Vietati i domini degli autori

Il cybersquatter che aveva registrato i domini .com di nove celebri autori americani è stato giudicato e bocciato da un arbitro dell' ICANN, secondo cui non si può approfittare della fama degli artisti per tirar su gruzzoli di dollari

Las Vegas (USA) - Giù le mani dai nomi degli autori più celebri. Questo il messaggio che arriva da un arbitro nominato dall'ICANN per risolvere un caso legato alla registrazione di nove domini da parte di un imprenditore americano.

I nove domini sono legati ad autori noti come Louis Sachar ed altri otto esponenti della cultura americana. Domini.com catturati dalla società Old Barn Studios. Spiega Sachar: "Quando ho saputo che qualcuno aveva preso il mio nome registrandolo su Internet ci sono rimasto molto male. Ho sentito di dover riavere indietro il mio nome".

La richiesta di intervento è arrivata dalla Authors Guild, associazione di autori che da tempo cerca di affermare i propri diritti online.
TAG: domini
3 Commenti alla Notizia Vietati i domini degli autori
Ordina
  • Io devo poter registrare cosa voglio, senza chiedere il parere a quelli. Allora vietiamo la registrazione di nomi i cui "proprietari" hanno un reddito sopra i 100 milioni l'anno, perche a questi qualcuno potrebbe chiedere dei soldi per la vendita del dominio. Ma che assurdita' è.....

    E se io mi faccio www.spicegirls.net ....???
    Impediscono il .com .net .org e poi? che senso ha?

    E poi chi sono loro per avere il dominio "protetto"??? Allora voglio protetto anche il mio nome.......bhè se ragioniamo cosi' bloccheremmo milioni di domini........

    disgustato............
    non+autenticato
  • Più che altro sarebbe il caso di decidere di volta in volta, chiaramente se io che mi chiamo stefano registro, www.azegliociampi.it, sono fazioso, ma se mi chiamassi così no!
    Quindi bisogna vedere chi e come reigistra!

    non+autenticato
  • Usi un po' troppo il verbo volere.
    Conosci il detto "l'erba voglio non esiste neppure nel giardino del Re?"
    Prova ad andare in Questura e a farti dare il mio passaporto! Non te lo danno.
    E allora quale ingiustificata arroganza ti fa pensare di potere registrare un dominio che non è attinente con i tuoi dati anagrafici.
    Puoi sempre fondare un gruppo musicale, suggerisco "spiceboys" e poi registrare tutti i domini che ti pare.
    Disgutato dal tuo messaggio.

    - Scritto da: tino
    > Io devo poter registrare cosa voglio, senza
    > chiedere il parere a quelli. Allora vietiamo
    > la registrazione di nomi i cui "proprietari"
    > hanno un reddito sopra i 100 milioni l'anno,
    > perche a questi qualcuno potrebbe chiedere
    > dei soldi per la vendita del dominio. Ma che
    > assurdita' è.....
    >
    > E se io mi faccio www.spicegirls.net ....???
    > Impediscono il .com .net .org e poi? che
    > senso ha?
    >
    > E poi chi sono loro per avere il dominio
    > "protetto"??? Allora voglio protetto anche
    > il mio nome.......bhè se ragioniamo cosi'
    > bloccheremmo milioni di domini........
    >
    > disgustato............
    non+autenticato