Un lastminute TIM per l'estero

Si attiva dalla mezzanotte di oggi per le chiamate verso Europa, USA e Canada a 30 centesimi di euro. Nessuna personalizzazione è possibile

Roma - A pochi giorni dall'aumento dei prezzi per gli SMS inviati verso l'estero e dalla parziale retromarcia con la nuova ricarica pensata per gli esterofili, ancora una novità rivolta a chi deve chiamare verso l'estero. Questa volta non si tratta però di una nuova tariffa a disposizione di tutti ma di un'offerta last minute di quelle alle quali TIM ha abituato i suoi clienti fin dal 2001. Il sistema del last minute TIM funziona esattamente come le offerte dello stesso tipo dedicate ai viaggi: se sottoscritte entro un periodo di tempo limitato, permettono di usufruire di servizi a prezzi o condizioni fuori dalla norma.

L'ultima proposta potrà essere attivata a partire dalla mezzanotte di oggi, 11 aprile, e permetterà di chiamare a 30 centesimi di euro, IVA inclusa, l'Europa, gli Stati Uniti e il Canada con uno scatto alla risposta di 15 centesimi IVA inclusa, fino al 17/04/05. L'attivazione costa 50 centesimi, IVA inclusa. La durata dello scatto alla risposta rimane invariato rispetto al profilo tariffario scelto dall'utente e ha un costo di 15 centesimi di euro IVA inclusa; se il profilo tariffario del cliente è a scatti, ogni scatto avrà un costo di 15,49 centesimi, IVA inclusa, e una durata di 31 secondi.

TIM continua in questo modo a proporre offerte e promozioni ai suoi clienti penalizzando però molti di loro: la proposta di un'unica tariffa, uguale per tutti, impedisce di personalizzarla in base alle proprie esigenze. Nel caso di questa offerta last minute la convenienza, spera TIM, potrebbe convincere gli indecisi: oggi per una chiamata in Europa la tariffa base prevede un costo di 1 euro al minuto IVA inclusa che diminuisce a 70 centesimi di euro, ancora IVA inclusa, se si attiva l'opzione InEurope, accessibile però solo per determinati Paesi. Per non parlare degli Stati Uniti, considerati appartenenti all'Area 2, per i quali è prevista una tariffa di base di 2 euro al minuto IVA inclusa.
Come tutte le offerte last minute di TIM, anche questa sarà riservata ai primi 300.000 utenti; non a tutti dunque, dal momento che le offerte "all'ultimo minuto" non vengono molto pubblicizzate e per questo motivo sono dedicate quasi esclusivamente ai clienti che navigano in Internet, agli iscritti alla newsletter TIM e a chi tramite il call center e i negozi specializzati riesce a tenersi informato sulle ultime novità. In altre parole, queste offerte sono anche un premio alla fedeltà e un modo per fidelizzare gli utenti.
10 Commenti alla Notizia Un lastminute TIM per l'estero
Ordina
  • le tariffe verso l'estero sono sempre state oggetto di rialzo da parte dei due grandi operatori mobili. Inizialmente l'allora omnitel, le tariffava a intorno alle 600 lire verso i paesi "A", oggi chi sottoscrive un abbonamento o ricaricabile senza opzioni particolari, si trova con una tariffa raddoppiata. E' la stessa procedura che hanno seguito con gli sms negli ultimi mesi. Di fatto è una cosa che tocca una percentuale bassa di utenti (dei quali faccio parte) e quindi tutti zitti zitti. mah!
    Tariffe all'estero, credo la + vantaggiosa mobile è wind (con l'opzione), altrimenti TRE con i suoi "ridicoli" 25cts!
  • Siamo INVASI e TARTASSATI quotidianamente da pubblicità per promozioni per le ricariche.

    Tutte ste promozioni (tra SMS e MINUTI GRATIS) solo per le ricariche.

    E per quanti hanno l'abbonamento???? Niente.
    Assolutamente niente. MAI!!

