LaRiforma/ Le tentazioni dell'hacker

di Martin Lutero. La comunità hacker in questi mesi sta conoscendo una divisione inattesa, una separazione figlia di confini storico-politici che avrebbe potuto scegliere di ignorare. Attenzione, il rischio contro-riforma è alto

Roma - Da mesi le tensioni create dal conflitto mediorientale tra Israele e nazione palestinese sta intaccando la serenità dell'ambiente hacker internazionale. Da una parte e dall'altra hacker, e non smanettoni pagati dai governi dell'una o dell'altra parte, decidono in libertà di mettere in piedi una cyberwar senza precedenti, con attacchi continui e ripetuti a siti e postazioni informatiche della parte avversa.

In pratica, molti hacker sono entrati in guerra gli uni contro gli altri. La forza devastante del medievale conflitto economico-religioso che divide quella regione riesce a incunearsi persino nella neomodernità della comunità hacker, che per sua natura condivide il sapere e in questa condivisione ha finora trovato l'unità molteplice per costruire, passo dopo passo, un ambiente di pensiero, ancor prima che tecnologico, alternativo e soprattutto libero.

Qualcosa di simile si era visto all'epoca degli attacchi NATO nella ex Yugoslavia, quando molti hacker da una parte e dall'altra hanno scelto di perseguire interessi che nulla hanno a che vedere con l'hacking, nazionalismi che tengono conto di obsoleti confini geopolitici che non dovrebbero interessarli e del tutto inutili a fermare la pioggia di bombe o ad affermare la supremazia serba. Mentre qualcuno lavorava per aggirare le censure all'informazione di Belgrado, altri si affannavano a spingere bit contro bit, ognuno vittima delle tentazioni di seguire le proprie radicatissime e antiche convinzioni, così radicate da aver soffocato il proprio "hack".
Se l'hacking ha dato e dà un insegnamento al mondo, grazie soprattutto a quell'Internet che ha contribuito così sostanzialmente a costruire, sta nella sua capacità di organizzarsi per diffondere una nuova libertà e dimostrarne quotidianamente la *possibilità*. Libertà basata sulla costruzione e non sul suo contrario, sull'individuazione di nuove strade e non sul percorrere vie gonfie della rogna di secoli di violenza.

Il mondo dell'hacking sta faticosamente uscendo dalla fase tecnologizzata e prendendo coscienza della valenza universale del recupero del sé come bene imprescindibile, come auspicato nella Bibbia dell'hacking, il Jargon File. Sta costruendo Freenet, sta lentamente trasportando le proprie conoscenze dalle sequenze di bit a nuove sequenze psicologiche ed informative. I contro-riformatori se ne stanno accorgendo, e l'hacking non ha ancora gambe abbastanza solide per prestare il fianco a divisioni che rischiano di spezzarle.






Martin Lutero
17 Commenti alla Notizia LaRiforma/ Le tentazioni dell'hacker
Ordina
  • Non tutti gli hackers sono uguali: ce ne sono di assolutamente distruttivi e negativi, io li definisco barbari, sadici idioti subnormali, e ce ne sono invece Altri completamente diversi, dediti al bene e con un grande rispetto della libertà e della vita perchè profondamente etici.
    A questi ultimi io mi appello affinchè preservino la libertà sacra e la vita dell'individuo e la tutelino e proteggano dai giochi di potere e dalle manipolazioni occulte e ambigue dei Media e di Internet.
    Sempre a loro io offro un Grazie dal cuore per la ricerca e l'amore della Verità, qualunque essa sia, perchè solo nella Verità può vivere "dignitosamente" l'Uomo.

