Opteron conquista HP

L'azienda ha annunciato nuovi modelli di server basati su Opteron e ha aggiunto alla propria offerta i primi server blade e workstation basate sulla piattaforma AMD64

San Jose (USA) - Esattamente un anno fa HP Ŕ stato fra i primi colossi del settore ad abbracciare Opteron. Oggi Ŕ nuovamente fra i primi a portare questo processore in tre differenti categorie di sistemi: workstation, server blade e server tradizionali.

Il debutto di Opteron sulle workstation di HP, che segue da vicino la decisione dell'azienda di abbandonare la propria linea di workstation basate su Itanium, avviene con il sistema XW9300: questo si basa su processori della serie 200 e, pertanto, supporta configurazioni a doppio processore.

I nuovi server blade sono invece rappresentati dal modello full-height BL25p, basato sugli Opteron 250 o 252, e il modello half-height
BL35p, equipaggiato con uno o due chip 250. Il prezzo del primo sistema parte da 3.400 dollari, mentre quello del secondo da 2.900 dollari.
HP ha poi introdotto una versione Opteron-based di un server, il ProLiant DL380, in precedenza disponibile esclusivamente con processori Xeon. A questo sistema, il cui prezzo parte da 2.900 dollari, il produttore ha affiancato un modello low-end, sempre basato su Opteron, chiamato ProLiant DL 145.

Tutti i nuovi server di HP faranno girare Linux (distribuzioni di SuSE e Red Hat) o Windows e saranno disponibili a partire da marzo. L'azienda afferma che i server con CPU x86 a 64 bit offrono "un rapporto prezzo/prestazioni ottimale", soprattutto in ambiti applicativi quali il calcolo tecnico ad alte prestazioni, la pubblica amministrazione e i servizi finanziari.

HP sostiene che l'espansione della propria linea di sistemi con processore Opteron risponde ad una precisa richiesta dei propri clienti: senza dubbio un'ottima notizia per un chipmaker, AMD, che ha fatto il proprio ingresso sul mercato dei server solo in tempi recenti.
TAG: hw
41 Commenti alla Notizia Opteron conquista HP
Ordina
  • Menomale, forse HP riuscirà nell'estirpazione di questa razza dove altri hanno fallitoOcchiolino

    Stop teròn can stop teròn I can stop teròn can stop teròn !!!A bocca aperta
    non+autenticato

  • Quanto costa un server HP Opteron?
    Immagino tanto...
    Perché è meglio di un IWill ZMAXdp, che
    ti porti a casa con 700 euro?
    Scusate l'ignoranza... ma che cosa rende
    un server SERVER e una workstation
    Workstation? C'e' qualche bus particolare?
    non+autenticato
  • Le workstation non si chiamano a caso workstation come i server non mi si chiamano a caso server.
    TI sembrera' banale come risposta..
    I server sono progettati con lo scopo di poter essere sottoposti a certi sforzi che difficilmente una workstation puo' dare..
    pensaci..
    Ciauz Fan Linux
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Quanto costa un server HP Opteron?
    > Immagino tanto...
    > Perché è meglio di un IWill
    > ZMAXdp, che
    > ti porti a casa con 700 euro?
    > Scusate l'ignoranza... ma che cosa rende
    > un server SERVER e una workstation
    > Workstation? C'e' qualche bus particolare?

    Un server è progettato per reggere il carico di xemila utenti, quindi dovra' avere sistemi fault tolerant, raid a go go ovunque nel power suppli, ridondanza ovunque.
    La workstation ha esigenze di diverso tipo e dipende dal tipo di work che ci devi fare sopra, grafica, programmazione o altro
    non+autenticato
  • ogni computer può diventare un server, la potenza della macchina dipende solo dalle tue esigenze

    bhe dopo aver visto in una assicurazione un dualopteron per gestire 7(ripeto 7) client non mi stupisco + di nulla
    non+autenticato
  • si ovvio che ogni pc puo'diventare un server ma dipende da che carichi deve essere sottoposto il computer in questione...
    Certo che un dual opteron per 7 clienti... e' uno spreco..
    contenti loro...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > si ovvio che ogni pc puo'diventare un server
    > ma dipende da che carichi deve essere
    > sottoposto il computer in questione...
    > Certo che un dual opteron per 7 clienti...
    > e' uno spreco..
    > contenti loro...

    Nel 2003 feci assemblare un dual mp per 1500? (e funziona perfettamente ancora oggi, con una cinquantina di utenti).
    Presumo che oggi non si spenda molto di più per un Dual Opteron.
    Per queste cifre, perché no?
    non+autenticato

  • > bhe dopo aver visto in una assicurazione un
    > dualopteron per gestire 7(ripeto 7) client
    > non mi stupisco + di nulla

    ALLAMADONNA!!!

    se ben ricordo su un dual opteron ci girava tutto il traffico di Razorback2....

