Phisher 17enne rischia il carcere

I suoi genitori non si sono accorti che conduceva uno stile di vita dispendioso, basato sulle entrate che gli garantivano le sue truffe

Cardiff - Sarà punito molto probabilmente con il carcere il 17enne britannico che ha avuto la brillante idea di truffare decine di utenti del celebre sito d'aste eBay.

Stando all'accusa rivoltagli dai procuratori che hanno raccolto le numerose denunce a suo carico, l'intraprendente giovanotto sarebbe riuscito ad accumulare qualcosa come 45mila sterline vendendo oggetti su eBay che poi, ricevuto il pagamento, si guardava bene dallo spedire. Con quei soldi si è comprato di tutto, compresa una costosa televisione flat-screen che ha piazzato nella propria stanza.

Da parte loro, i genitori del ragazzo hanno dichiarato di non essersi mai resi conto che il figlio fosse coinvolto in affari illegali, neppure quando questi si è regalato un costoso viaggio con amici per visitare New York, o quando è tornato con numerosi gadget tecnologici.
Il giudice che presiede il caso, Roderick Denyer, ha voluto sottolineare al ragazzo che quanto ha fatto avrà delle serie conseguenze. "Io - gli ha detto in aula - considero un atto di estrema gravità aver frodato tante persone attraverso eBay e da questo chiaramente deriva la possibilità di una sentenza che contempli il carcere".

Per mitigare la pena il 17enne, il cui nome non è stato reso pubblico, ha ammesso di aver compiuto 21 frodi e ha confessato che vi sono almeno altri 64 casi che vanno analizzati. Una confessione piena che non è detto riesca ad evitargli il riformatorio.
TAG: cybercops
90 Commenti alla Notizia Phisher 17enne rischia il carcere
Ordina
  • Ma come si fa a vedere una televisione ultra tecnologica in camera del proprio figlio di 17 anni e non ci si chiede come è arrivata fin lì ?

    E poi parte con gli amici per New York e i genitori non si chiedono con quali soldi va ?

    Secondo me non la raccontano giusta !!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma come si fa a vedere una televisione ultra
    > tecnologica in camera del proprio figlio di 17
    > anni e non ci si chiede come è arrivata fin lì ?

    Può avergli raccontato che se l'è acquistata grazie ad un lavoretto che ha fatto da qualche parte.

    > E poi parte con gli amici per New York e i
    > genitori non si chiedono con quali soldi va ?

    Ci sono mille modi per ragranellare una cifra anche considerevole di denaro, specie per un teenager che non ha spese. Nessuno gli vieta infatti di risparmiare un centinaio di euro al mese (magari facendo piccoli lavoretti qui qua e là) e arrivare così in 1 anno alla cifra necessaria al viaggio.

    > Secondo me non la raccontano giusta !!

    È possibile, ma è anche possibile che dicano il vero.

    Bye,
    Luca
    non+autenticato
  • Le truffe le ha fatte ai danni di persone risiedenti nel suo paese?
    Perche' se e' cosi' bisogna avvisarlo che puo' continuare se le fa ai danni di italiani.
    Infatti la polizia italiana (come ho tristemente scoperto) non ha nessun potere (anche se mi chiedo ancora se potere possa essere cambiato con volere) per quanto riguarda frodi su eBay fatte dall'estero in Italia.
    E cosi' ho perso 25 euro (poteva andarmi peggio).
  • No sei solo babbo: è ovvio che la polizia italiana ha la giurisdizione solo in Italia... se l'avesse in tutto il mondo sarebbe la polizia mondiale. Questo è dovuto ad un principio chiamato sovranità nazionale: mai sentito nominare?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > è ovvio che la polizia
    > italiana ha la giurisdizione solo in Italia... se
    > l'avesse in tutto il mondo sarebbe la polizia
    > mondiale.

    Se avesse avuto giurisdizione in tutto il mondo si chiamerebbe america, non Italia.

    Saluti
    non+autenticato
  • > Se avesse avuto giurisdizione in tutto il mondo
    > si chiamerebbe america, non Italia.

    Questa e' buona! Purtroppo...

  • - Scritto da: Anonimo
    > No sei solo babbo: è ovvio che la polizia
    > italiana ha la giurisdizione solo in Italia... se
    > l'avesse in tutto il mondo sarebbe la polizia
    > mondiale. Questo è dovuto ad un principio
    > chiamato sovranità nazionale: mai sentito
    > nominare?