    GOD SAVE THE GOOD HACKERS!
    (Cosa ne pensate di un Echelon che difenda la nostra Libertà ?)
    non+autenticato
  • Hai colto nel segno!
    ritengo che la cosa più importante non sono vecchie battaglie tra confinanti, anzi, ciò che Internet può e deve eliminare e proprio questo, l'odio, i confini. Questa è la vera filosofia hacker, o meglio l'Hacktivism.
    Mi auguro che tutto l'ambiente hacker si voglia fermare per un attimo e pensarci !
    Grazie dell'articolo!
    non+autenticato
  • La definizione di hacker data dai giornalisti e dalla TV.. spesso non corrisponde a cio' che realmente essa dovrebbe signigicare; purtroppo.. con la globalizzazione... anche' un termine cosi' bello e' stato INCATENATO da una definizione datagli come al solito.. da coloro che posseggono l'arma della divulgazione di massa: "I MEDIA"
    Ovviamente non mi dilungo su coloro che comandano i Mass Media, sarei retorico nel farlo e noi sappiamo bene chi sono, lo sappiamo talmente bene... ci e' talmente chiaro e cristallino.. che spesso lo dimentichiamo.
    Ci dimentichiamo che ormai dipendiamo dai MASS..
    ci dimentichiamo che senza vedere il TG non sapremmo un cazzo di quello che succede nel mondo..
    ci dimentichiamo che se non paghiamo le tasse.. ci vengono a casa a prendersi i mobili...
    Ma ci siamo mai chiesti perche' vediamo il TG?
    e se quello che da le notizie.... si si Mentana... quello la....
    Se mi dicesse una montagna di cazzate?
    se tutto quello che mi dice sono puttanate?
    Ce lo siamo mai chiesti?
    Io credo di no!
    Siamo talmente schiavi della globalizzazione..
    siamo talmente dipendenti da quello che ci dicono..
    che ormai non ci rendiamo conto nemmeno piu' se dicono il vero...
    non ci rendiamo conto piu' se dicono la verita' per il semplice motivo che ce la fanno apparire come tale... e noi.. come il piu' cazzuto dei lamers... ce la azzecchiamo in testa e la assumiamo come vero.
    Quante cose ci sono nascoste...
    Quanto cose non sappiamo...
    Quante cose hanno occultato...
    Quante cose ci sono.. che non ci vogliono far sapre....
    Lo sapete che nei paesi del TERZO MONDO si muore ancora di AIDS... e il 70% della popolazione ha questa malattia??
    Lo sapete che le industri farmaceutiche con un farmaco che costa circa £3.000 potrebbero impedire in quei paesi che la malattia si trasmetta al momento del parto tra mamma e figlio???
    Scommetto che l'avevate sentito dire....
    Ma vi siete chiesti perche' le industrie non finanziano il farmaco???
    E vi siete mai chiesti perche' mai nessun TG ne parla????
    Bhe' ve lo dico io:
    Con questa politica adttata si risolvono 3 grandi mali del mondo...

    1) La sovrappopolazione

    Di AISD si muore.. quindi andando avanti per un altro po' si risolve il problema: MILIONI DI AFRICANI e DI POPOLI SOTTOSVILUPPATI... MORTI

    2) Problema immigrazione

    Nessuno ci viene piu' a rompere il cazzo nel nostro bel paese.... se sono tutti morti...
    chi viene piu??

    3) Problema Lavoro

    Ci sara' lavoro per tutti... senza piu' clandestini

    NON VI PARE UN OTTIMO METODO PER RISOLVERE 3 problemi con un colpo solo???
    BELLO NO???
    Ah ovviamente le industrie farmaceutiche hanno altro da fare.. che mettersi a fare medicine per cosi' poco prezzo....
    Spero che vi rendiate conto che vendere un costosissimo cosmetico per la pelle.. e fare ricerche' per non avere mai piu' le rughe...
    e' molto piu' fruttuoso a livello economico...
    non trovate????
    Scommetto che non ci avevate mai pensato eh??

    Il problema e' che ormai non vi rendete conto che non riuscite nemmeno piu' a pensare...
    Voi non ci avete mai pensato... perche' non ve lo hanno mai detto i MASS media..
    Voi non ci avete mai pensato... perche' hanno deciso per voi.. e non vi hanno fatto pensare.

