Liguria, terra di Scrutinio Elettronico

Sarà la Regione della Grande Sperimentazione. Allo spoglio tradizionale, che farà testo, si affiancheranno le procedure elettroniche. Ma c'è anche chi protesta e denuncia

Genova - Sono 1.800 i seggi sparsi su 235 comuni quelli che in Liguria alle imminenti elezioni regionali adotteranno il nuovo scrutinio elettronico, una sperimentazione pensata per verificare sul campo l'efficienza di alcune specifiche tecnologie dedicate al conteggio dei voti e alla trasmissione sicura dei risultati a Roma. Tecnologie che peraltro non bypassano un intervento umano certosino su ogni singola scheda.

Lo scrutinio elettronico prevede infatti che le risultanze del voto, attribuite scheda per scheda dal presidente del seggio, siano inserite in un PC e visualizzate su un monitor per consentire al presidente ed agli scrutatori di verificare la correttezza della immissione. Finito lo spoglio, in pochi istanti, saranno disponibili i risultati completi e dettagliati della sezione. Così, mentre i risultati manuali verranno verbalizzati secondo le solite procedure e trasferiti fisicamente agli uffici comunali e alle amministrazioni competenti con l?impiego di personale e di automezzi, i risultati digitali saranno trasmessi in via telematica, in modo crittografato, al sistema centrale.

L'operazione è massiccia: per realizzare la sperimentazione sono stati infatti formati 3 mila operatori informatici e personale di supporto, installati computer e predisposta sul territorio regionale una rete di sistemi periferici per l?acquisizione, la registrazione e la trasmissione elettronica dei dati di scrutinio, e creato un sistema centrale nazionale per la raccolta e l?analisi dei dati stessi.
Al termine della sperimentazione, i quasi 3 mila computer utilizzati rimarranno nelle strutture pubbliche della Regione, in vista anche di un possibile riutilizzo nelle prossime tornate elettorali.

Tutto bene? Secondo la società sarda Ales non va bene per niente ed anzi ha presentato ricorso al TAR per essere stata esclusa dalla sperimentazione delle Regionali dopo aver partecipato e contribuito alle prime sperimentazioni, quelle del 2001 e nel 2004. Secondo Ales il progetto "anche se loro diranno che è diverso, è il nostro. Pensiamo di ricorrere all'Antitrust per concorrenza sleale. Siamo noi gli unici detentori della paternità del progetto di sviluppo per lo spoglio elettronico dei voti".

Non la pensa così però il ministro all'Innovazione Lucio Stanca secondo cui non solo tutta l'operazione avviene nel rispetto della legge ma in Liguria si stanno utilizzando tecnologie "completamente differenti" da quelle messe in campo da Ales.

Si vedrà, per il momento la sperimentazione avanza. Ecco di seguito i commenti dello stesso ministro Stanca, del ministro dell'Interno e del presidente della Regione Liguria.
TAG: italia
37 Commenti alla Notizia Liguria, terra di Scrutinio Elettronico
Ordina
  • solo gli spot che realizzano per le elezioni fanno ridere..
    non sono spot pro campagna elettorale ma veri spot con tanto di motivetto ... del tipo
    "non tenerti il rospo votalo"
    "uno di noi!"
    "gatti non parole"
    insomma questo per citarne alcuni..
    Tra tutti davvero non so chi votare.. sono tutti che puntano sull'immagine e mi fanno veramente riluttare..
    non+autenticato
  • 3000 computer per una sperimentazione il cui risultato è solo quello di sapere con qualche ora di anticipo(al più un giorno) i risultati delle elezioni? E poi vogliono estendere il metodo? Che spesa inutile!
    Almeno se il resto dei giorni dell'anno quei compuet li mettessero in una mediateca disponibili per tutti i cittadini!
    Bruco
    2098
  • 3000 x 20 (regioni) = 60000

    pensa che voci di corridoio dicono che google ne ha 10000

    Ho detto tutto.
    non+autenticato
  • verranno certamente riutilizzati per la regione
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > verranno certamente riutilizzati per la regione

    Per giocare a tetris? Sorride
    non+autenticato

  • > Per giocare a tetris? Sorride

    Ma no solitario è più facileOcchiolino
    Rotola dal ridere
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > verranno certamente riutilizzati per la regione
    >
    > Per giocare a tetris? Sorride

    Perche' no ?

