Last minute TIM, per navigare

La nuova offerta, come sempre aperta ai primi 300mila clienti, si sbilancia: addirittura 5 mega in tre giorni di navigazione in GPRS, EDGE o UMTS

Roma - Si può attivare dalla mezzanotte di ieri l'ennesima offerta Last Minute di TIM: in questo caso si tratta della possibilità di connettersi ad Internet tramite cellulare in modalità GPRS, EDGE o UMTS.

Al costo di 1 euro, è infatti possibile acquistare una tariffa che per tre giorni dalla data di attivazione offre 5 megabyte di navigazione Internet proprio tramite tecnologia GPRS, EDGE o UMTS. Se si sceglie di navigare in Internet tramite il GPRS di TIM, la società promette il raggiungimento di una velocità fino a 30/40 Kbps mentre se si sceglie l'EDGE si può raggiungere una velocità di 200Kbps; la navigazione in UMTS, attualmente la più veloce, consente invece di raggiungere una velocità fino a 384Kbps.

Tutto il traffico effettuato nei tre giorni in cui si usufruisce della promozione non concorre all'accumulo del bonus per ottenere l'autoricarica. Ma è comunque possibile attivare questo last minute anche se si sono già attivate altre promozioni relative alla connettività tramite cellulare, con l'unica limitazione che la priorità di consumo dei bonus delle due offerte verrà data in relazione alla data di scadenza, cioè a quella che scade prima.
Si tratta dunque di una sorta di mini-offerta che si basa sui servizi della più conosciuta "MaxxiTim Web Facile" tramite la quale, fino al 30 giugno 2005, pagando 20 euro al mese si possono avere a disposizione fino a 400Mb di traffico Internet in GPRS/EDGE/UMTS da utilizzare in qualunque momento per 30 giorni dall'attivazione per i clienti prepagati, per il mese solare per gli abbonati.

Come per le precedenti proposte Last Minute, anche questa è limitata ai primi 300.000 utenti tra i possessori di carte prepagate (escluse le SIM aziendali), la minoranza se si pensa che l'offerta è pubblicizzata solo ed esclusivamente tramite Internet e dunque destinata a non raggiungere tutto il bacino d'utenza TIM ma solo appunto chi utilizza la Rete e chi è iscritto alla newsletter. Si tratta di una strategia di fidelizzazione ormai ben collaudata e alimentata dalla fame di connettività wireless degli utenti italiani, soggetti a servizi dai costi tradizionalmente elevati.
10 Commenti alla Notizia Last minute TIM, per navigare
Ordina