Blitz a Napoli contro fabbriche duplica-CD

Due arresti e sequestro di moltissimo materiale

Napoli - La Squadra Investigativa del Commissariato Dante diretta dalla Dott.ssa Fava ha portato a termine un'indagine finalizzata all'individuazione di una rilevante centrale di masterizzazione di cd sulla nel capoluogo campano. Gli uomini della Polizia hanno individuato un organizzazione che in due distinte centrali di produzione, situate rispettivamente nei quartieri spagnoli e nel rione Sanità, era in grado di ?rifornire? il mercato clandestino di migliaia di pezzi ogni giorno. I due laboratori erano occultati in due appartamenti privati; il principale dei due, nel quale operavano in serie 66 masterizzatori, era situato in un locale nascosto, accessibile tramite un pannello scorrevole celato da un armadio. In un secondo appartamento erano collocati 20 masterizzatori.

L?operazione, ha portato al sequestro di un ingente quantitativo di materiale ed in particolare: 14 torrette di masterizzazione con 86 masterizzatori, 2.705 CD musicali illecitamente duplicati, Centinaia di migliaia di locandine fotocopiate, svariate attrezzature informatiche utilizzate per la riproduzione dei CD.

Due persone sono state arrestate e processate per direttissima per violazione della Legge sul Diritto d?Autore n. 633/41, integrata dalle nuove norme in materia di anti-pirateria contenute nella legge 248/2001.
15 Commenti alla Notizia Blitz a Napoli contro fabbriche duplica-CD
Ordina