    L'attuale presidente della Regione Liguria ha messo a disposizione un bel numero di computer per gli anziani con tanto di corsi (credo).

    Hint: non e' un suggerimento a ri-votare lo stesso presidente Sorride

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > verranno certamente riutilizzati per la
    > regione
    > >
    > > Per giocare a tetris? Sorride
    >
    > Perche' no ?
    >
    > L'attuale presidente della Regione Liguria ha
    > messo a disposizione un bel numero di computer
    > per gli anziani con tanto di corsi (credo).

    credi bene... mia madre ne ha approfittato, il corso è stato proficuo e il pc è belloOcchiolino

    >
    > Hint: non e' un suggerimento a ri-votare lo
    > stesso presidente Sorride
    >

    certo che no.... però biasotti almeno una cosa sensata e che ha funzionato l'ha fattaA bocca aperta
    non+autenticato
  • Non mi metto a fare i conti, ma credo un motivo ci sia: se metti almeno un PC per ogni sezione in cui si vota, è facile arrivare a questo numero.
    Forse su larga scala troveranno soluzioni migliori? Mah...
    I PC che fine fanno dopo? Ma non ci sono scuole senza computer? Chiaramente da restituire per le prossime elezioni... Occhiolino

    ciao
    Dino

  • > I PC che fine fanno dopo? Ma non ci sono scuole
    > senza computer?

    I pc rimarranno alle scuole, e saranno a disposizione di tutti gli studenti fino alle successive elezioni.
    non+autenticato
  • Salve, sono un dipendente della Ales srl., gli ideatori del progetto "Seggio Elettorale Elettronico", in effetti esiste già una soluzione per il problema dei pc..chiaramente è una soluzione nostra..non adottata da chi ha in mano la sperimentazione in questo momento..si tratta di una macchina ideata da noi..certo anche queste dovranno teoricamente essere date in dotazione.. ma si stima che ce ne vogliano almeno la metà del numero ipotizzato usando semplici pc..Cmq per darvi un quadro un po più chiaro della situazione:
    1) I comuni partecipanti alla sperimentazione sono 235
    2) Secondo progetto i pc per seggio dovrebberò essere 2
    3) Sono stati stanziati 10.000.000 di ? per questa sperimentazione, per l'acquisto delle macchine necessarie, per lo sviluppo del software (sviluppo?!?), per la formazione del personale...Eppure noi, forti di 2 sperimentazioni precedenti con successi impensabili, ci siamo offerti GRATUITAMENTE di aggiornare il software dare assistenza..con un altissimo risparmio..

    Cmq questo è ciò che posso dirvi per darvi un quadro più ampio della situazione, spero di esservi stato utile, a voi trarre conclusioni..Riguardo agli attuali 3000 pc..credo verranno rigirati a scuole e associazioni varie (giustamente), ma non credo che andranno riutilizzate in futuro in ambito elettorale..

    Vi porgo i saluti.
    A presto.
    non+autenticato
  • Sono un'insegnante che sta cercando nella propria scuola di rendere fruibili i pc delle elezioni ai bambini, ma sfortunatamente quando ho cercato di accenderli i monitor risulta sempre bloccato, in attesa. Qualcuno mi può dire come fare a disattivare il blocco senza aprire il PC?
    non+autenticato
  • "Lo scrutinio elettronico prevede infatti che le risultanze del voto, attribuite scheda per scheda dal presidente del seggio, siano inserite in un PC e visualizzate su un monitor per consentire al presidente ed agli scrutatori di verificare la correttezza della immissione. Finito lo spoglio, in pochi istanti, saranno disponibili i risultati completi e dettagliati della sezione. "

    Cioè?
    Se ho capito giusto, in pratica i registri di voto invece di essere compilati manualmente sulla carta vengono compilati sul pc.