    Non parlavo di giurisdizione.
    Mi domandavo solo perche' le polizie di vari paesi collaborano solo quando gli gira, lasciando perdere tutte queste piccole (ma tante) frodi quotidiane.
  • Almeno una volta rubava chi aveva veramente fame e lo faceva per sopravvivere, rubare per comprarsi il televisore , cavolate tecnologiche, mammamia come siamo caduti in basso !!!!
    non+autenticato
  • si ma non si dovrebbe rubare per mangiare.ci dovrebbero essere più aiuto e centri di accoglienza.
    non+autenticato
  • Triste il paese dove si ruba per fame, ancora piu' triste il paese dove si ruba per il plasma da 42".
    non+autenticato
  • ... i soldi che ha guadagnato eBay in percentuale su queste truffe se li tiene o no? E' bella 'sta cosa, io mi metto a vendere aria e mi mettono in galera, eBay ci guadagna e va tutto bene.
    Se mi metto poi a vendere CD pirata di musica, film ecc. eBay ci guadagna ancora, su vendite illegali...mah.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > ... i soldi che ha guadagnato eBay in percentuale
    > su queste truffe se li tiene o no? E' bella 'sta
    > cosa, io mi metto a vendere aria e mi mettono in
    > galera, eBay ci guadagna e va tutto bene.
    > Se mi metto poi a vendere CD pirata di musica,
    > film ecc. eBay ci guadagna ancora, su vendite
    > illegali...mah.

    Bé, eBay non può essere ritenuta responsabile per l'uso che se ne è fatto. Sarebbe come dire che la FIAT è responsabile se qualcuno usa una Panda per ammazzare qualcun'altro.

    Ciao,
    Luca
    non+autenticato

  • - Scritto da: Segfault
    > Bé, eBay non può essere ritenuta responsabile per
    > l'uso che se ne è fatto. Sarebbe come dire che la
    > FIAT è responsabile se qualcuno usa una Panda per
    > ammazzare qualcun'altro.
    >

    L'esempio non calza.
    La frode viene compiuta nella sede di Ebay. ( In pratica il loro programma risiede nel loro server che risiede nella loro sede ).

    E' come dire : " Affitto la casa ad un tipo, se poi questo all'interno ha un laboratorio di droga, non ho colpa ".

    Ebay prende delle percentuali anche dalle truffe e dovrebbe in primo luogo ( se vuol apparire come società seria ), farsi rilasciare i documenti dei soggetti che pongono in vendita qualsiasi tipo di materiale.
    Provvedere in caso di "incomprensioni" tra le parti, a richiedere i documenti di chi sta anche acquistando e indagare sull'evento.
    Se c'e' frode da parte di una delle 2 parti, denunciare la persone che ha tentato il raggiro.
    Altrimenti si incassa la sua percentuale sul venduto e continua i suoi affari.

    Questo _SE_ vuole fare l'azienda seria.
    Passare 10.000 strumenti di controllo automatizzati in modo da avere solo soldi senza spese (leggi risorse umane ), e' una cosa che non permette la massima affidabilità e non garantisce il cittadino che andrebbe invece tutelato.

    Tutto questo _IMHO_
    ryoga
    2003

  • - Scritto da: ryoga
    >
    > - Scritto da: Segfault
    > > Bé, eBay non può essere ritenuta responsabile
    > per
    > > l'uso che se ne è fatto. Sarebbe come dire che
    > la
    > > FIAT è responsabile se qualcuno usa una Panda
    > per
    > > ammazzare qualcun'altro.
    > >
    >
    > L'esempio non calza.
    > La frode viene compiuta nella sede di Ebay. ( In
    > pratica il loro programma risiede nel loro server
    > che risiede nella loro sede ).
    >
    > E' come dire : " Affitto la casa ad un tipo, se
    > poi questo all'interno ha un laboratorio di
    > droga, non ho colpa ".

    Ed in effetti non ne ha... Altrimenti dovresti permettere al proprietario di venire a guardare cosa fai dentro casa tua.

    Io non voglio che il padrone di casa mia venga quando gli pare a verificare che non sono un contrabbandiere.

  • - Scritto da: radel
    > - Scritto da: ryoga
    > > E' come dire : " Affitto la casa ad un tipo, se
    > > poi questo all'interno ha un laboratorio di
    > > droga, non ho colpa ".
    >
    > Ed in effetti non ne ha... Altrimenti dovresti
    > permettere al proprietario di venire a guardare
    > cosa fai dentro casa tua.
    >
    > Io non voglio che il padrone di casa mia venga
    > quando gli pare a verificare che non sono un
    > contrabbandiere.

    Vabbe'.... pero' penso che se il proprietario di casa "affitti" sempre a "contrabbandieri", come minimo la polizia avvierà indagini sul suo conto.

