Gates: iPod un successo? Massì

Il chairman Microsoft non risparmia qualche stoccata ad Apple in una intervista televisiva in cui spiega come la sua azienda abbia dato vita all'industria del PC

Redmond (USA) - E' un William H. Gates III rilassato quello che nelle scorse ore è apparso sul network televisivo ABC per una intervista in cui il chairman Microsoft ha parlato di molte cose, dall'open source ad Apple, passando per Steve Jobs. Ecco alcuni estratti:

"Ci sarà sempre il software libero e ci sarà sempre il software commerciale. Noi rappresentiamo un'azienda che offre software commerciale e che può sostenerlo in termini di supporto e compatibilità. Ma abbiamo sempre creduto che ci sarà spazio per il sosftware libero e che sarà complementare".

"iPod è stato un grande successo ma Apple ha fatto lì quello che ha sempre fatto. E' roba loro, esclusiva per il loro negozio di musica e per il loro device. Quello che invece noi facciamo è offrire scelte. E' come i computer Apple contro i PC. Con il PC si può comprare da molti diversi produttori e ottenere così prezzi migliori, una maggiore varietà e lo stesso faremo con i dispositivi musicali. In questo settore Apple è un leader importante e credo che mano a mano che guadagneremo quote di mercato la gente se ne sorprenderà".
"Jobs ha realizzato cose straordinarie in questo settore".

"Credo che noi siamo oggi una delle poche aziende che può essere credibile nel dire che daremo a Google filo da torcere. E questa è una buona notizia per tutti".

"La gran cosa è che noi abbiamo inventato il settore. Non c'erano altre aziende che facevano quello che facevamo noi. L'idea del PC, l'idea di una industria del software era qualcosa di molto molto speciale. Ci sono società come Xerox che avevano laboratori di ricerca che hanno svolto molto lavoro. Infatti, per le interfacce di Windows o di Apple Mac le prime idee vennero da Xerox. Molti di coloro che hanno allora svolto un buon lavoro oggi sono in Microsoft cercando nuove idee per spingere quei progetti. E quindi è importante ricordare che abbiamo costruito sul lavoro di altri. Ma se c'è un'azienda che ha svolto moltissimo lavoro unico, progetti rivoluzionari per i quali valeva la pena prendersi i rischi del caso, allora quella è Microsoft".

L'intera intervista (in inglese) è pubblicata qui.
TAG: microsoft
263 Commenti alla Notizia Gates: iPod un successo? Massì
Ordina
  • Di tutti i palmari venduti nel 2004:
    43% erano con SO Microsoft
    36.3% erano Palm OS
    http://www.itfacts.biz/index.php?id=C0_9_1

    Come sempre, in ogni settore in cui Microsoft
    entra, non cresce più l'erba per i suoi
    avversari...eheheh!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Di tutti i palmari venduti nel 2004:
    > 43% erano con SO Microsoft
    > 36.3% erano Palm OS
    > www.itfacts.biz/index.php?id=C0_9_1
    >

    > Come sempre, in ogni settore in cui Microsoft
    > entra, non cresce più l'erba per i
    > suoi
    > avversari...eheheh!


    la ms ha capito meglio il mercato. i palm os erano molto più essenziali (ed efficienti se vogliamo), ma per questo sostanzialmente inutili col crescendo della complessità dei cellulari (quale adesso non integra un organizer?!)

    non so se è stata fortuna o capacità di cogliere la palla al balzo, fattostà che i palm adesso sono tecnicamente indietro ai pocketpc. Nessuno (neanche io che più tardi ho acquistato un pocketpc) avrebbe scommesso un soldo bucato sulle potenzialità multimediali del palmare. Invece è proprio una killer application, che assieme alla possibilità della navigazione satellitare (venuta in ritardo su palmos), ha determinato un successo maggiore di ms nel settore.
  • L'effetto iPod comincia a vedersi, in Australia le vendite di computer Apple Macintosh hanno registrato un +49% portando l'attuale market share Apple dal 3% al 4.1%

    http://australianit.news.com.au/articles/0,7204,12...

    segnio inequivocabile che M$ ha stancato e oramai puzza di morte...
    http://abcnews.go.com/Business/SiliconInsider/stor...

    Fan AppleFan Linux
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > L'effetto iPod comincia a vedersi, in
    > Australia le vendite di computer Apple
    > Macintosh hanno registrato un +49% portando
    > l'attuale market share Apple dal 3% al 4.1%
    >
    > australianit.news.com.au/articles/0,7204,1230
    >
    > segnio inequivocabile che M$ ha stancato e
    > oramai puzza di morte...
    > abcnews.go.com/Business/SiliconInsider/story?
    >
    > Fan AppleFan Linux

    ...e già !!!

