eBay volge le spalle a Passport

eBay, uno dei più importanti clienti del servizio di autenticazione su Web di Microsoft, ha annunciato di voler abbandonare Passport in favore della propria tecnologia. Quale futuro per il servizio di single sign-on di Microsoft?

Roma - Il celebre servizio di autenticazione Microsoft Passport sta per perdere un altro importante cliente: eBay. Il gigante delle aste on-line ha infatti deciso di rimuovere la tecnologia di autenticazione di Microsoft da tutti i propri siti web, migrando così tutti gli utenti verso il proprio servizio di accesso.

eBay cesserà anche l'uso della tecnologia Microsoft.NET Alerts, utilizzata per inviare ai propri iscritti notifiche automatiche via e-mail e SMS: gli utenti potranno continuare a ricevere questi messaggi abbonandosi al servizio di e-mail wireless dell'azienda o scaricando la toolbar di eBay.

Come noto, Passport è un servizio di autenticazione centralizzata che consente agli utenti di accedere, con una sola registrazione ed un solo log-in, ad una vasta gamma di servizi on-line: dall'instant messaging al banking on-line, dall'e-commerce all'affitto di applicazioni Web.
Almeno inizialmente, l'ambizione di Microsoft era quella di fare di Passport un servizio globale, capace di divenire il perno dell'intero e-commerce e delle reti aziendali confederate. Oggi, però, Microsoft sembra aver ridimensionato i propri obiettivi: stando infatti a quanto riportato da alcune fonti, il colosso avrebbe intenzione di cessare il rinnovo dei contratti del servizio Passport ai siti di terze parti. Se confermata, tale decisione rappresenterebbe una grande vittoria per
la Liberty Alliance (LA), un'iniziativa lanciata da Sun nel 2001 con lo scopo di sviluppare e promuovere una tecnologia di autenticazione aperta e alternativa a quella del big di Redmond.

Considerando che i servizi di autenticazione e identificazione su Internet sono le fondamenta per l'implementazione dei web service, risulta comprensibile l'entità degli interessi in gioco e l'importanza, per colossi come Sun, IBM Oracle e AOL (tutti stretti intorno alla LA), di fare in modo che Microsoft non monopolizzi la porta di accesso al futuro dell'e-business.
TAG: mondo
53 Commenti alla Notizia eBay volge le spalle a Passport
Ordina
  • Microsoft ha perso un'altra battaglia contro l'Open source.
    La strategia era chiara ed era esposta fin dai famigerati Halloween document:

    http://www.opensource.org/halloween/

    Citazioni chiave dell'originale estensore:

    * "Recent case studies (the Internet) provide very dramatic evidence ... that commercial quality can be achieved / exceeded by OSS projects."
    - Studi sugli esempi recenti (come Internet) danno prove molto forti [...] che la qualità di un prodotto commerciale può essere raggiunta / superata da progetti open source.

    * (Open source software) "is long-term credible ... FUD tactics can not be used to combat it."
    - [il software open source] ha una credibilità a lungo termine [...] le tattiche FUD non possono essere utilizzate per combatterlo.

    * "Linux can win as long as services / protocols are commodities."
    - Linux può vincere finché i servizi e i protocolli di comunicazione sono pubblici.

    * (Microsoft should) "De-commoditize protocols & applications"
    - [Microsoft dovrebbe] de-commoditizzare (cioè rendere proprietari e non documentati) i protocolli di comunicazione e le applicazioni.

    Ci ha provato ancora, Microsoft; ma nel caso dei protocolli per il controllo dell'identità degli utenti non è riuscita a imporre il suo protocollo e sistema proprietario

    Ancora una volta il pericolo è stato scongiurato.

