Java Enterprise System sarà open

Come con Solaris, Sun è ora pronta a rendere open source Java Enterprise System, una suite di strumenti e applicazioni enterprise con cui spera di erodere quote di mercato a IBM e Microsoft

Santa Clara (USA) - Dopo aver aperto il codice di Solaris 10, e messo così in moto il progetto OpenSolaris, Sun ha ora rivelato di voler rilasciare sul canale open source un altro suo prodotto di punta: Java Enterprise System.

Lanciata per la prima volta sul mercato lo scorso anno, JES è una soluzione che integra le versioni più aggiornate dei prodotti d'infrastruttura di Sun, tra cui directory, application server, Web server, metadirectory, portal server, funzionalità per il clustering, strumenti di messaggistica e collaborazione e servizi di sicurezza (autenticazione, controllo degli accessi, ecc.).

"Con questa imminente operazione faremo di Sun la sola azienda realmente impegnata nel guidare l'innovazione e l'adozione dell'open source", ha dichiarato Jonathan Schwartz, president e CEO di Sun. "Credo che questo metterà un bel po' sotto pressione i prodotti proprietari di IBM, come WebSphere, Tivoli e Lotus".
Sun non ha specificato quale sarà il periodo del debutto di JES open source, ma questo dovrebbe avvenire prima del prossimo autunno.

All'epoca del recente rilascio del codice di Solaris, Sun non aveva esitato a definirsi "il più grande contribuente dell'open source". È chiaro come il colosso, similmente a quanto fatto un paio d'anni fa da Novell, stia tentando di cavalcare l'onda dell'open source per ridare lustro alle proprie soluzioni software e incrementare la competitività nei confronti di rivali come Microsoft e IBM. In particolare, OpenSolaris potrebbe dare l'opportunità a Sun di incrementare la diffusione della propria piattaforma anche nel settore dei sistemi basati su hardware di terze parti, come i processori x86 e Itanium.

Proprio in questi giorni l'azienda ha annunciato di aver distribuito oltre un milione di licenze registrate di Solaris 10 da quando, il 31 gennaio scorso, il software è stato reso disponibile sul suo sito Web.

"L'interesse verso Solaris 10 ha superato ogni nostra aspettativa: stiamo registrando quasi un download al secondo. Si tratta veramente di un risultato eccezionale per Sun", ha dichiarato Tom Goguen, vice president, operating platforms group di Sun.
53 Commenti alla Notizia Java Enterprise System sarà open
Ordina
  • Se sono veri i dati sul download di Solaris 10...

    sono sorpreso non pensavo che riscuotesse ancora tutto questo interesse.

    Non conosco Solaris e quindi non so giudicare ma evidentemente c'è bisogno di alternative come il paneSorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Se sono veri i dati sul download di Solaris 10...
    >
    > sono sorpreso non pensavo che riscuotesse ancora
    > tutto questo interesse.
    >
    > Non conosco Solaris e quindi non so giudicare ma
    > evidentemente c'è bisogno di alternative come il
    > paneSorride

    Al Cebit sono passato per lo stand Sun e mi hanno regalaro il dvd di Solaris 10 completo e compatibile per x86 e x86-64...

    anzi a dire il vero di dvd me ne hanno dati 2 il secondo era per le architetture sparc...

    ancora non l'ho provato (devo fare qualche backup prima) pero' l'ho visto girare e promette bene...
  • java è un linguaggio tuttosommato interessante
    purtroppo però pecca di alcuni difetti
    alquanto fastidiosi.
    prima di passare ai difetti voglio comunque menzionare
    alcune features veramente eccezionali,mi riferisco
    alle Collections le classi I/O nio, il threading (decisamente meglio dei Monitor in .NET ) e la vm 1.5 con i generics.
    i punti che non mi sono mai piaciuti,sono essenzialmente
    tutto J2ee jsp/servlet l'odioso sistema dei package per il quale sei costretto a creare tutte quelle directory ramificate e per finire il CLASSPATH (quanto gli costava
    a sun a produrre un sistema simile al GAC di .NET ? )
    ciao


    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > prima di passare ai difetti voglio comunque
    > menzionare
    > alcune features veramente eccezionali,mi riferisco
    > alle Collections le classi I/O

    Collections e classi I/O sono presenti anche
    nel C#. A cosa ti riferisci?