    Se tanto dà tanto, quei 7 utenti li potevano far girare su un palmare (e c'era ancora spazio!)... Occhiolino
    non+autenticato
  • > Scusate l'ignoranza... ma che cosa rende
    > un server SERVER e una workstation
    > Workstation? C'e' qualche bus particolare?
    Più che altro è che (tipicamente!) un server è sottoposto a carichi di lavoro intensivi e senza pausa su diversi sottosistemi, anche e soprattutto quelli più facili da guastare, come i dischi (dato che hanno parti in movomento).
    Quello che costa molto in un server generalmente è appunto un buon sistema di dischi, quindi dischi veloci ma affidabili, un controller raid scsi (o anche sata) con abbastanza memoria integrata e coprocessore specifico che sia in grado di gestire i dischi più efficaciemente che non facendo le stesse cose via software e passando per la cpu.
    In genere poi tutta la macchina deve essere progettata partendo dal presupposto che non sarà mai spenta, e anche questo è un costoperchè senza dubbio impone requisiti più ardui e più difficilmente conciliabili con dispositivi ad alta potenza.
    Tipicamente un server avrà quindi dischi e controller molto costosi, molta ram ecc, ottimo alimentatore, meglio se ridondante, mobo con bios più che stabile e maturo, ma aggiornato, una sk di rete ottima per non impapinarsi quando il traffico si fa duro (meglio se ha più sk di rete, da attaccare a switch indipendenti!), se poi deve gestire molte sessioni con dati compressi o criptati deve anere anche una mostruosa potenza di calcolo come cpu o coprocessori adatti.
    Certo si possono organizzare le cose in mille modi differenti, come ad es spezzare il server in più macchine, fare un cluster di macchine per fornire la potenza di calcolo e usare una san/nas per lo storage e così via... dipende SOPRATTUTTO tutto dall'uso che se ne deve fare, per il classico ufficio da 7 client va più che bene anche il pc pompato con un po di ram in più e un controler raid/sata da supermercato... basta poi essere consci di che cosa può servire se le esigenze crescono (ram per db più grossi, cpu multiple per encoding decoding dei flussi, sottosistema disco più veloce per fileserver e database...) in modo da non spendere per interventi inutili e non trovarsi ostacolati (e dover rimediare sempre spendendo ancora) all'update che interessa.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > > Scusate l'ignoranza... ma che cosa
    > rende
    > > un server SERVER e una workstation
    > > Workstation? C'e' qualche bus
    > particolare?
    > Più che altro è che

    Grazie per l'esauriente risposta.Sorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Grazie per l'esauriente risposta.Sorride

    psssst nessuno ti ha insegnato a quotare in modo decente?
    :D
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > meglio un xserve
    > www.apple.com/xserve
    >
    > Fan Apple

    DECISAMENTEFan Apple
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > meglio un xserve
    > > www.apple.com/xserve
    > >
    > > Fan Apple
    >
    > DECISAMENTEFan Apple

    si, decisamente siete due troll.
    leggeteli gli articoli
    xserve ? è sul mercato da dieci minuti e avete la pretesa che sia scelto da compagnie che vendono server da anni. ROTFL.
    non+autenticato

  • > > > meglio un xserve
    > > > www.apple.com/xserve
    > > >

    > si, decisamente siete due troll.
    > leggeteli gli articoli
    > xserve ? è sul mercato da dieci
    > minuti e avete la pretesa che sia scelto da
    > compagnie che vendono server da anni. ROTFL.

    CISCO ti dice niente?
    http://www.macnewsworld.com/story/39607.html
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > CISCO ti dice niente?
    > www.macnewsworld.com/story/39607.html

    cheppalle, andate avanti con cisco, università della virginia e i dipendenti ms con l'ipod.... poi siete sempre nicchia.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > CISCO ti dice niente?
    > > www.macnewsworld.com/story/39607.html
    >
    > cheppalle, andate avanti con cisco,
    > università della virginia e i
    > dipendenti ms con l'ipod.... poi siete
    > sempre nicchia.

    Spesso S. Jobs risponde ai giornalisti che gli chiedono se è preoccupato dell'esigua percentuale di mercato di Apple, paragonando la fetta di mercato di aziende automobilistiche come la BMW rispetto a VW o Fiat, indicando come quelli della BMW vanno a gonfie vele e non gli interessi se rappresentano solo il 2 - 3 % del mercato. Non a caso colossi come Fiat, Opel, o Daimler C. sono pesantemente in rosso.
    Insomma forse è un bene per tutti (soprattutto per lei stessa) se Apple rimane piccola, può più facilmente guidare il mercato rispetto ad un colosso rigido e pachidermico come mamma MS.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > CISCO ti dice niente?
    > > www.macnewsworld.com/story/39607.html
    >
    > cheppalle, andate avanti con cisco,
    > università della virginia e i
    > dipendenti ms con l'ipod.... poi siete
    > sempre nicchia.