    Dall'alto del suo 95.9%, il povero Bill ha proprio da tremare... ma-fammi-il-piacere !!!

    Ma và a scuola... và...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > ...e già !!!
    >
    > Dall'alto del suo 95.9%, il povero Bill ha
    > proprio da tremare... ma-fammi-il-piacere
    > !!!
    >
    > Ma và a scuola... và...

    La differenza che Apple vende HW e OS, quindi è un dato molto importante questo passo avanti, MS si limita a mantenere la posizione di Monopolio nella vendita del suo OS.
    L'importante che esistano alternative a Windows, beh, ne esistono parecchie...le persone iniziano a svegliarsi.
    Si sono rotte le scatole di farsi prendere per i fondelli da MS con il suo WinBUG.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > L'importante che esistano alternative a
    > Windows, beh, ne esistono parecchie...le
    > persone iniziano a svegliarsi.
    > Si sono rotte le scatole di farsi prendere
    > per i fondelli da MS con il suo WinBUG.

    dalle tue parole si capisce che vanno tutti su OSX.
    Le persone che si svegliano e cambiano non sono quelle che ora vanno su osx ma quelle che a loro tempo passarono a linux, e osx non esisteva...
    tolto photoshop e finalcut pro, un apple è sconveniente ed inferiore ad un x86 + linux.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > dalle tue parole si capisce che vanno tutti
    > su OSX.
    > Le persone che si svegliano e cambiano non
    > sono quelle che ora vanno su osx ma quelle
    > che a loro tempo passarono a linux, e osx
    > non esisteva...
    > tolto photoshop e finalcut pro, un apple
    > è sconveniente ed inferiore ad un x86
    > + linux.

    é una tua opionione, io ci lavoro con i Mac, non sono della stessa idea.
    X86 + Linux = bello, ma inutile per chi lavora seriamente in ambito creativo.
    (audio, video, grafica, dtp, authoring, fotografia, ecc...)


    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > tolto photoshop e finalcut pro, un apple
    > è sconveniente ed inferiore ad un x86
    > + linux.

    E' sconveniente per chi come nel tuo caso non riesce a giustificare la spesa...
    Per chi lavora in certi ambiti ed ha scelto i macu, ti assicuro che non è sconveniente, è un'ottima alternativa ai PC...

    Inferiore ? dipende da cosa intendi...non considero un dual G5 (che utilizzo) inferiore ad un PC nel mio settore.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    un apple
    > è sconveniente ed inferiore ad un x86
    > + linux.

    http://www.extremetech.com/article2/0,1558,1755541...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > L'effetto iPod comincia a vedersi, in
    > > Australia le vendite di computer Apple
    > > Macintosh hanno registrato un +49%
    > portando
    > > l'attuale market share Apple dal 3% al
    > 4.1%
    > >
    > >
    > australianit.news.com.au/articles/0,7204,1230
    > >
    > > segnio inequivocabile che M$ ha
    > stancato e
    > > oramai puzza di morte...
    > >
    > abcnews.go.com/Business/SiliconInsider/story?
    > >
    > > Fan AppleFan Linux
    >
    > ...e già !!!
    >
    > Dall'alto del suo 95.9%, il povero Bill ha
    > proprio da tremare... ma-fammi-il-piacere
    > !!!
    >
    > Ma và a scuola... và...

    dato che a scuola ci si va e ci si impara qualcosa....o professore ci illumini come mai dall'alto del suo 95.8% MS teme il sw open source e lancia continue campagne diffamatorie contro quest'ultimo e esercita continue pressioni contro le pubbliche amministrazioni che hanno adottato linux rimpiazzando windozzz.
    E come mai comincia a far paura firefox e il dominio di IE comincia a perdere colpi?

    esimio professore ci illumini perchè il suo post appare in netto contrasto con la realtà delle cose....

    ci illumini trollf
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > segnio inequivocabile che M$ ha stancato e
    > oramai puzza di morte...

    apple si merita tutto questo perchè jobs è un mezzo genio ed ha lavorato molto bene negli ultimi 20 anni...
    ma una frase come la tua, solo un cretino potrebbe dirla....
    come si sente jobs mezzo genio a sfornare prodotti per utenti cretini (non tutti, ovvio)... tempo perso....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > segnio inequivocabile che M$ ha
    > stancato e
    > > oramai puzza di morte...
    >
    > apple si merita tutto questo perchè
    > jobs è un mezzo genio ed ha lavorato
    > molto bene negli ultimi 20 anni...
    > ma una frase come la tua, solo un cretino
    > potrebbe dirla....
    > come si sente jobs mezzo genio a sfornare
    > prodotti per utenti cretini (non tutti,
    > ovvio)... tempo perso....

    quoto, sembra che tu stia parlando di hubbard
    non+autenticato
  • Io ho preso un più economico Zen e ne sono largamente soddisfatto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > Io ho preso un più economico Zen e ne
    > sono largamente soddisfatto.