    >, il threading
    > (decisamente meglio dei Monitor in .NET )

    Veramente c# ha una gestione del multithreading
    molto piu' completa di Java. Forse non sai che
    i Monitor sono solo una delle varie possibilità
    (l'equivalente di quello che fa Java è la keyword
    lock()). Leggi qui per ulteriori info:

    http://www.ondotnet.com/pub/a/dotnet/2001/08/06/cs...

    > e la vm
    > 1.5 con i generics.

    I generics in c# 2.0 saranno decisamente migliori
    (piu' veloci perchè non richiedono casting, instanziati in
    runtime, reali e non semplicemente una sostituzione di
    tutto in object, etc.).
    Leggi qui:
    http://www.artima.com/intv/generics2.html

    non+autenticato
  • > Collections e classi I/O sono presenti anche
    > nel C#. A cosa ti riferisci?
    >

    alle nuove collections per ambienti fortemente multithreaded nel jdk 1.5 probabilmente, e al memory mapped io e simili possibili con le NIO da 1.4.

    > Veramente c# ha una gestione del multithreading
    > molto piu' completa di Java. Forse non sai che
    > i Monitor sono solo una delle varie possibilità
    > (l'equivalente di quello che fa Java è la keyword
    > lock()). Leggi qui per ulteriori info:

    lock() in Java non esiste. Probabilmente ti riferisci al meccanismo di synchronized, che acquisisce li lock associato con ogni Object

    >
    > http://www.ondotnet.com/pub/a/dotnet/2001/08/06/cs
    >

    l'hai vista la data dell'articolo? sono passati 4 anniOcchiolino
    In Java ci sonostrutture molto più interessanti e complete, tipo le barriere, vari tipi di lock (anche quelli di cui nell'articolo si parla come mancanti: per esempio lock che non bloccano sull'acquisizione) e molto altro
    Con l'occasione del JDK 1.5 sono state create nuove collection molto performanti che utilizzano le nuove strutture e ti permettono per esempio molto facilmente di creare una struttura che blocchi le letture solo in caso di scritture.
    Allo stato attuale la gestione del multithreading è decisamente a favore di Java. Le nuove librerie (incluse un anno fa nel core, prima erano dei package esterni), che sono costate anni di studi di Doug Lea - noto esperto di multithreading - e di un team ad hoc creato per l'occasione un paio di anni fa, hanno di tutto e di più, ed ora con il supporto diretto della JVM per ottimizzazioni prima impensabili. Addirittura alcune strutture non usano esplicitamente locking ma riescono comunque ad essere thread-safe in particolari situazioni controllate (max num di thread, ecc.)
    Fra l'altro quello che dice l'articolo era comunque molto opinabile anche nel 2001, poichè anche all'epoca era possibile utilizzare le librerie di D.Lea, anche se effettivamente non facevano parte ufficialmente del linguaggio

    > I generics in c# 2.0 saranno decisamente migliori
    > (piu' veloci perchè non richiedono casting,
    > instanziati in
    > runtime, reali e non semplicemente una
    > sostituzione di
    > tutto in object, etc.).

    per ora il futuro e il condizionale è d'obbligo.
    Personalmente non ritengo i generics una miglioria dal punto di vista dell'OO, comunque vedremo le cose come si evolveranno

    > Leggi qui:
    > http://www.artima.com/intv/generics2.html
    >

    Anche l'intervista di Bill Venners è datata, comunque diciamo che è invecchiata bene...
    non+autenticato