    E' un' organizzazione impeccabile... un IMPERO CAPITALISTICO direi.. che adesso si sta trasformando con un altro nome... col nome di "GLOBALIZZAZIONE"... ma sempre tale rimane.
    Una struttura perfetta....
    ma come tutte le strutture....
    anche essa ha un BuG...
    anche' essa ha IL BUCO DEL CULO... (come diciamo tra noiCon la lingua fuori)
    anche essa ha fatto una cazzata nella programmazione...
    e questa cazzata e':INTERNET!!!!
    Si sono arrogati il diritto di poter controllare ogni cosa... tramite una macchina....
    si sono arrogati il diritto di farci controllare da una computer....
    ci spiano.. ci leggono le mail.. sanno i cazzi nostri..
    Ovviamente sentendosi ONNIPOTENTI.. hanno messo tutto nei PC... e li si sono fottuti con le loro stesse mani :>
    forse la scatola di metallo con la quale tutto potevano... forse quel barattolo pieno di fili dal quale tutto controllavano... ha dei piccoli problemini.. dei quali nemmeno loro se ne erano mai accorti :>
    e da la li penetriamo..
    e vediamo veramente come e' fatta all'interno...
    e tentiamo di scoprire.. quello che ci vogliono nascondere... e tentiamo di capire.. quello che non ci vogliono far capire.
    Entriamo ovunque.. in modo che non sanno mai quale sara' il prossimo obiettivo...
    Buchiamo chiunque si arroghi il diritto di nasconderci.. quello che di diritto ci spetta sapere.
    La conoscenza e' un diritto... and the information wants to be free :>
    "Gli Hackers"
    Ormai siamo diventati una famiglia immensa.. se ne contano milioni in tutti il mondo. Piu' passano i giorni.. e piu' mi rendo conto che il numero aumenta paurosamente.. Ogni giorno vengono disfatti centinaia di siti anche' se non sono famosi come yahoo e e-bye ma comunque avvengono su server di rilevante importanza.
    Ovviamente non nascondo a nessuno.. che e' ZEPPA di imbecilli cazzoni... che si scaricano i Nuke e chattano col "Prokoddio scritp" per fare i fighetti.. e per far cacare sotto i poveri users di IRC...
    ma ovviamente ci terrei a precisare di non credere queste persone.. gente appartenenti alla famiglia "hackers".
    Essere hacker e' una filosifia...
    C'e' gente che ci passa la vita a studiare i SyS perche' ama e crede in quel che fa.. e non e' giusto che venga infangato dal "lamer" di turno con il WinSMURF e con NETbus...
    Capite cosa dico no???
    -- Arrestato Hacker che infettava pc nelle chat con il virus NETBUS.. grande operazione della GdF e della Polizia --
    Quante volte avete visto sti titoli??
    io piu' leggevo l'articolo.... piu' me veniva da ridere....
    Ma ovviamente i mass. media devono per forza tentare di confondere questi imbecilli con noi...
    e' l'unico modo per tentare di contrastarci....
    ma ovviamente a noi non ce ne fotte un cazzoCon la lingua fuori
    Concludo questo breva articolo...
    e vi dico...
    riflettete.....
    e divulgate se potete queste mie parole...

    Non pensate adesso.. all'hacking.. ed internet..
    ma pensate a quello che v'ho detto prima sul terzo mondo...
    Che Guevara e' morto per difendere loro...
    se all'epoca del "Che" ci fosse stata internet...
    stai sicuro che il "Che" avrebbe bukato tuttoCon la lingua fuori

    Riflettete sulle problematiche del mondo...
    ma piu' di tutti RIFLETTETE!!!!
    non vi fate imboccare pezzi di carne gia' masticata...
    non vi fate sottomettere dai MASS
    usate il cervello....
    usate il cervello VOSTRO!!
    e studiate MARX... Marx r0x davvero :>

    Vi dico solo...

    Open your eyes...
    and think with ur mind...