    Siccome sono presidente di seggio e conosco bene tutta la procedura, sono proprio le operazioni di spoglio ad essere il punto debole della procedura: il prendere in mano una per una le schede, controllare se sono valide e registrare l'espressione di voto dell'elettore.

    E' qui che si dovrebbe intervenire, non sulla fase di mera copiatura dei dati (che porta via meno del 10% del tempo complessivo).


    s.
    127

  • - Scritto da: s.
    > Se ho capito giusto, in pratica i registri di
    > voto invece di essere compilati manualmente > sulla carta vengono compilati sul pc.
    >
    > Siccome sono presidente di seggio e
    > conosco bene tutta la procedura,
    > sono proprio le operazioni di
    > spoglio ad essere il punto debole della
    > procedura: il prendere in mano una per una le
    > schede, controllare se sono valide e registrare
    > l'espressione di voto dell'elettore.
    >
    > E' qui che si dovrebbe intervenire, non sulla
    > fase di mera copiatura dei dati (che porta via
    > meno del 10% del tempo complessivo).

    A mio parere "il punto debole" è in realtà il punto di forza del sistema attuale. Servono migliaia di persone per fare lo scrutinio, quindi per fare brogli elettorali efficaci serve la complicità di migliaia di persone (inoltre esiste la tutela derivante dai rappresentanti di lista, che oltre a offrire la colazione al collegio elettorale sono un ulteriore tutela che rende più difficili i brogli).
    Se per aumentare l'efficienza (meno scrutatori da pagare) si introduce lo scrutinio elettronico
    la difficoltà di fare brogli diminuisce di molti ordini di grandezza. Poche persone qualificate possono annullare il voto di tutti.
    E se corrompere migliaia di persone è improponibile (si verrebbe a sapere) corromperne una decina e mantenerlo segreto è banale.
    Chiunque abbia a cuore la democrazia dovrebbe lottare contro questi sistemi, a mio parere. E chi vi dice che possono essere costruiti "sicuri" per progetto, o è in malafede o non ha mai partecipato ad un progetto sistemistico di grandi dimensioni (che naturalmente sarebbe caratterizzato da "security by obscurity" com'è tradizione nazionale; ed evito di spiegarne l'ovvia ragione).

  • - Scritto da: Marlenus

    > Poche persone qualificate
    > possono annullare il voto di tutti.

    Basta il programma ad annullare il voto di tutti.
    Basta dirgli di non contare tutti i dati inseriti, oppure fare moltiplicare il totale dei voti per 0,9.
    Chi se ne accorgerebbe?
    Il codice sarebbe sicuramente blindato per prevenire brogli.
    Basta non intervenire sulle prime elezioni di prova come questa, poi quando finisce la sperimentazione e rimane solo il voto elettronico che garanzie abbiamo?
    non+autenticato
  • > Il codice sarebbe sicuramente blindato per
    > prevenire brogli.
    > Basta non intervenire sulle prime elezioni di
    > prova come questa, poi quando finisce la
    > sperimentazione e rimane solo il voto elettronico
    > che garanzie abbiamo?

    Dio ci salvi da un software di conteggio voti a codice blindato!
    La sperimentazione delle europee 2004 utilizzava per lo scrutinio un software open-source scritto in java, non so cosa sia cambiato da allora
    non+autenticato
  • Risalve, sono un dipendente della Ales srl.

    Vorrei rassicurarvi sul fatto che il nostro software è assolutamente open source, e riguardo allo spoglio non avviene tramite copia manuale dalla scheda elettorale al pc, ma la scheda elettorale viene letta da un lettore laser e automaticamente inviate al pc.
    Purtroppo il software che ora utilizzeranno pur (a parer nostro) essendo una copia del nostro software, non ha conservato tali virtù, infatti lo spoglio sarà semplicemente il riporto manuale dei dati in scheda elettorale sul pc e il codice del software sarà sicuramente blindato..


