Partono gli EMS italiani

Li propone Wireless Solutions, come evoluzione degli SMS e in attesa della terza generazione della messaggistica wireless, gli MMS

Milano - Una piattaforma per l'invio di contenuti multimediali attraverso i sistemi di messaggistica di nuova generazione, quell'EMS (Enhanced Messaging Service) di cui si favella da tempo: questa l'offerta di Wireless Solutions, del Gruppo DADA, che rivendica di essere il primo operatore a fornire questo ambiente.

La piattaforma dell'azienda, Mobile Entertainment Suite, consente anche il downloading di innovativi contenuti multimediali sui telefonini GPRS che stanno (lentamente) diffondendosi sul mercato europeo.

I servizi EMS vengono ritenuti una tappa intermedia tra la diffusissima tecnologia SMS e lo standard MMS (Multimedia Messaging Service), considerato "di terza generazione". Questi consentono l'invio di immagini a colori ed animate e soprattutto la possibilità di scaricare contenuti audio-video ad alta risoluzione.
Gli utenti della piattaforma di Wireless Solutions potranno accedere a contenuti grafici, musica, giochi, greeting cards e suonerie che potranno essere scaricati direttamente sui telefoni disponibili sul mercato.

"EMS - spiegano all'azienda - è il primo passo verso la creazione ed il downloading di contenuti multimediali sui telefoni di nuova generazione e la nostra piattaforma di mobile entertainment è definitivamente pronta per i nuovi standard e per il mercato B2B".

Un esempio della nuova piattaforma è disponibile sul sito di WapTopic.
4 Commenti alla Notizia Partono gli EMS italiani
Ordina