  • Secondo me Indigo gli ha fatto talmente paura,
    che sono stati costretti a spingere di piu' la
    loro piattaforma.
    D'altronde Sun è finita se non riesce a tirare fuori
    entro breve qualcosa di comparabile alla
    semplicità d'uso di questo "Hello World" in Indigo:

    http://staff.newtelligence.net/clemensv/PermaLink....
    non+autenticato
  • Write-once-run-anywhere. Ha. Hahahahaha. We are only testing on four platforms right now, and not a single pair has the exact same quirks. All the commercial games are tweaked and compiled individually for each (often 100+) platform. Portability is not a justification for the awful performance.
    John Carmack

    http://www.armadilloaerospace.com/n.x/johnc/Recent...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Write-once-run-anywhere. Ha. Hahahahaha. We are
    > only testing on four platforms right now, and not
    > a single pair has the exact same quirks. All the
    > commercial games are tweaked and compiled
    > individually for each (often 100+) platform.
    > Portability is not a justification for the awful
    > performance.
    > John Carmack
    >
    > http://www.armadilloaerospace.com/n.x/johnc/Recent

    Parli di quello stesso Carmack che per risparmiare non ha messo l'illuminazione in Doom III ?
    3518

  • - Scritto da: TPK
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Write-once-run-anywhere. Ha. Hahahahaha. We are
    > > only testing on four platforms right now, and
    > not
    > > a single pair has the exact same quirks. All the
    > > commercial games are tweaked and compiled
    > > individually for each (often 100+) platform.
    > > Portability is not a justification for the awful
    > > performance.
    > > John Carmack
    > >
    > >
    > http://www.armadilloaerospace.com/n.x/johnc/Recent
    >
    > Parli di quello stesso Carmack che per
    > risparmiare non ha messo l'illuminazione in Doom
    > III ?

    global illumination? radiosity in real time?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    Poi mi spieghi cosa c'entra con Java Enterprise System ...
    Gia' che ci sei, inserisci anche una notizia sulla piu' grande isola dell'Indonesia, una notizia sulla cittadina nel Sud Dakota e sul gioco da tavoloSorride
    11237
  • - Scritto da: Giambo

    > Poi mi spieghi cosa c'entra con Java Enterprise
    > System ...

    Infatti. E poi, dal JRE standard in su non mi pare ci siano tutti questi problemi di portatilità.
    FDG
    10946

  • - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: Giambo
    >
    > > Poi mi spieghi cosa c'entra con Java Enterprise
    > > System ...
    >
    > Infatti. E poi, dal JRE standard in su non mi
    > pare ci siano tutti questi problemi di
    > portatilità.

    Chiedi a lui
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=9044...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Chiedi a lui
    > http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=9044

    Infatti. Lui parl adi JRE non standard. bah. MA leggere quello che si dice/posta proprio no, eh?

    non+autenticato

  • Scherzi? La citazione del millennio di Carmack è un
    altra ed è già un classico...

    "There is something deeply wrong when text editing
    on a 3.6 ghz processor is anything but instantaneous."
                               - John Carmack about NetBeans

    http://www.armadilloaerospace.com/n.x/johnc/Recent...

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Scherzi? La citazione del millennio di Carmack è
    > un
    > altra ed è già un classico...
    >
    > "There is something deeply wrong when text editing
    > on a 3.6 ghz processor is anything but
    > instantaneous."
    >                            - John Carmack about
    > NetBeans
    >
    > http://www.armadilloaerospace.com/n.x/johnc/Recent
    >
    non+autenticato
  • insieme alla Sun.

    Che mi serve un sistema che ha come vantaggio la portabilità (ma dove poi? magari fosse così... quando si fa la prova pratica su diverse piattaforme c'è sempre la sorpresina) e fa sembrare la macchina come un computer del 1945?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > insieme alla Sun.
    >
    > Che mi serve un sistema che ha come vantaggio la
    > portabilità (ma dove poi? magari fosse così...
    > quando si fa la prova pratica su diverse
    > piattaforme c'è sempre la sorpresina) e fa
    > sembrare la macchina come un computer del 1945?