    Cosi come penso che il tuo padrone di casa, prima di cederti la casa, abbia fatto alcuni accertamenti sul tuo conto ( giusto per sapere che tipo di persona sei ).
    Ciao
    ryoga
    2003
  • > Vabbe'.... pero' penso che se il proprietario di
    > casa "affitti" sempre a "contrabbandieri", come
    > minimo la polizia avvierà indagini sul suo conto.
    >
    > Cosi come penso che il tuo padrone di casa, prima
    > di cederti la casa, abbia fatto alcuni
    > accertamenti sul tuo conto ( giusto per sapere
    > che tipo di persona sei ).
    > Ciao

    Sbagliato se fai accertamenti violi la privacy, anche le banche dati relative ad inquilini morosi non si possono avere, comunque se tu non denunci un tuo inquilino che pensi stia compiendo cose illecite puoi essere perseguito e sapete la cosa piu' bella? Se lo denunci e poi non riesci a provare che il tuo inquilino e' un disonesto quello ti fa causa per averlo denunciato.

    Pensate sia una cosa ridicola? E' la legge italiana!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: ryoga
    > E' come dire : " Affitto la casa ad un tipo, se
    > poi questo all'interno ha un laboratorio di
    > droga, non ho colpa ".

    ...non credo che un giudice con un po' di sale nel cervello possa dare la colpa di quello che fa un inquilino al padrone di casa...

    eBay NON è e NON deve assumere il ruolo del poliziotto o del magistrato (cosa che purtroppo fa... prova a vendere del software opensource su eBay [per esempio una distro Linux masterizzata], vedrai che ti minacciano di segarti l'account... nonostante sia perfettamente legale farlo).
    Sarebbe come dire che un provider è responsabile per quello che fanno i propri utenti con la connessione internet.

    Bye,
    Luca
    non+autenticato
  • Si certo... ma tu forse non hai visto che su ebay si vendono anche programmi tipo autocad (che costano fior di milioni) e vengono messi all'asta a partire da 50 ?... ma ebay ci guadagna e tutto va bene....
  • il ragazzo perchè figlio di due genitori menefreghisti!
  • a me per niente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Voglio i miei soldi!
    non+autenticato
  • se tu sei un utonto che ha comprato dal 17 enne , TI STA BENE!
    non+autenticato
  • Rivoglio il mio oooooro.
    non+autenticato
  • ha sbagliato e deve pagare..
    c'è poco da fare, solo perchè è un ragazzo di 17 anni, allora diminuiamo la pena???

    e che è? scemo il ragazzo???

    comq, adesso non devono dargli l'ergastolo a vita, ma sicuramente 2 o 3 anni se li merita..

    ciao ciaoA bocca aperta
  • Meglio i cosiddetti "lavori socialmente utili" per un ragazzo di quell'eta sono l'inferno .... tipo a scuola al mattino e al pomeriggio a studiare e la sera in un bell'ospizio a pulire i cessi e tante altre cose, ovviamente il venerdi e sabato sera piu' ore deve fare e niente tempo libero. e la domenica idem
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Meglio i cosiddetti "lavori socialmente utili"
    > per un ragazzo di quell'eta sono l'inferno ....

    Vero.

    > tipo a scuola al mattino e al pomeriggio a
    > studiare e la sera in un bell'ospizio a pulire i
    > cessi e tante altre cose, ovviamente il venerdi e
    > sabato sera piu' ore deve fare e niente tempo
    > libero. e la domenica idem

    La punizione deve essere giusta, non si può portare all'esasperazione una persona, indipendentemente da quello che ha fatto.

    Bye,
    Luca
    non+autenticato
  • - Scritto da: IceSergei
    > comq, adesso non devono dargli l'ergastolo a
    > vita, ma sicuramente 2 o 3 anni se li merita..

    E cosa speri di guadagnare in questo modo? Quando uscirà sarà peggio di quando è entrato. Molto meglio usare vie alternative al carcere.

    Bye,
    Luca
    non+autenticato
  • > il ragazzo perchè figlio di due genitori
    > menefreghisti!

    Essendo minorenne anche i genitori verranno chiamati in causa, ma a 17 anni la differenza tra rubare e lavorare la conosci anche se non la consideri.
    non+autenticato
  • Il problema vero sono i genitori: o sono stupidi oppure dei criminali...

    scusate la domanda...ma se vostro figlio torna a casa con un televisore da 42'' a cosa pensate? forse che l'ha trovato nella confezione di merendine?

    io credo che a "chiunque" almeno un dubbio viene...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)