Download/ Quartina col Paint

Paint di Windows si veste di nuovo, in compagnia di un antispam italiano, un editor di testo ed un simulatore di... ragazzacci!

Sistema Operativo:WindowsXp
Lingua:Non in italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:7.968 KB
Click:8.394
Commenti:Leggi | Scrivi (18)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
OpenSource, scritto interamente in C# e gratuito. Ecco un programma di disegno e fotoritocco che, se continua a crescere bene, può diventare un rivale di molti programmi commerciali.

Paint.Net è un progetto nato in seno all'Università di Washington ed è un programma che ha bisogno di.NET Framework installato. Ha una interfaccia che ricorda il fratellone ineguagliabile Adobe Photoshop.

Le finestre di dialogo, e gli strumenti, qui sono però visualizzati "in trasparenza" lasciando una piacevole visione del progetto nel suo insieme. La trasparenza scompare al passaggio del mouse, quando si deve accedere agli strumenti o ai comandi delle numerose finestre del programma.

Effetti in tempo reale, livelli sovrapposti per modificare le immagini, supporto ad effetti nuovi creati da altri sviluppatori e soprattutto tante nuove funzionalità scritte nell'elenco dei "lavori in corso".

Il programma è in continua evoluzione e conviene tenere d'occhio il sito, sperando che ben presto Paint.NET oltre ad essere un ottimo "sostituto del Paint di Windows" (come lo definiscono i suoi autori) possa maturare e brillare di luce propria, possibilmente con delle localizzazioni che gioverebbero enormemente alla sua diffusione.

Per ora alcune limitazioni non ne fanno uno strumento comodo ed utile per "gli addetti ai lavori", ad esempio non è possibile aprire solo un'immagine alla volta ed alcune funzioni sono raggiungibili in modo un po criptico. Ad esempio: per schiarire una immagine occorre andare nel menu Layers, cliccare sul sottomenu Adjustments e finalmente accedere agli strumenti per la modifica del colore e brillantezza.

Qualche effetto aggiuntivo è disponibile in questa pagina, che si spera diventi più ricca in breve tempo.


Sistema Operativo:Windows95-98WindowsNT-2000WindowsXp
Lingua:In italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:2.839 KB
Click:2.986
Commenti:Leggi | Scrivi (10)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Lo spam non piace a nessuno, tranne a chi lo fa. Sinapsi è uno strumento per rilevare e "marchiare" lo spam in arrivo e si integra ai diffusi programmi di posta Outlook Express e Mozilla Thunderbird.

Ma come combatte lo spam Sinapsi e soprattutto come lo riconosce? La sua arma è un semplice marchio, che viene aggiunto nell'oggetto dei messaggi email nel caso vengano riconosciuti come indesiderati.

Sinapsi usa differenti sistemi per dividere la posta buona da quella brutta e cattiva, affiancando il riscontro con Blacklist e WhiteList (liste dei buoni e cattivi appunto!) ad altri originali e complicati sistemi come l'analisi euristica e OCR.

L'analisi OCR riconosce le parole formate da "aggregati di lettere casuali". (Ovvero grosse parole formate da tanti caratteri affiancati). L'analisi euristica invece riesce a capire se qualcuno invece di scrivere "VIAGRA" nel titolo di un messaggio inserisce la parola "V1a6RA"" Sinapsi lo capisce lo stesso e marchia l'email in arrivo. Inoltre... grazie ad un codice hash MD5 tutte le informazioni relative a messaggi riconosciuti come Spam vengono condivise con gli altri utenti

Sinapsi, che se ne sta buonino a fianco all'orologio di sistema, al primo avvio offre l'opzione di vedere un breve "corso" animato che aiuta alla comprensione e alla configurazione dei filtri antispam e alle modifiche necessarie nei programmi di posta.

Gratuito ed in italiano by Nicola Ottomano, cosi come la guida ed il piccolo "corso" iniziale.