    per scelta...
    http://www.hirc.it/show_content.php?id=451

    chiedi a Sony che cosa ne pensa del sistema groviera a finestre...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > CISCO ti dice niente?
    > > >
    > www.macnewsworld.com/story/39607.html
    > >
    > > cheppalle, andate avanti con cisco,
    > > università della virginia e i
    > > dipendenti ms con l'ipod.... poi siete
    > > sempre nicchia.
    >
    > per scelta...
    > www.hirc.it/show_content.php?id=451
    >
    > chiedi a Sony che cosa ne pensa del sistema
    > groviera a finestre...

    se lo fanno inzio a scaldare il mulo per il download
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > CISCO ti dice niente?
    > > www.macnewsworld.com/story/39607.html
    >
    > cheppalle, andate avanti con cisco,
    > università della virginia e i
    > dipendenti ms con l'ipod.... poi siete
    > sempre nicchia.

    avete notato una cosa?

    non si sentono più notizie positive rispetto a M$...

    Apple ogni tanto fa parlare di se in bene (a volte anche male)... ma M$ ultimamente se fa parlare di se e solo per essere criticata...

    ritardi dell'OS, buchi dell'OS, cause in corso, FUD contro Linux...

    ma non doveva far uscire un OS per i supercomputer anche lei?
    perché non si vede nessun cluster come nel caso della virginia (o quello più recente dell'Illinois)? Il suo motore di ricerca o il suo negozio online sono stati accolti piuttosto freddamente o mi sbaglio?

    postatemi qualche articolo recente che parli bene di Microsoft per qualche cosa...

    Microsoft stà morendo... è solo questione di tempo...
    http://abcnews.go.com/Business/SiliconInsider/stor...

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > CISCO ti dice niente?
    > > >
    > www.macnewsworld.com/story/39607.html
    > >
    > > cheppalle, andate avanti con cisco,
    > > università della virginia e i
    > > dipendenti ms con l'ipod.... poi siete
    > > sempre nicchia.
    >
    > avete notato una cosa?
    >
    > non si sentono più notizie positive
    > rispetto a M$...
    >
    > Apple ogni tanto fa parlare di se in bene (a
    > volte anche male)... ma M$ ultimamente se fa
    > parlare di se e solo per essere criticata...
    >
    > ritardi dell'OS, buchi dell'OS, cause in
    > corso, FUD contro Linux...
    >
    > ma non doveva far uscire un OS per i
    > supercomputer anche lei?
    > perché non si vede nessun cluster
    > come nel caso della virginia (o quello
    > più recente dell'Illinois)? Il suo
    > motore di ricerca o il suo negozio online
    > sono stati accolti piuttosto freddamente o
    > mi sbaglio?
    >
    > postatemi qualche articolo recente che parli
    > bene di Microsoft per qualche cosa...
    >
    > Microsoft stà morendo... è
    > solo questione di tempo...
    > abcnews.go.com/Business/SiliconInsider/story?
    >


    Più sono grossi, più è forte il botto quando cascano.....
    non+autenticato
  • Ma non è detto che MS cada, può succedergli come a IBM, continuare a crescere perdendo però market share fino ad essere una grande compagnia, ma non avere più lo strapotere di prima... ah, ma è vero, dimenticavo che IBM ha un enorme portafoglio di brevetti "veri", che può licenziare ad altre compagnie e usare per produrre soldi e progresso, nonché per mantenere il proprio prestigio e non brevetti farlocchi buoni solo per infastidire altre imprese in tribunale (due esempi a caso ma non troppo: IBM detiene parecchi brevetti usati negli hard disk e nei lettori ottici, ed è evidente che li licenzia a diverse industrie, senza creare o agevolare monopoli, visto che tra l'altro non ne produce praticamente più direttamente e che per questi prodotti abbiamo diversi fabbricanti fra cui scegliere).
    non+autenticato
  • ...a rimediare ai danni fatti da Carly Fiorina.
    Meglio che si sbrighino, i concorrenti non staranno ad aspettare.
    E se la prossima mossa fosse resuscitare Alpha e/o cederlo a qualche concorrente di intel?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > ...a rimediare ai danni fatti da Carly
    > Fiorina.
    > Meglio che si sbrighino, i concorrenti non
    > staranno ad aspettare.
    > E se la prossima mossa fosse resuscitare
    > Alpha e/o cederlo a qualche concorrente di
    > intel?

    Sarebbe una mossa vincente!
    I server alpha (Digital) erano dei muli.
    Nell'azienda in cui lavoro ce n'erano qualche centinaio, accesi senza interruzione per dei mesi, senza problemi.

    PS per chi chiede se non si possono utilizzare dei PC come server, non sa cosa sono i server!


    ==================================
    Modificato dall'autore il 14/02/2005 17.22.20

  • - Scritto da: vale56

    > PS per chi chiede se non si possono
    > utilizzare dei PC come server, non sa cosa
    > sono i server!

    beh, dipende dal pc.
    Ora se sostieni che con un dual opteron e win NT non si può fare un server... magari non lo sai neanche tuOcchiolino
    non+autenticato