Blue Gene raddoppia il suo record

Il mostro di calcolo di IBM è il primo supercomputer al mondo ad abbattere la barriere dei 100mila miliardi di calcoli al secondo, una performance che raddoppia il record precedente e allontana gli avversari

Armonk (USA) - Con un nuovo giro di boa, BlueGene/L ha doppiato i più diretti avversari e raddoppiato la sua stessa performance. Il supercomputer di IBM, che pochi mesi fa ha conquistato la vetta della classifica Top500.org con una prestazione di 70,7 trilioni di calcoli in virgola mobile al secondo (teraflops), ha ora spinto il proprio record a 135,5 teraflops: un traguardo che solo un anno fa appariva lontanissimo.

Per raddoppiare le prestazioni del proprio "cervellone", installato presso il Lawrence Livermore National Laboratory (LLNL), Big Blue ne ha praticamente raddoppiato la dimensione: i rack sono infatti passati da 16 a 32 unità, ognuna contenente 1.024 processori. Con il prossimo aggiornamento, che porterà il numero di rack a 64, Blue Gene/L sfiorerà i 270 teraflops.

Il monster di calcolo di IBM si conferma dunque il più veloce supercomputer al mondo, un primato che questa volta il colosso di Armonk vuol difendere con i denti. Del resto, almeno per il momento, Blue Gene/L sembra avere ben pochi avversari: quello più diretto, il Columbia di SGI, non supera i 52 teraflops. L'Earth Simulator di NEC, che fino a 5 mesi fa era il dominatore incontrastato della classifica Top500, è ora addirittura 4 volte meno performante del suo più giovane rivale e quasi 100 volte più voluminoso.
Blue Gene/LI labs governativi americani stanno utilizzando Blue Gene/L per una grande varietà di progetti scientifici: fra i più importanti vi sono la simulazione di esplosioni nucleari e di complesse dinamiche molecolari. Gli scienziati dell'LLNL hanno detto di essere già riusciti, sfruttando solo un quarto della potenza di Blue Gene/L, a creare il modello simulato delle interazioni tra 16 milioni di atomi.

I supercomputer Blue Gene/L si basano in larga parte su componenti che si trovano normalmente in commercio: se dal lato dei costi e della flessibilità d'implementazione questo è sicuramente un vantaggio, in certi ambiti applicativi tale approccio si rivela poco adatto a soddisfare esigenze specifiche, che spesso richiedono ancora l'uso di architetture specializzate. La tecnologia di Big Blue è stata originariamente sviluppata, da qui il nome di "Blue Gene", per soddisfare le crescenti esigenze di calcolo nel settore delle ricerca genetica, tuttavia il colosso di Armonk conta di vendere i suoi "ferri" anche in diversi altri ambiti scientifici e industriali, quali quello petrolifero, finanziario, astronomico e geofisico.

La tecnologia degli attuali Blue Gene/L servirà ad IBM per preparare il terreno, fra pochi anni, all'avvento dei supercomputer con capacità di calcolo nell'ordine dei petaflop.
TAG: hw
62 Commenti alla Notizia Blue Gene raddoppia il suo record
Ordina
  • Processors:
        32768
    Rpeak (GFlops):
        91750
    Rmax (GFlops):
        70720

    Picco 91750 Gflops

    Ne servono circa 400...
    non+autenticato
  • Qualcuno mi sa spiegare che senso ha simulare le esplosioni nucleari, quando si sa benissimo che se usate veramente funzionano anche troppo bene? serve forse per aumentarene le prestazioni? Ma piu "prestazioni" di così mi pare impossibile...Deluso
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Qualcuno mi sa spiegare che senso ha simulare le
    > esplosioni nucleari, quando si sa benissimo che
    > se usate veramente funzionano anche troppo bene?
    > serve forse per aumentarene le prestazioni? Ma
    > piu "prestazioni" di così mi pare impossibile...
    >Deluso

    Credo che serva per conoscere nel dettaglio gli effetti, come eventualmente proteggersi, che reazioni si sviluppano, ecc.
    Dallo studio di un esplosione nucleare probabilmente si può imparare molto su come è fatta la natura e forse, i prossimi processori, useranno tecniche imparate proprio da questi studi... chi lo sa... del resto dallo studio della muffa è nata la penicillina, dubito che andassero a cercare proprio questo quando l'hanno scoperto.

