IBM svela server x86 alle vitamine

La macchina Intel-based si dota di una nuova architettura e un nuovo chipset che promettono di tagliare ulteriormente i costi dell'hardware e fornire maggiori performance. La sfida è a Dell e HP

Armonk (USA) - Annunciata ieri, X3 è l'architettura x86 di terza generazione con cui IBM spera di rendere i propri server Intel-based più competitivi e mettere così sotto pressione le due dirette rivali Dell e HP.

La nuova architettura X3 supporta fino a 32 processori Xeon, applicazioni a 32 e 64 bit e la tecnologia di virtualizzazione di IBM. Il primo chipset basato su X3 porta il nome di Hurricane e si trova al cuore di un nuovo modello di eServer a quattro vie, l'xSeries 366, ottimizzato per far girare server di database e altre applicazioni enterprise.

Il big di Armonk sostiene che Hurricane è più economico del suo predecessore e, grazie alla nuova architettura X3, fino al 38% più efficiente nella gestione di quattro CPU. Il chipset è in grado di supportare le tecnologie integrate da Intel nell'ultima generazione di Xeon, tra cui le estensioni a 64 bit EM64T e il sistema di risparmio energetico Enhanced SpeedStep.
X3 include già il supporto agli imminenti Xeon dual-core, chip che IBM intende adottare sui propri sistemi a partire dal terzo trimestre dell'anno: fra i nuovi server vi saranno modelli con 32 Xeon a doppio core, una configurazione capace di fornire performance equivalenti ad un sistema con 64 CPU.

Il server xSeries 366 sarà disponibile sul mercato entro 90 giorni ad un prezzo base di 7.000 dollari. IBM ha detto che il debutto del nuovo sistema coinciderà con il lancio, da parte di Microsoft, delle prime versioni di Windows con supporto alle estensioni x86 a 64 bit di Intel e AMD.
TAG: hw
35 Commenti alla Notizia IBM svela server x86 alle vitamine
Ordina
  • <ti piacerebbe se fosse vero... peccato che nella <realtà le cose vanno dalla direzione opposta
    Ma davvero!!!
    Torna pure a giocare col tuo winzozz, eMule Edition magari.
    <continua a sognare linaro nullafacente... e attento ai <cantoni!
    E tu torna a giocare col .NET(ttezza urbana)....

    Però, presto sentiremo la mancanza delle vostre scemate, delle camicie gialle o rosa stile redmond e delle brochures patinate, vuote di contenuti come le vostre zucche...in compenso le stalle saranno piene di spalatori di letame certificati Microsoft!!!!



    non+autenticato
  • > Però, presto sentiremo la mancanza
    > delle vostre scemate, delle camicie gialle o
    > rosa stile redmond e delle brochures
    > patinate, vuote di contenuti come le vostre
    > zucche...in compenso le stalle saranno piene
    > di spalatori di letame certificati
    > Microsoft!!!!

    Uei!! Anche spalare letame richiede cervello!
    non+autenticato
  • come da testo: chi è l' idiota che si fida dei processori ibm power e powerpc quando nemmeno la casa che li costruisce si fida? meditate
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > come da testo: chi è l' idiota che si
    > fida dei processori ibm power e powerpc
    > quando nemmeno la casa che li costruisce si
    > fida? meditate

    secondo me l'idiota è che installa windows, e dato che su Power non lo puoi installare... eccoti la caffettiera x86...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > come da testo: chi è l' idiota che si
    > fida dei processori ibm power e powerpc
    > quando nemmeno la casa che li costruisce si
    > fida? meditate

    Medita un po' tu...

    http://www-1.ibm.com/servers/
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > come da testo: chi è l' idiota che si
    > fida dei processori ibm power e powerpc
    > quando nemmeno la casa che li costruisce si
    > fida? meditate

    MA che c**o dici? IBM che non si fida di powerpc, sei fuori? Purtroppo per questioni commerciali (Intel) deve dare il contentino a chi usa x86 magari con Linux più che con Windoz e quindi mette in commercio ste caffettiere con 32 processori. I powerpc per favore lasciali stare, non nominarli neanche che non ne sei degno...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > ste caffettiere con 32 processori. I powerpc
    > per favore lasciali stare, non nominarli
    > neanche che non ne sei degno...

    PPC970, 100 watt
    Athlon64, 90 watt.

    poi basta guardare il refrigeratore che cè nei mac G5.
    non+autenticato

  • Qualcuno ha un link a qualche articolo che ne
    fa il raffronto con Opteron in termini prestazionali?
    Secondo me è difficile battere Opteron, se non
    altro per l'ottimo gestore della memoria integrato.
    non+autenticato
  • Leggo: "Il server xSeries 366 sarà disponibile sul mercato entro 90 giorni ad un prezzo base di 7.000 dollari. IBM ha detto che il debutto del nuovo sistema coinciderà con il lancio, da parte di Microsoft, delle prime versioni di Windows con supporto alle estensioni x86 a 64 bit di Intel e AMD."

    Che c'entra Windows?

    Non ci sarà mica qualcuno che vorrà installare Windows su quel server?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Leggo: "Il server xSeries 366 sarà
    > disponibile sul mercato entro 90 giorni ad
    > un prezzo base di 7.000 dollari. IBM ha
    > detto che il debutto del nuovo sistema
    > coinciderà con il lancio, da parte di
    > Microsoft, delle prime versioni di Windows
    > con supporto alle estensioni x86 a 64 bit di
    > Intel e AMD."
    >
    > Che c'entra Windows?
    >
    > Non ci sarà mica qualcuno che
    > vorrà installare Windows su quel
    > server?