    Divulgate questo messaggio al mondo..
    traducetelo in tuttte le lingue...
    fate qualcosa no? :>
                    
             -( )- Can't rain forever -( )-
            
                       TheCrow
    non+autenticato
  • - Scritto da: TheCrow
    > ... verita' per il semplice motivo che ce la
    > fanno apparire come tale... e noi.. come il
    > piu' cazzuto dei lamers... ce la azzecchiamo
    > in testa e la assumiamo come vero.

    ... ormai lo sanno "quasi" tutti che i TG sono falsi quanto la storia di Biancaneve.

    > Lo sapete che nei paesi del TERZO MONDO si
    > muore ancora di AIDS... e il 70% della
    > popolazione ha questa malattia??
    > Scommetto che l'avevate sentito dire....
    > Ma vi siete chiesti perche' le industrie non
    > finanziano il farmaco???

    Ci sono tre grandi tipologie di "multinazionali" che hanno interesse a che cio' accada: il V..cano, l'industria farmaceutica e i venditori di armi.
    In Africa il business e':
    diretto: vendono armi ai dittacorucoli di turno
    indiretto: il V..cano si erge a difensore della vita e delle genti africane favorendo poi la diffusione dell'AIDS proclamando immorale il controllo delle nascite e l'uso del preservativo, col risultato di "spillare" 100 alle popolazioni "sviluppate" affinche' si "mettano la coscienza in pace" e "investire" 10 nelle attivita' locali dei "missionari". L'industria farmaceutica, dal canto suo, perche' mai dovrebbe risolvere "a basso guadagno" un problema "a monte" se puo' ottenere "un forte guadagno" a valle? Non saranno cosi' stupidi da finanziare la costruzione degli argini di un fiume se possono arricchirsi vendendo stivali di gomma!
    Il fatto e' che tutti e tre sono "enti privati" che cercano il profitto.
    Sono i governi a doversi unire per impedire che profitto possa esserci in queste cose ... ma nei governi ci sono uomini di quelle stesse "multinazionali".

    > Scommetto che non ci avevate mai pensato eh??

    ... credo in molti, ormai. Ma siamo cosi' presi dai nostri piccoli problemi quotidiani ...

    > hanno deciso per voi.. e non vi hanno fatto
    > pensare.

    ... o ci danno la possibilita' di non pensarci, decidendo per noi ...

    > IMPERO CAPITALISTICO direi.. che adesso si

    ... non e' un IMPERO ... e' un SISTEMA.
    Il comunismo e' gia' crollato perche' socialmente forte ma economicamente debole ... il capitalismo crollera', ma ci vorra' molto piu' tempo perche' e' socialmente debole, ma economicamente forte.

    > anche' essa ha IL BUCO DEL CULO... (come
    > diciamo tra noiCon la lingua fuori)

    ... come vorrei avere il vostro senso dell'ironia Sorride

    > e questa cazzata e':INTERNET!!!!

    ... e' debole soltanto perche' ancora non completamente controllata.

    > e tentiamo di scoprire.. quello che ci
    > vogliono nascondere... e tentiamo di
    > capire.. quello che non ci vogliono far
    > capire.

    ... questa e' una bella cosa: perche' non allestite una bella ECHELON al contrario? Entrate nei sistemi di tutto il mondo e mettete tutti i segreti in piazza, in modo che TUTTI possano vederli ... o scoppia una guerra TOTALE E DEFINITIVA o riuscite veramente a mettere in ginocchio tutto il sistema, anziche' esserne fagocitati ... come vorrei avere le vostre capacita' ...

    > Entriamo ovunque.. in modo che non sanno mai
    > quale sara' il prossimo obiettivo...

    ... il problema e' che sono attacchi "partigiani", che non seguono un disegno globale e determinato ... cosi' gli fate il solletico e gli permettete di chiudere tutti i buchi.

    > La conoscenza e' un diritto... and the
    > information wants to be free :>

    ... e allora DIVULGATE TUTTO cio' che riuscite a scoprire. Create dei software (tipo Napster) che permettano a chiunque di accedere a quelle informazioni, a quei segreti ...