    Occhio alla prossima sòla che vorrà passarci


    Come è stato già detto, l'unione fa la forza
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Microsoft ha perso un'altra battaglia contro
    > l'Open source.
    > La strategia era chiara ed era esposta fin
    > dai famigerati Halloween document:
    >
    > www.opensource.org/halloween /
    >
    > Citazioni chiave dell'originale estensore:
    >
    > * "Recent case studies (the Internet)
    > provide very dramatic evidence ... that
    > commercial quality can be achieved /
    > exceeded by OSS projects."
    > - Studi sugli esempi recenti (come Internet)
    > danno prove molto forti [...] che la
    > qualità di un prodotto commerciale
    > può essere raggiunta / superata da
    > progetti open source.
    >
    > * (Open source software) "is long-term
    > credible ... FUD tactics can not be used to
    > combat it."
    > - [il software open source] ha una
    > credibilità a lungo termine [...] le
    > tattiche FUD non possono essere utilizzate
    > per combatterlo.
    >
    > * "Linux can win as long as services /
    > protocols are commodities."
    > - Linux può vincere finché i
    > servizi e i protocolli di comunicazione sono
    > pubblici.
    >
    > * (Microsoft should) "De-commoditize
    > protocols & applications"
    > - [Microsoft dovrebbe] de-commoditizzare
    > (cioè rendere proprietari e non
    > documentati) i protocolli di comunicazione e
    > le applicazioni.
    >
    > Ci ha provato ancora, Microsoft; ma nel caso
    > dei protocolli per il controllo
    > dell'identità degli utenti non
    > è riuscita a imporre il suo
    > protocollo e sistema proprietario
    >
    > Ancora una volta il pericolo è stato
    > scongiurato.
    >
    > Occhio alla prossima sòla che
    > vorrà passarci
    >
    >
    > Come è stato già detto,
    > l'unione fa la forza
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Microsoft ha perso un'altra battaglia contro
    > l'Open source.
    > La strategia era chiara ed era esposta fin
    > dai famigerati Halloween document:
    >
    > www.opensource.org/halloween /
    >
    > Citazioni chiave dell'originale estensore:
    >
    > * "Recent case studies (the Internet)
    > provide very dramatic evidence ... that
    > commercial quality can be achieved /
    > exceeded by OSS projects."
    > - Studi sugli esempi recenti (come Internet)
    > danno prove molto forti [...] che la
    > qualità di un prodotto commerciale
    > può essere raggiunta / superata da
    > progetti open source.
    >
    > * (Open source software) "is long-term
    > credible ... FUD tactics can not be used to
    > combat it."
    > - [il software open source] ha una
    > credibilità a lungo termine [...] le
    > tattiche FUD non possono essere utilizzate
    > per combatterlo.
    >
    > * "Linux can win as long as services /
    > protocols are commodities."
    > - Linux può vincere finché i
    > servizi e i protocolli di comunicazione sono
    > pubblici.
    >
    > * (Microsoft should) "De-commoditize
    > protocols & applications"
    > - [Microsoft dovrebbe] de-commoditizzare
    > (cioè rendere proprietari e non
    > documentati) i protocolli di comunicazione e
    > le applicazioni.
    >
    > Ci ha provato ancora, Microsoft; ma nel caso
    > dei protocolli per il controllo
    > dell'identità degli utenti non
    > è riuscita a imporre il suo
    > protocollo e sistema proprietario
    >
    > Ancora una volta il pericolo è stato
    > scongiurato.
    >
    > Occhio alla prossima sòla che
    > vorrà passarci
    >
    >
    > Come è stato già detto,
    > l'unione fa la forza

    esatto

    Ecco una traduzione (seppure un po' grezza) del noto documento

    http://www.dellibeppe.altervista.org/web/articoli/...
    non+autenticato
  • Sono un utente Microsoft (desktop/server) e Linux (desktop/server).

    Proprio non capisco questo vostro odio continuo, avete mai sentito Frakie Hi-NRG? beh se si, andate a cercarvi la canzone dove si dice che

    "ti illudi di essere infallibile perché fai numero ma non ti accorgi che la tua opinione la raccolgono soltanto quando ai vertici fa comodo"

    Bene ragazzi, loro ora sono dietro a Microsoft e visto che il vero potere è del popolo lo ro che fanno? Si alleano con il popolo facendo credere che al di fuori di loro tutto è losco e mal funzionante, rigano dritti perché sanno che non devono deludervi perché gli serve il vostro sforzo affinche chi è attualmente al potere perda punti (bachi, attacchi continui, hacker che massacrano solo windows e nessun'altro OS).

