TIM, ricarica virtuale, mica economica

L'operatore consente la ricarica automatica della SIM tramite addebito su Bancomat o Carta di credito. Ma i costi per l'utente restano significativi

Roma - Si chiama TIM Automatica la promozione di TIM che, poco pubblicizzata ma attivabile fino al 30 aprile prossimo, consente ai possessori di Carta di credito o Bancomat emessi da una delle banche convenzionate (ovvero quasi tutti i maggiori istituti) di ricaricare automaticamente la propria SIM nel momento in cui il traffico disponibile scende sotto i 5 euro.

L'idea è che in questo modo il costo della ricarica venga addebitato in automatico sull'estratto conto associato alle carte e, grazie alla possibilità di scegliere il lasso di tempo minimo che deve intercorrere tra una ricarica e l'altra e il taglio di ricarica da associare alla promozione, può risultare più facile tenere sotto controllo la propria spesa per il cellulare.

L'attivazione di TIM Automatica è gratuita e, se effettuata entro il 30 aprile prossimo, permette di ricevere subito un bonus di traffico telefonico pari a 10 euro; per gli iscritti al programma MilleUnaTim, permette inoltre l'accumulo di 100 lune in omaggio, oltre alla possibilità di raddoppiare le lune ad ogni ricarica effettuata tramite TIM Automatica.
I tagli di ricarica ammessi vanno da un minimo di 25 euro (IVA inclusa) ad un massimo di 250 euro (IVA inclusa), ad esclusione dei tagli da 175 e 225 euro (IVA inclusa). Per quanto riguarda la frequenza, è possibile scegliere la ricarica giornaliera, settimanale, quindicinale e mensile e anche, ma solo se si sceglie di addebitare il costo su bancomat, bimestrale e trimestrale.

Il costo dell'operazione è di 5 Euro (IVA inclusa) per qualsiasi importo di ricarica, come per le ricariche "tradizionali". Insomma, il prezzo è lo stesso, anche se in questo caso TIM non deve affrontare i costi per produrre le schede da grattare. Sempre 5 euro bisogna pagare, del resto, per le ricariche fatte via sportello Bancomat. Forse vi incidono i costi di commissione applicati dalle banche a TIM o forse è una scelta per rendere "omogenei" i costi di ricarica. In ogni caso, si tratta di una promozione "comoda" per i clienti TIM che temono di non riuscire a tenere sott'occhio il proprio credito e dunque delegano l'operazione al proprio gestore e alla propria banca.
28 Commenti alla Notizia TIM, ricarica virtuale, mica economica
Ordina
  • Ma se mi devo autoricaricare addebitando sul conto ecc ecc... non ha più senso che allora mi faccia un abbonamento?
    non+autenticato
  • ma allo stato come tassa di concessione governativa.

    Per gli abbonamenti (quei profili con le bollette) questa tassa viene addebitata mensilmente, mentre per le ricaricabili viene scalato da ogni ricarica.

    Ciao

    Gattus
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma allo stato come tassa di concessione
    > governativa.
    >
    > Per gli abbonamenti (quei profili con le
    > bollette) questa tassa viene addebitata
    > mensilmente, mentre per le ricaricabili viene
    > scalato da ogni ricarica.
    >
    > Ciao
    >
    > Gattus

    Non sai quello che stai dicendo. Il costo di ricarica va interamente al gestore telefonico, che detrarra' la quota spettante al negoziante che ha venduto la ricarica o se lo incassera' completamente nel caso l'operazione di ricarica non abbia avuto nessun costo vivo da sopportare.
    Chissa' perche altrimenti qualche mese fa il governo aveva proposto di tassare le schede ricaricabili dei telefonini???
    non+autenticato
  • > Insomma, il prezzo è lo stesso, anche se in questo caso
    > TIM non deve affrontare i costi per produrre le schede da
    > grattare. Sempre 5 euro bisogna pagare, del resto, per le
    > ricariche fatte via sportello Bancomat.

    Eh già, nel primo caso per qualcosa che costerà
    0.00qualcosa Euro e nel secondo? hm? Occhiolino

    non aggiungo altro per decenza.
    non+autenticato
  • io ricarico con bancotim, funzione che mi permette di ricaricare delle solite misure (tutte quelle possibili con ricaricard ecc ecc, quelle classiche) ma usando l'addebito bancomat. Molto comodo, ricarico anche seduto sul cesso mentre sono in pausa al lavoro.

    MA

    mi viene sempre proposto di cambiare con questa offerta di cui parlate nell'articolo.
    Eh bravi che sono vero?
    io ricarico QUANDO MI PARE con gli altri sistemi ... con la prepagata quando supero un certo limite non telefono più e questo mi aiuta molto a contenere i costi. Sto molto più attento.

    Se ho una ricaricabile ma me la trasformate in "autoricaricante" tanto vale fare un abbonamento e non una ricaricabile, no?

    Se non l'ho fatto ho i miei motivi!


    La cosa strana invece è che quando esaurisco il credito MOLTO SPESSO *non ricevo nemmeno più* le chiamate ... così la sensazione che si ha è che devi ricaricare al più presto, anche se è chiaro che "è solo una cosa momentanea, no, certamente lei può ricevere chiamate per un anno dallo scaricamento totale" ...

    trucchetto che ho testato: chiamate un paio di volte il 4916 e il 119 e fatevi fare uno squillo da qualcuno finchè non risultate raggiungibili; nel giro di 2 minuti funziona. Io senza il trucchetto sono stato irragiungibile anche per mezza giornata
    sarà sicuramente un caso, sicuramente il mio trucchetto è frutto della mia fantasia e di coincidenze.
    non+autenticato

  • > Se ho una ricaricabile ma me la trasformate in
    > "autoricaricante" tanto vale fare un abbonamento
    > e non una ricaricabile, no?

