E-privacy 2005, Call For Paper

In queste settimane si possono inviare relazioni e contributi per l'evento annuale di Firenze che si terrà a fine maggio. Ecco i dettagli

Firenze - Si va avvicinando la data del nuovo appuntamento con il convegno e-privacy 2005 che si terrà come di consueto nel capoluogo toscano il 27 e 28 maggio, un'occasione per fare il punto sugli effetti della rivoluzione digitale sulla privacy e sui diritti della persona. E in questi giorni i promotori hanno lanciato la "Call For Paper".

"Il comitato organizzatore - si legge in una nota - ha deciso di aprire una Call For Paper formale, che si chiuderà il 21 aprile; le accettazioni saranno comunicate entro il 24 aprile. La consegna degli interventi sarà entro il 14 maggio".

L'edizione 2005 del convegno sarà dedicata, continua la nota, "alle problematiche legate alla raccolta automatica dei dati, e più in generale ai problemi per la privacy legati all'adozione di nuove tecnologie, come gli RFID, il VoIP ed il wireless". Ciò detto, è possibile presentare proposte su tutti i temi, sia tecnici che legali, relativi all'impatto delle nuove tecnologie sulla privacy e i diritti civili.
L'abstract del contributo che si intende candidare per il convegno può essere spedito all'indirizzo cfp-eprivacy@winstonsmith.info e dovrà includere:
- Nome del relatore
- Eventuale associazione rappresentata
- Indirizzo di posta di riferimento
- Titolo
- Durata prevista dell'intervento (possibilmente non oltre i 45 minuti)
- Outline dell'intervento (circa 200-300 battute)
- Eventuale abstract con riferimenti (meno di 1500 battute)
- Eventuale necessità di sussidi particolari oltre la videoproiezione

Il sito ufficiale del Convegno è qui
TAG: italia
5 Commenti alla Notizia E-privacy 2005, Call For Paper
Ordina