    La via di mezzo è il giusto, sistemi windows che interoperano con linux o altri OS. Tutti anche IBM e colleghi di battaglia quando avranno ritrovato il trono, cercheranno di globbalizzare i loro sistemi. E' normale.

    Quindi per il momento voi potete anche sprecare tempo cercando di usare linux come Dektop, però non influenzate altre persone dicendo che Linux o altri OS sono i migliori di windows. Dite loro veramente quali siano i pro e i contro, Mac come Linux di Contro ne hanno e pure molti rispetto a Microsoft Windows.

    Sicuramente miglioreranno ma fino a quel giorno voi che scrivete le mail con Outlook Express o che usate Word per scrivere (visto che openoffice è ancora troppo pischello) o che usate Microsoft Windows piratato, non sparlate di quel che avete nel piatto.

    Trovo molti programmatori che parlano in questo vostro stesso modo, e molte volte, sono proprio loro a programmare con i piedi, a dire "Colpa di windows" quando và in dump o in errore un applicativo o servizio Windows da loro stessi scritto. Oppure a quei sistemisti che conoscono solo i wizard e che dopo aver imparato linux dicono che Windows fa schifo, ma perché su linux avete studiato e su Microsoft vi siete limitati a vedere le figure nei libri e qualche webcast in inglese.

    Bah... Proprio non vi capisco.
  • prova a capire questo :
    il problema di windows non è la sua efficenza o meno (anche se su qst nn stà crto messo bene) ma è la volontà del suo fondatore di monopolizzare TUTTO il mondo dell'informatica.
    Dopo aver monopolizzato il settore degli OS desktop (creando un'impero di potere che visto tanto è grosso ce lo troveremo sul groppone per svariati altri decenni) è da un pò che stà provando ad allargarsi agli altri settori con strumenti ultra chiusi e nn trasparenti che se diventassero lo standard de facto del ITC ci farebbe precipitare in un epoca in cui un solo uomo governa la tecnologia mondiale --> ergo governa TUTTO.
    Ma supponendo che nn riesca ad invadere anche gli altri settori, già così è moooOooolto pericoloso: detiene la tecnologia con cui noi (e dico a livello mondiale) riceviamo l'informazione: rende antico e risibile il controllo che il potere esercita a monte sui mezzi di informazione. Per chiarire : fino ad oggi il controllore esercitava il controllo su chi parlava e diffondeva informazione, da ora in poi grazie al simpatico e user-friendly windoze il controllore può esercitare il controllo direttamente su chi riceve l'informazione, per esempio facendogli arrivare solo quello che gli interessa, controllando cosa gli interessa, etc....
    ora mi capisci?
    pensi che sono un paranoico ?
    ma tranquillo continua ad usare e difendere il tuo caro OS che ti tratta da deficente utile solo ad essere numero nella massa di sudditi da comandare.
    NB: bada bene GNU\Linux non è la soluzione, è solo uno strumento. Ma a differenza di windoze è APERTO, si sà come è fatto, lo puoi veramente usare.
    non+autenticato
  • Bene Win, bene Lin..ok ok,
    ma qui si parla di contenuti filtrati.
    Mi faresti un esempio di un contenuto informativo al quale non accedo per volere di redmond e a cui invece attingo col tuo sistema aperto?

  • > Bene Win, bene Lin..ok ok,
    > ma qui si parla di contenuti filtrati.
    > Mi faresti un esempio di un contenuto
    > informativo al quale non accedo per volere
    > di redmond e a cui invece attingo col tuo
    > sistema aperto?

