Download/ Contro le molestie digitali (1)

Virus, attacchi, programmi spioni e banner curiosoni. Prima parte di un piccolo speciale dedicato alla sicurezza, con tante utility gratuite solo per Windows (per ora...)

Sistema Operativo:WindowsNT-2000WindowsXp
Lingua:Non in italiano
Prezzo:gratuito per uso personale
Dimensione:11.041 KB
Click:20.887
Commenti:Leggi | Scrivi (51)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Gratuito solo per un uso domestico e non commerciale, AVG Free Edition è un programma Antivirus completo ed efficiente, barriera e rimedio contro tanti malanni virali informatici.

La versione 7 arriva dopo 5 anni di glorie e milioni di download, e sfoggia un nuovo motore e carrozzeria: analizza il registro di Windows, scansiona la posta in tempo reale e può controllare l'intero sistema con pochi clic, o singoli file, cartelle e dischi.

Richiede poche risorse di sistema e risiede buonino in sottofondo a controllare che nessun raffreddore intasi Windows (funzione di "scudo" Resident Shield); l'elenco dei virus riconosciuti da AVG viene aggiornato automaticamente quando una nuova "minaccia" comincia ad infestare il pianeta.

I file contaminati possono essere messi da parte per recuperare dati, o per farli analizzare in un secondo tempo. O anche per collezionarli, perché no? Al giorno d'oggi le collezioni di farfalle non impressionano più nessuno, ma sicuramente una raccolta di tutte le varianti di SoBig potrebbero addolcire il partner o la partner più ritrosa.

L'utilizzo gratuito del programma è espressamente rivolto ai soli utenti privati, tutti gli altri possono provarlo per 30 giorni e poi pagarlo. Scuole, chiese ed associazioni no-profit possono richiedere sconti sul prezzo pieno, non sono quindi considerati alla stregua di "uso non-commerciale".



Sistema Operativo:Windows95-98WindowsNT-2000WindowsXp
Lingua:In italiano
Prezzo:gratuito per uso personale
Dimensione:6.783 KB
Click:10.573
Commenti:Leggi | Scrivi (17)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Antivirus gratuito ed in italiano, per gli utenti "domestici", come indica la "home" del nome. Oltre che casalingo, è gratuito solo per uso non commerciale, quindi non fate i furbini: chi lavora in casa paghi questo valido e completo programma nella sua versione "pro".

Gratuito o meno, Avast! protegge e disinfetta con una interfaccia doubleface e modificabile tramite skin, semplice per i novellini o completa per gli smanettoni (solo nella versione a pagamento). File, cartelle, dischi interi, posta elettronica e le parti più nascoste del sistema vengono scandagliate manualmente, o protette in modo automatico, attraverso il menu contestuale di Windows e addirittura con un salvaschermo antivirus!

Avast ha bisogno di essere aggiornato per riconoscere le nuove infezioni, e per fortuna l'aggiornamento è "incrementale", in poche parole invece di scaricare ogni volta l'intero dabatase dei virus riconosciuti... viene scaricata soltanto la piccola parte che contiene le novità. Poche decine di Kb, da scaricare in pochi secondi anche con una linea analogica.

Il programma rimane sempre sveglio e all'erta ma consumando poca memoria, perché in questo mondo di infezioni digitali prevenire è meglio che curare.

Il supporto "skin" per l'interfaccia, che apparentemente può sembrare una cosa superflua, è indubbiamente utile per ammaliare l'utente poco esperto e novellino, il classico utente appestato che spedisce a sua insaputa diecimila email infette al giorno perché non controlla mai il proprio computer. La mortale noia, il fastidioso impegno, il terribile dovere di controllare il computer o configurare un programma Antivirus può anche avvenire all'interno di una interfaccia simpatica e colorata. Viviamolo come un gioco, ma sì! Un virus mi ha appena cancellato 4 anni di disegni, che fico! E io gli sparo con aVast! Blast!

Se a qualcuno viene in mente di comprarlo, anche per finanziare i produttori di cotanta bontà, in questa pagina può trovare un confronto tra la versione casalinga e quella commerciale.

Per utilizzarlo gratuitamente viene comunque richiesta una registrazione gratuita, e bisogna lasciare un indirizzo email valido al quale verrà inviato il numero di registrazione necessario per attivare il programma. "La chiave di attivazione non è limitata, ma gli aggiornamenti saranno disponibili per i prossimi 14 mesi. Dopo questo periodo, è necessario registrarsi nuovamente."