Speciale VoIP, partita la corsa all'oro

Sta salendo la febbre delle tariffe scontate, della telefonia che si integra con la connettività, dei servizi avanzati delle chiamate su linea dati. Cos'è, come funziona, come si attiva e chi offre cosa

Speciale VoIP, partita la corsa all'oroRoma - In casa o in azienda, il momento è buono per passare alla telefonia via Internet, al VoIP. Gli ultimi mesi hanno portato offerte che permettono alle famiglie di liberarsi, senza traumi, dal canone di Telecom Italia. O alle aziende, piccole e medie, di risparmiare sulle telefonate e sul costo dei centralini. Il 2005 sarà quindi l'anno del VoIP, spinto dalla crescita della banda larga: quasi tutti gli operatori, piccoli o grandi, hanno lanciato le proprie offerte. Altri le lanceranno nei prossimi mesi: sono in arrivo infatti quelle di Tiscali e di Wind. Nell'arena ci sarà anche Telecom Italia, con un'offerta rivolta però alle sole aziende.

La novità di questi mesi è quindi che il VoIP sta assumendo i tratti di servizio di massa: fa capolino anche nei listini degli operatori tradizionali, quelli che finora hanno fatto soldi con le reti normali. Se anche loro si buttano nel VoIP, significa che la mossa non era più rimandabile. È segno di una migrazione che è in atto e che sarà inesorabile. Ma esploderà solo nei prossimi mesi; adesso si è ancora in una fase di passaggio: sono arrivate da poco le prime offerte che si presentano come alternative complete alla linea di Telecom (dotate quindi di numero telefonico e di adattatori dei telefoni). Il pubblico di massa ancora non c'è, sta arrivando; questa è ancora terra di pionieri e di avanguardie: tali sono, al momento, gli utenti residenziali e le aziende che scelgono di abbandonare Telecom a favore del VoIP.

Il VoIP sta ancora battendosi per affermarsi, come dimostra un fatto avvenuto lo scorso anno. "Telecom ha tentato di farlo morire nella culla", spiega Luca Spada, amministratore delegato di Ngi (Squillo.it), uno dei primi provider a lanciare un'offerta VoIP consumer. Telecom aveva infatti annunciato che da quest'anno non avrebbe più permesso di avere l'ADSL a chi non avesse una linea voce. Intenzioni che sono restate tali, senza nulla di fatto, grazie all'alzata di scudi degli operatori alternativi: è quindi tuttora possibile avere l'ADSL (con o senza VoIP) anche se non si ha un contratto di linea voce.
Non tutto fila liscio
Non solo. Uno dei punti di forza delle nuove offerte VoIP è che permettono di fare un divorzio guidato e indolore da Telecom Italia: di conservare, dopo il distacco della linea voce, sia il vecchio numero sia un'eventuale ADSL attiva. Basta chiedere all'operatore VoIP la portabilità del numero, che poi sarà usato per fare e ricevere telefonate via ADSL.

"Solo in pochi l'hanno richiesta, circa l'1 per cento della nostra base clienti Squillo. Meglio così: è ancora piuttosto macchinosa", dice Spada. "La verità è che la portabilità del numero di rete fissa è stata finora poco usata, quindi le best practice non sono ancora consolidate. Risultato? Dura un paio di giorni, contro i pochi minuti necessari per la portabilità di un numero di rete mobile". Durante il blackout il numero risulta inesistente, "il che è poco piacevole, soprattutto per un'azienda. Chi chiama potrebbe fare brutti pensieri: è forse fallita, sono scappati via?". Non sono insomma condizioni da servizio maturo, "infatti stiamo lavorando per ridurre i tempi del blackout a pochi minuti".

