di finire male. Tra incubo e realtà

Los Angeles (USA) - Pamela Anderson, ex attrice della serie Tv Baywatch e celebre più che altro per le sue curve sapientemente vendute online, ha deciso di lanciare una versione personalizzata e palmare del tamagotchi dove è il suo personaggio che va allevato e coccolato.

I possessori di palmari e hand-held possono scaricare una micro-pamela (PortaPam) da infilare nei propri device per giocarci, per darle da mangiare ma soprattutto per coccolarla e viziarla con le cose che le servono. L'incubo si realizza quando si intuisce che occorre vezzeggiarla senza infrangere le sue convinzioni. Chi le regalasse una pelliccia, per fare un esempio, la offenderebbe, essendo Pamela una convinta animalista.

Il giochino, prodotto dalla Eruptor Entertainment, costa cinque dollari e può essere scaricato dalla Rete. Una volta "dentro", la piccola pamelina chiederà cibo, regali e tante coccole. La vera Pamela parla così di questo gadget hi-tech: "Credo che ai miei fan piacerà giocare con PortaPam e aiutarla a gestire la propria carriera". Uao..
3 Commenti alla Notizia Pamela Anderson Tamagotchi
Ordina