    Il codice sorgente del tuo sistema operativo
    Il codice sorgente del tuo sw di office management
    Il codice sorgente del tuo browser
    Il codice sorgente ...... devo continuare ?
    non+autenticato
  • Secondo me è assurdo paragonare Windows a Linux dicendo che il primo è cattivo perchè non rilascia i sorgenti mentre il secondo è buono perchè lo fa.
    Io utilizzo Windows come desktop e OpenBSD per i server, sono molto più contento di OpenBSD come comportamento da parte dell'os ma so che a differenza di Linux,*BSD, ecc microsoft ci vive su quel codice.
    Pensa se fossi tu l'unico ad avere il codice sorgente di windows e ne fossi il legittimo proprietario, e immagina che questo codice è quello che ti da da vivere. Lo daresti a tutti così che nel giro di 2 settimane ti ritrovi mille altri prodotti identici al tuo ?
    Concordo sul fatto che rilasciare il codice sia un'ottima cosa, ma prova a metterti nei panni di una ditta che campa grazie ad esso. Perchè dovrebbe farlo ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Secondo me è assurdo paragonare
    > Windows a Linux dicendo che il primo
    > è cattivo perchè non rilascia
    > i sorgenti mentre il secondo è buono
    > perchè lo fa.

    Vero, infatti vi e' anche il fattore stabilita', uprime, sicurezza, non e' solo un problema di sorgenti che certo aiutano.

    > Io utilizzo Windows come desktop e OpenBSD
    > per i server, sono molto più contento
    > di OpenBSD come comportamento da parte
    > dell'os ma so che a differenza di
    > Linux,*BSD, ecc microsoft ci vive su quel
    > codice.

    Ci credo che sei piu' contento, BSD non e' scritto da commerciali come Win.

    > Pensa se fossi tu l'unico ad avere il codice
    > sorgente di windows e ne fossi il legittimo
    > proprietario, e immagina che questo codice
    > è quello che ti da da vivere. Lo
    > daresti a tutti così che nel giro di
    > 2 settimane ti ritrovi mille altri prodotti
    > identici al tuo ?

    Non mi sembra che ci siano tanti cloni di BSD o di FreeBeos o Mac OS X, eppure sono tutte realta' che forniscono il codice.

    Secondo me Microsoft non rilascia i sorgenti perche' altrimenti riderebbero tutti di come e' programmato Windows, altrimenti non si spiega come una ditta da milioni di $ possa temere la concorrenza di qualche hobbista che programma la sera nella propria cameretta.

    > Concordo sul fatto che rilasciare il codice
    > sia un'ottima cosa, ma prova a metterti nei
    > panni di una ditta che campa grazie ad esso.
    > Perchè dovrebbe farlo ?

    Per dare garanzie al cliente: come sa bene chinque fornisca software a banche o a posti in cui vengono chieste garanzie, se non gli dai i sorgenti ti mandano a stendere alla velocita' della luce. Ma certo che "MicroSoft" e "garanzie" sono ai due copi opposti della galazzia

    non+autenticato

  • - Scritto da: vidock
    > Bene Win, bene Lin..ok ok,
    > ma qui si parla di contenuti filtrati.
    > Mi faresti un esempio di un contenuto
    > informativo al quale non accedo per volere
    > di redmond e a cui invece attingo col tuo
    > sistema aperto?

    A quanto sembra ti sono sfuggite tutte
    le storie che ogni tanto vengono riportate
    sul "nuovo" motore di ricerca di MS
    e su come sia stranamente selettivo
    su certi termini.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > A quanto sembra ti sono sfuggite tutte
    > le storie che ogni tanto vengono riportate
    > sul "nuovo" motore di ricerca di MS
    > e su come sia stranamente selettivo
    > su certi termini.

    A quanto sembra ti è sfuggita invece la storia di questo "poter filtrare" che Google ha già da tempo adottato in certi paesi per potersi permettere anche quella fetta di mercato!!!

    Se non ricordo male Google che OS utilizza?

    Su questo esempio che riporti non ci azecca ne Bill ne l'OS scelto. E' una questione di interessi economici. E quelli stanno ovunque. Forse l'open source non è mossa da interessi economici... però chi vi supporta o vi aiuta IBM, Sun o chi finanzia alcuni progetti perché pensi che lo faccia...

  • - Scritto da: spoonfulhoney
    > Se non ricordo male Google che OS utilizza?

    L-I-N-U-X.
    Linux, non M$. Semplicemente Linux.

    Ora vai a comprarti del fosforo...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > prova a capire questo :
    > il problema di windows [...] è la
    > volontà del suo fondatore di
    > monopolizzare TUTTO il mondo
    > dell'informatica.

    Penso che IBM o Sun o altri colossi non faranno di meno quando riusciranno ad elevarsi allo stesso livello di Bill.