    Sempre meglio di un linguaggio che gira su una e una sola piattaforma... Superfluo fare nomi ovviamente. E' vero, Java non sarà il massimo delle performance, ma a livello di qualità del linguaggio è quanto di più geniale, versatile e completo esista sul mercato. Io ne sono rimasto impressionato.

    TADT

  • - Scritto da: TADsince1995

    > completo esista sul mercato. Io ne sono rimasto
    > impressionato.
    >
    > TADT

    ti ha impressionato la lentezza o il fatto che si pianti ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: TADsince1995
    >
    > > completo esista sul mercato. Io ne sono rimasto
    > > impressionato.
    > >
    > > TADT
    >
    > ti ha impressionato la lentezza o il fatto che si
    > pianti ?

    Mi sembrava si stesse parlando di Java, non di Windows!
    3518

  • > Mi sembrava si stesse parlando di Java, non di
    > Windows!

    Infatti!

    TAD
  • Java funziona alla grande, e' solo che non ti permette di scrivere codice ignobile come invece accade anche troppo spesso con altri linguaggi compilati in codice nativo.
    Dover scrivere codice un po' piu' ottimizzato non mi sembra sbagliato, a priori.
  • Raga io spero tanto che questo sistema cresca,
    A parer mio è veramente fenomenale mi ci son trovato alla grande
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > Raga io spero tanto che questo sistema cresca,
    > A parer mio è veramente fenomenale mi ci son
    > trovato alla grande

    Wow raga dammi un cinque YO! Bella lì! (ma come scrivete???)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > ti ha impressionato la lentezza o il fatto che si
    > pianti ?

    Ecco un lamer che parla di cose che non conosce.
    FDG
    10946

  • - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: Anonimo
    > Ecco un lamer che parla di cose che non conosce.

    .NET ecma standard
    java proprietario

    vm .NET performante
    vm JAVA indecente pero in compenso gli sboroni
    di java ti fanno vedere i loro benchmark su floating point e integer un benckmark sulle collections è il 130% piu
    lento di una collection STL
    per la cronaca .NET performa il 40% in piu di java
    ospita i linguaggi dinamici e static type (Ironpython boo ecc) ha un framework molto meglio di quello
    java ti fa toccare i puntatori unsafe senza problemi
    è value type e reference type su linux tutti parlano
    male di mono ma guarda caso lo preferiscono a java
    degli app server mi ci pulisco il culo cosi come delle
    reti enterprise.

    clikka e controlla pure http://www.codinghorror.com/blog/archives/000065.h...



    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > > Ecco un lamer che parla di cose che non conosce.
    >
    > .NET ecma standard
    > java proprietario

    E al lato pratico cosa ti cambia ?

    > vm .NET performante
    > vm JAVA indecente

    Dati ? O l'hai sentito dire da tuo cuGGGino ?

    > per la cronaca .NET performa il 40% in piu di java

    Dove ? In che caso ? Dati ?

    > ospita i linguaggi dinamici e static type
    > (Ironpython boo ecc) ha un framework molto
    > meglio di quello
    > java ti fa toccare i puntatori unsafe senza
    > problemi
    > è value type e reference type su linux tutti
    > parlano
    > male di mono ma guarda caso lo preferiscono a java
    > degli app server mi ci pulisco il culo cosi come
    > delle
    > reti enterprise.

    Mi traduci questa frase in italiano corrente, con punteggiatura e tutto il resto ? Non si capisce niente, sei peggio di Palmiro CanginiSorride

    > clikka e controlla pure
    > http://www.codinghorror.com/blog/archives/000065.h

    Test fallato: Controlla la colonna "AVG" (Average, "media" per chi non parla inglese) e vedrai che c'e' qualcosa di strano ...
    Comunque se credi che con un test sulle regeexp puoi determinare se un sistema e' migliore di un'altro, allora ne devi fare di strada, bimbo !

    11237
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)