    Ciao,
    Luca
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Qualcuno mi sa spiegare che senso ha simulare le
    > esplosioni nucleari, quando si sa benissimo che
    > se usate veramente funzionano anche troppo bene?
    > serve forse per aumentarene le prestazioni? Ma
    > piu "prestazioni" di così mi pare impossibile...
    >Deluso

    Se preferisci che facciano le prove vicino a casa tua ... libero di pensarlo !
    non+autenticato
  • l'articolo originale sul sito dell'LLNL dice testualmente:

    maintaining and enhancing the safety, security, reliability and performance of the U.S. nuclear weapons stockpile without nuclear testing; working to reduce global danger from weapons of mass destruction; providing the U.S. Navy with safe and effective nuclear propulsion; and responding to nuclear and radiological emergencies in the United States and abroad.

    ciao!
  • Ma il gioiellino di xserve Apple dov'è finito quello splendore che doveva far piangere tutti con la sua potenza senza paragoni a cui tutti si dovevano inchinare???

    Ah eccolo.... settimo..... due posti sotto l'Itanium2.....
    Va beh stiv, riprovaci
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma il gioiellino di xserve Apple dov'è finito
    > quello splendore che doveva far piangere tutti
    > con la sua potenza senza paragoni a cui tutti si
    > dovevano inchinare???
    >
    > Ah eccolo.... settimo..... due posti sotto
    > l'Itanium2.....
    > Va beh stiv, riprovaci

    Dai, non fare così. Che poi vengono a piangere e a insultare chi usa PC ..... e gli tocca ingoiare la bile .......
    non+autenticato
  • Se non sbaglio, ogni PS3 conterrà 4 processori Cell da 256Gflops l'uno, quindi basta comprare un centinaio di consolles e collegarle assieme....

    :D:D:D:D:D:D


  • - Scritto da: Presid. Scrocco
    > Se non sbaglio, ogni PS3 conterrà 4 processori
    > Cell da 256Gflops l'uno, quindi basta comprare un
    > centinaio di consolles e collegarle assieme....
    >
    >A bocca aperta:D:D:D:D:D

    AHAAHAAHHA!!!Si come no bastano 135 ps3,poi basta collegarle assieme,con cosa col lo il nastro adesivo??!?MA per favore....
    non+autenticato
  • Che smerdata che hai dato a quel troll, penso che non scriverà piu' nemmeno da anonimo Occhiolino
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 21 maggio 2006 00.54
    -----------------------------------------------------------
    4724

  • - Scritto da: Garson Poole
    > ...in cluster ?
    > http://arrakis.ncsa.uiuc.edu/ps2/cluster.php

    E già che genio che sei!
    Hai idea della latenza e della misera ampiezza di banda di un "cluster" fatto con ethernet o nella migliore delle ipotesi myrinet?

    Le soluzioni bluegene
    "The nodes are interconnected through multiple complementary high-speed low-latency networks, including a 3D torus network and a combining tree network. The physical machine architecture is targeted to be most closely tied to the 3D torus, a simple 3-dimensional nearest neighbor interconnect which is "wrapped" at the edges. An independent combining tree network provides for fast global operations, such as global max or global sum."

    3 Dimensional Torus
    Virtual cut-through hardware routing to maximize efficiency
    1.4 Gb/s on all 12 node links (total of 2.1 GB/s per node)
    Communication backbone
    67 TB/s total torus interconnect bandwidth
    0.7/1.4 TB/s bisectional bandwidth
    non+autenticato


  • ops .. uno che sa leggere in inglese e sta attento a
    quello che legge e cosa significa .. eheheheheheheh

    bravo.

    - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Garson Poole
    > > ...in cluster ?
    > > http://arrakis.ncsa.uiuc.edu/ps2/cluster.php
    >
    > E già che genio che sei!
    > Hai idea della latenza e della misera ampiezza di
    > banda di un "cluster" fatto con ethernet o nella
    > migliore delle ipotesi myrinet?
    >
    > Le soluzioni bluegene
    > "The nodes are interconnected through multiple
    > complementary high-speed low-latency networks,
    > including a 3D torus network and a combining tree
    > network. The physical machine architecture is
    > targeted to be most closely tied to the 3D torus,
    > a simple 3-dimensional nearest neighbor
    > interconnect which is "wrapped" at the edges. An
    > independent combining tree network provides for
    > fast global operations, such as global max or
    > global sum."
    >
    > 3 Dimensional Torus
    > Virtual cut-through hardware routing to maximize
    > efficiency
    > 1.4 Gb/s on all 12 node links (total of 2.1 GB/s
    > per node)
    > Communication backbone
    > 67 TB/s total torus interconnect bandwidth
    > 0.7/1.4 TB/s bisectional bandwidth
  • evidentemente i calcoli che sono tenuti a svolgere queste pleistescion sono estremamente parallelizzabili, e quindi la banda non assurge ad elemento di importanza fondamentale per conferire potenza al sistema.

    - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Garson Poole
    > > ...in cluster ?
    > > http://arrakis.ncsa.uiuc.edu/ps2/cluster.php
    >
    > E già che genio che sei!
    > Hai idea della latenza e della misera ampiezza di
    > banda di un "cluster" fatto con ethernet o nella
    > migliore delle ipotesi myrinet?
    >
    > Le soluzioni bluegene
    > "The nodes are interconnected through multiple
    > complementary high-speed low-latency networks,
    > including a 3D torus network and a combining tree
    > network. The physical machine architecture is
    > targeted to be most closely tied to the 3D torus,
    > a simple 3-dimensional nearest neighbor
    > interconnect which is "wrapped" at the edges. An
    > independent combining tree network provides for
    > fast global operations, such as global max or
    > global sum."
    >
    > 3 Dimensional Torus
    > Virtual cut-through hardware routing to maximize
    > efficiency
    > 1.4 Gb/s on all 12 node links (total of 2.1 GB/s
    > per node)
    > Communication backbone
    > 67 TB/s total torus interconnect bandwidth
    > 0.7/1.4 TB/s bisectional bandwidth

  • - Scritto da: jokanaan
    > evidentemente i calcoli che sono tenuti a
    > svolgere queste pleistescion sono estremamente
    > parallelizzabili, e quindi la banda non assurge
    > ad elemento di importanza fondamentale per
    > conferire potenza al sistema

    Perché parlare di cose che non si conoscono?

    embarrassingly parallel =/> low bandwidth requirement
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: jokanaan
    > > evidentemente i calcoli che sono tenuti a
    > > svolgere queste pleistescion sono estremamente
    > > parallelizzabili, e quindi la banda non assurge
    > > ad elemento di importanza fondamentale per
    > > conferire potenza al sistema
    >
    > Perché parlare di cose che non si conoscono?


    per approfondire, magari anche essere smentiti ma corretti, tutto questo in rispetto dei basilari princìpi di educazione e rispettoOcchiolino

    >
    > embarrassingly parallel =/> low bandwidth
    > requirement

    spiega perché...A bocca storta

    ==================================
    Modificato dall'autore il 25/03/2005 20.42.10

  • - Scritto da: Presid. Scrocco
    > Se non sbaglio, ogni PS3 conterrà 4 processori
    > Cell da 256Gflops l'uno, quindi basta comprare un
    > centinaio di consolles e collegarle assieme....
    >
    >A bocca aperta:D:D:D:D:D

    mm ne serviranno un po' di + credo.. a quanto ne so io ne conterra' 3.... non 4 di processori cell...


  • - Scritto da: awerellwv
    >
    > - Scritto da: Presid. Scrocco
    > > Se non sbaglio, ogni PS3 conterrà 4 processori
    > > Cell da 256Gflops l'uno, quindi basta comprare
    > un
    > > centinaio di consolles e collegarle assieme....
    > >
    > >A bocca aperta:D:D:D:D:D
    >
    > mm ne serviranno un po' di + credo.. a quanto ne
    > so io ne conterra' 3.... non 4 di processori
    > cell...


    Sono il troll di prima,evidentemente non è stata capita la mia ironia,sapete ho sentito parlare anche io di cluster,solo che mi sembrava molto divertente l'idea che IBM,che per inciso produrrà il Cell della ps3,venda il suo processore alla Sony e aspetti che questa   faccia uscire la sua console,poi va in un bel negozio sotto casa,si compra un centinaio o quello che è di ps3,le smonta,butta nel cesso tutto quello che non serve,e poi unisce i SUOI processori fabbricati nelle SUE fabbriche con i cluster per fare un super pc!!!!Poi va bè ogni testa è un piccolo mondo.....
    non+autenticato
  • ...e poi?
    Scusate una cosa: forse io non ho tanto idea dell'ordine di grandezza ma sbaglio o si parla di una potenza di calcolo inimmaginabile?

    Ci vogliono forse far credere che tutto sto ben di Dio verrà utilizzato "per il bene dell'umanità"???

    Ehh, a parte i mega tornei di Doom che si faranno nelle pause pranzo eheh ma non vorranno mica prenderci per fessi???

    Ipotesi di utilizzo:

    - Decriptazione di sistemi protetti di tutto il mondo;
    - Traduzione di intercettazioni telefoniche e dati ed archiviazioni;
    - Analisi di dati per scopi bellici (test tossici, verifiche di esplosioni varie e resistenze di materiali);
    - Test vari di resistenza e distruzioni ambientali sponsorizzati dal finanziatore di turno;
    - vari ed eventuali.

