Ed è stato Linux Day!

Si è svolta come annunciato la più importante manifestazione italiana per la diffusione di Linux e della filosofia open source. Eventi in tutta Italia

Roma - 41 eventi sparsi per tutta Italia, da Teramo a Ravenna, da Bologna a Potenza passando per Crema, Ascoli Piceno e Salerno. Così il primo dicembre, sabato scorso, il movimento open source italiano rappresentato dai Linux Users Group (LUG) ha dimostrato di saper coordinare la più imponente manifestazione pro-Linux fin qui registrata in questo paese.

Il Linux Day ha coinvolto centinaia di persone nell'organizzazione, ha dato un'ulteriore spinta alla diffusione della filosofia open source, ha di certo portato ad un innalzamento nel numero dei computer che oggi in Italia sono dotati di Linux ma ha anche portato con sé un'occasione di socialità informatica inedita su questa scala.

Il tutto animato da una vitalità senza pari, come si può capire semplicemente leggendo i programmi che si sono svolti quasi ovunque senza intoppi. Ad Alessandria, per fare un esempio, il programma ha sviluppato conferenze sull'open source, sulla sicurezza informatica, sull'impiego di Linux nelle imprese italiane, con la partecipazioni anche di alcuni nomi di grosso calibro. IBM, che da tempo ha fatto di Linux un proprio importante percorso di business, non è mancata all'appuntamento.
Accanto ai seminari, ai convegni e alle conferenze in tutta Italia si sono tenuti workshop sull'uso di Linux, brevi corsi per consentire l'apprendimento delle basi del sistema operativo open-source, eventi di raccordo e assistenza per la prima installazione di Linux sui computer degli aspiranti "linuxari". L'accesso alle manifestazioni è stato ovunque gratuito, in modo tale da coinvolgere il più alto numero possibile di utenti.

Nelle prossime ore, molti LUG trarranno un bilancio dalle attività svolte in collaborazione con la Italian Linux Society e sarà l'occasione per sentire, da ciascuno di questi gruppi di attività, come è andato il Linux Day che si annuncia come il primo di una lunga serie.
TAG: mercato
63 Commenti alla Notizia Ed è stato Linux Day!
Ordina
  • Il convegno che abbiamo organizzato presso la sala Consiliare del Comune di Teramo ha raccolto una partecipazione veramente notevole: oltre cento le presenze stimate e sala conseguentemente affollata.
    Particolarmente apprezzata è stata la presenza di alcuni componenti dell'Associazione Culturale Telematica "Metro Olografix" di Pescara.
    Cercheremo per il prossimo futuro di organizzare altri eventi simili.
    non+autenticato
  • Una grave mancanza di linux
    per me e' un'interfaccia grafica facile e veloce
    (...si alla windows...). Purtroppo ne kde ne gnome anche se stanno crescendo possono ancora competere ne per usability ne per velocita' con la gui di win.

    ..sobTriste(
    non+autenticato


  • - Scritto da: LinuxXP
    > Una grave mancanza di linux
    > per me e' un'interfaccia grafica facile e
    > veloce
    > (...si alla windows...). Purtroppo ne kde ne
    > gnome anche se stanno crescendo possono
    > ancora competere ne per usability ne per
    > velocita' con la gui di win.
    >
    > ..sobTriste(

    Non so chi ti manda, so solo che hai scritto una gran CAZZATA.
    Sia su KDE sia su GNOME.
    X non ha nulla da invidiare, da un pezzo, alla GUI WIN.
    A breve X surclasserà la GUI WIN.

    Datti una ripassata ai tuoi neuroni.



    non+autenticato
  • > Non so chi ti manda, so solo che hai scritto
    > una gran CAZZATA.

    Sono un apostolo mandato da padre pio...ma va'!
    Che vuol dire chi mi manda?? Ho scritto la mia opinione e basta .. e "purtroppo" non e' una cazzata.

    > Sia su KDE sia su GNOME.
    > X non ha nulla da invidiare, da un pezzo,
    > alla GUI WIN.
    > A breve X surclasserà la GUI WIN.

    Sara'.. intanto mi sembra che ti stai contraddicendo.

    Comunque K e G sono entrambi piu' LENTI di windows basta vedere quanto ci mettono a fare le operazioni piu' semplici come disegnare le finestre, aprire una directory .. muovere il mouse.

    > Datti una ripassata ai tuoi neuroni.

    Lascia perdere brutto nanetto verde
    non+autenticato


  • - Scritto da: LinuxXP
    > > Non so chi ti manda, so solo che hai
    > scritto
    > > una gran CAZZATA.
    >
    > Sono un apostolo mandato da padre pio...ma
    > va'!
    > Che vuol dire chi mi manda?? Ho scritto la
    > mia opinione e basta .. e "purtroppo" non e'
    > una cazzata.

    Buon x te.

    >
    > > Sia su KDE sia su GNOME.
    > > X non ha nulla da invidiare, da un pezzo,
    > > alla GUI WIN.
    > > A breve X surclasserà la GUI WIN.
    >
    > Sara'.. intanto mi sembra che ti stai
    > contraddicendo.

    Non vedo dove....


    > Comunque K e G sono entrambi piu' LENTI di
    > windows basta vedere quanto ci mettono a
    > fare le operazioni piu' semplici come
    > disegnare le finestre, aprire una directory
    > .. muovere il mouse.