    Certo, ma in questo modo non hai le spese del canone di abbonamento.
    A questo punto mi viene da chiedermi a cosa serve l'abbonamento, forse solo a pagare il canone.

    > La cosa strana invece è che quando esaurisco il
    > credito MOLTO SPESSO *non ricevo nemmeno più* le
    > chiamate ... così la sensazione che si ha è che

    Ho esaurito i credito ieri sera ed ho verificato: non ho riscontrato quanto dici.

    > sarà sicuramente un caso, sicuramente il mio
    > trucchetto è frutto della mia fantasia e di
    > coincidenze.

    Forse è un problema tuo, ad esempio un mio amico mi ha raccontato che a lui ed ai suoi 3 famigliari quelli della Tim han detto che siccome la sua ricaricabile (molto vecchia, una prima autoricarica) non risulta intestata a nessuno, se non gli passa nuovamente tutti i dati glie la chiudono.

    Io ti dico che per quanto mi riguarda la Tim non mi becca più neanche stampato in fotografia, tanto per come funziona... Disinnamorato   
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Forse è un problema tuo, ad esempio un mio amico
    > mi ha raccontato che a lui ed ai suoi 3
    > famigliari quelli della Tim han detto che siccome
    > la sua ricaricabile (molto vecchia, una prima
    > autoricarica) non risulta intestata a nessuno, se
    > non gli passa nuovamente tutti i dati glie la
    > chiudono.
    >

    Pure io ho una SIM non registrata. Un anno fa mi hanno detto che dovevo dar loro i miei dati entro 15 giorni o mi disattivavano la SIM. E' ancora viva e vegeta.

    Pro? Forse un po' di anonimato.
    Contro? Non posso fare ricariche dal bancomat per "anagrafica insufficiente"
    non+autenticato
  • Dopo che venivo letteralmente bombardato da sms pubblicitari da flash spot by tim e 41234 e quasi una decina di richieste di disattivazione dello stesso con esito negativo.
    A prenderla in quel posto alla fine son stati loro, passerò presto a Wind e intanto ho attivato Vodafone che è più cara ma funziona benissimo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Dopo che venivo letteralmente bombardato da sms
    > pubblicitari da flash spot by tim e 41234 e quasi
    > una decina di richieste di disattivazione dello
    > stesso con esito negativo.
    > A prenderla in quel posto alla fine son stati
    > loro, passerò presto a Wind e intanto ho attivato
    > Vodafone che è più cara ma funziona benissimo.

    Prova anche con Supertua di 3, scatto da 15 cent ma poi parli a 10 cent minuto verso tutti i cellulari e tutti i fissi e in piu' autoricarica di 10 cent minuto per ogni chiamata ricevuta, esclusi i 3. Se ricevi molto c'e' il rischio che non ricarichi la scheda per mesi.
    non+autenticato

  • > Prova anche con Supertua di 3, scatto da 15 cent
    > ma poi parli a 10 cent minuto verso tutti i
    > cellulari e tutti i fissi e in piu' autoricarica
    > di 10 cent minuto per ogni chiamata ricevuta,
    > esclusi i 3. Se ricevi molto c'e' il rischio che
    > non ricarichi la scheda per mesi.

    Hai ragione, ma ci vuole un UMTS, sono ancora grandi, dura poco la batteria, servizi a pagamento un po' inutili...

    Per gli sms pubblicitari TIM basta richiedere la disattivazione, se continuano vuol dire che l'operatore o operatrice è imbranata e bisogna ritelefonare
    Alla 3 prova gli si minaccia di cambiare gestore, disattivano per sempre!
    non+autenticato

  • > Per gli sms pubblicitari TIM basta richiedere la
    > disattivazione, se continuano vuol dire che
    > l'operatore o operatrice è imbranata e bisogna
    > ritelefonare
    > Alla 3 prova gli si minaccia di cambiare gestore,
    > disattivano per sempre!

    AHAHAH!!!
    Scusa se rido, ma dopo 8 disattivazioni, di cui 2 via sms con conferma di disattivazione, 2 con forzatura, e 2 reclami, più spunta sul sito Tim per non voler ricevere materiale pubblicitario, dire semplicemente ADDIO a Tim è la cosa minore che gli potessi fare.
    Tieni conto che magari posso aver fatto l'errore più grosso della mia vita ad attivare "Flash Spot by Tim di Buongiorno!" ma la pubblicità proveniente dal 41234 non l'ho mai neppure richiesta, anzi, avevo dato il chiaro diniego all'invio di messaggi pubblicitari.
    No no, per me Tim è morta e sepolta, tanto anceh tecnicamente mi ha dato sempre e solo problemi.
    non+autenticato
  • c'è anche wind 10 di wind, sms a 10 cent (l'unico piano attivabile oggi con sms a 10 ent!) e chiamate a 10 centesimi verso tutti a scatti, con 15 cent scatto alla risposta.
    IO ho vodafone, se non fosse per altre comodità che ho qui (es: gli sms ad ogni email sulla casella vodafone), passerei a wind domaniSorride

    ciao.
    non+autenticato
  • mi ricordi qualcuno...anche qui adesso?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)