UUNet respinge l'attacco di un mega-spammer

Il fornitore di alcuni dei maggiori servizi Internet in diversi paesi ha dovuto respingere l'attacco di massa di uno spammer che ha inviato così tante email da dare fastidio a clienti del calibro di MSN e Gateway

New York (USA) - UUNet, uno dei maggiori fornitori di connettività Internet in diversi paesi, ha dovuto respingere nei giorni scorsi gli attacchi di uno spammer che ha creato non pochi disagi al network dell'azienda e a quelli dei propri clienti, tra cui MSN, Gateway e Pipex.

Da quanto si è saputo, uno spammer ha inviato per due giorni, tra mercoledì e giovedì scorso, una tale quantità di posta elettronica sulla rete gestita da UUNet da costringere l'azienda a direzionare la posta legittima su server di backup mentre veniva isolata l'origine dello spamming.

Secondo i tecnici di UUNet, alla fine il mittente di cotante email è stato individuato e l'imponente arrivo di posta elettronica è stato conseguentemente fermato. A quel punto è stato possibile per i tecnici "pulire" i mail server dalla congestione e far ripartire il normale flusso di email "legittime".
In una nota, UUNet ha spiegato che "la posta commerciale non richiesta ha impattato sui nostri sistemi di queuing e ha consentito che solo una piccola parte dell'email legittima arrivasse ai nostri clienti". Non è stato, invece, fornito alcun dettaglio sull'identità dell'autore dell'attacco.
TAG: mondo
1 Commenti alla Notizia UUNet respinge l'attacco di un mega-spammer
Ordina