    Sbaglio di molto??
    non+autenticato
  • Io sono d'accordo con te.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ...e poi?
    > Scusate una cosa: forse io non ho tanto idea
    > dell'ordine di grandezza ma sbaglio o si parla di
    > una potenza di calcolo inimmaginabile?
    >
    > Ci vogliono forse far credere che tutto sto ben
    > di Dio verrà utilizzato "per il bene
    > dell'umanità"???
    >
    > Ehh, a parte i mega tornei di Doom che si faranno
    > nelle pause pranzo eheh ma non vorranno mica
    > prenderci per fessi???
    >
    > Ipotesi di utilizzo:
    >
    > - Decriptazione di sistemi protetti di tutto il
    > mondo;
    > - Traduzione di intercettazioni telefoniche e
    > dati ed archiviazioni;
    > - Analisi di dati per scopi bellici (test
    > tossici, verifiche di esplosioni varie e
    > resistenze di materiali);
    > - Test vari di resistenza e distruzioni
    > ambientali sponsorizzati dal finanziatore di
    > turno;
    > - vari ed eventuali.
    >
    > Sbaglio di molto??


    Probabilmente, si.
    Ma solo perchè hai dimenticato che la genetica significa anche progettare molecole e virus per la guerra batteriologica, per il controllo ambientale, per gli OGM e quant' altro ........
    non+autenticato
  • un'altro ignorante che si scaglia contro gli OGM.....medievali,ecco cosa siete
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > un'altro ignorante che si scaglia contro gli
    > OGM.....medievali,ecco cosa siete

    OGM = fare in un paio d'anni e con la testa cio' che la natura farebbe impiegando centinaia di migliaia di anni di tentativi a caso.

    hai tristemente ragione.
    non+autenticato
  • > Ipotesi di utilizzo:
    >
    > - Decriptazione di sistemi protetti di tutto il
    > mondo;

    Uhm...vai avanti...

    > - Traduzione di intercettazioni telefoniche e
    > dati ed archiviazioni;

    Non capisco cosa l'archiviazione possa avere a che fare con la potenza di calcolo.
    E non mi e' chiaro cosa intendi per "traduzione".
    Se la potenza di calcolo generata fosse sufficiente a permettere l'utilizzo di un algoritmo in grado di tradurre in realtime AUDIO da un linguaggio all'altro...beh...sarebbe una conquista enorme!

    > - Analisi di dati per scopi bellici (test
    > tossici, verifiche di esplosioni varie e
    > resistenze di materiali);

    Resistenze di materiali e' per forza a scopo bellico?
    Faccio fatica a capire dove vuoi arrivare...

    > - Test vari di resistenza e distruzioni
    > ambientali sponsorizzati dal finanziatore di
    > turno;

    Ma non e' meglio che queste cose vengano simulate invece che testate?

    > - vari ed eventuali.
    > Sbaglio di molto??

    Non capisco il tuo punto!
    Cosa vuoi dire? Sei uno di quelli che in ogni tecnologia vede "il male"?
    Hai paura dei possibili usi di questo computer?
    Non capisco...non proponi soluzioni, non esprimi chiaramente le tue idee...
    Devo pensare che sei il solito troll che gioca a fare il complottista?

    Un mike_ che questi forum a volte li trova un tantino vuoti....
  • complottisti alla ribalta, ma non era proprio il super cespuglio wolker a dire che in usa ci sono ettari di computer nel sottosuolo per decifrare ogni codice di crittazione etc? Poi hanno spedito il portatile della br catturata in italia all'FBI, oh, finche' non gliela detta lei la password per decifrare il contenuto non ci sono riuscitiA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    Stuntruppen?A bocca aperta

    Riguardo agli ogm, si tratta di brevetti, di marketing, servono a guadagnare su cose che appartengono a tutti. Un esempio: Vendo semi che non possono essere ripiantati l'anno successivo. La ditta guadagna e i contadini devono CONSUMARE come se comprassero al supermercato invece di essere loro a riempirlo. Oppure modificare il latte, e' buono proprio perche' e' naturale... E' un ragionamento da deficit cerebrale oltre che irresponsabile e psicotico. Poi se fanno delle piante utili alla medicina ok, ma controllate in luoghi speciali, non in un campo aperto dove il controllo e' lasciato a dio. oddio, hai visto mai che il cespuglio sia ogm?A bocca aperta manciuria docetA bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)