    E io manco quello e sono ancora più contento di aver risparmiato

    :p
    FDG
    10905

  • - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Io ho preso un più economico Zen
    > e ne
    > > sono largamente soddisfatto.
    >
    > E io manco quello e sono ancora più
    > contento di aver risparmiato
    >
    >Con la lingua fuori

    Ma quanto costa?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: FDG
    > > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > > Io ho preso un più
    > economico Zen
    > > e ne
    > > > sono largamente soddisfatto.
    > >
    > > E io manco quello e sono ancora
    > più
    > > contento di aver risparmiato
    > >
    > >Con la lingua fuori
    >
    > Ma quanto costa?

    290?

    E la versione photo + di 600. Se guardi conviene Portable Media Center che in più ti fa girare pure i film.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: FDG
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > > Io ho preso un più
    > > economico Zen
    > > > e ne
    > > > > sono largamente soddisfatto.
    > > >
    > > > E io manco quello e sono ancora
    > > più
    > > > contento di aver risparmiato
    > > >
    > > >Con la lingua fuori
    > >
    > > Ma quanto costa?
    >
    > 290?
    >
    > E la versione photo + di 600. Se guardi
    > conviene Portable Media Center che in
    > più ti fa girare pure i film.


    per cavarmi gli occhi?
    no grazie!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Io ho preso un più economico Zen e ne
    > sono largamente soddisfatto.

    Non compete con l'ipod, è inutile.
    Ho un amico a cui hanno regalato lo zen (quello piccolo) e l'ipod, ha dato indietro lo zen e si è tenuto l'ipod
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Io ho preso un più economico Zen e ne
    > sono largamente soddisfatto.

    Peccato non funzioni come USB mass-storage e abbia bisogno dei suoi drivers/librerie :-/ ...
    11237

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Sono frustrato.
    iPod. Comincia a scriverlo correttamenteOcchiolino
    non+autenticato
  • > Peccato non funzioni come USB mass-storage e
    > abbia bisogno dei suoi drivers/librerie :-/
    > ...

    Vabbè, con Creative Media Source puoi caricarci qualsiasi tipo di file.
    Sì, ok, non viene rilevato come storage USB da Windows XP ma chi se ne importa (tra l'altro non ho mai usato quella funzione, io sul lettore mp3 ci metto gli mp3...).
    Media Source non è molto pesante e mi permette di modificare i tag dei brani in modo facile e veloce (e lo dico dopo aver provato tutti i software di sourceforge dedicati al cambio tag degli mp3).
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Peccato non funzioni come USB
    > mass-storage e
    > > abbia bisogno dei suoi drivers/librerie
    > :-/
    > > ...
    >
    > Vabbè, con Creative Media Source puoi
    > caricarci qualsiasi tipo di file.
    > Sì, ok, non viene rilevato come
    > storage USB da Windows XP ma chi se ne
    > importa (tra l'altro non ho mai usato quella
    > funzione, io sul lettore mp3 ci metto gli
    > mp3...).
    > Media Source non è molto pesante e mi
    > permette di modificare i tag dei brani in
    > modo facile e veloce (e lo dico dopo aver
    > provato tutti i software di sourceforge
    > dedicati al cambio tag degli mp3).
    Però USB Storage mass è già implementato su tutti i sistemi operativi (vecchie versioni a parte) ed è comodo da usare in quanto permette di vedere la periferica come un vero e proprio drive (cosa che in fin dei conti è).
    non+autenticato
  • proprio ieri guardavo il film "SYNAPSE".
    Giuro : Billy fatto e finito.
    Guardatelo e poi mi dite .....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > proprio ieri guardavo il film "SYNAPSE".
    > Giuro : Billy fatto e finito.
    > Guardatelo e poi mi dite .....

