Sei mesi al dialerista spammatore

Poteva andargli molto peggio: dinanzi alla completa confessione il giudice ha deciso per la pena più lieve. Con un dialer spammato in giro aveva bloccato il numero delle emergenze

New Orleans (USA) - Uno smanettone reso celebre da una sua clamorosa bravata ha avuto la sua punizione: il tribunale che ha giudicato il suo caso ha infatti stabilito che dovrà passare sei mesi dietro le sbarre. La sua colpa? Aver utilizzato le proprie competenze informatiche per danneggiare un pubblico servizio.

Come si ricorderà, lo scorso febbraio il 44enne David Jeansonne ha ammesso le sue colpe, ossia di aver confezionato un dialer, un software pensato per ridirigere le chiamate del modem, e di averlo spedito via email come allegato ad una ventina di utenti del servizio di MSN, che "trasmette" dalla Silicon Valley, in California.

Il dialer ha fatto sì che questi utenti, nel tentativo di accedere a MSN Tv, abbiano invece chiamato più e più volte il 911, il numero delle emergenze americano equivalente al nostro 113.
La sentenza stabilisce che, dopo la scarcerazione, l'uomo debba passare ulteriori sei mesi agli arresti domiciliari. Inoltre dovrà pagare i danni a Microsoft-MSN, quantificati in 27.100 dollari.
TAG: mondo
11 Commenti alla Notizia Sei mesi al dialerista spammatore
Ordina