    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Risalve, sono un dipendente della Ales srl.

    > Vorrei rassicurarvi sul fatto che il nostro
    > software è assolutamente open source, e riguardo
    > allo spoglio non avviene tramite copia manuale
    > dalla scheda elettorale al pc, ma la scheda
    > elettorale viene letta da un lettore laser e
    > automaticamente inviate al pc.
    > Purtroppo il software che ora utilizzeranno pur
    > (a parer nostro) essendo una copia del nostro
    > software, non ha conservato tali virtù, infatti
    > lo spoglio sarà semplicemente il riporto manuale
    > dei dati in scheda elettorale sul pc e il codice
    > del software sarà sicuramente blindato..


    Se sara' cosi' le votazioni non varranno un ca§§
  • - Scritto da: s.

    > Siccome sono presidente di seggio e conosco bene
    > tutta la procedura, sono proprio le operazioni di
    > spoglio ad essere il punto debole della
    > procedura: il prendere in mano una per una le
    > schede, controllare se sono valide e registrare
    > l'espressione di voto dell'elettore.
    >
    > E' qui che si dovrebbe intervenire, non sulla
    > fase di mera copiatura dei dati (che porta via
    > meno del 10% del tempo complessivo).
    >

    lettore ottico + open source dovrebbero garantire...



    ==================================
    Modificato dall'autore il 30/12/2005 14.06.15


    ==================================
    Modificato dall'autore il 30/12/2005 14.09.22
    non+autenticato
  • Mi appello ai liguri che frequentano P.I. :

    Conoscete qualche valido candidato per le Regionali nella nostra (bella) regione?

    Oggi ho googlato un po ma con scarsissimi risultati.. E quasi me ne vergogno ma corro il rischio di arrivare alle votazioni senza poter scrivere un nome nella scheda elettorale (so che è facoltativo ma ci terrei a dare una preferenza diretta)..

    Ciao!



    http://valeriogiunta.blogspot.com/

    ==================================
    Modificato dall'autore il 31/03/2005 1.36.16
    non+autenticato
  • io per la prima volta da anni andro' a disegnare una cacca sulla scheda!

    Sono TUTTI uguali, qui che vada su Biasotti (centro-destra) o Burlando (centr-sinistra) il lavoro continuera' ad arrivare solo per conoscenze o maniglie e sempre in piva, cococo, cacaca e tutte le mer...te che hanno saputo creare a non piu' di 120-130 euro al gg,,,,

    vadano dove dico io...

    Daniele
    non+autenticato
  • 120 euro al giorno per 20 giorni lavorativi fanno 2400 euro. anche se fossero lordi, e facciamo che leviamo il 50% di tasse restano cmq 1200 euro, che è molto più di quanto prendo io con un contratto regolare.
    non+autenticato

  • - Scritto da: casteredandblue
    > Mi appello ai liguri che frequentano P.I. :
    >
    > Conoscete qualche valido candidato per le
    > Regionali nella nostra (bella) regione?
    >
    > Oggi ho googlato un po ma con scarsissimi
    > risultati.. E quasi me ne vergogno ma corro il
    > rischio di arrivare alle votazioni senza poter
    > scrivere un nome nella scheda elettorale (so che
    > è facoltativo ma ci terrei a dare una preferenza
    > diretta)..

    Votare qualcuno che ti e' stato segnalato da uno sconosciuto su un forum di informatica non mi sembra una grande idea.

    Piuttosto fatti consigliare da qualcuno che conosci e di cui sai di condividere a grandi linee le opinioni.

  • - Scritto da: KerNivore

    > Votare qualcuno che ti e' stato segnalato da uno
    > sconosciuto su un forum di informatica non mi
    > sembra una grande idea.
    >
    > Piuttosto fatti consigliare da qualcuno che
    > conosci e di cui sai di condividere a grandi
    > linee le opinioni.