    > Dopo aver monopolizzato il settore degli OS
    > desktop è da un pò che stà
    > provando ad allargarsi agli altri settori
    > con strumenti ultra chiusi e nn trasparenti

    Scusa ma il software della tua lavatrice, del tuo palm OS, del tuo cellulare, del tuo lettore Mp3/Dvd sono trasparenti? Sei sicuro che mentre stai telefondo Symbian non stia facendo altro ai tuoi danni o che il tuo Siemens mentre stai inviando una mail non stia spedendo anche alcune porzione di rubrica alla stessa Siemens, etc.. etc..?

    > che se diventassero lo standard de facto del
    > ITC ci farebbe precipitare in un epoca in
    > cui un solo uomo governa la tecnologia
    > mondiale --> ergo governa TUTTO.

    Allora perché non comprare solo televisori MIVAR visto che oramai tutto è monopolio Orientale?

    Aspetta non mi dire... forse la tecnologia orientale va bene... funziona senza grossi problemi, e anche se potrebbe inviare tramite infrastrutture wireless le nostre abitudini, alle nostre tasche costa poco. Io solitamente la chiamo competizione.

    Se la gente usa Windows ci sarà un motivo e di certo non è perché gli viene imposto. ma forse perché nessuno se la sente di voler cambiare le cose. ovvio che bisogna mantenere un OS dove anche terze persone/aziende possano camparci sopra. ma per il momento mi pare che documentazione windows se ne trova molta quindi fare Content management, sistemi di messaging, programmi Office si può fare. Perché la gente preferisce Microsoft office a Star Office? Perché è ben integrato con l'OS? O perché a partià di funzionalità internet Word per il momento ne ha di più e anche più semplici da usare?

    >Per chiarire : fino ad oggi il
    > controllore esercitava il controllo su chi
    > parlava e diffondeva informazione, da ora in
    > poi grazie al simpatico e user-friendly
    > windoze il controllore può esercitare
    > il controllo direttamente su chi riceve
    > l'informazione, per esempio facendogli
    > arrivare solo quello che gli interessa,
    > controllando cosa gli interessa, etc....

    Ebbene si la vedo paranoica come cosa anche perché non vedo comodo ne economico quello di controllare ogni singolo individuo quando si fà prima a controllare la fonte. Cmq mi pare che Google fece una cosa del genere in oriente eliminando dai suoi motori alcuni siti per poter prendere anche quella fetta di mercato. Quindi come puoi vedere quando si sale sul trono, si diventa tutti uguali.

    Palladium poteva essere una minaccia ma se ricordo bene non se ne parlò più. XP ti chiede di aggiornare l'ID della licenza ma non perché gli interessa sapere che tu hai cambiato il tuo hardware ma perché oramai windows piratato te lo vendono pure i lava vetri. Permetti che a Bill gli girino i giojelli di famiglia?

    > ma tranquillo continua ad usare e difendere
    > il tuo caro OS che ti tratta da deficente

    Forse a te?
    Io il mio OS lo vedo come il motore della mia macchina. Giro la chiave ed il motore si accende. Non ho bisogno di sapere che per accendersi stia utilizzando tot Ampere di batteria e di benzina. L'importante è che si accende, mi porta dove voglio, mi dica quando si rompe qualcosa e che non debba chiamare meccanici guru per poter fare manutenzione/riparazione.

    > utile solo ad essere numero nella massa di
    > sudditi da comandare.

    Dipende. se ti lasci guidare dal loro volere fai il suddito. Conosco persone a cui non piace Windows XP. Se l'intera popolazione non avesse comprato XP stai sicuro che XP sarebbe stato eliminato nella catena di distribuzione di Microsoft come lo è stato per ME.

    > NB: bada bene GNU\Linux [...] si
    > sà come è fatto, lo puoi veramente usare.

