Desktop terra di conquista per Sun

Presentata una versione beta della suite per l'ufficio StarOffice 8 e alcune delle novità alla base della futura release 3.0 di Java Desktop System

Roma - In occasione del LinuxWorld, Sun ha distribuito la prima versione beta di StarOffice 8 e ha svelato alcuni nuovi dettagli sul futuro Java Desktop System 3.0.

La beta di StarOffice 8, scaricabile gratuitamente da qui, fa sfoggio di un'interfaccia grafica parzialmente rinnovata e più simile, nel look and feel, a quella di Microsoft Office. Il nuovo StarOffice presenta toolbar e menù che richiamano da vicino quelli di Office, inoltre adotta la stessa terminologia utilizzata in quest'ultimo: un esempio è la funzione AutoPilot rinominata Wizard. Sun spera che un ambiente più familiare agli utenti di Office possa favorire la migrazione di questi ultimi verso la propria suite.

StarOffice 8 promette poi di colmare alcune delle caratteristiche tecniche e funzionali che ancora la distanziano dal prodotto di Microsoft, e questo migliorando soprattutto il motore di database interno, supportando maggiori strumenti per il publishing e fornendo funzioni più avanzate per la revisione dei documenti, la formattazione automatica e la creazione di nuovi stili e modelli.
StarOffice 8 migliorerà inoltre l'esportazione di file in formato PDF, introdurrà il supporto a nuovi formati, tra cui Xforms, e sarà in grado di aprire i documenti di Office protetti mediante password.

StarOffice 8 si baserà sul codice di OpenOffice 2.0, da cui erediterà buona parte delle novità fin qui descritte. Mentre il rilascio di quest'ultimo è atteso per aprile o maggio, il debutto di StarOffice 8 dovrebbe avvenire durante l'estate.

Per la seconda metà dell'anno è invece stato fissato il lancio di Java Desktop System (JDS) 3.0, piattaforma basata su Linux e dedicata ai client e alle workstation aziendali. Il cuore del nuovo ambiente sarà costituito dal kernel 2.6 di Linux, un componente che consentirà al sistemone di Sun di supportare l'hardware più recente e migliorare il supporto ai notebook e ai dispositivi wireless.

JDS 3.0 includerà poi diversi software open source, tra cui Evolution (incluso il plug-in Connector per MS Exchange), Mozilla, GNOME 2.6 e StarOffice. Tra i tool proprietari saranno invece presenti programmi per la configurazione e l'amministrazione dei sistemi e per la gestione delle policy di sicurezza.

Sun ha promesso di pubblicare il codice di tutte le migliorie apportate ai software "presi in prestito" dal mondo open source.
16 Commenti alla Notizia Desktop terra di conquista per Sun
Ordina
  • Io nel mio piccolo (90 pc) sto valutando di inserire il JDS nella mia azienda.
    Voi lo avete mai usato o provato ???
    non+autenticato
  • Lo jds è una distribuzione gnu/linux che non ha "linux" nel nome. Quindi, ne eredita tutti i vantaggi.
    (io, però, sceglierei un altro linux...)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Lo jds è una distribuzione gnu/linux
    > che non ha "linux" nel nome. Quindi, ne
    > eredita tutti i vantaggi.
    > (io, però, sceglierei un altro
    > linux...)

    Anche io sarei per qualcosa di piu' diffuso e conosciuto e meglio aggiornato e aggiornabile come Fedora e sue derivate (Lorma e' ottima) o Debian e sue derivate (Knoppix, Ubuntu, Mepis).

    Ma JDS ha dietro comunque una bella aziendona (la Sun) che ce la sta mettendo tutta per seguire l'onda dell'opensource.
    Spero che siano seri, perche' le recenti alleanze con M$ sono preoccupanti e fanno capire come a quest'azienda piaccia troppo tenere il piede in due scarpe.

    Alla fin fine l'opensource dimostra ancora come una community sia migliore garanzia di continuita' per un prodotto, rispetto ad una qualsiasi azienda anche molto ricca.

    --
    Mr. Mechano
  • tale JDS funzionerà anche su x86 o solo su macchine sun ?
    non+autenticato
  • su entrambi (d'altra parte, è un sistema GNU/Linux, non sarebbe molto furbo farlo solo per macchine sun...)
    non+autenticato
  • ... ha gli smart documents?
    non+autenticato
  • Ah bene, voglio proprio vedere cosa diranno i clienti di sun quando dovendo accedere a certi web service (non moltissimi per la verita' ma ci sono e soprattutto nei servizi finanziari e bancari) si accorgeranno di non poter combinare nulla senza la MS-JVM... che risate.
    A meno che qualcosa nelle politiche di SUN e MS non sia cambiato nel frattempo.

    Bah... Buffoni.


