Ancora più software in GNOME 2.10

Il famoso desktop environment open source per Linux con la nuova release si arricchisce di applicazioni e tool, tra cui un player video e un ripper di tracce audio

Roma - A sei mesi di distanza dal debutto della precedente major release, la 2.8, GNOME 2.10 porta nel mondo dei desktop environment per Linux e Unix un numero ancora maggiore di applicazioni e di strumenti per il multimedia e la produttività.

Le due più vistose aggiunte alla collezione di software inclusa in GNOME sono il player video Totem e il programma di estrazione delle tracce audio Sound Juicer. Il primo si appoggia sulla tecnologia multimediale GStreamer di GNOME e fornisce all'utente la possibilità di riprodurre una vasta gamma di formati video sfruttando in automatico, ove presenti, le accelerazioni hardware. Sound Juicer consente invece di copiare la musica da un CD all'hard disk con pochi clic del mouse e ottenere via Internet i titoli delle canzoni.

Il famoso client e-mail Evolution è ora completamente integrato con l'ambiente di GNOME e fornisce funzionalità migliorate per la gestione off-line delle e-mail, del calendario e dei contatti. Gli utenti possono inoltre aggiungere informazioni meteo agli appuntamenti e accedere, dal software di VoIP e videoconferenza GNOME Meeting, alla rubrica Evolution.
GNOME 2.10 migliora poi il supporto agli standard di autenticazione wireless WEP ed ESSID e alle connessioni ISDN e aggiunge nuovi panel item, anche detti applet: tra questi, un componente per il controllo del modem, uno per il controllo dei volumi di archiviazione (CD, DVD, memorie USB, ecc.), un cestino dove trascinare i dati da cancellare quando il desktop non è visibile, un monitor per le informazioni meteo, e un applet per controllare e monitorare la velocità del processore nei notebook.

Il team di sviluppo sostiene di aver apportato all'ultima versione di GNOME "centinaia di correzioni", incrementandone ulteriormente stabilità e prestazioni.

GNOME 2.10 gira su di una certa varietà di piattaforme, incluso Linux, Solaris, HP-UX, BSD e Darwin, e si trova integrato in buona parte delle distribuzioni Linux in circolazione. Il suo avversario più diretto è notoriamente KDE, di cui lo scorso febbraio è stata rilasciata la prima release candidate della versione 3.4.

L'elenco completo delle novità di GNOME 2.10 può essere consultato qui.
157 Commenti alla Notizia Ancora più software in GNOME 2.10
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 24 discussioni)