    Si si lo so come è fatto. me lo sono studiato per benino. Fino ad arrivare quasi al kernel. Però devo dire che il tuo dire "lo puoi veramente usare" è fuori luogo visto che, chi fabbrica le periferiche di I/O ancora ti rimanda alla "Community" per i tuoi problemi di compatibilità. E' bello secondo te sentirsi dire "mi dispiace ma hai comprato un cesso di stampante e nessuno mai ti farà i driver per linux". Questo mi sono sentito rispondere agli inizi del mio percorso su Linux.
    bella la community... preferisco i Call Center HP e Microsoft dove alle 22.00 ancora mi rispondono e mi risolvo i problemi di compatibilità.

  • - Scritto da: spoonfulhoney
    >

    Sono un altro...

    ....
    > Scusa ma il software della tua lavatrice,
    > del tuo palm OS, del tuo cellulare, del tuo
    > lettore Mp3/Dvd sono trasparenti?

    No. Ma francamente non me ne frega nulla se il sw della lavatrice mi spia le mutande sporche...

    Sei sicuro
    > che mentre stai telefondo Symbian non stia
    > facendo altro ai tuoi danni o che il tuo
    > Siemens mentre stai inviando una mail non
    > stia spedendo anche alcune porzione di
    > rubrica alla stessa Siemens, etc.. etc..?

    Il problema è che se hai anche solo il sospetto che un'azienda sia in malafede puoi rivolgerti altrove... però deve esistere un 'altrove'...



    > > che se diventassero lo standard de
    > facto del
    > > ITC ci farebbe precipitare in un epoca
    > in
    > > cui un solo uomo governa la tecnologia
    > > mondiale --> ergo governa TUTTO.
    >
    > Allora perché non comprare solo
    > televisori MIVAR visto che oramai tutto
    > è monopolio Orientale?

    Beh... a dire il vero io ho un Mivar...


    ...
    > Se la gente usa Windows ci sarà un
    > motivo e di certo non è perché
    > gli viene imposto. ma forse perché
    > nessuno se la sente di voler cambiare le

    Fossi in te non sarei così ottimista...

    Per la maggioranza della gente il PC è Windows sono la stessa cosa...

    > cose. ovvio che bisogna mantenere un OS dove
    > anche terze persone/aziende possano camparci
    > sopra. ma per il momento mi pare che
    > documentazione windows se ne trova molta
    > quindi fare Content management, sistemi di
    > messaging, programmi Office si può

    Certo... come il caso Wordperfect insegna...

    ...
    > Palladium poteva essere una minaccia ma se
    > ricordo bene non se ne parlò
    > più. XP ti chiede di aggiornare l'ID

    Bel ragionamento... la classica politica dello struzzo...

    > della licenza ma non perché gli
    > interessa sapere che tu hai cambiato il tuo
    > hardware ma perché oramai windows
    > piratato te lo vendono pure i lava vetri.
    > Permetti che a Bill gli girino i giojelli di
    > famiglia?

    Magari non si potesse più piratare Windows & C.

    Ne vedremmo veramente delle belle...

    ...
    > Io il mio OS lo vedo come il motore della
    > mia macchina. Giro la chiave ed il motore si
    > accende. Non ho bisogno di sapere che per
    > accendersi stia utilizzando tot Ampere di
    > batteria e di benzina. L'importante è
    > che si accende, mi porta dove voglio, mi
    > dica quando si rompe qualcosa e che non
    > debba chiamare meccanici guru per poter fare
    > manutenzione/riparazione.

    Sulla tua macchina se si rompe qualche cosa sei costretto a demolirla e a ricostruirla da zero...

    non+autenticato
  • chissà come mai ai fallimenti non si presenta nessuno a discutere, sarà perchè c'è paura in giro che occupare il tempo con le sconfitte personali di Bill incida su quelli che sono i propri interessi, incida sulle scelte di vita fatte ecc, ecc.

    Vedo un sacco di gente che si attacca al carro del vincitore ma nella vita ci sono anche le sconfitte, solo gli esseri superiori non hanno di questi problemi o chi non accetta di confrontarsi con la realtà che è fatta pure di questo.

    Dico questo perché mi piacerebbe discutere di un uomo di nome Bill Gates, invece mi ritrovo a parlare spesso di un semidio che ha sempre ragione. Mica è colpa di Bill ma di quelli che ne parlano e che qui non si fanno vedere.