    Why not?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Leggo: "Il server xSeries 366
    > sarà
    > > disponibile sul mercato entro 90 giorni
    > ad
    > > un prezzo base di 7.000 dollari. IBM ha
    > > detto che il debutto del nuovo sistema
    > > coinciderà con il lancio, da
    > parte di
    > > Microsoft, delle prime versioni di
    > Windows
    > > con supporto alle estensioni x86 a 64
    > bit di
    > > Intel e AMD."
    > >
    > > Che c'entra Windows?
    > >
    > > Non ci sarà mica qualcuno che
    > > vorrà installare Windows su quel
    > > server?
    >
    > Why not?

    Avendo migliaia di euro da buttare al vento, si può anche provare uin effetti.

    Bye
  • > Avendo migliaia di euro da buttare al vento,
    > si può anche provare uin effetti.
    >
    > Bye

    Per poi farsi quattro risate...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Per poi farsi quattro risate...

    tu ovviamente sei un sistemista che lavora dalla mattina alla sera con le soluzioni enterprise di microsoft?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Per poi farsi quattro risate...
    >
    > tu ovviamente sei un sistemista che lavora
    > dalla mattina alla sera con le soluzioni
    > enterprise di microsoft?
    Lui forse no, ma io si.
    Le soluzioni enterprise di microzozz le useranno poi i peracottari del tuo stampo.
    Da noi stiamo migrando circa 600 pc client da winzozz a linux e da offizz ad open office.
    Dove occorre ancora utilizzare programmi quali excel o access usiamo CrossOffice, funziona alla grande!!!
    Addio winari, sapete dove potete schiaffarvi la vostra immondizia?......Con la lingua fuori

    P.s. non mandate poù in giro i vostri curriculum vitae, ormai vengono usati in bagno al posto della carta igienica....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Avendo migliaia di euro da buttare al
    > vento,
    > > si può anche provare uin effetti.
    > >
    > > Bye
    >
    > Per poi farsi quattro risate...

    io sono un sistemista windows e le quattro risate me le faccio ogni volta che vedo i sistemisti linux del provider col quale collaboro alle prese con gli aggiornamenti e l'assistenza ai clienti... che pagliacciate!

    e mentre loro fanno il botto pure per un database mysql, io dormo su 7 cuscini sugli oltre 250 domini della macchina che gestisco

    Fan Windows
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >

    > io sono un sistemista windows e...
    ....dormo su 7 cuscini sugli
    > oltre 250 domini della macchina che gestisco
    >
    > Fan Windows
    250 domini su una macchina????
    Se tu sei un sistemista io sono ZIO SAM

  • - Scritto da: vale56
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    >
    > > io sono un sistemista windows e...
    > ....dormo su 7 cuscini sugli
    > > oltre 250 domini della macchina che
    > gestisco
    > >
    > > Fan Windows
    > 250 domini su una macchina????
    > Se tu sei un sistemista io sono ZIO SAM

    ti sembrano tanti...? E pensare che uno dei più grandi provider italiani ne tromba anche più di 400...

    si vede che sei solo uno studente alle prime armiOcchiolino

    studia studia...
    non+autenticato
  • > io sono un sistemista windows e le quattro
    > risate me le faccio ogni volta che vedo i
    > sistemisti linux del provider col quale
    > collaboro alle prese con gli aggiornamenti e
    > l'assistenza ai clienti... che pagliacciate!

    Ma smettila che fai ridere. Sei talmente simpatico che fatico molto a crederti, se solo tu avessi mai provato ad usare MySql.

    > e mentre loro fanno il botto pure per un
    > database mysql, io dormo su 7 cuscini sugli
    > oltre 250 domini della macchina che gestisco

    Buaahahahahahahaha!!!

    Io la settimana scorsa ho fatto il botto per SQL 2000, la procedura di recovery del database master non funzionava, bacata già in origine. Una giornata di lavoro per rimetterlo in piedi. Utenti tutti fermi. Ma tu chi sei? Il nonnetto della Siemens, quello che gestisce sei miliardi di domini sull'active directory?? Mi sa che hai visto troppe pubblicità. Con M$ fai fatica a gestirne uno di dominio altro che 250.

    Qui mi sa che ultimamente pullula troppo di dipendenti M$ pagati per fare FUD sui forum invece di insegnarli a programmare decentemente... Fan Linux
    non+autenticato
  • > Qui mi sa che ultimamente pullula troppo di
    > dipendenti M$ pagati per fare FUD sui forum
    > invece di insegnarli a programmare
    > decentemente... Fan Linux

    Qui invece mi sa che pullula di agenti commerciali che fin tanto che c'è da parlare (senza poi dover dimostrare) ti potrebbero risolvere ogni problema senza fatica, basta un sorriso !
    Se tutti i programmatori fossero bravi come voi, o anche solo la metà della vostra bravura, non ci sarebbe + bisogno dell'assistenza !
    Ti voglio comunque ricordare che vale piu' la professionalità dell'uomo che il tipo di sistema usato.
    Se uno è in gamba e sa fare il suo lavoro i problemi te li risolve sia che usi linux piuttosto che windows...
    Se uno è un cialtrone allora parla soltanto lasciando irrisolti i problemi.. naturalmente sia con windows che con linux !!!
    Max.
    non+autenticato