Di contro, già da adesso la number portability è utile in vari modi: anche a chi vuole abbandonare Telecom senza perdere l'ADSL. Di norma, infatti, Telecom in automatico la disattiva a chi chiede il distacco, poiché nei propri tabulati l'associa sempre a un numero di telefono. Ma grazie alla portabilità l'ADSL è salva, purché non sia Alice di Telecom, che non può vivere separata dalla linea voce.
TAG: adsl
97 Commenti alla Notizia Speciale VoIP, partita la corsa all'oro
Ordina
  • I responsabili di Wooowvox nel vostro articolo Speciale VoIP, partita la corsa all'oro affermano "Uno dei punti di forza di Wooowvox è che dà la number portability gratis". un par de cavoli gratis io l'ho fatta e mi è costata le bellezza di ?50+IVA.
  • Mi sembra di capire che per usufruire del servizio offerto dal VOIP bisogna avere una linea dati. Quindi dopo la disdetta a telecom occorre cercare un fornitore di connettivita' senza linea voce.. ma qual'e' il piu' conveniente? Di questo nell'articolo di PI non se ne parla minimamente e mi sembra una grave mancanza.
    In seconda battuta mi pare di capire che sia una jungla di prezzi e opzioni, numerazioni17X (che PI non si e' premurata di spiegare cosa sia e come funzioni), portability problematico, possibilita' di avere una numerazione normale in alcune zone e in altre no, canoni per avere la numerazione normale, offerte flat per telefonia VOIP.. insomma un gran casino caxxo!
    Nessuno che puo riferire di una casistica completa con un analisi dei prezzi e delle motivazioni della scelta?
    Ci sarebbe di grande aiuto.. perche' come me credo ce ne sia molta di gente che vorrebbe privarsi del canone telecom senza poi incappare in altri canoni e miriadi di spese accessorie (che poi sommandole tutte non so quanto siano davvero accessorie).
    Grazie a chi integrera' l'articolo disinformativo di PI.
    non+autenticato
  • Qualcuno mi saprebbe indicare un router ADSL VoIp disponibile in Italia che funziona con PPPoA ? ne ho trovati tanti annunciati (vedi Atlantis-Land) ma disponibili zero assoluto.
    Grazie
  • Il Voip più interessante è http://www.skype.com/ che permetter di telefonare gratis ai suoi 80 milioni di utenti in tutto il mondo Pc-to-Pc e a 2 centesimi di euro/min su tutti i fissi di 40 paesi (italia compresa). Tariffe eccellenti anche per mobili e tutti gli altri paesi del mondo

    http://www.skype.com/products/skypeout/rates/all_r...

    Ricarica via carta di credito (10 euro).

    Da notebook con connessione wireless GPRS dà qualche problema ma per il resto è ottimo.

    Fatemi sapere.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Il Voip più interessante è http://www.skype.com/

    http://punto-informatico.it/download/scheda.asp?i=...

    non+autenticato
  • Telecomunicazioni
    Il settore delle telecomunicazioni è tra quelli in maggior crescita sul mercato mondiale. Con la liberalizzazione che si sta diffondendo nella maggior parte dei paesi, il risultato della concorrenza che ne deriva è la riduzione del costo delle chiamate. L?uso dei cellulari è lungi dall?essere un mercato in rapida crescita. Le tariffe telefoniche possono variare moltissimo a causa del costo del lavoro, della commercializzazione, della manutenzione e dei costi delle infrastrutture di ciascuna compagnia telefonica. Se questi costi potessero essere rimossi, il costo di una telefonata risulterebbe bassissimo.

    UbiFone
    C?è una nuova Compagnia di Telecomunicazioni Americana che offre un?enorme gamma di servizi di telecomunicazioni. La Compagnia si è costituita con la partecipazioni di soci solidi ed affidabili, quali l?MCI, la Singtel, Deutsche Telekom e la France Telecom; il che vi garantisce che sarete in mani sicure scegliendo questa Compagnia come vostro fornitore di servizi di telecomunicazioni

    La sede principale è a Singapore - che ha le leggi più restrittive al mondo sul multilivello e sulle telecomunicazioni - e qui hanno ottenuto la licenza. Questo rende la Compagnia veramente globale e legittimata al 100% ad operare ovunque nel mondo.

    Vi verranno offerte soluzioni che abbattono le tariffe e modificano il modo di comunicare globalmente. Vi metteranno in connessione con il mondo, migliorando la qualità della comunicazione, e offrendovi soluzioni mai viste prima, che potrete utilizzare dal PC, dal cellulare e dal telefono fisso indipendentemente da dove vi troviate e dall?apparecchio state utilizzando. I servizi sono semplici e potenti allo stesso tempo e vi faranno risparmiare un?enorme quantità di denaro con costi di chiamate stupefacentemente economici.

    http://www.phone.my-pci.com
  • Please do go watch the folloing link and reply to uninumber@gmail.com

    The link is:

    http://www.global1touch.com/freephonecalls

    Sam
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 25 discussioni)