    Non so di che cazzo di X tu stia parlando, forse quelle di 1 o due anni fa?!!!
    Su quelle relase di KDE e di GNOME, d' accordo, non su quelle successive; mause e finestre più fluide che con i SO WIN.
    >
    > > Datti una ripassata ai tuoi neuroni.
    >
    > Lascia perdere brutto nanetto verde

    presto Vi digeriremo PRETORIANI!
    AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH

    non+autenticato
  • Ragazzi, vi ha mai sfiorato l'idea che ci sono degli altri sistemi a finestre oltre Kde e Gnome? Io ad esempio uso WindowMaker, che oltre ad essere velocissimo è molto potente e versatile. E mi trovo benissimo. E già la possibilità di poter scegliere + Desktop Enviroment nello stesso sistema operativo dovrebbe far capire alla gente quanto Linux sia avanti anni luce rispetto a Windows...
    non+autenticato


  • - Scritto da: LinuxXP

    > (...si alla windows...). Purtroppo ne kde ne
    > gnome anche se stanno crescendo possono
    > ancora competere ne per usability ne per
    > velocita' con la gui di win.


    Sicuro???

    Scusa, ma... che cerchi in quell'interfaccia?

    non+autenticato
  • > Sicuro???

    si, dopo aver usato win ti da un po' fastidio passare ad un gui lenta .. sullo stesso pc.

    > Scusa, ma... che cerchi in quell'interfaccia?
    >

    che quando clicco su una directory me la visualizzi all'istante invece di attendere 1-2 secondi per esempio

    oppure che possa utilizzare e vedere tutti i menu anche in 640x480, o almeno in 800 :/
    non+autenticato


  • - Scritto da: LinuxXP
    > che quando clicco su una directory me la
    > visualizzi all'istante invece di attendere
    > 1-2 secondi per esempio

    Cioe` tu vorresti usare la GUI per fare operazioni sulle directory? Guarda che e` molto piu` semplice con la bash (e con la completion automatica fai anche prima)

    non+autenticato


  • - Scritto da: stupito
    >
    >
    > - Scritto da: LinuxXP
    > > che quando clicco su una directory me la
    > > visualizzi all'istante invece di
    > attendere
    > > 1-2 secondi per esempio
    >
    > Cioe` tu vorresti usare la GUI per fare
    > operazioni sulle directory? Guarda che e`
    > molto piu` semplice con la bash (e con la
    > completion automatica fai anche prima)

    Non nominargli la bash ....please.
    Per gente come i PRETORIANI la "bash" è una "bagascia" di CALCUTTA.
    Non sanno cosa sia una shell "bash" o di altro tipo.
    >
    non+autenticato
  • e' vero che cosi' e' + veloce
    ma e' anche molto meno pratico,
    dovendo lavorare su piu' cartelle (btw..questo delle dir era solo un esempio ) mentre per esempio
    usi piu' programmi e' molto piu' pratico poter fare queste operazioni usando il piu' possibile solo il mouse e tutto all'interno della gui, ripeto, come con win.
    non+autenticato


  • - Scritto da: LinuxXP
    > e' vero che cosi' e' + veloce
    > ma e' anche molto meno pratico,
    > dovendo lavorare su piu' cartelle
    > (btw..questo delle dir era solo un esempio )
    > mentre per esempio
    > usi piu' programmi e' molto piu' pratico
    > poter fare queste operazioni usando il piu'
    > possibile solo il mouse e tutto all'interno
    > della gui, ripeto, come con win.

    Io preferisco fare il piu` possibile usando solo la tastiera. Questione di gusti.
    non+autenticato
  • perlomeno noi sappiamo cosa abbiamo installato nel cervello e poi devo capire xke devi fare queste generalizzazioni, IO stavo esprimendo una MIA opinione sui tuoi post e tu mi rispondi VOI linuxari.
    Sarebebbe bello vedere qualcosa di + civile, ma forse è chiedere troppo
    non+autenticato
  • Un successo... ci aspettavamo decisamente molta meno affluenza ma è andato tutto stupendamente, installazione guidata, macchine in rete, spiegazioni e partecipazione da parte del pubblico...

    A chi interessa:
    Articolo scritto sul linuxday-varese:
    http://www2.varesenews.it/articoli/2001/novembre/v... del LUG_var:
    http://www.linuxvar.controcultura.net

    saluti,
    revOlt
    non+autenticato


  • - Scritto da: revOlt
    > Un successo... ci aspettavamo decisamente
    > molta meno affluenza ma è andato tutto
    > stupendamente,


    sarei voluto venire a fare un salto, ma purtroppo ho avuto una gioranta incasinatissima...

    non+autenticato
  • Grandissimo il Linux Install Party che si e' tenuto sabato sera alla Marzotto a Pisa, organizzato dal gruppo beatrice, bella gente, molta gente disponibile per le installazioni e sopratutto FREE BEER Sorride))))
    non+autenticato
  • - Scritto da: pikappa
    > Grandissimo il Linux Install Party che si e'
    > tenuto sabato sera alla Marzotto a Pisa,
    > organizzato dal gruppo beatrice, bella
    > gente, molta gente disponibile per le
    > installazioni e sopratutto FREE BEER Sorride))))

    Sigh! mi sarebbe piaciuto esserci!!!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)