    Certo. E magari domani ti vedi Farenheit 9/11. Vedo che ti trastulli con il nuovo genere: fantadocumentari.
    non+autenticato
  • > Certo. E magari domani ti vedi Farenheit
    > 9/11. Vedo che ti trastulli con il nuovo
    > genere: fantadocumentari.

    se consideri farenheit 9/11 un fantadocumentario potrei avere seri dubbi sulla tua integrità cerebrale...
    chi sei, Emilio Fede ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > proprio ieri guardavo il film "SYNAPSE".
    > > Giuro : Billy fatto e finito.
    > > Guardatelo e poi mi dite .....
    >
    > Certo. E magari domani ti vedi Farenheit
    > 9/11. Vedo che ti trastulli con il nuovo
    > genere: fantadocumentari.

    Si. Detenendo io un cervello e una mente, al contrario di altri, mi ci trastrullo.
    Sempre meglio di gente che guarda solo i documentari approvati dall' alro......
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > proprio ieri guardavo il film "SYNAPSE".
    > Giuro : Billy fatto e finito.
    > Guardatelo e poi mi dite .....

    Penso si possa dire tutto di BG, ma che vada a uccidere gli sviluppatori di software libero onestamente mi pare eccessivo =_=
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > proprio ieri guardavo il film "SYNAPSE".
    > > Giuro : Billy fatto e finito.
    > > Guardatelo e poi mi dite .....
    >
    > Penso si possa dire tutto di BG, ma che vada
    > a uccidere gli sviluppatori di software
    > libero onestamente mi pare eccessivo =_=
    Mi ha detto mio cuggino che il subdolo è molto più sottile: grazie alle tecnologie aliene sgraffignate nell'Area 51 viaggia indietro nel tempo e altera il continuum spazio-temporale facendo divorare gli antenati degli sviluppatori di free SW dal suo topocane e dal suo alligatore albino delle fogne di NY.
    non+autenticato
  • > Mi ha detto mio cuggino che il subdolo
    > è molto più sottile: grazie
    > alle tecnologie aliene sgraffignate
    > nell'Area 51 viaggia indietro nel tempo e
    > altera il continuum spazio-temporale facendo
    > divorare gli antenati degli sviluppatori di
    > free SW dal suo topocane e dal suo
    > alligatore albino delle fogne di NY.

    Minghia CHESHBALLO! iL tUo cUgGinO è uNa FoRzA!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Penso si possa dire tutto di BG, ma che vada
    > a uccidere gli sviluppatori di software
    > libero onestamente mi pare eccessivo =_=

    Ahahah
    Comunque la guerra che gli vuole fare lui con i brevetti e gli sputtanamenti pubblici non gli fa neppure onore.

    Perche' li vuole fare apparire come pischelli, nerds, sfigati, incapaci di fare software bello e cazzuto come il suo, e di fargli assistenza e supporto per il futuro.

    Salvo poi non riuscire neppure a dimostrare che il TCO di Wincess e' piu' basso di quello di Linux.
    La prima volta parole parole e poi link verso altre parole ma niente fatti.
    La seconda volta parole parole, e poi la ricerca era palesemente contraffatta perche' hanno paragonato un Wincess installato su un server che aveva un valore di gran lunga inferiore a quello su cui hanno installato Linux, per ottenere un risultato mirato a suo favore.

    Quindi alla fine mentre lui fa parole parole, Linux e la comunita' opensource stanno facendo i fatti.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Penso si possa dire tutto di BG, ma che
    > vada
    > > a uccidere gli sviluppatori di software
    > > libero onestamente mi pare eccessivo =_=
    >
    > Ahahah
    > Comunque la guerra che gli vuole fare lui
    > con i brevetti e gli sputtanamenti pubblici
    > non gli fa neppure onore.
    >
    > Perche' li vuole fare apparire come
    > pischelli, nerds, sfigati, incapaci di fare
    > software bello e cazzuto come il suo, e di
    > fargli assistenza e supporto per il futuro.
    >
    > Salvo poi non riuscire neppure a dimostrare
    > che il TCO di Wincess e' piu' basso di
    > quello di Linux.
    > La prima volta parole parole e poi link
    > verso altre parole ma niente fatti.
    > La seconda volta parole parole, e poi la
    > ricerca era palesemente contraffatta perche'
    > hanno paragonato un Wincess installato su un
    > server che aveva un valore di gran lunga
    > inferiore a quello su cui hanno installato
    > Linux, per ottenere un risultato mirato a
    > suo favore.
    >
    > Quindi alla fine mentre lui fa parole
    > parole, Linux e la comunita' opensource
    > stanno facendo i fatti.
    >

    Di ricerche ce ne sono a bizzeffe che dicono ce il TCO di Linux è maggiore di quello di Wndows, sia sponsorizzate da Microsoft che indipendenti. Il problema è che sono tutte a pagamento.

