Wozniack bacchetta Apple

Il co-founder dell'azienda donerà mille dollari per la difesa legale dello studente che Apple ha preso di mira per quanto ha diffuso online

Cupertino (USA) - Apple ha ricevuto nelle scorse ore una reprimenda pubblica da una fonte inaspettata: Steve Wozniack, l'uomo che insieme a Steve Jobs diede vita alla fortunata avventura della Mela nel mondo del computing.

La vicenda è raccontata da DrukenBlog sulle cui pagine nei giorni scorsi era apparsa una lunga intervista allo studente canadese Vivek Sambhara, uno dei 25 utenti presi di mira da una denuncia di Apple per la diffusione in rete attraverso BitTorrent di una pre-release di Tiger, la Build 8A294.

Dopo aver letto l'intervista, Wozniack ha scritto al blog:
"Sono rimasto scioccato nel leggere l'intervista. Appare evidente che sia stata una leggerezza non intenzionale e lo studente intervistato sembra essere una delle persone più oneste del Pianeta. Non ho dubbi su chi abbia ragione in questo caso".
Jobs e Wozniack nel 1975Non solo, nella sua lettera Wozniack ha anche auspicato che la Mela ritiri subito la denuncia. "Spero - ha scritto - che Apple trovi un modo per lasciar cadere la questione. A mio avviso è già stato comminata una punizione sufficiente. In questa era di spammer e telemarketer che fanno miliardi, non dobbiamo utilizzare le nostre energie per perseguire questo genere di violazioni di piccolo conto". E ha annunciato: "Io personalmente donerò mille dollari per la difesa dello studente canadese".

Criticata da più parti per l'atteggiamento molto severo assunto in questo caso, nel mirino per le denunce scattate contro ThinkSecret.com per aver pubblicato dettagli su un Mac non ancora annunciato, Apple ha di recente deciso di far cadere le accuse verso tre blogger che avevano parlato di Asteroid, un prodotto non ancora annunciato, su due diversi siti.

Ma nel caso di Sambhara e degli altri Apple ha fin qui tenuto duro ed anzi nella sua denuncia chiede un "risarcimento esemplare" nella speranza di indurre i molti che seguono da vicino le sue attività a desistere dal pubblicare senza autorizzazione quelli che la Mela considera segreti industriali. Dopo l'intervento di Wozniack, però, le cose, almeno in questo caso, potrebbero cambiare.
TAG: apple
87 Commenti alla Notizia Wozniack bacchetta Apple
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)