    Se a corredo del nome di un candidato lo sconosciuto di PuntoInformatico mi segnalasse un link dove poter vedere cos'ha fatto di concreto e quali sono le sue idee su vari temi,sarei ben felice di poter approfondire con la mia testolinaSorride

    Cercavo solo una spinta iniziale,perchè per ora ho trovato ben poco in giro..

    Per quel che riguarda i miei conoscenti,quelli che non votano solo in base al partito d'appartenenza del candidato sono nella mia stessa situazione..

    ciao!
    non+autenticato
  • Scusami,
    cosa vuol dire "googlato" ?


    - Scritto da: casteredandblue
    > Mi appello ai liguri che frequentano P.I. :
    >
    > Conoscete qualche valido candidato per le
    > Regionali nella nostra (bella) regione?
    >
    > Oggi ho googlato un po ma con scarsissimi
    > risultati.. E quasi me ne vergogno ma corro il
    > rischio di arrivare alle votazioni senza poter
    > scrivere un nome nella scheda elettorale (so che
    > è facoltativo ma ci terrei a dare una preferenza
    > diretta)..
    >
    > Ciao!
    >
    >
    >
    > http://valeriogiunta.blogspot.com/
    >
    > ==================================
    > Modificato dall'autore il 31/03/2005 1.36.16
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Scusami,
    > cosa vuol dire "googlato" ?

    Scusami te,era una sorta di neologismo che sta a significare "ho usato Google" Sorride

    Ciao!
    non+autenticato
  • Appunto,
    usate pure quei neologismi d'oltreoceano... e poi non si conoscono i candidati liguri il cui operato tocca DIRETTAMENTE i Liguri!?

    No comment...

    - Scritto da: casteredandblue
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Scusami,
    > > cosa vuol dire "googlato" ?
    >
    > Scusami te,era una sorta di neologismo che sta a
    > significare "ho usato Google" Sorride
    >
    > Ciao!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Appunto,
    > usate pure quei neologismi d'oltreoceano... e poi
    > non si conoscono i candidati liguri il cui
    > operato tocca DIRETTAMENTE i Liguri!?
    >
    > No comment...

    Avrei dovuto stare zitto,celare la mia ignoranza e poi non scrivere un nome sulla scheda o è stato meglio chiedere info in un forum con la possibilità di poter poi approfondire la conoscenza di qualche candidato?

    Io ho optato per la seconda,seppur "quasi me ne vergogno" come ho scritto nel primo messaggio. Ti chiedo perdono visto che ti ha dato fastidio.
    Ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da: casteredandblue

    >
    > Conoscete qualche valido candidato per le
    > Regionali nella nostra (bella) regione?
    >

    Ho conosciuto Burlando, e mi è bastato come (pessimo) sindaco di Genova...
    quindi, per esclusione, credo che voterò Biasotti, che tutto sommato non ha combinato disastri, e ha imbroccato anche qualcosina di buono (come i fondi europei o aver portato l'IIT a Genova)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Ho conosciuto Burlando, e mi è bastato come
    > (pessimo) sindaco di Genova...
    > quindi, per esclusione, credo che voterò
    > Biasotti, che tutto sommato non ha combinato
    > disastri, e ha imbroccato anche qualcosina di
    > buono (come i fondi europei o aver portato l'IIT
    > a Genova)

    Grazie per il contributo,comunque ho già in mente chi votare come futuro presidente,il mio problema riguarda la preferenza per il consigliere regionale da indicare in scheda (indicazione facoltativa ma che vorrei esercitare).

    Ciao!
    non+autenticato
  • > CDT

    La questione in questo caso è diversa da quella americana.
    Ma bisogna vigilare perchè non si segua la stessa strada.
    I democratici ancora si mangiano le mani per aver permesso il voto elettronico.
    Triste
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)