    Se vuoi puoi trovare alcune di queste su http://www.microsoft.com/windowsserversystem/facts... delle quali Microsoft (per ovvi motivi) ha deciso di comprare i diritti e renderle pubbliche. Puoi pure trovare dei case study di clienti veri che raccontano la loro esperienza di abbassamento di TCO ottenuto implementando soluzioni su piattaforma Microsoft.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Di ricerche ce ne sono a bizzeffe che dicono
    > ce il TCO di Linux è maggiore di
    > quello di Wndows, sia sponsorizzate da
    > Microsoft che indipendenti. Il problema
    > è che sono tutte a pagamento.
    >
    > Se vuoi puoi trovare alcune di queste su
    > www.microsoft.com/windowsserversystem/facts/a

    Oste, il vino è buono ? buonissimo...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > > Penso si possa dire tutto di BG,
    > ma che
    > > vada
    > > > a uccidere gli sviluppatori di
    > software
    > > > libero onestamente mi pare
    > eccessivo =_=
    > >
    > > Ahahah
    > > Comunque la guerra che gli vuole fare
    > lui
    > > con i brevetti e gli sputtanamenti
    > pubblici
    > > non gli fa neppure onore.
    > >
    > > Perche' li vuole fare apparire come
    > > pischelli, nerds, sfigati, incapaci di
    > fare
    > > software bello e cazzuto come il suo, e
    > di
    > > fargli assistenza e supporto per il
    > futuro.
    > >
    > > Salvo poi non riuscire neppure a
    > dimostrare
    > > che il TCO di Wincess e' piu' basso di
    > > quello di Linux.
    > > La prima volta parole parole e poi link
    > > verso altre parole ma niente fatti.
    > > La seconda volta parole parole, e poi la
    > > ricerca era palesemente contraffatta
    > perche'
    > > hanno paragonato un Wincess installato
    > su un
    > > server che aveva un valore di gran lunga
    > > inferiore a quello su cui hanno
    > installato
    > > Linux, per ottenere un risultato mirato
    > a
    > > suo favore.
    > >
    > > Quindi alla fine mentre lui fa parole
    > > parole, Linux e la comunita' opensource
    > > stanno facendo i fatti.
    > >
    >
    > Di ricerche ce ne sono a bizzeffe che dicono
    > ce il TCO di Linux è maggiore di
    > quello di Wndows, sia sponsorizzate da
    > Microsoft che indipendenti. Il problema
    > è che sono tutte a pagamento.
    >
    > Se vuoi puoi trovare alcune di queste su
    > www.microsoft.com/windowsserversystem/facts/a


    siamo sicuri che giungano tutti alla stessa conclusione?

    http://www.suffritti.it/informatica/comparazione_T...
    non+autenticato
  • COMANDAMENTI di zio bille

    1. NON AVRAI ALTRO S.O. OLTRE A WINDOWS
    2. NON NOMINARE ALTRI S.O.
    3. RICORDATI DI FARE L'UPDATE
    4. ONORA WINDOWS E OFFICE
    5. NON FORMATTARE ( SOLO SE REINSTALLI WINDOWS )
    6. NON INSTALLARE SW OPEN SOURCE
    7. NON POSSEDERE ALTRO SW SE NON DI MS
    8. NON DIRE CHE WINDOWS E' INSICURO
    9. NON DESIDERARE IL S.O. DI ALTRI
    10. NON DESIDERARE IL SOFTWARE DI ALTRI

    :@A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > COMANDAMENTI di zio bille
    >
    > 1. NON AVRAI ALTRO S.O. OLTRE A WINDOWS
    > 2. NON NOMINARE ALTRI S.O.
    > 3. RICORDATI DI FARE L'UPDATE
    > 4. ONORA WINDOWS E OFFICE
    > 5. NON FORMATTARE ( SOLO SE REINSTALLI
    > WINDOWS )
    > 6. NON INSTALLARE SW OPEN SOURCE
    > 7. NON POSSEDERE ALTRO SW SE NON DI MS
    > 8. NON DIRE CHE WINDOWS E' INSICURO
    > 9. NON DESIDERARE IL S.O. DI ALTRI
    > 10. NON DESIDERARE IL SOFTWARE DI ALTRI
    >
    >ArrabbiatoA bocca aperta
    11 . Rubatevi gli uni gli altri come Bill Gate ha rubato a voi!
    STRALOL!
    non+autenticato
  • GENIALE!!!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)