  • - Scritto da: Sandro kensan

    > invece mi ritrovo a parlare spesso di un
    > semidio che ha sempre ragione.

    Mi pare che ci sia un detto che piu' o meno recita "La storia la scrivono i vincitori".
    11237

  • - Scritto da: Giambo

    > Mi pare che ci sia un detto che piu' o meno
    > recita "La storia la scrivono i vincitori".

    Vero, ma io nella storia non c'entro e quindi mi piacerebbe confrontarmi con gli altri sugli argomenti della vita, credo che Bill sia un buon spunto.

  • - Scritto da: Giambo
    > Mi pare che ci sia un detto che piu' o meno
    > recita "La storia la scrivono i vincitori".

    Ah, davvero?
    Vuoi dire che non mi sono accorto che i libri di storia su cui ho studiano erano scritti da Mussolini e Hitler?
    Ma pensa che distratto...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > > Mi pare che ci sia un detto che piu' o
    > meno
    > > recita "La storia la scrivono i
    > vincitori".
    >
    > Ah, davvero?

    Non si finisce mai di imparare, neh ?

    > Vuoi dire che non mi sono accorto che i
    > libri di storia su cui ho studiano erano
    > scritti da Mussolini e Hitler?
    > Ma pensa che distratto...

    Meno reality show e piu' studio, allora !
    11237
  • sai che bello avere MS come unico possessore della "identificazione univoca in rete" Sorride
    non+autenticato

  • > sai che bello avere MS come unico possessore
    > della "identificazione univoca in rete"Sorride

    Già
    ma ti rendi conto che se non fosse osteggiata da tutti ce la ritroveremmo ovunque ?

    Cioè nelle loro perverse e malate menti noi tutti dovremmo autenticarci solo con loro per acquistare sul web.
    Dovremmo usare solo i loro prodotti, solo l'hardware e software che loro decidono (palladium), e cambiarlo quando decidono loro.

    Roba da grande fratello (orwelliano)
    non+autenticato
  • Credo sia nella mente di chiunque lavori sul mercato terrestre di creare dei sistemi globali ..

    Più si diffondono , più soldi!

    Mi sembra talmente elementare che Orwell non è necessario nominarlo , così come tante presunte filosofie che leggo spesso in questo forum !

    Un prodotto Ms viene "rifiutato" ?!?! E' la prova concreta che il mercato funziona e che si diffonde solo ciò che realmente vale ! e pensate... tra questi c'è anche ... XPPPP!!

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > sai che bello avere MS come unico possessore
    > della "identificazione univoca in rete"Sorride

    Verissimo, ma non posso fare a meno di meravigliarmi di chi non darebbe il proprio numero di carta di credito neanche al Padreterno ma affida la propria identità al borg di Redmond.

    Per far fallire Passport sarebbe bastato ignorarlo - io l'ho fatto e non mi sono trovato mai escluso da nulla.

    L'unione fa la forza, è vero, ma se pensiamo anziché appecoronarci sulla soluzione "più semplice", facciamo prima !
  • di essere il primo ma non il migliore, più passa il tempo e più questo diviene esplicito, non passa giorno che la gente si impratichisce e trova falle nei sistemi operativi Windows mentre altra trova alternative, quindi è ora che il gallo abbassi la cresta perchè Windows non è l'informatica ma solo una componente di essa, e visto che è la prima anche quella destinata a morire prima.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > di essere il primo

    Mmmmmmh, già qui hai toppato. Prima di lui c'è stato qualcun altro da cui ha copiato quasi tutto....


    > ma non il migliore,
    > più passa il tempo e più
    > questo diviene esplicito, non passa giorno
    > che la gente si impratichisce e trova falle
    > nei sistemi operativi Windows mentre altra
    > trova alternative, quindi è ora che
    > il gallo abbassi la cresta perchè
    > Windows non è l'informatica ma solo
    > una componente di essa, e visto che è
    > la prima anche quella destinata a morire
    > prima.
    non+autenticato
  • bhe si hai ragione, il fatto è che non ho riletto se non dopo aver lanciato il messaggio, in effetti intendevo che è stato il primo a distribuire non certo a fare... porta pazienza se ne hai, ciao
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)