    ==================================
    Modificato dall'autore il 21/02/2005 1.13.41

  • - Scritto da: Alessandrox
    > Ah bene, voglio proprio vedere cosa diranno
    > i clienti di sun quando dovendo accedere a
    > certi web service (non moltissimi per la
    > verita' ma ci sono e soprattutto nei servizi
    > finanziari e bancari) si accorgeranno di non
    > poter combinare nulla senza la MS-JVM... che
    > risate.
    > A meno che qualcosa nelle politiche di SUN e
    > MS non sia cambiato nel frattempo.
    >
    > Bah... Buffoni.
    >
    >
    > ==================================
    > Modificato dall'autore il 21/02/2005 1.13.41


    Sun ha vinto la causa, M$ ha fatto uscire una versione modificata del sp1 che la rimuoveva, non viene più installata.
    non+autenticato
  • Peccato che per installare VisualStudio 6 sia necessaria altrimenti non fa il setup.

    non+autenticato
  • Fa parte della linea di prodotti che viene dismessa in seguito alla sentenza,almeno ufficialmente.Per me son pulizie di PasquaSorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Peccato che per installare VisualStudio 6
    > sia necessaria altrimenti non fa il setup.
    >

    Ma lavori ancora con Visual Studio 6 ???? Che arretratoA bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Alessandrox
    > > Ah bene, voglio proprio vedere cosa
    > diranno
    > > i clienti di sun quando dovendo
    > accedere a
    > > certi web service (non moltissimi per la
    > > verita' ma ci sono e soprattutto nei
    > servizi
    > > finanziari e bancari) si accorgeranno
    > di non
    > > poter combinare nulla senza la
    > MS-JVM... che
    > > risate.
    > > A meno che qualcosa nelle politiche di
    > SUN e
    > > MS non sia cambiato nel frattempo.
    > >
    > > Bah... Buffoni.

    > Sun ha vinto la causa, M$ ha fatto uscire
    > una versione modificata del sp1 che la
    > rimuoveva, non viene più installata.

    Si questo in teoria, in pratica posso testimoniare e provare che esistono siti di servizi finanziari (quelli che conosco io non sono per i clienti finali ma per collaboratori che devono compilare delle pratiche on-line) che funzionano solo con la JVM... li posso denunciare? Li posso segnalare alla SUN? Guarda io non sono per la delazione ma in questo caso lo farei MOLTO VOLENTIERI

  • - Scritto da: Alessandrox
    > Ah bene, voglio proprio vedere cosa diranno
    > i clienti di sun quando dovendo accedere a
    > certi web service (non moltissimi per la
    > verita' ma ci sono e soprattutto nei servizi
    > finanziari e bancari) si accorgeranno di non
    > poter combinare nulla senza la MS-JVM... che
    > risate.
    > A meno che qualcosa nelle politiche di SUN e
    > MS non sia cambiato nel frattempo.
    >
    > Bah... Buffoni.

    Per effetto della causa vinta da M$ ormai va rimosso.
    Per quanto riguarda le banche basta protestare portando alla mano articoli e dichiarazioni dei piu' importanti gruppi bancari americani che hanno ufficialmente detto di evitare IExploder il piu' possibile per l'online banking.
    Ho visto molte persone protestare e banche migliorare i loro siti per far usare anche Opera o Firefox. E se funzionana con questi per per Win al 99% funzionera' anche da Linux o altro sistema operativo.

    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > - Scritto da: Alessandrox
    > > Ah bene, voglio proprio vedere cosa
    > diranno
    > > i clienti di sun quando dovendo
    > accedere a
    > > certi web service (non moltissimi per la
    > > verita' ma ci sono e soprattutto nei
    > servizi
    > > finanziari e bancari) si accorgeranno
    > di non
    > > poter combinare nulla senza la
    > MS-JVM... che
    > > risate.
    > > A meno che qualcosa nelle politiche di
    > SUN e
    > > MS non sia cambiato nel frattempo.
    > > Bah... Buffoni.

    > Per effetto della causa vinta da M$ ormai va
    > rimosso.
    > Per quanto riguarda le banche basta
    > protestare portando alla mano articoli e
    > dichiarazioni dei piu' importanti gruppi
    > bancari americani che hanno ufficialmente
    > detto di evitare IExploder il piu' possibile
    > per l'online banking.
    > Ho visto molte persone protestare e banche
    > migliorare i loro siti per far usare anche
    > Opera o Firefox. E se funzionana con questi
    > per per Win al 99% funzionera' anche da
    > Linux o altro sistema operativo.

    Nel mio caso specifico a questa banca non glie ne frega nulla, loro dicono : "installati win o arrangiati", mo che faccio?
    Il fatto che a molti utenti sia andata bene vuol dire poco, se il 90% (caso meno pessimista) dei clienti/collaboratori usa win ti rispondono picche, ci vuole qualcosa di piu' stingente, tipo possibile violazione di "qualcosa", senza contare che obbligano l' utente ad incorrere nella stessa violazione dovendo installare del sw illegalmente. Ma se l' unica motivazione e' che "le piu' grandi banche mondiali han fatto cosi'" stai fresco...
  • Il link ad OpenOffice 2 non funonzia!Occhiolino
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)