Windows x64 sboccerà ad aprile

Microsoft ha annunciato la data dell'uscita prevista per le versioni a 64 bit di Windows XP e Server 2003. Allchin ha poi incoraggiato gli sviluppatori a supportare x86-64

San Francisco (USA) - Le prime versioni di Windows per piattaforme x86 a 64 bit arriveranno in piena primavera. Ad annunciarlo è Jim Allchin, vice presidente della divisione Platforms di Microsoft, che ha specificato come Windows XP Professional x64 Edition dovrebbe uscire all'inizio di aprile seguito, a poche settimane di distanza, da Windows Server 2003 x64 Edition.

Nell'annunciare le date di rilascio dei nuovi pargoli, Allchin ha prudentemente utilizzato il condizionale, tuttavia Microsoft aveva già annunciato l'intenzione di lanciare le edizioni x64 di Windows entro la prima metà del 2005. Le ultime release candidate (RC2) sono state distribuite lo scorso mese.

In un discorso tenuto in occasione dell'Intel Developers Forum, Allchin ha incoraggiato gli sviluppatori ad abbracciare da subito la nuova piattaforma e cominciare a creare applicazioni capaci di sfruttare le nuove istruzioni x86 a 64 bit.
"Il nostro mirino è puntato sui 64 bit", ha detto il dirigente di Microsoft.

Le versioni a 64 bit di Windows XP e Windows Server 2003 supportano, come noto, sia la tecnologia AMD64 di AMD che quella EM64T di Intel: queste sono virtualmente identiche, ad eccetto di pochi e trascurabili dettagli implementativi. Molti esperti sono dell'opinione che il big di Santa Clara abbia di fatto clonato l'architettura di AMD limitandosi ad aggiungervi il supporto alle proprie tecnologie MMX e SSE.

Ad integrazione di quanto recentemente svelato dal chairman di Microsoft, Bill Gates, alcuni dirigenti del colosso hanno specificato che l'imminente Internet Explorer 7 sarà disponibile, oltre che per Windows XP con Service Pack 2, anche per le nuove piattaforme x64.
TAG: microsoft
107 Commenti alla Notizia Windows x64 sboccerà ad aprile
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)