    Tutti gli operatopri fanno così-. Ma che bravi. Che aziende serie.
    non+autenticato
  • Leggendo l'articolo non comprendo se la promozione e' relativa alle chiamate effettuate dall'Italia VERSO Europa-USA-Canada o se per le chiamate effettuate IN ROAMING in quei paesi. Viene indicata una promozione sulle chiamate effettuate verso Europa-USA-Canada, ma il prezzo senza promozione applicato da TIM riportato nell'articolo sembra essere quello applicato per le chiamate in roaming. Visitando il sito TIM ho trovato notato che i prezzi per le chiamate verso l'Europa-USA-Canada si aggirano sui 40 EuroCent.
    non+autenticato
  • "permetterà di chiamare a 30 centesimi di euro, IVA inclusa, l'Europa, gli Stati Uniti e il Canada con uno scatto alla risposta di 15 centesimi IVA inclusa"

    ahahah... io con Skype pago 2 cent al minuto e senza scatti alla risposta. Sono dei buffoni (e anche ladri)
    non+autenticato
  • > "permetterà di chiamare a 30 centesimi di euro,
    > IVA inclusa, l'Europa, gli Stati Uniti e il
    > Canada con uno scatto alla risposta di 15
    > centesimi IVA inclusa"
    >
    > ahahah... io con Skype pago 2 cent al minuto e
    > senza scatti alla risposta. Sono dei buffoni (e
    > anche ladri)

    Premetto che Skype mi piace un casino come programma, finora l'ho usato solo per chiamate con altri Skype e quindi ho risparmiato anche quei 2 centesimi al minuto.
    Però non è possibile portarsi sempre in giro il computer e microfono/cuffie, a volte è necessario il telefonino. Skype è invece molto più utile se sei a casa.

  • - Scritto da: francescor82
    > Premetto che Skype mi piace un casino come
    > programma, finora l'ho usato solo per chiamate
    > con altri Skype e quindi ho risparmiato anche
    > quei 2 centesimi al minuto.
    > Però non è possibile portarsi sempre in giro il
    > computer e microfono/cuffie, a volte è necessario
    > il telefonino. Skype è invece molto più utile se
    > sei a casa.

    beh e' lo stesso un gran risparmio!!!
    anche se solo casalingo!
  • Io uso la EDICARD. Con 10 euro ho 200 minuti a disposizione se chiamo un cellulare in Malesia e 364 minuti se chiamo un telefono fisso di Kuala Lumpur.
    La potete utilizzare anche con il vostro telefono cellulare: avete due opzioni:
    1) Telefonare usando un numero verde (ma non ve lo consiglio, perchè avrete circa 43-44 minuti di conversazione)
    2) Telefonare usando un numero geografico (tipo Roma, Milano e Napoli) (lo preferisco).

    L'ideale è dal fisso. E' anche più economico di Skype e, nel mio caso, funziona pure meglio. Ma è pure estremamente competitivo da cellulare. Nel mio caso (ho una ricaricabile vodafone-autoricarica SMS super) spendo, a conti fatti, 24,075 centesimi al minuto (comprensivi di scatto alla risposta) per 200 minuti di chiamata su un cellulare malese. Se poi chiamo verso un telefono fisso spendo 21,79 centesimi al minuto per un totale di 364 minuti.


    Una chiamata di 10 minuti costa 25,5 centesimi al minuto, compreso lo scatto alla risposta.


    non+autenticato
  • in francia funziona ancora meglio, con Telerabais (www.telerabais.com) senza nessun abbonamento e senza pre-pagare nulla, si compone un numero apposito e si telefona (via internet) in qualsiasi paese nel mondo a prezzi che vanno dai 2 cent (su fisso) ai 20 cent (su cellulari) al minuto.
    non+autenticato
  • Per telefonare, con EDICARD, ad un cellulare in malesia spendo 5 centesimi al minuto, senza scatto alla risposta. Semplicemente spettacolare! Spendo di più a chiamare mia zia!!!!
    non+autenticato
  • Per me è solo tale. Da quando mi hanno tolto gli sms a 15 cent per l'Europa io uso wind per spedirli. Quindi se non tornano sui loro passi, tutte le altre "offerte" se le posso tenere.
    non+autenticato