Caro-SMS, partita la petizione

Un gruppo di utenti ha utilizzato l'ultima inchiesta di Punto Informatico sui costi degli SMS per dar vita ad una denuncia pubblica contro le tariffe praticate dagli operatori

Roma - No alle tariffe per gli SMS giudicate troppo elevate e forse frutto di una intesa tra i carrier che consente di mantenerle tali: questa la posizione espressa a Punto Informatico dai promotori di una novella petizione che mentre scriviamo si accinge a raggiungere i 300 firmatari.

La petizione prende spunto ed anzi riproduce per intero l'articolo SMS, business gonfiato? Pagano gli utenti pubblicato da PI a metà dicembre, un'approfondita inchiesta sul costo degli SMS per i carrier italiani e sulle modalità con cui questi vengono offerti al mercato a prezzi di molte volte superiori ai costi.

Stando ai promotori della petizione è necessario cambiare le regole a cui devono attenersi i gestori "specialmente per quanto riguarda il costo degli SMS". "Il loro costo a monte - sottolineano nella petizione - è in realtà molto più basso di quanto ogni utente è costretto a sborsare per ognuno di essi".
In passato più volte i consumatori italiani, ma anche quelli europei, si sono mobilitati contro il caro-SMS e qualcuno proprio qui da noi si era spinto persino a ipotizzare una tassa di 2 centesimi su ogni SMS suscitando un vespaio di polemiche, segno di quanto gli italiani siano "sensibili" all'argomento. Nonostante il ricorso continuo a questo strumento di comunicazione e alle tariffe livellate tra i diversi operatori, però, né l'Autorità TLC né quella Garante della concorrenza hanno inteso intervenire per verificare la legalità della gestione del mercato degli SMS.
19 Commenti alla Notizia Caro-SMS, partita la petizione
Ordina
  • Ma allora perchè il costo che ognuno di noi sostiene quando ricarica il telefonino non è elevatissimo??
    1 euro per quelle da 5 euro e ben 5 per quelle da 25 euro mi dovete dire come si giustificano tali costi.

    Laaaadriiiiii!!!Dovete fallire il prima possibile
    non+autenticato
  • Caro -sms, bene le compagnie telefoniche hanno fatto cartello
    facciamo anche noi fronte comune ,visto che il prezzo lo determina il mercato non inviamo SMS (se non strettamente necessari ) sicuramente il 90% di SMS sono inutili o quasi.
    Poi per quanto riguarda il Caro in Italia ci sarebbe da scrivere una settimana di fila
    Caro telefono ,caro luce ,caro gas,caro benzina,caro diesel,caro alimentari,caro abbigliamento ecc..........
    non+autenticato
  • Sarebbe bellissimo inviare sms a qualche centesimo di euro ma temo che, anche se ciò avvenisse, quelli a rimetterci saranno sempre gli utenti finali che si vedranno gonfiare le tariffe telefoniche o vedranno nuove tariffe per servizi per ora gratuiti.
    E' probabile questo scenario?
    non+autenticato
  • :D Sono tutti uguali, ormai non sanno più dove "ladrarci":\
    non+autenticato
  • solo per dire... mi va bene che ci siano le petizioni online, anche se valgono legalmente quel che valgono(zero), servono principalmente per smuovere l'opinione pubblica.
    Però dio bono, perché continuate a firmarvi Marco Paolo David ... senza manco mettere nome e cognome? Non vi sembra assurdo? Della serie, "firmo per fare numero". Non è così che si fa. O ci si prende tutte le nostre responsabilità, o si evita.
    Se il gestore della petizione sta leggendo... magari prima di inviare la lettera (eventualmente) a tim wind vodafone e simili, cancella tutti i vari nomi fittizi o imcompleti che ci sono.
    Non per dire, ma è nel nostro interesse non farci considerare dei buffoni, che è l'effetto che secondo me otteniamo se continuiamo di questo passo: un po' di buon senso!
    Proposta: sarebbe il caso di fare anche lettere e fax cartacei per le compagnie telefoniche, una petizione online, o uno sciopero dei cellulari, fanno davvero POCO.
    Elena Brescacin
    non+autenticato
  • elena sono il gestore della petizione...
    purtroppo non posso cancellare delle firme, se no l'avrei già fatto... comunque io mi sto impegando già molto per la petizione... per le altre cose servirebbero altre persone che mi aiutanoDeluso
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)