    > Ma ovviamente i mass. media devono per forza
    > tentare di confondere questi imbecilli con
    > noi...
    > e' l'unico modo per tentare di
    > contrastarci....

    ... sono d'accordo ...

    > ma ovviamente a noi non ce ne fotte un cazzo
    > Con la lingua fuori

    ... male! Anche l'etere e' "bucabile". E allora perche' non "bucare" anche il media televisivo? Se la filosofia dell'hacker e' "l'informazione e' un diritto di tutti" allora dovreste impegnarvi affinche' tutti vengano messi a conoscenza di tutto.

    > riflettete.....

    ... riflettete ...

    > Che Guevara e' morto per difendere loro...

    ... e dagli con sto Che: Che e' morto, viva il Che ... punto e a capo.
    Staccate i suoi manifesti dai muri delle vostre camerette e attaccate in giro per il mondo quelli con le VOSTRE idee.

    Bye
    non+autenticato
  • > usate il cervello VOSTRO!!

    Fra Che Guevara e Marx quello che non usa il suo
    cervello sei proprio tu!
    Ma del resto è la filosofia del farsi le canne tutto il giorno e discutere sul nulla. Vuoi aiutare le popolazioni africane? Non è certo andando in giro a distruggere i McDonalds che risolverai qualcosa. Fai come me, sostieni le missioni cattoliche e porta loro la cultura tramite le scuole, insegna loro a coltivare i campi con i metodi moderni, insegnagli ad estrarre i minerali e spiegagli cos'è l'AIDS e vedrai che farai molto di più che manifestare in strada o cercare di far saltare il sito del CIA, come se i grandi segreti della CIA fossero accessibili da Internet!
    Senza scuola non c'è sviluppo, ma la scuola del comunismo ha provocato solo morte e distruzione. Esci dai tuoi schemi mentali ed apri i tuoi orizzonti e forse riuscirai a fare qualcosa di concreto per gli altri nel corso della tua vita.
    non+autenticato


  • ...e che differenza ci sarebbe tra le cazzate di mentana e le tue? Direi nessuna. Pure l'indirizzo di posta elettronica che hai messo e' una cazzata.
    P.S: evita ritorsioni perche' io sono vero.
    Nefer
    non+autenticato
  • Io penso che gli hacker siano delle cose buone, ma anche a volte "cattive" bisogna solo cercare di avere un buon senso e sfruttare le nuove tecnologie per cose costrtive e non per l'incontrario.
    Comunque io sono dell'idea che gli hacker sono maggiormente utili quando sono al servizio della comunita.
    Ciao Alan.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Alan
    > Io penso che gli hacker siano delle cose
    > buone, ma anche a volte "cattive" bisogna
    > solo cercare di avere un buon senso e
    > sfruttare le nuove tecnologie per cose
    > costrtive e non per l'incontrario.
    > Comunque io sono dell'idea che gli hacker
    > sono maggiormente utili quando sono al
    > servizio della comunita.
    > Ciao Alan.


    CERTO, SONO BUONI SI', SE NON TI DISTRUGGONO IL COMPUTER!!!!!!!!!!!!!!!
    COME MI E' GIA' SUCCESSO 2 VOLTE IN UN ANNO CON DUE TIPI DIVERSI!!!!!!!!!!!!!
    non+autenticato
  • Secondo me..... più passa il tempo, più la globalizzazione rende tutto standard
    e per un hacker o un lamer è meglio,
    visto che non si dovranno conoscere 100 sistemi operativi,ma basterà conoscerne uno solo e capire quale porta è stata chiusa male.
    non+autenticato
  • - Scritto da: dubbioso
    > Secondo me..... più passa il tempo, più la
    > globalizzazione rende tutto standard
    > e per un hacker o un lamer è meglio,
    > visto che non si dovranno conoscere 100
    > sistemi operativi,ma basterà conoscerne uno
    > solo e capire quale porta è stata chiusa
    > male.

    ... e quando il SO sara' uno solo e tutte le porte saranno state ben chiuse? ... che faremo?

    Ciao
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)